1.     Mi trovi su: Homepage #1814749
    Mi è arrivato ieri finalmente il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000... come sapete avevo intenzione di prendere un Pearl, ma poi si è rivelato avere una immagine troppo soft che non rendeva la piena risoluzione dei 1080p. Al più presto posterò le mie impressioni dettagliate, ma per ora vi dico che è fantastico, per 3500 euro hai una qualità di immagine e contrasto che avevo visto solo nei Plasma, solo su 100 e più pollici di schermo. Una delle ragioni per cui l'ho comprato è perchè è uno dei pochi proiettori che upscala la bassa definizione, ed infatti i giochi PS2. del cubo e del Wii sono finalmente godibili, sembrano quasi HD in certi momenti. Se intendete prendere un proiettore fullHD ve lo consiglio caldamente. E' uno dei pochi ad accettare la VGA a 1080p dalla 360.
  2. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #1814750
    FrancescoS:
    Mi è arrivato ieri finalmente il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000... come sapete avevo intenzione di prendere un Pearl, ma poi si è rivelato avere una immagine troppo soft che non rendeva la piena risoluzione dei 1080p. Al più presto posterò le mie impressioni dettagliate, ma per ora vi dico che è fantastico, per 3500 euro hai una qualità di immagine e contrasto che avevo visto solo nei Plasma, solo su 100 e più pollici di schermo. Una delle ragioni per cui l'ho comprato è perchè è uno dei pochi proiettori che upscala la bassa definizione, ed infatti i giochi PS2. del cubo e del Wii sono finalmente godibili, sembrano quasi HD in certi momenti. Se intendete prendere un proiettore fullHD ve lo consiglio caldamente. E' uno dei pochi ad accettare la VGA a 1080p dalla 360.

    azzz...sembra un mostro! possibilità di fare foto da postare ce l'hai?

    [Modificato da toghy - 24/12/2006 17:31]
    Proud member of Outcast.it
  3.     Mi trovi su: Homepage #1814751
    FrancescoS:
    Mi è arrivato ieri finalmente il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000... come sapete avevo intenzione di prendere un Pearl, ma poi si è rivelato avere una immagine troppo soft che non rendeva la piena risoluzione dei 1080p. Al più presto posterò le mie impressioni dettagliate, ma per ora vi dico che è fantastico, per 3500 euro hai una qualità di immagine e contrasto che avevo visto solo nei Plasma, solo su 100 e più pollici di schermo. Una delle ragioni per cui l'ho comprato è perchè è uno dei pochi proiettori che upscala la bassa definizione, ed infatti i giochi PS2. del cubo e del Wii sono finalmente godibili, sembrano quasi HD in certi momenti. Se intendete prendere un proiettore fullHD ve lo consiglio caldamente. E' uno dei pochi ad accettare la VGA a 1080p dalla 360.

    Beato, come ti invidio! :sbav:
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #1814752
    FrancescoS:
    Mi è arrivato ieri finalmente il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000... come sapete avevo intenzione di prendere un Pearl, ma poi si è rivelato avere una immagine troppo soft che non rendeva la piena risoluzione dei 1080p. Al più presto posterò le mie impressioni dettagliate, ma per ora vi dico che è fantastico, per 3500 euro hai una qualità di immagine e contrasto che avevo visto solo nei Plasma, solo su 100 e più pollici di schermo. Una delle ragioni per cui l'ho comprato è perchè è uno dei pochi proiettori che upscala la bassa definizione, ed infatti i giochi PS2. del cubo e del Wii sono finalmente godibili, sembrano quasi HD in certi momenti. Se intendete prendere un proiettore fullHD ve lo consiglio caldamente. E' uno dei pochi ad accettare la VGA a 1080p dalla 360.


    L'ho visto brevemente nella sala prove di AF e mi ha fatto una buona impressione davvero. Nessun difetto apprezzabile tra quelli tipici degli lcd (zanzariera etc.) e immagine molto equilibrata, nche se il mio dlp sui neri direi che ha ancora molto da insegnare :)
    Comunque, ottimo acquisto davvero... e ora, vai di tarature!
    http://www.facebook.com/VITSole
  5.     Mi trovi su: Homepage #1814753
    FrancescoS:
    Mi è arrivato ieri finalmente il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000... come sapete avevo intenzione di prendere un Pearl, ma poi si è rivelato avere una immagine troppo soft che non rendeva la piena risoluzione dei 1080p. Al più presto posterò le mie impressioni dettagliate, ma per ora vi dico che è fantastico, per 3500 euro hai una qualità di immagine e contrasto che avevo visto solo nei Plasma, solo su 100 e più pollici di schermo. Una delle ragioni per cui l'ho comprato è perchè è uno dei pochi proiettori che upscala la bassa definizione, ed infatti i giochi PS2. del cubo e del Wii sono finalmente godibili, sembrano quasi HD in certi momenti. Se intendete prendere un proiettore fullHD ve lo consiglio caldamente. E' uno dei pochi ad accettare la VGA a 1080p dalla 360.

    Ciao Francesco,dato che sono riuscito a fare un pò di spazio in sala hobby (ho ricavato una parete libera di 2,05 metri di base e un'altra da oltre 3 metri anche se preferirei usare quella più piccola), e mi ritrovo con delle pareti libere, sono molto interessato all'acquisto di un proiettore, magari fullHD, ho visto che sono uscite parecchie novità ad un prezzo non troppo proibitivo, l'unica cosa che mi spaventa è che non ho mai avuto esperienze con questi aggeggi, e dai vari thread che circolano su av-magazine e af-digitale mi pare di capire che il settaggio del vpr è procedura lunga e complicata, e che la maggior parte delle volte deve essere effettuata anche via software attraverso cavi seriali.
    Premetto che non sono proprio una capra, e coi consigli e il supporto di qualcuno credo di poter riuscire a configurarlo al meglio, volevo sapere se oltre ai vari dischetti tipo "hd-dvd essentials" c'è il bisogno di altro materiale hardware o software per procedere ad una configurazione ottimale e se è davvero così difficile farlo.
    L'uso principale che ne farei per adesso, è con l'xbox360 e il suo lettore hd-dvd, lettore che però sputa il 1080p solamente dalla vga; volevo sapere su quali connessioni l'hc5000 accetta il segnale 1080p e quali sono le principali differenze col sony pearl, insomma, vantaggi e svantaggi di entrambi.
    Infine, di che tipo di manutenzione ha bisogno un vpr e soprattutto, quanto mi dura? nel senso, esiste una durata della lampada come per i plasma e gli lcd?
    Mi scuso in anticipo nel caso avessi scritto delle cavolate ma sono abbastanza ignorante in materia.
    Saluti
    Marco
    +ANTI MORALS MISANTHROPIC HATE GRINDER+
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #1814757
    Fermo restando che 1) King Kong ha una fotografia tutta particolare, e 2) non l'hai ancora tarato (per quel poco che la taratura permette in guadagno su LCD e DLP, parliamoci chiaro) c'è poco da fare a me la resa in colorimetria dei proiettori digitale sta sul gargarozzo...poi magari in 1080p puoi distinguere le zampe di una formica a 3 km di distanza dalla cinepresa...ma lo posso fare pure sul mio tritubo...

    Piuttosto, mi sembra che si comporti sufficientemente bene sulla scala dei grigi.

    Ah, domanda di cronaca: su uno schermo di dimensioni così contenute, soggettivamente ti risulta apprezzabile il guadagno fornito dal 1080p?

    grazie :)
  7.     Mi trovi su: Homepage #1814758
    Ameno:
    Ah, domanda di cronaca: su uno schermo di dimensioni così contenute, soggettivamente ti risulta apprezzabile il guadagno fornito dal 1080p?


    Si è la prima cosa che ho provato confrontando gli stessi trailer HD DVD in versione 720 e in versione 1080.. la differenza nei dettagli è immensa da circa 3 metri dove sono seduto. Solo mettendomi sul corridodio a oltre 4 metri non si apprezza più tanto la differenza nei film, anche se nei videogiochi come Half Life 2 resta visibile fino a 5 metri (HL2 per ora è la cosa più sharp mai vista in vita mia, magari posto una foto nei prossimi giorni).
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #1814759
    Ciao Marco, posso risponderti per quanto mi consta :)

    La taratura è una procedura effettivamente un po' complicata, che comunque non puoi pretendere di risolvere in una serata di sbattimenti. Lasciando perdere colorimetri e hardware dedicato (anche se potremmo pensare a un co-buy se fossimo interessati in tanti, che ne so, prenderne uno e poi girarcelo alla bisogna...), i DVD di test sono già una buona base di partenza per valutare i livelli di luminosità e contrasto e la neutralità della scala di grigi. Sono le prime cose da settare, e spesso l'operazione coinvolge anche le varie sorgenti. Per dire, io per raggiungere il mio setup attuale, di cui sono molto soddisfatto, ho dovuto smanettare parecchio sia nei menu del proiettore sia nei menu del lettore DVD. Alzare di qua, abbasare di là, un punto su, un punto giù. Lo stesso sulle dominanti di colore: lì è fondamentale avere una scala di grigi da valutare e avere tanta, tanta pazienza.

    Una volta raggiunto un setup di massima convincente, io ho semplicemente cominciato a... vedere film e giocare a videogiochi. Aggiustando qua e là quando notavo qualcosa che non andava (terribile è stato in questo senso Episodio III nella scena in cui Ani e Padme si incontrano nel colonnato! Una serie di chiaro-scuri capace di mandarmi al manicomio!), usando DVD tendenzialmente scuri per valutare il comportamento sulle basse luci (Batman Begins, l'inizio di Million Dollar Baby quando passano nel corridoio tra chiari e scuri) e così via per poi passare a scene molto luminose per vedere che non bruciassero.

    Ripeto, il risultato finale ad ora mi soddisfa, anche se sicuramente si può fare meglio ancora di così (io ho un proiettore DLP Optoma H79) con hardware e software dedicati, ma per me questi non si possono sfruttare al meglio con il proiettore appena tirato fuori dalla scatola. Serve occhio, abituarsi a quello che il proiettore può dare con la prima taratura per saper poi valutare meglio i miglioramenti o i peggioramenti introdotti da qualsiasi regolazione.

    Già, perché poi alla fine l'immagine deve piacere a te, non a un colorimetro. Quello che per me è perfetto, magari a te non piace perché preferisci colori più caldi o più freddi, e lì non ci sono santi che tengano, ognuno deve intervenire secondo suo gusto. Ad ogni modo, avevo postato qualche consiglio più specifico in questo thread, magari può esserti utile.

    Riguardo alla lampada, ovviamente tutti i proiettori digitali ne hanno una molto potente, la cui durata in media è sulle 2500-3000 ore dichiarate. Scalda parecchio, quindi devi prevedere spazio sufficiente per le ventole di raffreddamento attorno al proiettore. Io non lo metterei incassato in una mensola, per capirci.

    Le domande specifiche sul Mitsubishi, ovviamente, le lascio a Francesco.
    http://www.facebook.com/VITSole
  9.     Mi trovi su: Homepage #1814760
    SH0TGUN BOY:
    mi pare di capire che il settaggio del vpr è procedura lunga e complicata, e che la maggior parte delle volte deve essere effettuata anche via software attraverso cavi seriali.


    Allora:

    - come ti ha già detto Sole, più esperto di me in questo, la procedura di calibrazione di un proiettore è una cosa complessa, tanto che spesso persone non esperte (come me) devono chiamare un tecnico con strumenti di misurazione che fa pagare anche fino a 1000 euro per calibrare correttamente il proiettore.

    - Ciò che però ti dico è che un proiettore non calibrato non è un disastro o inutilizzabile. Anzi, è comunque un esperienza favolosa appena attacchi la spina, te lo garantisco. Io non l'ho ancora fatto calibrare e mi sto godendo delle immagini da sogno... non voglio pensare a cosa sarà quando lo farò calibrare.

    - l'HC5000 è il proiettore con l'immagine più definita oggi sul mercato. Il Pearl (ovvero il Sony VPL-VW50) ha immagini molto più "morbide" e non riesce a rendere completamente la definizione di immagini full HD a 1920x1080. In compenso però il Pearl ha colori leggermente migliori ed un iris meno notabile nelle transizioni tra scene molto luminose e molto scure (l'iris dinamico è un otturatore che aumenta o diminuisce la luminosità della scena a seconda delle necessità). Io dovendo scegliere tra i due ho preferito la definizione dell'HC5000, che è veramente incredibile. Ma altre persone potrebbero trovare la resa cromatica del Pearl più importante, oppure l'iris dell'HC5000 troppo visibile. Inoltre l'HC5000 è il proiettore più silenzioso sul mercato, mentre il rumore del Pearl potrebbe disturbare un poco il suono perfetto degli HD DVD, specie se lo devi montare dietro le tue spalle come ho fatto io.


    - E' bene che tu sappia che nei primi mesi del 2007 uscirà un nuovo proiettore, il JVC DLA-RS1, di nuova concezione, con un contrasto spaventoso (15.000:1) grazie al quale non ci sarà più bisogno di usare iris dinamici poichè il contrasto sarà reale. Il costo però sarà sui 6-7 mila dollari, il doppio dell'HC5000, e se l'iris dinamico non ti da fastidio come a me, non noterai molta differenza.


    volevo sapere se oltre ai vari dischetti tipo "hd-dvd essentials" c'è il bisogno di altro materiale hardware o software per procedere ad una configurazione ottimale e se è davvero così difficile farlo.


    No, hd-dvd essentials non basta. Ti servono strumenti di misurazione precisi, per valutare l'impatto della luce riflessa dall'ambiente sullo schermo e il guadagno dello schermo stesso sui colori reali. Ad esempio una stanza con pareti chiare, ha bisogno di abbassare la luminosità in quanto la luce riflessa rimbalza di nuovo sullo schermo, e quindi schiarisce tutto (i risultati ideali si avrebbero facendo dipingere tutte le pareti di nero, ma la calibrazione risolve in parte). Inoltre i colori di pareti, tappezzeria etc. cambiano proprio la tonalità, per non parlare di come riflette o assorbe la luce il telo su cui proietti. Si va dai bianchi ai grigi, fino ai superbi schermi in simil-argento che costano migliaia di euro.
    Anche qui però ripeto: nella peggiore delle ipotesi senza calibrazione hai comunque una esperienza fantastica. Si tratta di guadagnare qualcosa in più.


    L'uso principale che ne farei per adesso, è con l'xbox360 e il suo lettore hd-dvd, lettore che però sputa il 1080p solamente dalla vga; volevo sapere su quali connessioni l'hc5000 accetta il segnale 1080p e quali sono le principali differenze col sony pearl, insomma, vantaggi e svantaggi di entrambi.


    L'HC5000 accetta la 1080p dalla 360 sia via VGA che via Component. Il Pearl non accetta la 1080p via VGA.

    Tieni conto che in component la 360 resta a 1080p solo per i giochi, ma quando passi ai film HD DVD passa automaticamente alla 1080i (non per motivi tecnici, ma per questioni legali di copyright che vincolano l'uscita component e non la VGA).

    Comunque poichè i film HD DVD sono in 1080p24, e la 1080i60 è equivalente ad una 1080p30, tutta l'informazione viene preservata, quindi film HD DVD in 1080i o in 1080p sono identici se il display deinterlaccia correttamente (e l'HC5000 ha uno dei migliori deinterlacciatori in giro).

    Quindi potrai scegliere tra Component o VGA senza problemi provando quella che ti piace di più (io ho scelto la Component per ora, per lasciare l'upscaling dei DVD all'HC5000).


    Infine, di che tipo di manutenzione ha bisogno un vpr e soprattutto, quanto mi dura? nel senso, esiste una durata della lampada come per i plasma e gli lcd?


    La lampada dell'HC5000 è una delle più longeve in circolazione, con oltre 5000 ore in modalità risparmio. La manutenzione è quasi nulla, devi solo pulire il filtro dell'aria che si stacca dal lato del proiettore una volta al mese.

    Se ti servono altre info fammi sapere.

    [Modificato da FrancescoS - 2/1/2007 16:30]
  10.     Mi trovi su: Homepage #1814761
    Innanzitutto grazie a tutti e due per le risposte esaustive e tempestive.

    @|Sole|: l'altro thread mi è stato molto utile ed ho già messo in coda su emule il dvd-test di merighi.

    Mi pare di aver capito quindi che una taratura standard ottimale non esiste ma che viene col tempo in base al proprio gusto personale.

    Il proiettore lo avrei messo sul soffitto con un staffa alla distanza dal muro più adatta possibile, quindi per l'areazione non c'è problema.

    Per quello che riguarda il proiettore invece, ho letto dei pareri piuttosto contrastanti tra il pearl e l'hc5000, dove non c'è nessun vincitore, ma solo chi preferisce il primo e chi il secondo; per quel che mi riguarda, io, a giudicare dal prezzo (ed essendo il mio primo acquisto del genere,conta anche quello, visto che poi dovrò munirmi anche di un telo per la proiezione e di un impianto audio serio) reputo l'hc5000 il prodotto più adatto.
    Del jvc ne avevo sentito parlare, ha un prezzo che si aggira attorno ai 6000 dollari, che se non sbaglio al cambio non dovrebbe costare meno di 4900-5000 euro, ma oltre al prezzo che non mi piace, ci si mette anche l'assenza della vga, che per l'xbox360 è importante (perlomeno, la voglio vedere collegata sia in component che in vga per poi decidere, e non essere obbligato ad una sola scelta)
    L'unica cosa che non ho capito sono le 5000 ore in modalità "risparmio", che altre modalità ci sono? e qual'è la differenza tra esse?
    E un'altra cosa...quand'è che mi accorgo che la lampada và cambiata? e quanto costa cambiarla?
    Grazie ancora a tutti e due
    Saluti
    Marco

    edit: @FrancescoS: Tu dove lo hai comprato il proiettore?E...se posso saperlo, a che prezzo lo hai trovato? Oggi ho fatto un giretto da unieuro e mediaworld qui a roma ed ho trovato solo il pearl a 4990!
    hai modo di scattare qualche foto dell'xbox360 ingame? magari con Gears of War?:rolleyes:
    ciao!

    [Modificato da SH0TGUN BOY - 3/1/2007 0:51]
    +ANTI MORALS MISANTHROPIC HATE GRINDER+
  11.     Mi trovi su: Homepage #1814762
    SH0TGUN BOY:
    Del jvc ne avevo sentito parlare, ha un prezzo che si aggira attorno ai 6000 dollari, che se non sbaglio al cambio non dovrebbe costare meno di 4900-5000 euro


    Guarda il cambio USA-EURO di solito non è così favorevole. L'HC5000 in USA costa di listino 4000$ e in Europa 4000 Euro. Quindi non mi stupirei se il JVC finisse per costare in italia 6000 euro.


    L'unica cosa che non ho capito sono le 5000 ore in modalità "risparmio", che altre modalità ci sono? e qual'è la differenza tra esse?


    La modalità risparmio serve per l'uso quotidiano di materiale a bassa qualità, come TV o videogiochi. Quando vuoi vedere un film, dove il contrasto è importante, passi alla modalità Normale, che usa il 100% della luminosità della lampada. In modalità normale la durata della lampada è di 2000 ore. Se non usi il proiettore per vederci la TV comunque, puoi tranquillamente usare sempre la modalità normale e in media cambierai la lampada ogni due anni.


    E un'altra cosa...quand'è che mi accorgo che la lampada và cambiata? e quanto costa cambiarla?


    Poco prima che finisce, ad esempio a 4800 ore, è il proiettore stesso a darti un messaggio sullo schermo che la lampada sta finendo e che devi cambiarla.

    La lampada costa sui 300 euro.



    edit: @FrancescoS: Tu dove lo hai comprato il proiettore?E...se posso saperlo, a che prezzo lo hai trovato? Oggi ho fatto un giretto da unieuro e mediaworld qui a roma ed ho trovato solo il pearl a 4990!


    L'ho pagato scontato 3590 euro da Cherubini a Roma. Di listino costa 3900, ma ci sono rivenditori online che te lo vendono per 3300 euro.


    hai modo di scattare qualche foto dell'xbox360 ingame? magari con Gears of War?:rolleyes:


    Certamente, appena trovo il tempo te le posto. ;)

    [Modificato da FrancescoS - 3/1/2007 9:59]

  ► Mi è arrivato il proiettore FullHD Mitsubishi HC5000

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina