1.     Mi trovi su: Homepage #1837599
    ammetto di essere abbastanza ignorante in materia ma ancora non ho ben capito la reale diferenza tra questi due tipi di tv.

    quello che più o meno so è che lo schermo al plasma è composto da un reticolo di cellule piene di gas, e che ha una durata di circa 4/5 anni con un uso domestico medio (6/8 ore giornaliere) dopo di che il gas inizia ad esaurirsi e di conseguenza la qualità scende drasticamente fino a quando non butti il televisore e ne compri un'altro.

    il televisore a cristalli liquidi penso sfrutti la tecnologia dei monitor LCD per computer, almeno credo.
    Ma se un monitor da 19 pollici per pc costa 1500 EU circa allora quanto me lo fanno pagare un 25/28 pollici per casa? 5000, 6000?
    ma poi collegandoci il pc avrei la stessa resa? Boh.

    qualcuno ci capisce qualcosa?
    ji60qa95k8
  2.     Mi trovi su: Homepage #1837600
    Su un altro forum ne avevo parlato a fondo...

    Il parere di molti esperti/appassionati (non io, quindi) era di puntare ancora sul tubo catodico... L'unico vanataggio di plasma/Lcd è l'essere poco ingombranti: il rapporto qualità immagine/prezzo è imbarazzante!
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #1837601
    AMADEUS:
    ammetto di essere abbastanza ignorante in materia ma ancora non ho ben capito la reale diferenza tra questi due tipi di tv.

    quello che più o meno so è che lo schermo al plasma è composto da un reticolo di cellule piene di gas, e che ha una durata di circa 4/5 anni con un uso domestico medio (6/8 ore giornaliere) dopo di che il gas inizia ad esaurirsi e di conseguenza la qualità scende drasticamente fino a quando non butti il televisore e ne compri un'altro.

    il televisore a cristalli liquidi penso sfrutti la tecnologia dei monitor LCD per computer, almeno credo.
    Ma se un monitor da 19 pollici per pc costa 1500 EU circa allora quanto me lo fanno pagare un 25/28 pollici per casa? 5000, 6000?
    ma poi collegandoci il pc avrei la stessa resa? Boh.

    qualcuno ci capisce qualcosa?

    il tubo è indubbiamente ancora il migliore, ma LCD avanza poderosamente secondo me. parlo di qualità. messi uno di fianco all'altro i televisori al plasma fanno una pessima figura con gli LCD. per quanto mi riguarda un televisore LCD sui 4000 euro da la birra anche a quelli con classico tubo di pari dimensioni.

    (plasmadelusion inside)

    udp
    [i]"Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannoiser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia...
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #1837602
    In effetti ho notato che la PS2 si vede molto meglio sulla TV (Ho una a tubo catodico da 32'' a 16:9) o su uno schermo per PC sempre a tubo catodico (Tramite VGA Box) che sul mio 15'' al plasma per il mio PC (sempre tramite VGA Box)
    Per la risoluzione la storia è il contrario (Per non parlare dello spazio guadagnato)...
    La TV a tubo catodico con la risoluzione più alta che io abbia mai visto arrivava agli 800x600 (ed era un 32''). Il plasma ha di comodo che ha una risoluzione maggiore a dimensioni più ridotte. Un 17'' tubo catodico per PC raggiunge anche i 1600x1200 ma non vedi nulla e per vederci qualcosa devi mettere il 1024x768, mentre con un 17'' LCD, invece puoi usare anche un 1280x1024 senza problemi (Anche se più di così la risoluzione non può salire...)

    Mah. Non saprei cosa dirti.
    Qui la battaglia è Dimensione/Migliore Immagine (Per non parlare del costo) quindi devi decidere in base a questo.
    Jazzinghen:
    MedioevoX013- Icelandian Rapcore Rulez!
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #1837603
    ...tubo catodico rulez for playing...

    saluti
    ...non per vantarmi, ma io gioco a Zelda perennemente inchinato... Presente e impaziente™.
    ...dove c'è chi spala, io raccolgo e concimo per far crescere nuovi splendidi fiori...
    ...cmq il popolo della N è un popolo martoriato nel limbo tra l'estasi propria
  6.     Mi trovi su: Homepage #1837604
    AMADEUS:
    ammetto di essere abbastanza ignorante in materia ma ancora non ho ben capito la reale diferenza tra questi due tipi di tv.

    quello che più o meno so è che lo schermo al plasma è composto da un reticolo di cellule piene di gas, e che ha una durata di circa 4/5 anni con un uso domestico medio (6/8 ore giornaliere) dopo di che il gas inizia ad esaurirsi e di conseguenza la qualità scende drasticamente fino a quando non butti il televisore e ne compri un'altro.

    il televisore a cristalli liquidi penso sfrutti la tecnologia dei monitor LCD per computer, almeno credo.


    Si tieni conto che un plasma e' molto difficile da mantenere, e che un LCD per i giochi e' proprio l' ultima risorsa alla quale attingere. Il problema degli LCD e' che hanno una persistenza ridicola, con effetto blur(scia) molto evidente soprattutto nei vecchi modelli.

    La qualita' dei plasma e' per adesso superiore a quella degli LCD, e se usata in progressive scan e' superiore a qualsiasi altro televisore CRT.

    Il plasma risente molto dei segnali a qualita' scadente e di connessioni economiche tipo composite. (ossia quelle di default di qualsiasi console)
    Gia' con ingressi s-video si ottengono risultati brillanti.
    Con solo ingressi component invece si ha il sur plus ultra della qualita', essendo il segnale component in grado di trasportare anche il progressive scan.
    Inoltre i plasma hanno uno o due ingressi VGA (15pin rgb di solito, ma si possono anche settare in component) che li tramutano in veri e propri monitor. (Infatti e' raro trovare un plasma con tuner integrato, di solito si vende solo come schermo, e non come televisore)

    Inoltre per i plasma guarda quelli ad alta risoluzione se vuoi usarlo come monitor, per i panny e' la serie "H", mentre gli hitachi (PMA400E) hanno gia' un' ottima 1024 e due VGA soprattutto.

    I CRT vincono ancora se hai segnali deboli, negli altri casi i plasma di ultima generazione si sono portati allo stesso livello. Se li usi poi come monitor ti posso assicurare che un 50 pollici standosene sdraiato sul divano e' irraggiungibile.

    Attento pero' allo screen-burning, alcuni pixel se lasciati sempre sullo stesso colore si possono bruciare, come le taskbar e i bordi delle finestre.
    Io personalmente per risolvere ho scritto un programmino che mi rifresha le parti incriminate ogni X minuti, un po' scomodo da vedere in effetti, ma utile per la vita del plasma ;)


    Ma se un monitor da 19 pollici per pc costa 1500 EU circa allora quanto me lo fanno pagare un 25/28 pollici per casa? 5000, 6000?
    ma poi collegandoci il pc avrei la stessa resa? Boh.


    La resa e' la stessa, il prezzo e' elevato per adesso.
    Dovrebbero scendere. Prima di fare un passo del genere LCD/PLASMA a 32/42/43/50 informati benissimo, e se puoi non prenderlo in italia dove ho visto prezzi anche del 30% piu' pompati rispetto ai resellers europei. Io mi sono informato per un buon 6 mesetti girovagando su siti e forum hi-tech prima di trovare la soluzione piu' adatta alle mie esigenze.
    Ricordati che si saranno 54035345343 particolari da tenere conto, per cui se realmente vuoi prenderne uno non andare a caso ma informati per bene prima dell' acquisto, e soprattutto non andare in centri tipo Fiordaliso MediaWorld o simili dove a malapena sanno che cosa sia un cavo RGB... Anzi, non lo sanno neanche...
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #1837605
    Io posso ricorcare che i televisori LCD a 15" hanno una ris di 1024x768 , quando si sale di pollici la risoluzione cala e non di poco. Quelli al plasma, invece, devono essere minimo di 32" per poter essre costruiti, per ora, e a pollici elevati, hanno sempre una sisoluzione scadente
  8.     Mi trovi su: Homepage #1837606
    AMADEUS:
    ammetto di essere abbastanza ignorante in materia ma ancora non ho ben capito la reale diferenza tra questi due tipi di tv.

    quello che più o meno so è che lo schermo al plasma è composto da un reticolo di cellule piene di gas, e che ha una durata di circa 4/5 anni con un uso domestico medio (6/8 ore giornaliere) dopo di che il gas inizia ad esaurirsi e di conseguenza la qualità scende drasticamente fino a quando non butti il televisore e ne compri un'altro.

    il televisore a cristalli liquidi penso sfrutti la tecnologia dei monitor LCD per computer, almeno credo.
    Ma se un monitor da 19 pollici per pc costa 1500 EU circa allora quanto me lo fanno pagare un 25/28 pollici per casa? 5000, 6000?
    ma poi collegandoci il pc avrei la stessa resa? Boh.

    qualcuno ci capisce qualcosa?

    a me andrebbe bene sia l'uno che l'altro:D
  9.     Mi trovi su: Homepage #1837611
    mo m'avete messo la pulce nell'orecchio...dovrei comprare i cavi s-video xbox e ps2 ...però così dovrei ogni volta staccare l's-video della ps2 e mettere la s-video dell'xbox sul tv...la qualità quanto mi aumenta ???..perchè ora con il composito io i giochi li vedo una meraviglia...anche i miei amici che vengono a casa e che hanno le console con i crt ...mi dicono che è un bellezza giocare sul plasma...non vorrei spendere una cinquantina di euro per i due cavi suddetti e poi trovarmi la stessa qualità o solamente un po di migliorie ...grazie a tutti in anticipo per le delucidazioni...ciao
  10.     Mi trovi su: Homepage #1837612
    il plasma che ho è l'ultimo della samsung il 42p3s ...dietro ho due scart ...il composito...s-video...pc(rgb) in...DVI in...qualè la migliore ???...cosè la porta component che ho sentito??..è la DVI in ???...P.S.: l'amplificatore non ha un uscita s-video...come posso fare per ovviare al problema ???...

  televisore al plasma o a cristalli liquidi?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina