Genere
MMORPG
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2011

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Square Enix
Sviluppatore
Square Enix
Genere
MMORPG
Data di uscita
2011

Link

Video Articolo

La Fantasia va Online

Luci e ombre sul primo incontro con Final Fantasy XIV Online.

di Jacopo Mauri, pubblicato il

Non si può certo dire che manchi movimento attorno a Final Fantasy XIV e, cercando di riassumere brevemente gli ultimi risvolti, il gioco ha definitivamente mancato il suo arrivo su Xbox 360, restando dunque un'esclusiva per i giocatori PC (che attendono la loro versione per il prossimo settembre) e per quelli dotati di PlayStation 3, che dovranno invece aspettare sino a marzo 2011 per iniziare a giocare.

Molto lavoro da fare...

Inizialmente previsto per quest'anno, il gioco ha subito dunque uno slittamento nella sua versione console. Slittamento dovuto, in accordo con le dichiarazioni degli sviluppatori, a notevoli problemi tecnici che affliggevano la versione PlayStation 3. Proprio di vistosi problemi tecnici siamo stati testimoni in prima persona quando, allo stand di Square Enix, ci siamo ritrovati davanti al gioco, pronti a impugnare mouse e tastiera per muovere i primi passi in questa “quattordicesima” avventura della saga.
Premesso che la versione mostrata era molto acerba, cosa di cui ci hanno avvisati immediatamente i responsabili dello sviluppo, siamo stati sventurati osservatori di diversi crash, che hanno mandato irrimediabilmente in panne il gioco. Indice, forse, che i problemi di lavorazione sono tutt'altro che risolti, e che il team di sviluppo dovrà rimboccarsi non poco le maniche per sistemare le cose a dovere in previsione dell'arrivo nei negozi: la beta, in questo senso, potrà far emergere per tempo gli ulteriori aspetti su cui intervenire, a garanzia di ritrovarsi fra le mani un prodotto finito per filo e per segno.

Tra creazione e combattimento

Pur presente anche in una versione 3D, da giocare con appositi occhialini, abbiamo preferito dedicarci all'edizione “classica” di Final Fantasy XIV, che è stato possibile riprendere e che vi proponiamo nel filmato allegato a questo articolo. In particolar modo, gli sviluppatori ci hanno mostrato le molte opzioni a disposizione per personalizzare il proprio alter-ego: è infatti possibile intervenire sul volto, modificandolo e andando a comporlo in base alle proprie preferenze. Tra capelli, colore della pelle e addirittura la voce, è dunque possibile ottenere un personaggio estremamente personalizzato, e difficilmente andremo a trovarne uno uguale sui server di gioco.
Passo successivo, terminata la creazione del personaggio, è stato il battesimo del fuoco, con un primo scontro all'arma bianca ambientato in una sorta di grotta, dove due enormi granchi rivestivano il ruolo del nemico da battere. Il sistema di combattimento, di per sé, non si è rivelato particolarmente frenetico o coinvolgente, mostrando anzi ritmi piuttosto blandi e una certa difficoltà nel colpire correttamente gli avversari. Difficile dire se questi problemi possano essere rimandati all'utilizzo di una configurazione (mouse e tastiera) “standard” e quindi poco adatta ai nostri gusti particolari, o addirittura allo studio di un sistema di combattimento che trova la sua migliore dimensione nell'utilizzo di un joypad. In linea generale sembra che ci sia ancora molto da fare, su questo come su altri fronti, a dispetto di un comparto tecnico invece già piuttosto avanzato e d'impatto.


Commenti

  1. Sechs

     
    #1
    l'articolo non va, dice che non è stato ancora abilitato alla lettura pubblica.
  2. link900

     
    #2
    Eh già! Non si vede l'articolo!
  3. Sechs

     
    #3
    Continua a non an dare :asd:
  4. Sechs

     
    #4
    Non è che qualcuno può sistemare la cosa? Penso si tratti di un banalissimo flag nel vostro CMS. Son molto curioso di leggere questo articolo! :(
  5. Da Hammer

     
    #5
    Io lo vedo, ma perché ho un accesso da staff di Next. Vedo se trovo qualcuno non ancora in ferie per sistemare la cosa.
  6. |Sole|

     
    #6
    Da Hammer ha scritto:
    Io lo vedo, ma perché ho un accesso da staff di Next. Vedo se trovo qualcuno non ancora in ferie per sistemare la cosa.


    L'articolo è stato pubblicato per sbaglio. La colpa è di checco, pigliatevela con lui. :)

    Domani lo pubblico, ok? :)

    S.
  7. Sechs

     
    #7
    eeeeeh grazie Sole!
  8. Sechs

     
    #8
    "Difficile dire se questi problemi possano essere rimandati all'utilizzo di una configurazione (mouse e tastiera) “standard” e quindi poco adatta ai nostri gusti particolari, o addirittura allo studio di un sistema di combattimento che trova la sua migliore dimensione nell'utilizzo di un joypad."

    Nono, niente dubbi, è proprio così purtroppo. Apparte i problemi di targeting (e dei comandi via keyboard) i controlli son proprio quelli e indubbiamente non sono ottimali per chi è abituato a MMORPG pensati chiaramente su mouse e tastiera. Su questo ci saranno sicuramente delle rifiniture e miglioramenti, ma la situazione complessivmaente rimarrà quella visto che il gioco è chiaramente pensato col pad in mano.
    Non è cmq una situazione particolarmente diversa da quella di FFXI (che già non brillava per i controlli via tastiera).

    Sulla "lentezza" invece non vedo problemi. Perchè lo definite "problema"? In realtà moltissimi l'han definito tale. A mio avviso è una "caratteristica". In un epoca in cui sempre + giochi di questo tipo tendono verso l'action ed il frenetismo personalmente una scelta controcorrente di questo tipo non può che farmi piacere, e son convinto che le altre persone in fase di rigetto causa "overdose da frenetismo" la pensano come me.
    Oltretutto sono particolarmente convinto che il gioco diventerà molto + veloce col procedere dei livelli e l'arrivo di abilità e gear sempre nuovi che, direttamente o indirettamente, andranno anche a influenzare la velocità di gioco.
  9. Tifa Lockheart

     
    #9
    SechsSulla "lentezza" invece non vedo problemi. Perchè lo definite "problema"? In realtà moltissimi l'han definito tale. A mio avviso è una "caratteristica". In un epoca in cui sempre + giochi di questo tipo tendono verso l'action ed il frenetismo personalmente una scelta controcorrente di questo tipo non può che farmi piacere, e son convinto che le altre persone in fase di rigetto causa "overdose da frenetismo" la pensano come me.
    Oltretutto sono particolarmente convinto che il gioco diventerà molto + veloce col procedere dei livelli e l'arrivo di abilità e gear sempre nuovi che, direttamente o indirettamente, andranno anche a influenzare la velocità di gioco.
     
    La lentezza è un "problema"... lo sanno bene anche i Goblin quando dicono "time is money". Il tempo, per chi gioca a questo genere è un fattore importante e lo sanno bene anche i goldseller, che è proprio in titoli "lenti" come questo che fanno i loro maggiori affari. :P
    Ma qui la lentezza, e lo sia bene perchè ne abbiamo parlato lungamente, non è relativa solo a certi processi, attendere una barra che si riempia prima di premere il bottone... ma anche alla risposta ai comandi: passare da Active mode a Passive, ha un delay insopportabile, così come gli accessi ai menu, alle funzioni di base, cambiare arma non è così immediato, ogni passaggio richiede continue conferme via menu.
    Poi per me personalmente è un controsenso "MASSIVE MULTIPLAYER" e "lentezza" sono due concetti che non si legano. Un titolo "massivo" e in "multygiocatore" mi fa pensare a qualsiasi cosa tranne che a un gioco lento. E poi c'è il dubbio che non sia una scelta... ma un'incapacità di risolvere a livello di game design alcune problematiche, ma quello è un altro discorso ed è più sul mio scetticismo verso SE come sviluppatore in questo campo. 
    La mia sensazione è che Final Fantasy XIV sia un normalissimo Final Fantasy per console traslato in un mondo persistente, SE ha preso le meccaniche di un titolo offline e le ha sbattute online... e dopo quasi 10 anni, più che riproporre quasi lo stesso gioco, sarebbe stato preferibile vedere qualche evoluzione, magari osare qualcosa di più.
    Per fortuna loro è un franchise che conta su un nutrito fanbase, se SE punta ad un target giovane per lo più proveniente dal mercato console, va anche bene, se puntano invece ai giocatori di mmorpg, direi che proporgli un titolo che sa già di vecchio e in più lento, direi che è un'azzardo.
  10. Sechs

     
    #10
    Tifa Lockheart ha scritto:
    Ma qui la lentezza, e lo sia bene perchè ne abbiamo parlato lungamente, non è relativa solo a certi processi

    Si ma l'articolo di Cecco e la parte da me quotata si riferiva esclusivamente alla lentezza del BS, che per me è un pregio e non un difetto, per questo ho detto che sarebbe stato più opportuno definirla "caratteristica" invece che "problema".
    Se la gente non vuole addentrarsi in un time-sinker possono tranquillamente andare a giocarsi WoW o tanti altri giochi che fanno della velocità di accesso alle risorse ludiche uno dei loro pregi principali.
    Perchè pretendere che un gioco che non gli piace (ma che piace ad altri) si trasformi e diventi qualcos'altro per aggradare i loro gusti?
    Se qualcosa non va bene a loro non ha dignità di esistere?
    Io mi sento più di promuovere la varietà dell'offerta del mercato, onestamente.

    FFXI è agli sgoccioli, e mi pare più che giusto che ci siano titoli nuovi che si propongono di riprendere la filosofia ludica che c'è dietro la quale, nonostante tutto, apparentemente piace ancora a molti giocatori.

    Comprendo il fatto che non possa essere condivisa da tanti altri, non condivido affatto chi pretende che questo non possa esistere delegittimando la dignità dei gusti di chi invece apprezza tali soluzioni.


    Poi per me personalmente è un controsenso "MASSIVE MULTIPLAYER" e "lentezza" sono due concetti che non si legano. Un titolo "massivo" e in "multygiocatore" mi fa pensare a qualsiasi cosa tranne che a un gioco lento.

    Appunto!


    E poi c'è il dubbio che non sia una scelta

    Mi sa che stai volando un po' troppo in alto con questi concetti, il gioco manco è uscito ti ricordo :P
    A me sembra proprio lampante invece che sia frutto di una scelta e di una presa di posizione forse non troppo popolari ma altresì coerenti con ciò che SE ha fatto in passato in questi ultimi 8 anni con il precedente titolo appartenente al genere.


    La mia sensazione è che Final Fantasy XIV sia un normalissimo Final Fantasy per console traslato in un mondo persistente

    E' esattamente quello che han provato a fare con FFXI, ed è probabilmente quello che cercheranno di riproporre con FFXIV.


    SE ha preso le meccaniche di un titolo offline e le ha sbattute online

    Ha anche fatto il contrario se è per questo (vedi FFXII)


    ... e dopo quasi 10 anni, più che riproporre quasi lo stesso gioco, sarebbe stato preferibile

    Parla per te! ;P


    se SE punta ad un target giovane per lo più proveniente dal mercato console, va anche bene, se puntano invece ai giocatori di mmorpg, direi che proporgli un titolo che sa già di vecchio e in più lento, direi che è un'azzardo.

    Non penso assolutamente che SE punti troppo più in alto di quanto già non han fatto con FFXI :)
Continua sul forum (266)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!