Genere
Sportivo
Lingua
Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 59,99
Data di uscita
2/10/2009

FIFA 10

FIFA 10 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
EA Sports
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
2/10/2009
Lingua
Italiano
Giocatori
20
Prezzo
€ 59,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Lati Positivi

  • Sistema di movimento eccellente
  • Gioco di squadra ben rappresentato
  • Animazioni e volti migliorati
  • Realismo sempre notevole

Lati Negativi

  • Grafica "da vicino" migliorabile
  • Mosse speciali quasi inutili
  • Novità limitate su FIFA 09

Hardware

Sono richiesti una console PlayStation 3 e il gioco (che non necessita alcuna installazione), oltre a un controller campatibile. Per gli aggiornamenti alle rose e le varie funzioni legate alla rete, è richiesta una connessione Internet a banda larga.

Multiplayer

Possiamo sfidare gli amici sulla stessa console e TV oppure spostarci sulla rete se è presente una connessione Internet con relativo account (gratuito) PlayStation Network. Nel gioco online è possibile affrontare sfide rapide uno contro uno o partite a squadre con un numero variabile di giocatori.

Link

Recensione

Il calcio visto in televisione

Impressioni a bordocampo e prospettive online.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Appurata la direzione "evolutiva" della serie negli ultimi anni, è chiaro che grafica e sonoro restino molto vicine alla precedente edizione, pur con alcuni cambiamenti che si fanno apprezzare sopratutto nell'uso della luce e nelle sfocature applicate sulla distanza.
Detto che FIFA 10 è più bello da lontano che da vicino, giocatori e stadi appaiono migliorati rispetto all'edizione precedente in settori come la vicinanza alla realtà (basti osservare Del Piero...), le inquadrature di stampo televisivo e i movimenti "di contorno" alla partita.

realismo scenografico e simulazione reale

Pur nella completezza con cui viene rappresentato l'incontro, emergono ancora parecchie assenze nella ricostruzione della partita. Vorremo vedere, ad esempio, i massaggiatori durante un infortunio (il giocatore resta solo, seduto a bordocampo), gli allenatori che si scatenano nei momenti decisivi e, in generale, più persone attorno al rettangolo di gioco.
In tal senso, il pubblico e le animazioni correlate rimangono a livelli appena discreti, risultando più simili ai tifosi "ordinati e tutti uguali" degli sport americani piuttosto che alle scalmanate tifoserie europee.
Giusto per stare in argomento, i cori sono invece puntuali e piuttosto vari, benchè ampiamente riciclati (come la telecronaca di Caressa e Bergomi) dall'uscita precedente. Per chi ha giocato a fondo FIFA 09, la sensazione di "recupero" è infatti notevole guardando le inquadrature pre partita, gli indicatori che cambiano colore in base al campionato o ancora gran parte dei menu, tutto ripreso per filo e per segno dall'ultima uscita.
Detto questo, emerge sin dall'inizio la maggiore cura spesa nei movimenti dei giocatori e sopratutto nel "collegare" gli stessi movimenti tra loro: se una volta erano evidenti gli stacchi tra camminata, corsa e tiro, adesso il tutto avviene in maniera più fluida e realistica.
Anche i contrasti, pur conservando la leggerezza "storica" di FIFA, denotano un migliore studio delle collisioni testimoniato anche dalla maggiore puntualità dell'arbitro. Quest'ultimo dovrebbe essere regolabile come severità (una nostra fissazione che facciamo presente allo stesso David Rutter ogni anno) ma complessivamente riconosce gran parte delle infrazioni senza problemi.

Il vero fair play va trasportato sulla rete

Come sempre, più che del gioco la responsabilità sulla creazione di una perfetta "community" è degli utenti che l'anno scorso abusavano fin troppo spesso dei club più forti rendendo di fatto le partite casuali un supplizio. Incontrare il Manchester United (quest'anno sarà il Real Madrid?) venti volte e perdere diciotto partite non era consigliabile a nessuno.
Appurato che il reale terreno di prova per FIFA 10 sia il multiplayer via Internet, non è possibile determinare adesso come sarà l'esperienza online offerta dal gioco nell'arco dei prossimi mesi.
Le basi di partenza della parte online sono le stesse della scorsa edizione che, malgrado le numerose critiche per questo o quell'altro bug, aveva raccolto numeri nell'ordine dei milioni come utenti registrati e partite giocate quotidianamente. Ritroviamo infatti il supporto a venti giocatori complessivamente per chi vuole tentare la strada della partita "tutta umana" esclusi i portieri, oltre alle stanze dedicate ai vari tipi di incontro a fianco delle classiche sfide veloci personalizzate o classificate. In altre parole, anche con questa edizione EA Sports ci consegna un gioco di calcio adatto a tutte le categorie di utenza e che contempla ogni genere di appassionato offline e online. Sono gli stessi appassionati che ora devono dimostrarsi all'altezza del gioco, sopratutto quando si danno appuntamento in rete...

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
EA Sports centra un altro traguardo con il suo marchio calcistico, facendo proseguire una serie positiva che (nel calcio) non si era mai vista in casa del produttore statunitense. L'aspetto migliore del gioco, che lo rende superiore alla precedente uscita, è quello meno visibile, ovvero il sistema di controllo più "libero" e il modo con cui influenza tutta la partita. Non che FIFA 10 sia esente da difetti, come il numero esagerato di comandi e un sistema di "trick" poco intuitivo, oltre al fatto che sono fin troppi i contenuti ripresi dall'uscita precedente. Detto questo, chi apprezza anche lontanamente il calcio deve inserire questo titolo nella propria lista della spesa: è venuto il momento di staccarsi da FIFA 09 e per farlo quale modo migliore che passare direttamente al 10?

Commenti

  1. luka

     
    #1
    aleZ ha scritto:
    Verso il terzo scudetto
    : Non è così dura confermarsi al vertice.
     In pratica allora possiamo parlare di Un FIFA 9,5 più che di un FIFA 10? ... diciamo a prima vista
    Limati i difetti dello 09 ma niente di eclatante a parte ovviamente il 360° che probabilmente si apprezzerà con il tempo
  2. utente_deiscritto_8705

     
    #2
    Per la telecronaca riciclata che intendi? Non la meneranno ancora con il rigore sbagliato ai Mondiali da Trezeguet :X ? Per il resto ottima rece, peccato solo che toccherà attendere venerdì per giocarlo.
  3. Matteo Camisasca

     
    #3
    Premesso, io ho visto il gioco solo in fase "pre" e devo dire che i passi in avanti compiuti a sto giro, soprattutto a livello tecnico, sono ben evidenti. L'impressione generale è che la competizione abbia fatto bene oltre ogni aspettativa al calcio videogiocato EA che si sta affinando di anno in anno sempre più nella direzione voluta dai giocatori.
  4. Capitan Biglio

     
    #4
    Ciao,
    l'anno scorso mi ero 'annoiato' a Fifa '09 per la mancanza delle coppe internazionali (coppa europea, sudamericana, del mondo, etc.) simil PES...
    C'è qualcosa di nuovo sotto il sole?
    Le licenze sono aumentate?
  5. SnakeNBF

     
    #5
    Viewtiful Joe™ ha scritto:
    Per la telecronaca riciclata che intendi? Non la meneranno ancora con il rigore sbagliato ai Mondiali da Trezeguet :X ? Per il resto ottima rece, peccato solo che toccherà attendere venerdì per giocarlo.
     Ha QUASI la stessa telecronaca dello 09, solo senza riferimenti ai mondiali
  6. Meshuggah 81

     
    #6
    comunque se come me non sopportate caressa e bergomi sappiate che nella copia del gioco sono già incluse la telecronaca in tedesco ed in francese :asd:
    e ce ne sono scaricabili in un' altra decina di lingue (a pagamento però..su botolo 80 mp a telecronaca)
  7. Dark76

     
    #7
    la telecronca io la disattivo da sempre..dopo un po ascoltare le solite frasi diventa tedioso..
  8. Meshuggah 81

     
    #8
    LOL
    lo speaker dello stadio ogni tanto ricorda le norme antiviolenza :asd:
  9. utente_deiscritto_8705

     
    #9
    Meshuggah 81 ha scritto:
    comunque se come me non sopportate caressa e bergomi sappiate che nella copia del gioco sono già incluse la telecronaca in tedesco ed in francese :asd:
    e ce ne sono scaricabili in un' altra decina di lingue (a pagamento però..su botolo 80 mp a telecronaca)
     Io adoro Caressa, odio Bergomi che dovrebbe essere messo su interchannel. Però se ancora mi parlano degli episodi del Mondiale 2006 passo alla cronaca inglese. Spero che su PSN siano gratuite, sullo 09 lo erano.
  10. Meshuggah 81

     
    #10
    non credo che siano gratuite.
    l' anno scorso erano gratis anche sul live :D
    niente aneddoti sul mondiale, tranquillo.
    comunque ti invidio, non so come fai a sopportare quello spocchioso di caressa..
Continua sul forum (44)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!