Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

FIFA 12

FIFA 12 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
EA Sports
Sviluppatore
EA Canada
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Lingua
Tutto in Italiano

Hardware

FIFA 12 sarà disponibile dal 30 settembre su PC, PS3, Xbox 360, Wii, 3DS e Iphone.

Multiplayer

FIFA 12 disporrà di divers modalità multigiocatore offline e online. Al momento non sono disponibili informazioni specifiche a riguardo.

Modus Operandi

Abbiamo provato FIFA 12 in versione Xbox 360 e PS3 nel corso di un evento milanese.
Hands On

Calcio d'inizio

La nostra prova sul campo.

di Marco Ravetto, pubblicato il

La versione provata in questo Producer Tour mostrava decisi passi in avanti rispetto a quanto visto fino ad ora. Il numero di squadre disponibili non era limitato alle due della precedente build (Arsenal e Chelsea), le rose erano aggiornate con alcuni recenti movimenti di mercato ed erano presenti nuovi impianti di gioco, primo fra tutte lo stadio che la Juventus inaugurerà ad agosto. Per quanto riguarda l’incontro vero e proprio, l’impressione è che le novità apportate facciano raggiungere a FIFA 12 un livello di giocabilità ancora inedito nella serie: il termine rivoluzione, spesso utilizzato dagli sviluppatori con estrema generosità per descrivere modifiche che hanno un impatto secondario, pare adatto a definire quanto il team EA ha fatto a livello di struttura di gioco.
L’impact engine, il nuovo motore utilizzato per gestire ogni genere di contatto tra i calciatori, riesce nel doppio compito di incrementare la spettacolarità visiva e al tempo stesso il livello di realismo: vedere i giocatori che entrano in scivolata, si spingono e si contrastano mantenendo sempre la propria fisicità, senza arti che trapassano magicamente busti, gambe che si sovrappongono e altri strani incroci corporei è un vero piacere per gli occhi e garantisce reazioni e movimenti più credibili. Inoltre la violenza degli scontri e l’angolazione dei contatti influiranno anche su eventuali infortuni, che non avverranno quindi in maniera apparentemente casuale ma deriveranno dal tipo di impatto tra i giocatori.

Il nuovo impact engine eliminerà lo sgradevole problema della "compenetrazione" dei corpi - FIFA 12
Il nuovo impact engine eliminerà lo sgradevole problema della "compenetrazione" dei corpi

Ottime anche le novità relative alla gestione della fase difensiva, con una serie di modifiche studiate per rendere meno automatiche alcune giocate. Fino a FIFA 11, infatti, la pressione dei tasti di pressing e di raddoppio trasformava i difensori in veri e propri razzi che si scagliavano a tutta velocità verso il portatore di palla e che intervenivano al momento più opportuno senza alcuna ulteriore necessità di controllo. Ora invece l’efficacia del raddoppio è stata ridotta sensibilmente (il compagno di squadra si avvicina e tiene la posizione, evitando però di lanciarsi verso l’avversario) e per riuscire a recuperare la palla non è più sufficiente controllare i movimenti del proprio giocatore mentre si tiene premuto il tasto del pressing, ma è necessario intervenire con il giusto tempismo.
Anche il precision dribbling sembra funzionare in maniera adeguata e, nelle poche partite di cui siamo stati protagonisti, abbiamo apprezzato non poco questa nuova funzione. Facendo ancora una volta un confronto con il passato, se un tempo giocare sullo stretto era molto complicato, ora riuscire a eseguire un dribbling e a muoversi quando si è circondati da avversari è più semplice, soprattutto con i calciatori dotati di ottime doti tecniche: questo ovviamente non vuol dire che si può prendere un giocatore e dribblare sei avversari in cinque metri quadrati, ma riducendo gli spazi di manovra necessari per eseguire i dribbling si aprono immancabilmente varchi per nuove giocate e per una maggiore libertà offensiva.

UNA VITTORIA SICURA?

FIFA 12 sembra quindi avere tutte le carte in regola per diventare padrone incontrastato della categoria e per conquistare il titolo di miglior simulazione calcistica su console next-gen. A tutti i pregi già evidenziati, bisogna aggiungere anche una realizzazione grafica decisamente accattivante, sia grazie all’utilizzo di una nuova tecnica per la cattura delle fattezze dei giocatori (utilizzata al momento solamente per i top team), sia grazie a un generale raffinamento di ogni elemento, dai più importanti (animazioni dei calciatori su tutti) fino a quelli secondari (dettagli nei campi e sugli spalti). Per esprimere un giudizio definitivo, però, dovremo attendere di mettere le mani su una versione più “corposa”. Certo è che quanto visto e provato fino ad ora lascia presagire un futuro ricco di soddisfazioni per gli appassionati del genere.


Commenti

  1. Wishmaster

     
    #1
    OTTIMO!

    feel the REVOLUTION! difference
  2. Madison045

     
    #2
    Passi da gigante anche quest anno,ahimè troppi titoli da acquistare da settembre a fine anno, fifa nn lo acquisterò
  3. Zendo

     
    #3
    cavolo qui siamo su livelli eccezionali...mentre il nuovo pes sembra sempre quello di 5 anni fa
    quest'anno potrei dare una possibilità a fifa
  4. Morpheus86

     
    #4
    La vera rivouzione sarebbe ingaggiare, per la prima volta, un paio di beta tester :rotfl:

    Scherzi a parte, Fifa è una serie che cerca sempre di portare migliorie, in alcuni casi riuscite e in altri meno. Ma l'impegno c'è. Speramo in dei server più solidi di Fifa11....
  5. Wishmaster

     
    #5
    Morpheus86La vera rivouzione sarebbe ingaggiare, per la prima volta, un paio di beta tester :rotfl:

    Scherzi a parte, Fifa è una serie che cerca sempre di portare migliorie, in alcuni casi riuscite e in altri meno. Ma l'impegno c'è. Speramo in dei server più solidi di Fifa11....


    Beta tester? MA STAI SCHERZANDO?

    Non sarebbe più FIFA senza i quintali di BUG :DD


    feel the a BUG'S Life difference
  6. MiniGeo

     
    #6
    Fino a 10 minuti fa pensavo che non l'avrei preso al lancio e che forse proprio non l'avrei preso (ci gioco dallo 08 e onestamente mi aveva un po' annoiato già dal 10 e anche l'11).
    Adesso temo di aver cambiato idea. Se non di prenderlo al lancio, magari dopo poco.
  7. Pier_1981

     
    #7
    i beta tester siamo noi :-D
    vi ricordate quanti bug aveva fifa 11 i primi giorni? soprattutto il club. poi fortunatemente sistemati o almeno la maggior parte
  8. Wishmaster

     
    #8
    Pier_1981i beta tester siamo noi :-D
    vi ricordate quanti bug aveva fifa 11 i primi giorni? soprattutto il club. poi fortunatemente sistemati o almeno la maggior parte

    Si vabbeh, ma sta cosa non deve esistere eh!


    feel the Ea è AnalphaBETA difference
  9. Delafondia

     
    #9
    Ragazzi, ma non è cambiato assolutamente nulla. Giocare nello stretto si faceva anche prima. Le uniche differenze sono i contrasti e le nuove divise. Il pressing è sempre esagerato? Ci sono tempi di manovra realistici o si lancia sempre la palla avanti ai soliti Rooney e Messi che tirano da ogni parte del campo e segnano al 90' colpendo anche un palo? Se premo la X (su PS3), il mio difensore interverrà o resterà immobile perché Totti o Del Piero sono dei campioni e non gli puoi rubar palla? Q
  10. robyjolly

     
    #10
    Io ho appena ordinato fifa12 da shopto
Continua sul forum (67)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!