1. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2247778
    Eccomi qui dopo un test decisamente approfondito di questo singolare gioco.

    Sostanzialmente si tratta di un mix tra un gioco strategico in tempo reale e un picchiaduro "da mischia": si ha a disposizione un eroe principale (notevolmente più forte di qualsiasi soldato sul campo di battaglia), un paio di eroi suoi pari e una truppa di una ventina-trentina di soldati. Le battaglie si svolgono praticamente come quelle di un Drakengard o di un Dinasty Warrior, con la possibilità di richiamare in tempo reale una mappa dell'area di gioco e impartire ordini alle truppe, come in RTS.

    Un mix che inizialmente sembra molto ostico ma che acquisisce ragione di essere dopo le prime missioni introduttive, quando spostare o separare le truppe diventa alla base della vittoria.

    Mano a mano che si combatte il nostro eroe accumula punti-abilità che possono venir spesi per attivare attacchi speciali o magari per richiamare un eroe alleato (che di solito funziona come super-assalto).

    Il sistema di combattimento è molto pratico: un tasto per i colpi leggeri, uno per quelli pesanti, uno per parare/schivare/contrattaccare (varia a seconda del personaggio usato) e uno per movimenti speciali (anche questo varia molto da personaggio a personaggio: c'è chi salta, chi da le spallate e via dicendo).

    Una sezione molto importante è quella organizzativa: prima di ogni battaglia si può infatti visitare il castello e accedere in vari luoghi come:
    - La sala del re, per rivedere la strategia
    - La caserma, per organizzare le truppe e acquistare abilità speciali o truppe avanzate (ce ne sono tante)
    - La taverna, dove offrire una bevuta alle truppe (utile per il morale) o assoldare mercenari.

    Inoltre, prima dello scontro vero e proprio bisogna dislocare le truppe sul campo, in una pratica mappa tattica.

    La grafica è molto buona: decine di unità si fronteggiano sul campo di battaglia senza particolari rallentamenti e spesso capita di assistere a battaglie campali molto belle e caotiche. Peccato per l'orizzonte un pò troppo ravvicinato e nebbioso.

    Splendido il design dei personaggi e delle differenti "razze" (ce ne sono sostanzialmente quattro: Crociati, Miliziani, Orchi e Elfi Scuri, ciascuna coi propri eroi e truppe specifiche).

    Da notare che la versione completa (la mia è una demo) conterrà la possibilità di sfidare gli amici sul campo di battaglia tramite Xbox Live.

    Un gioco molto particolare e soprattutto maledettamente intrigante. E' presto per esprimere un giudizio (tre ore di gioco), ma per ora l'ago della bilancia pende gustosamente tra il buono e l'ottimo. Vedremo...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  2.     Mi trovi su: Homepage #2247780
    Stefano Castelli:
    Eccomi qui dopo un test decisamente approfondito di questo singolare gioco.

    Sostanzialmente si tratta di un mix tra un gioco strategico in tempo reale e un picchiaduro "da mischia": si ha a disposizione un eroe principale (notevolmente più forte di qualsiasi soldato sul campo di battaglia), un paio di eroi suoi pari e una truppa di una ventina-trentina di soldati. Le battaglie si svolgono praticamente come quelle di un Drakengard o di un Dinasty Warrior, con la possibilità di richiamare in tempo reale una mappa dell'area di gioco e impartire ordini alle truppe, come in RTS.

    Un mix che inizialmente sembra molto ostico ma che acquisisce ragione di essere dopo le prime missioni introduttive, quando spostare o separare le truppe diventa alla base della vittoria.

    Mano a mano che si combatte il nostro eroe accumula punti-abilità che possono venir spesi per attivare attacchi speciali o magari per richiamare un eroe alleato (che di solito funziona come super-assalto).

    Il sistema di combattimento è molto pratico: un tasto per i colpi leggeri, uno per quelli pesanti, uno per parare/schivare/contrattaccare (varia a seconda del personaggio usato) e uno per movimenti speciali (anche questo varia molto da personaggio a personaggio: c'è chi salta, chi da le spallate e via dicendo).

    Una sezione molto importante è quella organizzativa: prima di ogni battaglia si può infatti visitare il castello e accedere in vari luoghi come:
    - La sala del re, per rivedere la strategia
    - La caserma, per organizzare le truppe e acquistare abilità speciali o truppe avanzate (ce ne sono tante)
    - La taverna, dove offrire una bevuta alle truppe (utile per il morale) o assoldare mercenari.

    Inoltre, prima dello scontro vero e proprio bisogna dislocare le truppe sul campo, in una pratica mappa tattica.

    La grafica è molto buona: decine di unità si fronteggiano sul campo di battaglia senza particolari rallentamenti e spesso capita di assistere a battaglie campali molto belle e caotiche. Peccato per l'orizzonte un pò troppo ravvicinato e nebbioso.

    Splendido il design dei personaggi e delle differenti "razze" (ce ne sono sostanzialmente quattro: Crociati, Miliziani, Orchi e Elfi Scuri, ciascuna coi propri eroi e truppe specifiche).

    Da notare che la versione completa (la mia è una demo) conterrà la possibilità di sfidare gli amici sul campo di battaglia tramite Xbox Live.

    Un gioco molto particolare e soprattutto maledettamente intrigante. E' presto per esprimere un giudizio (tre ore di gioco), ma per ora l'ago della bilancia pende gustosamente tra il buono e l'ottimo. Vedremo...

    Bellissime queste premesse! A quando la versione PAL sugli scaffali nostrani?
    Se non puoi battere il tuo computer a scacchi, prova con il kung fu
  3.     Mi trovi su: Homepage #2247784
    Giocato(qualche ora)da un amico...davvero Notevolo come gioco. Non sapevo neanche della sua esistenza...ne sono rimasto entusiasmato dopo un'ora. Appena esce PAL sarà un'acquisto assicurato. Consigliatissimo agli amanti del genere
    http://www.myspace.com/blood4response

    http://www.myspace.com/hellsoundsystem
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2247790
    Auron2002:
    Io certe cose non le capisco.
    Cioè, ... prima doveva uscire il 7 di settembre in USA, ... poi, il giorno prima, lo rimandano al 20 dello stesso mese per motivi apparentemente di distribuzione, e poi, dopo tre giorni, te lo spostano di due mesi, addirittura al 15 novembre ... ma perchè? ... due mesi sono tanti, ... e che era pieno di bugs? :-O

    Secondo me il problema è il net-code.
    Nella versione che ho io il Live non è abilitato ed è una feature annunciata da relativamente poco tempo. Magari la vogliono migliorare, correggere o potenziare...
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5.     Mi trovi su: Homepage #2247791
    Auron2002:
    Io certe cose non le capisco.
    Cioè, ... prima doveva uscire il 7 di settembre in USA, ... poi, il giorno prima, lo rimandano al 20 dello stesso mese per motivi apparentemente di distribuzione, e poi, dopo tre giorni, te lo spostano di due mesi, addirittura al 15 novembre ... ma perchè? ... due mesi sono tanti, ... e che era pieno di bugs? :-O


    Stefano

    Che si sia Peter Moulinex dietro? :P .
  6.     Mi trovi su: Homepage #2247792
    Auron2002:
    Io certe cose non le capisco.
    Cioè, ... prima doveva uscire il 7 di settembre in USA, ... poi, il giorno prima, lo rimandano al 20 dello stesso mese per motivi apparentemente di distribuzione, e poi, dopo tre giorni, te lo spostano di due mesi, addirittura al 15 novembre ... ma perchè? ... due mesi sono tanti, ... e che era pieno di bugs? :-O


    Stefano

    fable e halo 2?

  Kingdom Under Fire: The Crusader a casa mia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina