1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3533586
    allergic ha scritto:
    oddio, ora non capisco piu' se scherzi o dici sul serio! Ma scusa leggo dal tuo profilo che sei di milano, e tra feltrinelli e via dicendo non puo' piacerti questa !
     Dico sul serio, son serissimo.

    La nuova Editrice, come grandezza e prezzi, e semplicemente la migliore libreria da me mai visitata.
    Non c'è Feltrinelli o quant'altro che tenga, ti giuro.
    Han inoltre una quantità e un assortimento di libri, anche vecchi, da lasciare basiti.
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3534222
    Vincent Garcia ha scritto:
    Dico sul serio, son serissimo.

    La nuova Editrice, come grandezza e prezzi, e semplicemente la migliore libreria da me mai visitata.
    Non c'è Feltrinelli o quant'altro che tenga, ti giuro.
    Han inoltre una quantità e un assortimento di libri, anche vecchi, da lasciare basiti.
      
    io durante l'università mi sono innamorato delle feltrinelli, e ora mi mancano
    Tornando IT sono andato in cerca di quell'edizione di Desperation di cui parlavi ma non l'ho trovata e si che ho cercato tantissimo.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3534571
    allergic ha scritto:
    io durante l'università mi sono innamorato delle feltrinelli, e ora mi mancano
    Tornando IT sono andato in cerca di quell'edizione di Desperation di cui parlavi ma non l'ho trovata e si che ho cercato tantissimo.
      Secondo piano, in fondo, all'estrema destra; chiedi anche ai tipi lì

    Se proprio non c'è magari purtroppo l'han già venduta...
  4. sovrappensiero  
        Mi trovi su: Homepage #3538987
    Ieri sera ho inziato IT! Già dall'inizio presenta qualche differenza col film, anche se è abbastanza lineare. Appena finisco di leggerlo, comunque vorrei rivedere il film per rinfescarmi la memoria e fare un piccolo confronto
    Follow the Leader
  5.     Mi trovi su: Homepage #3538993
    HiV ha scritto:
    Ieri sera ho inziato IT! Già dall'inizio presenta qualche differenza col film, anche se è abbastanza lineare. Appena finisco di leggerlo, comunque vorrei rivedere il film per rinfescarmi la memoria e fare un piccolo confronto
         Non pensare al film!Ti basta sapere che odiavo King solamente avendo visto alcune trasposizioni cinematografiche delle sue opere...
    Un giorno un certo Pado se non erro,non so come mi ha convina a leggere uno dei suoi libri e io accettai solamente per il piacere di ripetergli nuovamente che King faceva pena e porcaccia la miseriaccia,lessi Shining (cercavo It,ma non lo trovai)e rimasi esterefatta!Mi vergognavo nel vedere che mi era piaciuto moltissimo e da quel giorno sono diventata una fan del Re
    Per quanto mi riguarda nessun film è minimamente all'altezza dei suoi libri,neanche Shining di Kubrik (scusate,ma non mi è piaciuto,anche se Nickolson era bravissimo).
    Io ho anche il film di It,ma perchè sono demente tutto qui  
    Non lasciarti ingannare,vai oltre,parola di Leda
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #3539848
    HiV ha scritto:
    Ieri sera ho inziato IT! Già dall'inizio presenta qualche differenza col film, anche se è abbastanza lineare. Appena finisco di leggerlo, comunque vorrei rivedere il film per rinfescarmi la memoria e fare un piccolo confronto
     Ah si?

    Scusa, che differenza presenta?
    Non ricordavo proprio...
    Mettile anche in spoiler se vuoi, così, per curiosità mia.
  7. sovrappensiero  
        Mi trovi su: Homepage #3539863
    Per rispondere a Leda: ho passato anche io l'esperienza di Shining, vidi prima il film ,poi finalmente il libro che ovviamente mi piace di più, ma non disprezzo il film che è altrettanto bello. Ho visto molti altri film di libri di King, come dici tu non c'entrano quasi mai niente, a differenza di Secret Window dove preferisco il finale del film che quello del racconto

    Vincent, la prima differenza che ho notato è:
    nel film , il fratellino Georgie, segue la barchetta fino all'incontro con IT, il bambino sparisce, si saprà poi che è morto, ma non ricordo nel film che venga descritto come, mentre nel libro viene descritta la sua morte osservata da un passante che cerca poi di salvarlo. Andando poco più avanti, viene raccontato un altro aneddoto, in cui due uomini gay vengono pestati da dei ragazzini delinquenti; uno dei due viene buttato da un ponte ed è lì che c'è IT che afferra il corpo e inizia a mangiarlo...

    [Modificato da HiV il 17/09/2008 19:55]

    Follow the Leader
  8.     Mi trovi su: Homepage #4840409
    Ho appena preso il volume "La lunga via del ritorno".

    E' la continuazione de "La nascita del pistolero" (ottima trasposizione a fumetti de "La sfera del buoi").

    Da quello che ho letto (con altri volumi che usciranno in seguito), dovrebbe narrare il "non detto", ovvero quello che è capitato nella sega della Torre Nera dalle vicende della "Sfera nel buio" alla mai ben chiarita battaglia decisiva di Jericho Hill.

    :sbav:
    "bianco che abbraccia il nero"
  9.     Mi trovi su: Homepage #4854319
    jurgen18 ha scritto:
    Ho appena preso il volume "La lunga via del ritorno".

    E' la continuazione de "La nascita del pistolero" (ottima trasposizione a fumetti de "La sfera del buoi").

    Da quello che ho letto (con altri volumi che usciranno in seguito), dovrebbe narrare il "non detto", ovvero quello che è capitato nella sega della Torre Nera dalle vicende della "Sfera nel buio" alla mai ben chiarita battaglia decisiva di Jericho Hill.

    :sbav:
     la trasposizione in fumetto è davvero ben riuscita. I primi 4 volumi ripercorrono il quarto libro, trasformando in immagini le parti più movimentate del racconto. Davvero ottimo l'illustratore Lee che sebbene con uno stile somatico un po particolare, coglie molto bene le atmosfere. Ma ancora meglio le note finali di ogni albo, davvero a mio parere il pezzo forte di questa nuova avventura, con spiegazioni sul medio mondo e quant'altro ,a partire dagli inizi di Tutto.

    I prossimi volumi della via del ritorno sono invece per cosi' dire "inediti" e già dai primi, molto interessanti, per quanto ancora preferisco le note finali, la mia parte preferita :D
  10.     Mi trovi su: Homepage #4920713
    beh io adoro king e i fumetti, quindi non me li sono di certo persi le 2 saga "la nascita del pistolero" e "la lunga via del ritorno"..belli sicuro, ma anche io ammetto di essereìmi preso un casino per gli approfondimenti finali fatti da Robin Furth, sono bellissimi! cercavo il suo libro dedicato proprio alla torre nera, ma da come ho capito, per ora non c'è in italiano. peccato!
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  11. sovrappensiero  
        Mi trovi su: Homepage #4945275
    jurgen18 ha scritto:
    Ho appena preso il volume "La lunga via del ritorno".

    E' la continuazione de "La nascita del pistolero" (ottima trasposizione a fumetti de "La sfera del buoi").

    Da quello che ho letto (con altri volumi che usciranno in seguito), dovrebbe narrare il "non detto", ovvero quello che è capitato nella sega della Torre Nera dalle vicende della "Sfera nel buio" alla mai ben chiarita battaglia decisiva di Jericho Hill.

    :sbav:
     Perché non ben chiarita? Se non erro in quel volume stesso (o dopo, non ricordo bene), Roland racconta per filo e per segno cosa accadde durante quella battaglia.
    Follow the Leader
  12. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4947603
    Ogni tanto noto in giro per librerie svariate raccolte di presunti autori del brivido, tra i quali sporadicamente capita pure il grande King.

    I titoli delle sue storie in queste sue raccolte spesso non le conosco...

    Il punto è: di solito in queste racoclte ci son sue storie anonime, realizzate apposta per questo tipo di uscite, oppure son tutte riedizioni di sue vecchi successi?
  13.     Mi trovi su: Homepage #4952672
    Vincent Garcia ha scritto:
    ...

    Il punto è: di solito in queste racoclte ci son sue storie anonime, realizzate apposta per questo tipo di uscite, oppure son tutte riedizioni di sue vecchi successi?
     Solitamente sono racconti già inseriti in libri di racconti di SK.
    "bianco che abbraccia il nero"

  Stephen King

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina