Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
1/10/2010

FIFA 11

FIFA 11 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
EA Sports
Sviluppatore
EA Canada
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
1/10/2010
Lingua
Tutto in Italiano
Prezzo
€ 69,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Dolby Surround

Hardware

Fifa 11 sarà come al solito pubblicato su tutti i formati possibili e immaginabili... e anche qualcuno in più. Ma noi abbiamo condotto il test sulle versioni Xbox 360 e PlayStation 3.

Multiplayer

Non abbiamo dettagli certi su eventuali nuove modalità multiplayer, ma ci aspettiamo il ritorno delle opzioni di un anno fa e qualche inevitabile sorpresa.

Link

Video Articolo

L'art direction di FIFA 11

Uno sforzo notevole per ottenere un calcio "stravero".

di Andrea Maderna, pubblicato il

In un gioco di calcio è importante cercare di rendere il più possibile riconoscibili i vari calciatori. Deve bastare uno sguardo, un'occhiata fugace, che permetta di capire al volo chi ha il controllo di palla e che magari regali anche qualche indicazione veloce sulle sue caratteristiche fisiche e sul modo in cui può andare a confrontarsi con gli avversari. Non è solo una questione estetica e di impatto spettacolare, che pure giocano un loro ruolo importante, ma anche un importante criterio su cui basare, ad esempio, i contrasti fisici. In questi aspetti, storicamente, FIFA paga dazio rispetto a Pro Evolution Soccer e i fan delle due serie lo notano fin troppo. Ma con FIFA 11 le cose dovrebbero cambiare.

la potenza nel dettaglio

Michael Day, art director al lavoro su FIFA 11, ci ha illustrato l'importanza e le difficoltà nello sviluppo di un motore grafico in grado di rendere al meglio l'esperienza calcistica, dando realismo a calciatori, modelli poligonali, texture, animazioni... tutti elementi che richiedono gran lavoro, ma donano grande riconoscibilità ai singoli atleti. Atleti i cui modelli poligonali sono costituiti da ben centotrenta singoli elementi, ciascuno inserito all'interno di un unico database che ne mescola poi movenze e texture sulla base delle routine di intelligenza artificiale, per dare vita all'azione sul campo. Rispetto a FIFA 10, comunque, è il singolo, complessivo modello base del calciatore tipo ad essere stato potenziato, con articolazioni più mobili e una costruzione fisica più slanciata e atletica. I punti di snodo sono aumentati e permettono di restituire movimenti più ricchi, ampi e credibili in elementi fondamentali come i muscoli, le ginocchia, il collo, le spalle.
Ovviamente non c'è solo un modello di fisico e se il motore grafico di FIFA 10 aveva a disposizione tre tipi di corpo, il suo seguito ne vanterà addirittura nove, più alcuni speciali da utilizzare per casi specifici come il basso Tevez o il gigantesco Crouch. Gran lavoro, comunque, è stato svolto per rendere più credibile il modello di base - più snello ma dalle spalle più ampie - ma anche per dare maggiore coerenza fra i pezzi nel momento in cui se ne cambiano le misure. In passato, per esempio, le teste tendevano ad adattarsi poco alle variazioni di dimensione, dando risultati poco convincenti. In FIFA 11 questo problema dovrebbe svanire, accompagnato anche da un maggior numero di ossa inserite nei modelli, sempre per gli stessi fini: si passa da 14 a 20. Se a questo aggiungiamo il lavoro svolto sulle uniformi, appena accennato nella presentazione ma da quanto abbiamo visto davvero notevole, i risultati rischiano di essere spettacolari e finalmente all'altezza delle aspettative.

illuminazione e volti

Ovviamente nella riuscita di un motore grafico gioca un ruolo importante anche il sistema di illuminazione, aspetto in cui diventa fondamentale anche il lavoro di direzione artistica. A uno sguardo superficiale si potrebbe essere portati a pensare che in un gioco di calcio le scelte "artistiche" contino poco, perché in fondo si cerca di riprodurre la realtà, ma a conti fatti è importante saper capire quanto aggiungere e quanto togliere, come lavorare sulla quantità di dettagli resi possibili dal mezzo tecnologico e, soprattutto, come dare al giocatore non tanto la realtà, ma la realtà che egli si aspetta di vedere. In più c'è la difficoltà di lavorare in modo che il sistema di illuminazione si comporti in maniera coerente, mescolando orario, condizioni atmosferiche, tentativo di riprodurre il look del calcio televisivo e, ovvio, impatto delle fonti di luce su volti e corpi dei calciatori.
E a proposito di volti, la critica "estetica" più forte che gli appassionati rivolgono a FIFA sta proprio nel minore realismo in questo ambito rispetto a PES. FIFA 11, almeno da quanto abbiamo visto, sembra compiere decisi passi avanti e potrebbe avere le carte in regola per giocarsela ad armi pari col concorrente. Una chiave, in questo senso, è stato il passaggio dalla creazione totalmente nelle mani del singolo artista - che impiegava sette giorni di lavoro per dare vita a un viso - allo sfruttamento di immagini digitalizzate. Si parte quindi da immagini di riferimento, che vengono applicate sulla forma poligonale e impreziosite da texture, capelli e altri dettagli di fino, il tutto lavorando in alta risoluzione. Dopodiché il modello finale viene importato nel gioco, abbassandone quindi il grado di dettaglio.
Ma il realismo dei volti va ricercato anche nelle animazioni e in FIFA 11 ci saranno diverse pose, che andranno a indicare frustrazione, attesa, eccitamento, arrabbiatura... con anche la possibilità di inserire animazioni personalizzate, mentre nel precedente episodio c'erano movenze fisse per tutti i giocatori. In più sono stati aggiunti i movimenti di occhi e palpebre, oltre che le rughe d'espressione su fronte, gote e collo e la riproduzione del movimento muscolare. Insomma, un gran lavoro.


Commenti

  1. Great75

     
    #1
    Le premesse e le promesse sembrano ottime! Spero solo non si perdano nello sfornare chicche a gogò, tralasciando aspetti più importanti. Comunque...mio al D1!
    Grazie per la recensione! :))

    [Modificato da Great75 il 09/06/2010 09:14]

  2. utente_deiscritto_18604

     
    #2
    Bene. Vedo in generale cura nettamente maggiore, spero nella modalità manageriale, i passi in avanti fatti da 09 a 10 erano importanti, magari nell'11 abbiamo una modalità finalmente decente.
  3. Super Mario

     
    #3
    L'importante è che:

    -i portieri smettano di uscire per fatti loro esponendosi sistematicamente ai pallonetti
    -il difensore più lontano dall'azione non rimanga fermo mentre quello che controllo parte da solo contro l'avversario che puntualmente la passa al compagno smarcandolo a tu per tu con il portiere che si comporta coma da punto 1
    -che quando faccio gli uno-due, come in fifa09, chi comincia l'azione parta subito e non si fermi a raccogliere margherite come spesso succede nel 10

    Queste secondo me erano le pecche più grosse a livello di gameplay del predecessore, speriamo vengano risolte...
  4. drnext78

     
    #4
    Aggiungo: spero in un menu funzionale come quello del gioco dei Mondiali
  5. giopep

     
    #5
    Il menu nuovo non l'ho visto, ma quantomeno hanno detto di stare lavorandoci. Per quanto riguarda i rilievi di Super Mario, sui portieri e sull'atteggiamento difensivo ho notato netti miglioramenti. Anche se poi, siam sempre lì: non è da una manciata di partite che si può capire davvero fino a che punto abbiano risolto, bisogna spremere a fondo il gioco completo. :)
  6. Great75

     
    #6
    giopep ha scritto:
    Il menu nuovo non l'ho visto, ma quantomeno hanno detto di stare lavorandoci. Per quanto riguarda i rilievi di Super Mario, sui portieri e sull'atteggiamento difensivo ho notato netti miglioramenti. Anche se poi, siam sempre lì: non è da una manciata di partite che si può capire davvero fino a che punto abbiano risolto, bisogna spremere a fondo il gioco completo. :)
      Ma avrete modo di riprovarlo in seguito?
    P.S.: se è vero che la velocità di gioco è stata sensibilmente diminuita, allora si che ci sarà da divertirsi...:sbav:
  7. giopep

     
    #7
    Great75 ha scritto:
    Ma avrete modo di riprovarlo in seguito?


    Intendi prima dell'uscita? Beh, immagino che alla Games Convention di Colonia sarà presente in forze, e non a caso il producer su alcune questioni mi ha risposto: "Di queste cose potrò parlarne fra un paio di mesi". :)

  8. Great75

     
    #8
    giopep ha scritto:
    Intendi prima dell'uscita? Beh, immagino che alla Games Convention di Colonia sarà presente in forze, e non a caso il producer su alcune questioni mi ha risposto: "Di queste cose potrò parlarne fra un paio di mesi". :)
     Si, prima dell'uscita in modo da raffrontare questa build con quella futura...
  9. fashion

     
    #9
    Bellissima e dettagliatissima anteprima, sembra che come al solito stiano lavorando molto bene e soprattutto che stiano andando a migliorare tutti gli aspetti segnalati dai fan, questa cosa mi piace molto.
    Peccato non riesca a vedere la videointervista su ipad perché è in flash, urge passaggio del sito a html5. :D

    [Modificato da fashion il 09/06/2010 11:26]

  10. giopep

     
    #10
    fashion ha scritto:
    Peccato non riesca a vedere la videointervista su ipad perché è in flash, urge passaggio del sito a html5. :D


    Quindi non puoi vedere neanche la mia FANTASTICA esibizione sul campo da calcio! Bene. :D
Continua sul forum (235)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!