1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2239954
    Primo articolo di hands-on che mi capita di leggere per Oddworld: Stranger.

    Eccolo qui, dai ragazzi di C&VG. Soprendente la piega free-roaming presa dal gioco, che sembra avvicinarsi ad uno schema di gioco "alla GTA", con ampi spazi da esplorare e buone possibilità di "interpretare" le situazioni.

    Cito: "First things first, developer Oddworld Inhabitants unveiled an almost Grand Theft Auto-like game structure at our showing, with Clint Eastwood-esque game character Stranger wandering through civilian (well, duck - as in quack not dodge) infested towns, and purchasing missions and supplies from various stores."

    Da ciò che leggo sembra quasi che parte delle caratteristiche annunciate per Munch Oddseey (quando ancora era esclusivo per PS2) siano state trasferite in Stranger.

    Interessante.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2. next  
        Mi trovi su: Homepage #2239955
    Stefano Castelli:
    Primo articolo di hands-on che mi capita di leggere per Oddworld: Stranger.

    fico il fatto delle armi. prevedibile l'impostazione GTA+stealth+shooter. è ormai il paradigma "action", non mi stupirei se ci fosse anche da guidare qualcosa :). ma magari è divertente, e questo è l'importante.



    babalot
  3. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2239956
    babalot:
    fico il fatto delle armi. prevedibile l'impostazione GTA+stealth+shooter. è ormai il paradigma "action", non mi stupirei se ci fosse anche da guidare qualcosa :). ma magari è divertente, e questo è l'importante.

    Francamente trovo paradossale il lamentarsi verso uno schema di gioco simile.

    Action, libertà e stealth sono alla base dell'azione.
    E' ovvio che in un gioco simile torna utile nascondersi e via dicendo: non è emulazione di Metal Gear, ma semplice evoluzione naturale.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  4.     Mi trovi su: Homepage #2239957
    babalot:
    fico il fatto delle armi. prevedibile l'impostazione GTA+stealth+shooter. è ormai il paradigma "action", non mi stupirei se ci fosse anche da guidare qualcosa :). ma magari è divertente, e questo è l'importante.



    babalot

    L'attacco dei cloni.

    Secoli fa quando ps2 era la next generations io sbavavo sul nuovo episodio degli Oddworld.
    Oggi mi viene da sputargli addosso.

    Il mio pensiero va aldilà della qualità di questo nuovo gioco, s'intende.
    "siamo i migliori sulla piazza"

    AHAHAHAHAHAHAHHAHA
  5. next  
        Mi trovi su: Homepage #2239958
    Stefano Castelli:
    Francamente trovo paradossale il lamentarsi verso uno schema di gioco simile.

    Action, libertà e stealth sono alla base dell'azione.
    E' ovvio che in un gioco simile torna utile nascondersi e via dicendo: non è emulazione di Metal Gear, ma semplice evoluzione naturale.

    è il mio è quel "naturale" strabismo che mi fa associare l'evoluzione all'imitazione :) lo sai meglio di me cosa ha significato un gioco come MGS o come GTA, e non mi sto certo lamentando. la mia accezione di "prevedibile" non è così negativa. chiaro che ogni tanto mi aspetto anche qualcosa di nuovo dall'industria, e se credessi di sapere cosa serve all'industria per innovarsi farei il game designer.


    babalot
  6. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2239959
    babalot:
    è il mio è quel "naturale" strabismo che mi fa associare l'evoluzione all'imitazione :) lo sai meglio di me cosa ha significato un gioco come MGS o come GTA, e non mi sto certo lamentando. la mia accezione di "prevedibile" non è così negativa. chiaro che ogni tanto mi aspetto anche qualcosa di nuovo dall'industria, e se credessi di sapere cosa serve all'industria per innovarsi farei il game designer.

    Si, ma il "nuovo" può anche inquadrarsi nella piena implementazione di libertà d'azione, non trovi?
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  7.     Mi trovi su: Homepage #2239960
    babalot:
    è il mio è quel "naturale" strabismo che mi fa associare l'evoluzione all'imitazione :) lo sai meglio di me cosa ha significato un gioco come MGS o come GTA, e non mi sto certo lamentando. la mia accezione di "prevedibile" non è così negativa. chiaro che ogni tanto mi aspetto anche qualcosa di nuovo dall'industria, e se credessi di sapere cosa serve all'industria per innovarsi farei il game designer.


    babalot

    Mi sono riletto la risposta che hai dato sei volte perchè esteticamente è molto bella.

    E ora continuate pure.
    http://nintendarea.blogspot.com/
  8. next  
        Mi trovi su: Homepage #2239961
    Stefano Castelli:
    Si, ma il "nuovo" può anche inquadrarsi nella piena implementazione di libertà d'azione, non trovi?

    calma, il discorso si fa complesso. la libertà d'azione di per sé è solo una finzione, tutto sta a "come" mi fai credere a questa finzione, facendomi perdere di vista i limiti, che necessariamente esistono. è quello che intendo per personalità di un videogioco; o velleità artistica, se preferisci. nel caso di questo stranger la personalità sembra non mancare. l'uso dei pennelli, insomma, potrà anche essere originale; solo mi andava di rimarcare che la "scuola" di riferimento di GTA e MGS ha ormai un quasi monopolio delle produzioni di stampo occidentale e sono curioso di vedere quale altra scuola si imporrà. e magari capire anche perchè :)


    babalot

  Oddworld Stranger: hands-on

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina