1.     Mi trovi su: Homepage #1818894
    Volevo esporvi una situazione che mi da molto fastidio e che non trovo assolutamente giusta. Purtroppo mi sto rendendo conto sempre di più, che ci sono sempre più "truffe legalizzate" una di queste sono sicuramente, a mio avviso, i dazi doganali e le tasse che vengono imposte a chi riceve pacchi da paesi extracomunitari. Intendiamoci, io potrei (condizionale) essere d'accordo se ci sono su alcuni prodotti (scarpe, vestiario, profumi di marca) se serve a "proteggere" il mercato Italiano in modo che (ad esempio) uno ci pensi due volte a comperare una maglietta contraffatta dalla Cina, anzichè comprarne una originale in Italia.

    A dire il vero, non trovo giusto nemmeno in questo caso mettere i dazi, se molti prezzi qui in Italia fossero più "umani", uno non sarebbe invogliato a comprare robe di marca o non, da altri paesi! Però se questo serve a preservare la moda italiana, il capo firmato o le aziende qui da noi, i dazi possono essere anche capiti.

    Quello che non capisco è il perchè io debba pagare dazi SALATI se compro un prodotto (modellini giapponesi) che NON si trovano qui in Italia (se ci fossero qui, li comprerei, ma non si trovano!). Mi è già capitato, su un pacco proveniente dal Giappone (circa 180 Euro) contenente due action figures (quindi giocattoli) e ho pagato 50 Euro di dazio! Non vi dico le parole che ho rivolto a coloro che permettono queste cose, perchè si scandalizzerebbe anche Caino. Il bello è che (dopo aver ricevuto l'apposita richiesta) ho spedito un fax con la dichiarazione del contenuto del pacco (certificata tramite copia della fattura di Ebay), non trovo assolutamente giusto che non si faccia una distinzione sui pacchi provenientida paesi non comunitari, mi sembra una sorta di "razzismo" e discriminazione, se compri in Europa va bene sennò, ti stangano a prescindere da cosa contiene il pacco!

    Ripeto, discorso validissimo se compro merci da America o Cina che si trovano anche in Europa, o contraffatte (in questo caso sarei anche idiota perchè magari spendo di più per le spese di spedizione), ma è una vera ladrata se sono merci che NON esistono in Europa!!! Forse è un fenomeno diffuso non solo da noi (mi pare che sia così anche in Ighilterra) fatto sta che è una cosa assurda. Ditemi le vostre impressioni, se qualcuno sa qualche notizia in più, mi piacerebbe saperla, grazie.

    Volevo anche sapere se qualcuno sa se questi dazi ci sono su TUTTE le merci provenienti da paesi non comunitari o se (come sapevo io ) li mettono a "campione" cioè pescano un pò di pacchi a caso e ti fanno pagare il dazio (sono più a rischio quelli voluminosi e provenienti dall'oriente).

    [Modificato da Rogilord - 27/12/2006 21:37]
  2.     Mi trovi su: Homepage #1818895
    Rogilord:

    Volevo anche sapere se qualcuno sa se questi dazi ci sono su TUTTE le merci provenienti da paesi non comunitari o se (come sapevo io ) li mettono a "campione" cioè pescano un pò di pacchi a caso e ti fanno pagare il dazio (sono più a rischio quelli voluminosi e provenienti dall'oriente).

    La situazione è scandalosa. Comunque è come pensi tu, cioè li pescano tot a caso, più a rischio se voluminosi e dall'oriente. A me è sempre andata bene sia per acquisti dall'america che dalla cina (ne avrò fatti una ventina in 4 anni), mai capitata la dogana. Ultimamente ho saputo che i controlli sono più frequenti.
    \"Even if I go to hell, I will live till the end of
    the world, and if the world does not came to an end,
    I will destroy it with my own hands!\"
  3.     Mi trovi su: Homepage #1818896
    Rogilord:
    Volevo esporvi una situazione che mi da molto fastidio e che non trovo assolutamente giusta. Purtroppo mi sto rendendo conto sempre di più, che ci sono sempre più "truffe legalizzate" una di queste sono sicuramente, a mio avviso, i dazi doganali e le tasse che vengono imposte a chi riceve pacchi da paesi extracomunitari. Intendiamoci, io potrei (condizionale) essere d'accordo se ci sono su alcuni prodotti (scarpe, vestiario, profumi di marca) se serve a "proteggere" il mercato Italiano in modo che (ad esempio) uno ci pensi due volte a comperare una maglietta contraffatta dalla Cina, anzichè comprarne una originale in Italia.

    A dire il vero, non trovo giusto nemmeno in questo caso mettere i dazi, se molti prezzi qui in Italia fossero più "umani", uno non sarebbe invogliato a comprare robe di marca o non, da altri paesi! Però se questo serve a preservare la moda italiana, il capo firmato o le aziende qui da noi, i dazi possono essere anche capiti.

    Quello che non capisco è il perchè io debba pagare dazi SALATI se compro un prodotto (modellini giapponesi) che NON si trovano qui in Italia (se ci fossero qui, li comprerei, ma non si trovano!). Mi è già capitato, su un pacco proveniente dal Giappone (circa 180 Euro) contenente due action figures (quindi giocattoli) e ho pagato 50 Euro di dazio! Non vi dico le parole che ho rivolto a coloro che permettono queste cose, perchè si scandalizzerebbe anche Caino. Il bello è che (dopo aver ricevuto l'apposita richiesta) ho spedito un fax con la dichiarazione del contenuto del pacco (certificata tramite copia della fattura di Ebay), non trovo assolutamente giusto che non si faccia una distinzione sui pacchi provenientida paesi non comunitari, mi sembra una sorta di "razzismo" e discriminazione, se compri in Europa va bene sennò, ti stangano a prescindere da cosa contiene il pacco!

    Ripeto, discorso validissimo se compro merci da America o Cina che si trovano anche in Europa, o contraffatte (in questo caso sarei anche idiota perchè magari spendo di più per le spese di spedizione), ma è una vera ladrata se sono merci che NON esistono in Europa!!! Forse è un fenomeno diffuso non solo da noi (mi pare che sia così anche in Ighilterra) fatto sta che è una cosa assurda. Ditemi le vostre impressioni, se qualcuno sa qualche notizia in più, mi piacerebbe saperla, grazie.

    Volevo anche sapere se qualcuno sa se questi dazi ci sono su TUTTE le merci provenienti da paesi non comunitari o se (come sapevo io ) li mettono a "campione" cioè pescano un pò di pacchi a caso e ti fanno pagare il dazio (sono più a rischio quelli voluminosi e provenienti dall'oriente).

    [Modificato da Rogilord - 27/12/2006 21:37]

    Hai ragione,e' uno schifo...
    Ti fanno pagare delle cifre assurde per cosa poi?
    Allora,l'ultimo dazio che ho pagato era cosi':

    Diritti doganali        ? 66.31
    Ns. competenze:        ? 52,00
    Sanitario            ? 7,33
    Diritto fisso:            ? 15,00 + IVA


    Ora...cosa sono le "loro competenze"???
    E il diritto fissoo??? :-O
    Alla fine ci sono due diritti da pagare,le loro competenze...e in fin dei conti quello che costa meno e' il controllo in sanita'!
    Speriamo che cambi qualcosa in questi anni perche' chi compra dall'estero e' fortemente svantaggiato,se non addirittura penalizzato.
    "Give me your sword,old friend,and I'll win this war for you"
  4.     Mi trovi su: Homepage #1818897
    Rogilord:
    Volevo esporvi una situazione che mi da molto fastidio e che non trovo assolutamente giusta. Purtroppo mi sto rendendo conto sempre di più, che ci sono sempre più "truffe legalizzate" una di queste sono sicuramente, a mio avviso, i dazi doganali e le tasse che vengono imposte a chi riceve pacchi da paesi extracomunitari. Intendiamoci, io potrei (condizionale) essere d'accordo se ci sono su alcuni prodotti (scarpe, vestiario, profumi di marca) se serve a "proteggere" il mercato Italiano in modo che (ad esempio) uno ci pensi due volte a comperare una maglietta contraffatta dalla Cina, anzichè comprarne una originale in Italia.

    A dire il vero, non trovo giusto nemmeno in questo caso mettere i dazi, se molti prezzi qui in Italia fossero più "umani", uno non sarebbe invogliato a comprare robe di marca o non, da altri paesi! Però se questo serve a preservare la moda italiana, il capo firmato o le aziende qui da noi, i dazi possono essere anche capiti.

    Quello che non capisco è il perchè io debba pagare dazi SALATI se compro un prodotto (modellini giapponesi) che NON si trovano qui in Italia (se ci fossero qui, li comprerei, ma non si trovano!). Mi è già capitato, su un pacco proveniente dal Giappone (circa 180 Euro) contenente due action figures (quindi giocattoli) e ho pagato 50 Euro di dazio! Non vi dico le parole che ho rivolto a coloro che permettono queste cose, perchè si scandalizzerebbe anche Caino. Il bello è che (dopo aver ricevuto l'apposita richiesta) ho spedito un fax con la dichiarazione del contenuto del pacco (certificata tramite copia della fattura di Ebay), non trovo assolutamente giusto che non si faccia una distinzione sui pacchi provenientida paesi non comunitari, mi sembra una sorta di "razzismo" e discriminazione, se compri in Europa va bene sennò, ti stangano a prescindere da cosa contiene il pacco!

    Ripeto, discorso validissimo se compro merci da America o Cina che si trovano anche in Europa, o contraffatte (in questo caso sarei anche idiota perchè magari spendo di più per le spese di spedizione), ma è una vera ladrata se sono merci che NON esistono in Europa!!! Forse è un fenomeno diffuso non solo da noi (mi pare che sia così anche in Ighilterra) fatto sta che è una cosa assurda. Ditemi le vostre impressioni, se qualcuno sa qualche notizia in più, mi piacerebbe saperla, grazie.

    Volevo anche sapere se qualcuno sa se questi dazi ci sono su TUTTE le merci provenienti da paesi non comunitari o se (come sapevo io ) li mettono a "campione" cioè pescano un pò di pacchi a caso e ti fanno pagare il dazio (sono più a rischio quelli voluminosi e provenienti dall'oriente).

    [Modificato da Rogilord - 27/12/2006 21:37]

    Si sono una bella rottura di balle, vero, ma se ci sono da 5000 anni ci sarà un motivo. Per il momento l'Unione Europea comprende solo 27 paesi, vedremo in futuro se riusciremo a stringere accordi anche con altri.

    E via ad importare games dalla Romania :DD!
  5.     Mi trovi su: Homepage #1818899
    Evil-ID:
    La situazione è scandalosa. Comunque è come pensi tu, cioè li pescano tot a caso, più a rischio se voluminosi e dall'oriente. A me è sempre andata bene sia per acquisti dall'america che dalla cina (ne avrò fatti una ventina in 4 anni), mai capitata la dogana. Ultimamente ho saputo che i controlli sono più frequenti.

    Beh,ti dico,io in 2 anni che ordino dall'america ho subito solo 2 check doganali...
    In questi 3 mesi ne ho subiti 4 su 5 ordini che ho fatto °__°
    Maledetta Malpensa!
    "Give me your sword,old friend,and I'll win this war for you"
  6.     Mi trovi su: Homepage #1818900
    Melfice:
    Hai ragione,e' uno schifo...
    Ti fanno pagare delle cifre assurde per cosa poi?
    Allora,l'ultimo dazio che ho pagato era cosi':

    Diritti doganali        ? 66.31
    Ns. competenze:        ? 52,00
    Sanitario            ? 7,33
    Diritto fisso:            ? 15,00 + IVA


    Ora...cosa sono le "loro competenze"???
    E il diritto fissoo??? :-O
    Alla fine ci sono due diritti da pagare,le loro competenze...e in fin dei conti quello che costa meno e' il controllo in sanita'!
    Speriamo che cambi qualcosa in questi anni perche' chi compra dall'estero e' fortemente svantaggiato,se non addirittura penalizzato.
    Ma fammi capire hai pagato un dazio di quanto? Bisogna sommare tutti i valori? (66.31+52.00+7.33+15.00). Se è così: :-|. Comunque io sto seriamente pensando di rivolgermi ad un ente dei consumatori per vedere cosa si può fare perchè questa è una truffa bella e buona, e non c'è legge che tenga!
  7.     Mi trovi su: Homepage #1818901
    Melfice:
    Beh,ti dico,io in 2 anni che ordino dall'america ho subito solo 2 check doganali...
    In questi 3 mesi ne ho subiti 4 su 5 ordini che ho fatto °__°
    Maledetta Malpensa!
    Cosa ordini solitamente? E che importo hanno i tuoi pacchi? So che un pacco che attendo dall'America è approdato oggi a Malpensa (imprto 150 Euro circa compresa la spedizione) io temo che me lo blocchino :(
    Spero di no, vedremo... Quanto sono le tasse doganali? (in percentuale). Ho ordinato (l'anno scorso) un pacco dal Giappone (importo circa 180 Euro) e mi pare di aver pagato sulle 50 Euro di dazio... Che vergogna...
  8.     Mi trovi su: Homepage #1818902
    Rogilord:
    Ma fammi capire hai pagato un dazio di quanto? Bisogna sommare tutti i valori? (66.31+52.00+7.33+15.00). Se è così: :-|. Comunque io sto seriamente pensando di rivolgermi ad un ente dei consumatori per vedere cosa si può fare perchè questa è una truffa bella e buona, e non c'è legge che tenga!

    Beh,alla fine vado a pagare sui 150 euri.
    In questo caso,l'importo della spedizione era di 200 euro circa..e ce ne smeno altri 150!!!
    E' quasi raddoppiato ti rendi conto?
    "Give me your sword,old friend,and I'll win this war for you"
  9.     Mi trovi su: Homepage #1818903
    james mc cloud:
    Si sono una bella rottura di balle, vero, ma se ci sono da 5000 anni ci sarà un motivo. Per il momento l'Unione Europea comprende solo 27 paesi, vedremo in futuro se riusciremo a stringere accordi anche con altri.

    E via ad importare games dalla Romania :DD!
    Certo, il motivo c'è, è per rubare i soldi :X
  10.     Mi trovi su: Homepage #1818904
    james mc cloud:
    Si sono una bella rottura di balle, vero, ma se ci sono da 5000 anni ci sarà un motivo. Per il momento l'Unione Europea comprende solo 27 paesi, vedremo in futuro se riusciremo a stringere accordi anche con altri.

    E via ad importare games dalla Romania :DD!

    Secondo me e' una st****ata.
    Vanno a tassare la gente che ordina dall'estero cose "innocue" e nei porti non fermano i traffici di cocaina che ci sono da che mondo e' mondo.
    Forse a loro fa comodo cosi'...
    E' anche questo un modo per alzare il PIL.
    "Give me your sword,old friend,and I'll win this war for you"
  11.     Mi trovi su: Homepage #1818906
    james mc cloud:
    Ti piace viaggiare sulle autostrade? Ti piace viaggiare in treno? Per quanto facciano mediamente schifo i servizi in Italia hanno un costo, lo stato non li può inventare i soldi, da qualche parte quindi deve pur prenderli.
    Ma che razza di ragioamenti fai? I soldi per viaggiare su autostrade, ferrovie ecc.. sono una cosa e SERVIREBBERO per la manutenzione di quest'ultime, per migliorare i vari servizi, investire in nuove tecnologie ecc.. Purtroppo (sopratutto in italia) questi soldi "se li mangia" qualcuno (altrimenti tutti i servizi sarebbero molto più efficienti).

    Per la questione dei dazi doganali è TOTALMENTE DIVERSO, perchè quel dazio è stato messo (scusa puerile di alcuni politici di cui non faccio nomi) per "contrastare il mercato cinese". Perchè non si capisce il perchè io debba pagare similio tasse, quando ho già pagato le spese di spedizione e (se ci dovessero essere dei dazi) non dovrebbero essere così salati. Forse parli così perchè non ordini da America o Cina, o non ti è mai capitato, se ti capitasse, non parleresti più così e capiresti che è un soppruso inutile.
     
    Ricordati che quando io pago un ticket sanitario, un biglietto aereo o del treno o un pedaggio autostradale DO GIà I SOLDI A QUESTE INFRASTRUTTURE e sarebbe inutile e un pò losco se ci fosse una sovratassa salata (pago già il casello ma, se percorro più di 300 km in autostrada pago un dazio per distanza percorsa maggiore del consentito, più o meno suona così!). Anche perchè (come diceva giustamente Melfice) ti fanno pagare voci assurde:


    Diritti doganali        ? 66.31
    Ns. competenze:        ? 52,00
    Sanitario            ? 7,33
    Diritto fisso:            ? 15,00 + IVA

    Ma quali competenze? E che diritti fissi? Queste mi sembrano sovratasse assurde belle e buone, perchè qualcuno ci mangerà sicuramente su e per risanare qualche ente statale che arranca (le poste) che sono tra le peggiori (quelle italiane) della comunità Europea. E bada, siamo fortunati ad essere nella comunità, perchè se fossimo "stato a parte" erano capaci di farci pagare dazi anche per merci provenienti da Francia o Germania pur di succhiarti i dindini!

    Questi dazi li dovrebbero mettere su merci non consentite qui da noi (contraffatte) o che potrebbero danneggiare l'industria italiana, peccato che non facciano una distinzione ben precisa e giusta, l'Italia è un paese stupendo peccato che lo roviniamo noi italiani (anzi loro), ci sono un sacco di elementi viscidi e accattoni. E noi paghiamo...

    [Modificato da Rogilord - 28/12/2006 21:40]
  12.     Mi trovi su: Homepage #1818907
    Melfice:
    Secondo me e' una st****ata.
    Vanno a tassare la gente che ordina dall'estero cose "innocue" e nei porti non fermano i traffici di cocaina che ci sono da che mondo e' mondo.
    Forse a loro fa comodo cosi'...
    E' anche questo un modo per alzare il PIL.

    Già perchè notoriamente la cocaina viaggia in pacchi postali dalla colombia mentre i giochi arrivano nascosti sotto le patate di un container.
    Ah non ordinate la PS3 in Afghanistan o ve la porta un beduino che per farla passare alla dogana l'ha ingoiata.
  13.     Mi trovi su: Homepage #1818908
    james mc cloud:
    Già perchè notoriamente la cocaina viaggia in pacchi postali dalla colombia mentre i giochi arrivano nascosti sotto le patate di un container.
    Ah non ordinate la PS3 in Afghanistan o ve la porta un beduino che per farla passare alla dogana l'ha ingoiata.

    Ho detto che viaggia per pacchi postali?
    Non ti fare delle pippe mentali su,ho detto un altra cosa,che peraltro serviva da esempio,quindi non desidero approfondirla.
    "Give me your sword,old friend,and I'll win this war for you"

  DAZI DOGANALI , VI SEMBRA GIUSTO?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina