Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Inglese
PEGI
12+
Prezzo
ND
Data di uscita
18/4/2004

Final Fantasy XI

Final Fantasy XI Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Square Enix
Sviluppatore
Square Enix
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
12+
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Data di uscita
18/4/2004
Lingua
Inglese
Giocatori
Massive Multiplayer

Hardware

Per gli utenti PC, non sono ancora state divulgate le specifiche, né vi sono previsioni di quale stacco temporale separerà la versione PS2 da quella PC. Agli utenti PS2 occorrerà un modem a banda larga e l'Hard Disk necessario per caricare il gioco, anche se compatibile con il Dual Shock, sarebbe meglio dotarsi della tastiera. L'unica cosa che non servirà è la Memory Card, in quanto i dati verranno salvati sul server di PlayOnline. Ovviamente per giocare sarà necessario avere il gioco, un collegamento internet veloce e pagare l'abbonamento mensile a PlayOnline.

Multiplayer

Final Fantasy XI è un gioco strutturato solo per il multiplayer in rete. Al contrario di titoli come Phantasy Star online, dove l'avventura poteva essere vissuta anche in singolo, pare proprio che all'undicesimo capitolo della saga creata da Sakaguchi sarà possibile giocare solo online.

Link

Anteprima

Final Fantasy XI Online

Hironobu Sakaguchi concretizza il suo sogno: avere migliaia di utenti che da ogni parte del mondo giocheranno insieme all'undicesimo capito della saga da lui creata nel 1987. Final Fantasy XI diventerà così il primo titolo che rivoluzionerà l'intera serie portandola online. Riuscirà Final Fantasy XI a non tradire le aspettative dei numerosi fan?

di Tatiana Saggioro, pubblicato il

I Monk sono guerrieri potenti e veloci, specializzati nelle arti marziali e nell'utilizzare il proprio corpo come un'arma. Non possono indossare armature pesanti e fra le abilità speciali vi è "Hundred Punches", che permette loro di infliggere attacchi consecutivi potenti e veloci.
Appartenere alla classe dei Ladri significa esser veloci e agili. Ovviamente la loro principale abilità è sottrarre ai nemici oggetti utili, possono acquisire una gran varietà di abilità, fra le loro skill vi è la "Complete Evasion", che permette di schivare gli attacchi fisici.
Come spesso accade nei GdR, la classe dei maghi è la meno forte fisicamente, una debolezza compensata però con un elevato potere magico. Essendo gracili possono indossare solo armature leggere, risultando quindi particolarmente vulnerabili agli attacchi fisici. Il compito dei White Mage è quello di far da supporto al party con l'utilizzo di magie curative e protettive. L'abilità "Bless of God" permette loro di curare i membri del party che sono nel loro raggio d'azione. I Black Mage hanno potenti magie offensive, fra le loro abilità vi è il "Magic Swirl" che permette di lanciare potenti attacchi magici risparmiando punti magia. I Red Mage sono una via di mezzo e possono quindi utilizzare sia la magia bianca che nera, cioè magie offensive e difensive, ma non potranno mai raggiungere il livello "master" (cioè ottenere il livello massimo di conoscenza di una magia) gli è però consentito l'utilizzo delle spade. Fra le loro abilità vi è la "Continuous Magic", che permette di lanciare magie consecutivamente.

COMUNICARE E COMBATTERE

Se in un normale gioco della serie di FF a questo punto del discorso ci saremmo messi a commentare il sistema di combattimento, la natura online del gioco ci impone prima di soffermarci sull'aspetto comunicazione e interfaccia. Infatti, una volta determinato quale personaggio interpreterete nel grande ruolo della guerra per la salvezza di Vana'diel, sarete gettati nella mischia e l'elemento comunicazione con gli altri personaggi-utenti sarà fondamentale. Per semplificarlo al massimo, il sistema di comunicazione pare adotterà una struttura di icone/simboli e comandi pre-costituiti come accadeva anche in Phantasy Star on-line.
Anche se al momento le specifiche sul sistema di comunicazione non sono state divulgate e soprattutto non vi sono ancora riferimenti alle versioni occidentali, osservando le immagini si possono distinguere nel menu diversi comandi come: Say, Tell e Shout. Molto probabilmente ci si trova di fronte ad un sistema più complesso rispetto all'uso di semplici icone o emoticons. Comunque, nel corso delle partite sarà sempre disponibile un bollettino informativo sulla situazione delle battaglie e vi sarà anche la possibilità di conversare amabilmente dei fatti propri con altri utenti, ecco perché gli utenti PS2 farebbero meglio a dotarsi della tastiera. Dato che non esiste un party precostituito e che non tutte le sfide saranno alla portata di un giocatore singolo, arriverà il momento di invitare altri elementi ad unirsi a voi per creare un nuovo gruppo di avventurieri di cui esser leader o di entrare a far parte di un gruppo già condotto da un altro. Tutto questo sarà gestito da un apposito menu che comprenderà anche la possibilità di stipulare alleanze con altri gruppi di giocatori.
Un party sarà composto al massimo da sei elementi e le alleanze potranno comprendere fino a tre party, per un totale di diciotto giocatori che uniranno le loro forze contro un unico obiettivo. Nel costituire un party bisognerà tener ben presente le classi dei vari membri, per non rischiare di ritrovarsi magari nel bel mezzo di una battaglia senza un Mago in grado di curare i punti ferita dei giocatori. Sarà altresì fondamentale parlare con i personaggi non giocanti (PNG), perché forniranno indicazioni per svolgere delle sotto missioni.
Per quanto riguarda il sistema di combattimento, le battaglie saranno in tempo reale e la gestione degli attacchi avverrà attraverso la finestra "Action Command" che permetterà di scegliere diverse azioni: Attacco manuale, Attacco Automatico e Magie. L'Attacco Automatico permetterà di attaccare il nemico continuamente fino alla sua sconfitta o fino al momento in cui si darà un comando diverso. I punti esperienza si guadagneranno solo se il nemico verrà sconfitto dal giocatore o dal suo party, se in caso di difficoltà dovesse richiedere l'aiuto di altri giocatori, i punti esperienza andranno a loro. Tali punti esperienza saranno necessari per acquisire nuove abilità. Gli attacchi magici avranno differenti tempi di "caricamento" per esser lanciati e se il giocatore subirà un attacco mentre sta eseguendo la magia, questa verrà interrotta. Più la magia sarà potente, maggiore sarà il tempo richiesto per lanciarla. Lo stesso accade per gli oggetti da utilizzare in battaglia, che richiederanno del tempo per essere usati. Tali tempi sono regolabili e diminuiranno con l'aumentare dell'esperienza del personaggio. Data la struttura di gioco gli scontri non saranno più random, ma i nemici saranno ben visibili sulla mappa e la battaglia avrà inizio quando un giocatore "aggancerà" il nemico con un sistema di "lock". Terminato uno scontro, gli oggetti vinti saranno spartiti fra i membri del party e gli eventuali alleati. Gli oggetti guadagnati in battaglia potranno poi essere scambiati fra i giocatori.
La situazione "politica" di Vana'diel si modificherà man mano che le varie razze sconfiggeranno i mostri e riconquisteranno così sempre nuove regioni. La regione diverrà proprietà della nazione i cui membri avranno scacciato il maggior numero di mostri. Una particolare mappa visualizzerà le terre conquistate dalle tre diverse nazioni.
Sebbene sempre maggiori informazioni inizino a circolare, ancora molti interrogativi sulla struttura del gioco non hanno trovato risposta.

PLAY ON LINE

Non è possibile parlare di FFXI e non citare PlayOnline e i suoi servizi. Il portale di Square offrirà agli utenti servizi internet di vario genere fra cui: posta elettronica, shopping on-line, guide dei giochi, notizie, messaggi istantanei sullo stile di ICQ e chat. Nelle intenzioni di Square vi sarà in futuro la possibilità di scaricare aggiornamenti di FFXI, filmati e altro ancora. Invece già da marzo saranno disponibili alcuni giochini on-line come il Tetra Master, il gioco di carte visto in FF9 e il misterioso Gummy Block. Al momento, l'unica certezza è l'attivazione di tali servizi, senza costi di abbonamento, mentre non vi sono date alcune sul probabile termine della fase di beta testing del gioco. FFXI è stato annunciato come titolo multipiattaforma ma al momento si sente parlare solo della versione PS2 e nonostante sia stato inizialmente previsto anche per PC, non vi sono informazioni né conferme su tale conversione.
Il gioco, lo ricordiamo, al momento è in fase di beta testing, dovrebbe uscire questa primavera in Giappone e verso la fine del 2002 in Usa. E gli utenti europei? Noi aspetteremo pazientemente il 2003, tanto siamo il fanalino di coda e al momento non ci sono informazioni di alcun tipo legate al nostro mercato.