1.     Mi trovi su: Homepage #1782019
    LOL, non ci avevo pensato effettivamente... :DD

    Però Ragà...non mi toccate Rambo II, io ci ho costruito la mia giovinezza. Ai tempi, quando è uscito rullava perchè era esaltante. Quando andai a vedere Rambo al cinema avevo 10 anni e ne avevo 14 quando andai a vedere rambo II. Per me era solo azione, sparatoria, rattattatà e mi divertiva, punto. E quando oggi li riguardo rivedo la mia giovinezza con nostalgìa, non il riscontro social-patriottico-salcacchio.
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #1782020
    Un finale sicuramente più adatto alla storia. Ma senza dubbio avrà fatto infuriare la gente presente agli screening.

    Il primo Rambo infatti è più un film di denuncia sociale, un pugno allo stomaco all'America finto-patriottica che bistrattava i reduci di una guerra persa, e sbagliata fin dalle intenzioni.
    Gli altri 2 capitoli sono invece l'esatto opposto, il manifesto del machismo americano e della propaganda insensata, il patriottismo fondamentalmente ignorante e sbagliato. Quello di Bush, insomma.
    That which is not dead may eternal lie, and with strange eons, even Death may die.
    Now Playing: Metal Slug Advance - Wii Sports - Rayman Raving Rabbids - Killzone - Doom 2
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #1782021
    Neuronauta:
    Il primo Rambo infatti è più un film di denuncia sociale, un pugno allo stomaco all'America finto-patriottica che bistrattava i reduci di una guerra persa, e sbagliata fin dalle intenzioni.
    Gli altri 2 capitoli sono invece l'esatto opposto, il manifesto del machismo americano e della propaganda insensata, il patriottismo fondamentalmente ignorante e sbagliato. Quello di Bush, insomma.




    Guarda, quoto tutto, ma sono dell'opinione che il primo capitolo della "serie" ( :X) non sia poi così "graffiante"; più che altro si tratta di un bel film (a tratti molto ambiguo comunque), diretto dal solito regista furbetto (il Kotcheff di turno), ben confezionato, ma che poteva essere molto ma molto più curato (a scapito di spettacolarità e azione) per quanto riguarda il fine di denuncia sociale, da te così evidenziato.
    Certo, non ci piove che i due seguiti han totalmente rovesciato questa concezione (tramite quei due orribili "videogiochi" [non mi permetto nemmeno di chiamarli film |-[], nonostante la presenza di Cameron sceneggiatore in Rambo II :-O]) con trame propagandistiche e irreali (quella del secondo episodio, basata sul ritrovamento di prigionieri americani, anche se data per parecchio tempo per vera, è semplicemente una farsa) incentrate sui muscoli oliati di Stallone, che come al solito sono in bella vista.

    [Modificato da Vincent Garcia - 12/12/2006 0:39]
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #1782022
    Lightside:
    LOL, non ci avevo pensato effettivamente... :DD

    Però Ragà...non mi toccate Rambo II, io ci ho costruito la mia giovinezza. Ai tempi, quando è uscito rullava perchè era esaltante. Quando andai a vedere Rambo al cinema avevo 10 anni e ne avevo 14 quando andai a vedere rambo II. Per me era solo azione, sparatoria, rattattatà e mi divertiva, punto. E quando oggi li riguardo rivedo la mia giovinezza con nostalgìa, non il riscontro social-patriottico-salcacchio.

    A volte è meglio rimanere in superfice ed essere felici, piuttosto che approfondire e restare delusi... soprattutto se si tratta di ricordi d'infanzia.
    That which is not dead may eternal lie, and with strange eons, even Death may die.
    Now Playing: Metal Slug Advance - Wii Sports - Rayman Raving Rabbids - Killzone - Doom 2
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #1782023
    Lightside:
    LOL, non ci avevo pensato effettivamente... :DD

    Però Ragà...non mi toccate Rambo II, io ci ho costruito la mia giovinezza. Ai tempi, quando è uscito rullava perchè era esaltante. Quando andai a vedere Rambo al cinema avevo 10 anni e ne avevo 14 quando andai a vedere rambo II. Per me era solo azione, sparatoria, rattattatà e mi divertiva, punto. E quando oggi li riguardo rivedo la mia giovinezza con nostalgìa, non il riscontro social-patriottico-salcacchio.

    Rispetto le tue considerazioni, vorrei esternare solo dei miei dubbi riguardo alla qualità del film: strano infatti che non sia venuto esattamente un capolavoro (passami questa definizione, dai ;)), anche tenedo conto delle persone responsabili della sceneggiatura (la parte meno curata e più piatta del film, secondo me), tutto tranne che incapaci, tra le quali il già citato e capacissimo James Cameron, la collaborazione del bravo David Morrel (l'autore del libro dal quale è tratto il primo Rambo) e del buon Stallone (a chi obbiettasse qualcosa, gli dico di andarsi a vedere il primo Rocky, visto che l'autore della splendida sceneggiatura è proprio Stallone :)), giustamente candidato all'oscar); il film è stato poi diretto da Pan Cosmatos, non proprio l'ultimo dei registi (buoni infatti i suoi Rappresaglia con un indimenticabile Marcello Mastroianni e il famosissimo Cassandra crossing; di brutto da parte sua mi sovviene solo Cobra, con, guarda caso, Stallone e Brigitte Nielsen)...


    Mah...8-(

  Finale alterntivo di Rambo

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina