Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
ND
Data di uscita
1/10/2010

FIFA 11

FIFA 11 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
EA Sports
Sviluppatore
EA Canada
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
1/10/2010
Lingua
Tutto in Italiano

Lati Positivi

  • Il fascino delle figurine
  • Bisogna lavorare per trovare l'intesa di squadra
  • Tante carte e tornei a disposizione

Lati Negativi

  • Menù poco intuitivi
  • Poca profondità tattica e manageriale

Hardware

FIFA Ultimate Team 11 si presenta come un contenuto scaricabile gratuitamente all'interno di FIFA 11, tanto in versione Xbox 360 che in versione PlayStation 3.

Multiplayer

Come ogni buon album di figurine che si rispetti, FIFA Ultimate Team 11 permette di scambiare alcune icone direttamente con altri utenti, partecipare ad aste dedicate ed entrare nel negozio virtuale in cerca di affari e pacchetti rari. Dal punto di vista della giocabilità, una volta allestita la propria squadra si possono sfidare amici o partecipare a vari tornei offline e online.

Link

Recensione

FIFA Ultimate Team 11

Tornano le figurine di Electronic Arts!

di Andrea Focacci, pubblicato il

Il calcio e le figurine. Un binomio storico, quasi imprescindibile, intenzionato a confermarsi indissolubile nonostante l'avvento della tecnologia e del mercato aperto tutto l'anno, che di fatto rende il compito di ogni collezionista improbo quasi quanto scrivere un romanzo sulle pagine sabbiose di una spiaggia battuta in modo costante dalle onde. Ma la curiosità che si cela nella liturgica apertura di una bustina di figurine - e la seguente gioia (o delusione) che se ne ricava dopo averne esaminato il contenuto - è così assuefacente da aver indotto Electronic Arts a riproporre da FIFA 09, con costanza annuale, una specifica estensione scaricabile per il suo simulatore calcistico.

FIGURINE, CHE PASSIONE!

Il concetto di base è quindi di creare una squadra personalizzata, studiarne nome e tattiche, affinarne l'intesa e condurla alla vittoria attraverso i tanti tornei offline e online appositamente dedicati. Si parte con una ristretta rosa di mezze pippe che ben presto dovrete soppiantare con atleti di ben altro valore, se oltre che figurine non vorrete collezionare pessime figure in giro per il pianeta. Per fare questo le alternative sono essenzialmente due: bruciare rapidamente le tappe, investendo qualche soldino reale in punti virtuali da spendere nel negozio, oppure inanellare pazientemente partite su partite, accumulando punti esperienza che poi potranno essere gratuitamente spesi per cercare i calciatori più forti. In entrambi i casi, il gioco mette a disposizione tre tipologie di pacchetti: bronzo, argento e oro... più alcune versioni Premium che possono contenere particolari bonus. È facile capire come, nel primo caso, sia dura trovare figurine che possano cambiare il volto alla squadra mentre, salendo di livello, le possibilità di incappare in un Cristiano Ronaldo o un Eto'o si fanno via via più concrete. Insieme alle riproduzioni dei calciatori capiterà talvolta di trovare particolari figurine in grado di influenzare i valori atletici degli stessi protagonisti, ma anche programmi di allenamento specifici, divise di gioco da abilitare, stadi o bonus da impiegare in partita.

IL FASCINO DEGLI SCAMBI

Una volta accumulato un buon gruzzolo di figurine, potrete di volta in volta decidere il loro destino: impiegarle nella rosa titolare, destinarle alla panchina, utilizzarle per migliorare le caratteristiche del modulo o della squadra, ma anche scartarle, inviarle alla pila degli scambi - che potranno essere effettuati anche con altri utenti online - oppure mettere all'asta quelle più rare, ricavando a volte anche un discreto gruzzolo da impiegare in nuovi investimenti. Proprio la sezione dedicata alle aste può risultare decisiva non solo in fase di vendita, ma soprattutto in fase di acquisto: se una volta, pur di completare un album, si era disposti a pagare certe cifre o a richiedere le mancanti direttamente alla ditta produttrice, in questo caso è possibile acquistare un particolare calciatore anche a cifre modiche, data la grande quantità di offerta dovuta ai molti utenti collegati. Tuttavia, prima di sperperare le vostre carte, tenete presente che molti competizioni richiedono una valutazione complessiva piuttosto alta, oltre che la presenza di giocatori con determinate caratteristiche, quindi pensateci bene prima di "tagliare" i calciatori in modo definitivo.

L'AMALGAMA PRIMA DI TUTTO

Avere una buona rosa non è però garanzia di successo, visto che compito sarà dell'allenatore trovare il modulo che maggiormente si adatta alle caratteristiche dei calciatori, posizionarli nel modo più idoneo per fare in modo che la barra dell'intesa guadagni punti e ne tragga giovamento anche la circolazione della palla, rappresentata da un reticolato sul campo di preparazione della rosa. Una squadra ben allestita si rifletterà anche sulla qualità del gioco, che comanderete direttamente tanto contro la CPU che nelle sfide multiplayer: insomma, buttare campioni a casaccio in campo non è garanzia di vittoria. Per venire incontro alle esigenze di ogni allenatore, fra l'altro, con questa edizione Electronic Arts permette di gestire squadra e profilo non solo dalla console, ma anche da qualsiasi personal computer, collegandosi direttamente alla pagina della propria squadra: una possibilità in più che rende l'idea di questa espansione ancora più coinvolgente.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
Partito come un interessante esperimento presentato con FIFA 09, quello del FIFA Ultimate Team è diventato un progetto solido e divertente, in grado di raccogliere e presentare diverse migliorie con il passare delle edizioni. Il concetto delle figurine, il fascino delle aste, la comunità degli scambi e i tanti tornei disponibili online e offline hanno contribuito a rendere questo DLC particolarmente atteso fra il pubblico degli appassionati: una piacevole variazione sul tema calcistico, insomma, che un giorno potrebbe ambire a diventare persino un prodotto a sé stante nel caso Electronic Arts decidesse di concentrarsi maggiormente sul suo aspetto strategico e manageriale.

Commenti

  1. Chigurh81

    #1
    ho speso 4200 mp...ma adesso ho una squadra da paura!Venite a sfidarmi...vi sapetto!Chigurh81
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!