1.     Mi trovi su: Homepage #2262501
    Quest'anno non ho potuto partecipare all'E3, e così mi son dovuto accontentare dei resoconti di quelli che avevano avuto la fortuna di andarci e di provare autentiche meraviglie quali Metroid Prime 2: Echoes, Donkey Kong Jungle Beat, Paper Mario 2, Fable e via discorrendo.

    Ecco, il problema è che in tanti mi avevano detto che Fable avrebbe deluso le aspettative, e addirittura mi era stato riferito di gente che , in preda al più grande sconforto, lo definiva "una m***a" [sic]. Siccome non è mia abitudine esprimere giudizi affrettati, ho deciso di attendere l'uscita del gioco senza farmi condizionare da tali commenti. Pochi giorni fa ho chiesto ad un amico che ci stava giocando di esprimere la sua opinione, e lui mi ha inviato un resoconto lunghissimo (una specie di diario di viaggio) che incollo qui sotto.
    Spero possa divertire voi come ha divertito me.


    FABLE: CRONACHE DELLA MIA VITA VIRTUALE

    Una dolce musica mi accompagna alla mia venuta al mondo. Chi sono io? Buono, cattivo, furbo? Ancora non lo so. Parto in un villaggio, dove sto sognando ad occhi aperti le avventure che mi piacerebbe vivere. Mio padre mi sveglia e mi riporta nel mondo dei vivi. <<caro figlio="figlio">>.
    D'accordo papà, dico io. Così dopo aver provato un po' come si muove il personaggio, mi avvicino a mio padre e gli tiro un cartone in faccia.
    <<oh>> Esclama lui.
    <</oh><oh>> Esclama un pop up a video. <<hai appena="appena" compiuto="compiuto" la="la" tua="tua" prima="prima" azione="azione" malvagia="malvagia">>.
    <</hai></oh><oh oh="OH">> Ripete mio padre. <<ti pare="pare" questo="questo" il="il" modo="modo" di="di" trattare="trattare" tuo="tuo" padre="padre">>.
    Così, infastidito, inizio a riempirlo di cazzotti e vedo che ad ogni pugno lui mi ripete sempre la stessa cosa. Però noto anche un'altra cosa: ad ogni pugno lo sposto di una buona manciata di centimetri. Così, tanto per provare, rimpiendolo di cazzotti lo sposto dal villaggio fino al bosco, anche se devo stare attendo ai cespugli perchè pare che abbiano una collisione che non mi permette di passarci attraverso. Saranno le famose piante calcaree. Smetto un secondo di picchiarlo e gli parlo.
    <<pap>>
    <<figlio>>
    <<ma come="COME" hai="HAI" saputo="SAPUTO">> Maledizione, un personaggio non giocante deve avermi visto mentre gli scentravo il muso di cazzotti... Resto ammirato da questo inatteso e squisito saggio di script, ed inizio a pregustare le meravigliose esperienze che vivrò nelle sessanta ore di gioco che Fable promette di farmi VIVERE.
    Stancatomi del padre, decido di andare ad esplorare la casa dove sono nato e cresciuto. Che cosa ci troverò dentro?
    Vediamo, vediamo... Non riesco a trattenere un moto di sorpresa quando mi avvedo della sublime citazione letteraria con cui si sono trastullati i designer: nelal mia casa, direttamente da "La storia infinita", ecco il NULLA. Clicco sui libri, ma mi è fatto notare che non sono interessanti. Clicco sul mobile e mi dicono che sono i vestiti di mio padre...non interessanti. La presenza di due letti attira la mia attenzione: basta un clic per trovare il diario di mia sorella! Esaltatissimo, do inizio alla proibita lettura: "Harvest, Day 15- Mother is away again. She never tell us where. I Think father is a little Sad when she goes." Ma...facciamo allusioni? Anche io sarei un po'... little sad se mia moglie andasse SEMPRE via senza dirmi dove!
    Vabbè, c'è ancora un letto, separato dal primo da due mobili. Mi avvicino, clic! Trovo ancora il diario di mia sorella. Bene... Leggo e guarda un po', mi dice le stesse cose. Mia sorella è una tipa previdente e scrive tutto in doppia copia.
    Così, stancatomi della casa, torno a fare un giro nel villaggio. Mio padre è sempre nel bosco, a rimuginare sulla cattiveria di quel figlio che gli hanno riferito che si comporta male.

    Mi faccio un bel giretto e mi trovo davanti a un uomo enorme, vestito di blu. Io ho solo 8 anni, lui sarà il triplo di me, con enormi manone adeguatamente seppellite dentro a guanti di cuoio e pelle di daino che non fanno altro che far sembrare le sue mani le mani di un GIGANTE! Siccome non ho granché voglia di parlare con questo lercio bifolco, faccio per passargli accanto...
    <<ehi>>, mi intima la guardia con un vocione che rimbomba nelle casse del mio televisore come un monito divino. <<ho saputo="saputo" che="che" ti="ti" stai="stai" comportando="comportando" male.="male.">>
    Vuoi vedere che anche mio papà si è messo a fare la spia?
    Imperterrito il bifolco... Anzi, il trifolco, continua il suo sermone: <<non devi="DEVI" comportarti="comportarti" male.="male." la="La" violenza="violenza" sulle="sulle" persone="persone" non="non">>.
    Mi guarda severo, poi se ne va.
    Ma io non ci sto. Ah no, eh? Ho solo 8 anni ma sono tosto come una roccia, cocciuto come un elefante, forte come un bisonte. Mi avvicino e gli tiro una castagna sullo stomaco.
    <</non></ho></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Oh cavolo - penso - se adesso gli tiro un altro cazzotto questo qui mi si arrabbia sul serio. E siccome io sono l'incarnazione del male, gli assesto un secondo scentrone in pancia.
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Oh cavolo - penso - se adesso gli tiro un altro cazzotto questo qui mi si arrabbia sul serio. E siccome io sono l'incarnazione del male, gli assesto un terzo scentrone in pancia.
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Un calcione...
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Insisto...
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Siccome il trifolco non ne vuole proprio sapere di mettermi in prigione, continuo a scazzottarlo fino al bosco, giusto per tenere compagnia a mio padre, e poi continuo la mia sorprendente esplorazione della città, alla ricerca di interlocutori meno spioni ed iracondi.



    Decido di dedicarmi al gentil sesso, ed incontro due donne.
    La prima (una tizia sulla trentina che incontro vicino a una seconda pericolosissima guardia della città, dove c'è il pozzo): <</con></ehi><ehi>>.
    La seconda (una con i capelli raccolti a coda vicino l'entrata di una casa): <</ehi><ehi>>.

    Ma allora lo fate apposta! Non vi permetto allusioni di questo tipo sul conto di mia madre, neanche in un videogioco! Guardate che spengo eh?

    Continuo a giringirare fino a quando non scorgo una piacevole collinetta. Più in là... il mare. C'è anche un piccolo sentiero che mi invita ad andare laggiù, e così corro incontro alla mia giornata in preda all'euforia, con il vento della libertà nei capelli. Purtroppo non avevo fatto i conti con un'aiuola di Fiori di Ferro (si tratta di una delle specie vegetali più sorprendenti di tutta Albion: ne sono documentate molte tipologie, tutte accomunate da una particolare resistenza che ne fa il materiale edile più abbondante e a buon mercato. Se credete che il cemento armato sia resistente, allora non avete mai avuto a che fare con le specie vegetali indigene della sorprendente Albion...), che mi sbarra il cammino e mi preclude l'accesso al mare. Ah, ma guardo sarò grande gliela farò vedere io. Proprio così, diventerò il RE e farò estirpare tutti i Fiori di Ferro. E magari anche i Cespugli di Ghisa.
    Un pò depresso mi incammino per una stradina che mena dietro una casa, con una nuova ed altrettanto splendida vista sul mare. Pregustando un momento di sana tranquillità mi avvicino al dirupo per meglio osservare il panorama, quando alla mia destra intravedo - imboscati - un signorotto e una giovane pulzella nel fior fiore degli anni. Decido di andare da loro per fare due chiacchiere.

    <<vai via="VIA">>, dice lei. <<non vedi="vedi" che="che" siamo="siamo" indaffarati="indaffarati">>
    <<ehm>>, fa lui. <<se non="non" dici="dici" a="a" mia="mia" moglie="moglie" che="che" sono="sono" qui="qui" con="con" questa="questa" donna="donna">>.
    Manco sapevo che avesse una moglie - penso io - se fosse stato zitto non ci sarebbe stato bisogno di pagarmi nulla, ma tant'è... Non mi lascerò di certi sfuggire questa ghiotta occasione.
    <<allora>>, mi dice lui, <<manterrai il="il" segreto="segreto">>.
    La scelta si presenta ardua, ma un nuovo pop up mi semplifica le cose con un set di risposte predefinite. Vuoi commettere questa cattiva azione e mantenere il segreto? O vuoi negargli il tuo aiuto? Premi "A" per la cattiva azione. Premi "B" per la buona azione.
    Ma sappi - continua il pop up - che quando commetti una cattiva azione le notizie girano velocemente!
    Sono indeciso... No, non è vero: voglio la moneta d'oro. Premo "A". Certo amico - gli dico. Non lo dirò a nessuno, passa qui la moneta!
    Popap: "hai appena commesso la tua seconda azione malvagia!".
    <<bravo ragazzo="ragazzo">>, mi dice il signorotto. <<ecco la="la" moneta="moneta">>.
    Ehi - penso io - nessuno può trattarmi così. Aspetto che i due si stiano per baciare, quindi sparo un cazzotto prima a lui, e poi a lei. Mi accorgo subito che è più divertente con lei, perché se ogni volta che si stanno per avvicinare sparo un cazzotto alla tipa lui rimane in una posizione curiosa, con le braccia aperte, mentre attende un abbraccio negato, con il volto proteso a restituire un bacio che non avrà... E ci credo, con la tipa che sta piegata in due per le botte che si è presa! La straordinarietà di Albion si manifesta ancora una volta con tutta la sua incredibile carica: sebbene io abbia deciso di massacrare i due adulteri a suon di pestoni, questi due affabili personaggi danno prova della loro infinita pazienza perdonandomi ogni volta (si vede che la mia tenera età li... intenerisce). Fortunatamente si può ripetere l'operazione all'infinito; e anzi fatemi un favore: quando avrete il gioco tra le mani, continuate voi a menare i due piccioncini, perché poi io mi sono un po' annoiato e ho preferito occuparmi d'altro.
    Torno in piazza, ma ecco che - appena fatti dieci passi -, la temibilissima guardia cittadina si avvicina.

    <</ecco></bravo></manterrai></allora></se></ehm></non></vai></ehi><ehi tu="TU">>, dice il terribile omone. <<ho saputo="saputo" che="che" ti="ti" sei="sei" comportato="comportato" male.="male." sappi="Sappi" che="che" oggi="oggi" te="te" la="la" cavi="cavi" solo="solo" perch="perch">>.
    Provate un po' ad indovinare? Bingo!, anche lui è andato a fare compagnia a mio padre. Nel bosco.

    Non pago torno subito nella piazza. Vado dalla donna che cercava il marito e mi avvicino per parlarle.
    <</ho></ehi><ehi>>, dice lei, <<se vedi="vedi" mio="mio" marito="marito" mi="mi" avvisi="avvisi">>
    <<certamente>>, le dico, <<l>>
    <<eh>>.
    Non faccio in tempo a ridermela che il solito signor Popap mi dice <<hai appena="appena" fatto="fatto" la="la" tua="tua" prima="prima" buona="buona" azione.="azione." vai="Vai" dal="dal" pap="pap">>.

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! Ma io volevo fare una cattiva azione, anzi cattivissima, prendendo prima i soldi e poi fregandolo, e invece scopro di aver fatto la mia prima buona azione! E' proprio vero che il crimine non paga.

    A proposito di PAGA, a questo punto andiamo a ritirare i soldi da mio padre... Sarà a casa o nel bosco?

    Corro di nuovo verso l'avventura. Chissà cosa mi aspetterà ora.
    Mi muovo verso una parte del villaggio che ancora non ho visto, ed ecco che subito un signore con una voce molto gentile mi chiede di tenere d'occhio i suoi barili nei magazzini, mentre lui si assenta un attimo per un bisognino che definisce essere " di natura impellente".
    Così, da bravo ragazzo quale sono, mi accingo a fare il mio dovere. Il signore mi avvisa anche di non muovermi assolutamente, per nessuna ragione, da dove sono.
    Fade to black...
    Vengo teletrasportato nel mezzo del giardino di questo simpatico signore.
    Appena mi guardo attorno un giovincello di 4 anni si avvicina.
    <</hai></eh></l></certamente></se></ehi><ehi>>, dice il giovincello. <<mi dicono="dicono" che="che" i="i" barili="barili" questo="questo" signore="signore" siano="siano" pieni="pieni" di="di" cose="cose" nascoste.="nascoste." se="Se" sei="sei" veramente="veramente" un="un" duro="duro" dovresti="dovresti" spaccarli.="spaccarli." oppure="Oppure" sei="sei" una="una" ragazzini="ragazzini" frignona="frignona">>.
    Ma dice a me? - penso io... Lo meno un pò, e poi torno a fare la guardia ai granai.
    Il signorotto torna e mi ringrazia.
    <<ragazzo>>, dice lui, <<hai fatto="fatto" proprio="proprio" un="un" bel="bel" lavoro.="lavoro." eccoti="Eccoti" una="una" bella="bella" moneta="moneta" d="d">>.
    Afferro la mia prima moneta e poi vado nei granai, dove inizio a spaccare tutto sotto gli occhi del signore che non sembra per nulla turbato. Niente. A parte due scarafaggi volanti che secco al volo, solo un pezzo d'oro in 9 barili. Pazienza, meglio che niente. Ma il ragazzino mi ha preso in giro, così torno fuori e lo sarasso ancora un pochino.
    Ma subito la mia attenzione viene rapita dalla presenza di una giovane bambina che si guarda attorno disperata.
    Mi avvicino e le parlo.
    <<ohhh>>, dice lei, <<non so="so" pi="pi">>
    <<certo>>, dico io, e mi allontano alla ricerca dell'orsacchiotto, ma non prima di aver mollato un paio di ceffoni anche alla bambina, che piange.
    Giringiro, la mia peregrinazione viene interrotta da... La temibile guardia cittadina.
    <</certo></non></ohhh></hai></ragazzo></mi></ehi><ehi>>, dice la temibile guardia cittadina. <<sopprusi su="su" persona="persona">> PAM! e via nel bosco ancora una volta.

    Ma ecco in fondo alla strada un piccolo che piange con vicino un ragazzotto che sarà almeno il doppio di lui.
    <<che succede="succede">>, dico io.
    <<questo ragazzo="ragazzo" fa="fa" il="il" bullo="bullo" con="con" me="me" e="e" mi="mi" picchia="picchia">>, dice il giovane piccoletto, <<se la="la" prende="prende" con="con" me="me" solo="solo" perch="perch">>, continua il piccoletto, <<perch>>
    <<certo>>, dico io. Ma prima meno il piccoletto, per sicurezza. E guarda un po', mi molla l'orsacchiotto dicendomi che è stanco di essere picchiato da tutti. Che forse tutti lo picchiano perchè aveva l'orsacchiotto e che magari ora sarà lasciato in pace.
    E aveva ragione!!! infatti prendo l'orsacchiotto e risparmio il piccoletto. Mi dirigo verso il bullo e ovviamente, lo picchio fino a quando non scappa via chiedendo pietà.
    Popap: <<hai appena="appena" compiuto="compiuto" una="una" buona="buona" azione="azione">>.
    <</hai></certo></perch></se></questo></che></sopprusi></ehi></ma><ma come="come">> dico io, <<sto menando="menando" tutti="tutti" e="e" mi="mi" ricompensi="ricompensi">>
    <<ehi>> dice il piccoletto.
    Vabbè, vado via. Torno alla casa, il papà non c'è. Ma come, mi doveva il pezzo d'oro...
    AH GIA', il BOSCO. Così lo raggiungo e mi faccio dare la mia lauta ricompensa.
    <<sono un="un" uomo="uomo" di="di" parola="parola">>, dice il papà, <<per>>.
    Sì sì, penso io.
    <</per></sono></ehi></sto></ma></figlio><figlio>>, continua il papà, <<ora hai="hai" abbastanza="abbastanza" monete="monete" d="d">>.
    AHAHA - penso io - col cavolo. Le mie monete d'oro preziosissime e guadagnate a fatica non le cedo manco morto.
    Popap: ORA hai abbastanza SOLDI per comprare il regalo a tua SORELLA. Il simbolo "Y" sulla tua mappa indica il posto e la persona o l'oggetto interessato. I tuoi obiettivi principali saranno sempre segnata così nel corso del gioco...
    Ma porc! - penso io - E vabbeh, andiamo a comprare sto regalo...
    Lo compro. Dei cioccolatini. Non avevo scelta. C'era solo quello. Tre pezzi d'oro per del cioccolato? Ma neppure il mitico tartufane degli Anni '80 costava così tanto!
    Porto il regalo a mia sorella.
    <</ora></figlio></pap></ti></oh><oh>>, esclama lei. <<lo sapevo="sapevo" che="che" mi="mi" avresti="avresti" comprato="comprato" i="i" cioccolatini="cioccolatini">>.
    <<certo>>
    Ma ecco che succede il finimondo. Un tizio dà l'allarme e tutti nel villaggio iniziano a scappare. Proprio uno nelle nostre vicinanze è colpito alle spalle da una freccia. I banditi hanno invaso il nostro villaggio! Ed ecco che un filmato in 2D narra le oscene gesta dei banditi. Questi arrivano, uccidono tutti, spaccano ogni cosa che trovano, incendiano case, tagliano teste e tutto il resto per cercare... ME (come sottolinea la voce del narratore). In più quei maledetti, come se non bastasse, hanno rapito anche mia madre e mia sorella, mentre mio padre l'hanno ucciso mentre cercava di difendere la sua famiglia (esatto, anche la moglie che se ne andava senza dire nulla e stava via per intere giornate).
    <<io... io="IO" avro="AVRO">>, grido alla Mister Furioso mentre osservo - allibito - il filmato.
    Quando riprendo il controllo del mio personaggio scopro che tutte le strade del villaggio sono state chiuse da pire di fuoco; tutte tranne una: quella che porta a casa mia (sempre meglio dei cani babau di Shadows of Memories, comunque!).
    Vado a casa. <<toh>> Mi avvicino e...
    Un signore con dei tatuaggi fosforescenti e con l'aria di essere uno davvero figoso mi si avvicina e mi invita a seguirlo. Mi porta in un'accademia dove io potrò allenarmi, cosí un giorno potrò vendicarmi - forse. Mi è assegnata una stanza che dovrò condividere con una ragazza che si chiama Whisper...

    TO BE CONTINUED...</toh></io...></certo></lo></oh></caro>
    DinamicoDuo
  2. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #2262502
    :DD:DD:DD
    LOLLISSIMO!
    mi fa morire,anche perchè sono esattamente il tipo di reazioni che testerei anche io, cioè menare tutti e comportarsi male...
    volgio il seguitooooo!!
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2262503
    Kero-Chan:
    Quest'anno non ho potuto partecipare all'E3, e così mi son dovuto accontentare dei resoconti di quelli che avevano avuto la fortuna di andarci e di provare autentiche meraviglie quali Metroid Prime 2: Echoes, Donkey Kong Jungle Beat, Paper Mario 2, Fable e via discorrendo.
    CUT CUT..

    :DD :DD

    Molto divertente...
    Però mi è sceso un po Fable dopo questo tuo resoconto..
    Dalla ironica descrizione non ho carpito la vera libertà che si prefiggeva di avere...

    Aspettiamo, proviamo e vediamo...
    ......E ora via, tutti a scannarsi sui forum!
    L'Osservatore annoiato del Foro
    ...Steam, io ti odio....
  4.     Mi trovi su: Homepage #2262504
    Kero-Chan:
    Mi avvicino e gli tiro una castagna sullo stomaco.
    <<ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Oh cavolo - penso - se adesso gli tiro un altro cazzotto questo qui mi si arrabbia sul serio. E siccome io sono l'incarnazione del male, gli assesto un secondo scentrone in pancia.
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Oh cavolo - penso - se adesso gli tiro un altro cazzotto questo qui mi si arrabbia sul serio. E siccome io sono l'incarnazione del male, gli assesto un terzo scentrone in pancia.
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Un calcione...
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.
    Insisto...
    <</con></ehi><ehi>> esclama sorpreso. <<con chi="CHI" pensi="PENSI" di="DI" avere="AVERE" a="A" che="CHE" fare="FARE">>.

    ROTFL
    Bellissimo. :DD</con></ehi>
    Il vecchio John è al lavoro. "Lui aspetta(o spera) solo lo psico e l'apostolo!"
    O)))
  5. Vojo nextgame  
        Mi trovi su: Homepage #2262505
    caspita un grande. anche io faccio le stesse cacate ma così facendo si capisce anceh se il gioco è fatto bene oppure....
    "Il calabrone non può volare,a causa della sua forma e del peso in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare" Igor Sikorksy
    Fornication Under Consent of the King
    Now playing: Assasin creed 2 - Gear of war 3 online
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2262506
    Kero-Chan:
    Quest'anno non ho potuto partecipare all'E3, e così mi son dovuto accontentare dei resoconti di quelli che avevano avuto la fortuna di andarci e di provare autentiche meraviglie quali Metroid Prime 2: Echoes, Donkey Kong Jungle Beat, Paper Mario 2, Fable e via discorrendo.

    Ecco, il problema è che in tanti mi avevano detto che Fable avrebbe deluso le aspettative, e addirittura mi era stato riferito di gente che , in preda al più grande sconforto, lo definiva "una m***a" [sic]. Siccome non è mia abitudine esprimere giudizi affrettati, ho deciso di attendere l'uscita del gioco senza farmi condizionare da tali commenti. Pochi giorni fa ho chiesto ad un amico che ci stava giocando di esprimere la sua opinione, e lui mi ha inviato un resoconto lunghissimo (una specie di diario di viaggio) che incollo qui sotto.
    Spero possa divertire voi come ha divertito me.


    FABLE: CRONACHE DELLA MIA VITA VIRTUALE

    *CUT*

    GH
    :D
    ~~~porcelina, she waits for me there
    with seashell hissing lullabyes
    and whispers fathomed deep inside my own~~~~
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2262507
    Kero-Chan:
    ...
    FABLE: CRONACHE DELLA MIA VITA VIRTUALE

    ...
    D'accordo papà, dico io. Così dopo aver provato un po' come si muove il personaggio, mi avvicino a mio padre e gli tiro un cartone in faccia.
    <<oh>> Esclama lui.
    <</oh><oh>> Esclama un pop up a video. <<hai appena="appena" compiuto="compiuto" la="la" tua="tua" prima="prima" azione="azione" malvagia="malvagia">>.
    <</hai></oh><oh oh="OH">> Ripete mio padre. <<ti pare="pare" questo="questo" il="il" modo="modo" di="di" trattare="trattare" tuo="tuo" padre="padre">>.
    Così, infastidito, inizio a riempirlo di cazzotti e vedo che ad ogni pugno lui mi ripete sempre la stessa cosa. Però noto anche un'altra cosa: ad ogni pugno lo sposto di una buona manciata di centimetri. Così, tanto per provare, rimpiendolo di cazzotti lo sposto dal villaggio fino al bosco, anche se devo stare attendo ai cespugli perchè pare che abbiano una collisione che non mi permette di passarci attraverso. Saranno le famose piante calcaree. Smetto un secondo di picchiarlo e gli parlo.
    <<pap>>
    <<figlio>>
    <<ma come="COME" hai="HAI" saputo="SAPUTO">>
    ....

    Quattro anni per scrivere il più grande blocco if then else che la storia della programmazione ricordi... E l'hanno pure scritto male... :(</ma></figlio></pap></ti></oh>
    /!\ O sonar' nammurat' del forum /!\
    i pwn n00bs
    <<-- Assiduo frequentatore di Gioconomicon -->>
  8.     Mi trovi su: Homepage #2262508
    Kero-Chan:
    Quest'anno non ho potuto partecipare all'E3, e così mi son dovuto accontentare dei resoconti di quelli che avevano avuto la fortuna di andarci e di provare autentiche meraviglie quali Metroid Prime 2: Echoes, Donkey Kong Jungle Beat, Paper Mario 2, Fable e via discorrendo.
    [CUT]

    TO BE CONTINUED...

    E' vero, Fable è anche questo, un cantiere ancora aperto...
    Ma qualsiasi cosa può essere descritta dissacrandola in ogni sua parte, mentre io, come tutti gli altri, possono scrivere le stesse cose facendole sembrare assolutamente maestose

    j

    [Modificato da Stefano Castelli il 17/9/2004 15:22]
  9. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #2262509
    Kero-Chan:
    Quest'anno non ho potuto partecipare all'E3, e così mi son dovuto accontentare dei resoconti di quelli che avevano avuto la fortuna di andarci e di provare autentiche meraviglie quali Metroid Prime 2: Echoes, Donkey Kong Jungle Beat, Paper Mario 2, Fable e via discorrendo.

    [cut: complimenti per il quoting sopraffino]

    TO BE CONTINUED...

    Avverti che spoileri senza ritegno prima!

    [Modificato da Stefano Castelli il 17/9/2004 16:18]
  10.     Mi trovi su: Homepage #2262510
    Assolutamente Fantastico :DD :DD :DD :DD :DD :DD
    http://www.myspace.com/blood4response

    http://www.myspace.com/hellsoundsystem
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2262511
    ehehe....bello il racconto, ma non ci credo, anzi spero che non sia veramente così.....altrimenti sarà costretto per l'ennesima volta a reinstallare torment o gothic 2....

    ma sicuro che non era un versione 'beta' senza l'A.I. degli NPC attivata.....è semplicemente ridicolo così il gioco....
    .
    .
    .:Moai:.
    Redatore & web design & retrogames
    --- www.adventuresplanet.it ---
    .
    .
  12. Account congelato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2262512
    ROTFL x'D
    Bella li Kero!
    /!\ Il Replicante di Nextgame /!\
    "Through the darkness of future past, the magician longs to see. One chants out between two worlds: FIRE, WALK WITH ME!"
  13.     Mi trovi su: Homepage #2262513
    XboX7:
    ...altrimenti sarà costretto per l'ennesima volta a reinstallare torment o gothic 2....

    Be, la profondità di gioco difficilmente potrà toccare giochi su pc come ghotic ecc.
    Mettiti il cuore in pace.
    Il vecchio John è al lavoro. "Lui aspetta(o spera) solo lo psico e l'apostolo!"
    O)))
  14.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2262515
    Gordon Freeman:
    Be, la profondità di gioco difficilmente potrà toccare giochi su pc come ghotic ecc.
    Mettiti il cuore in pace.

    ....è proprio quello che non volevo sentirmi dire....uff....
    ...piu passano i giorni è più sono indeciso sul dafarsi x fable...anche perchè nello stesso periodo esce Beyon Divinity in italiano, che sembra un gran bell'RPG...che anche se 'classsico' ripsetto a Fable, è fatto molto bene....

    ...che fare....
    .
    .
    .:Moai:.
    Redatore & web design & retrogames
    --- www.adventuresplanet.it ---
    .
    .

  [Cosa mi tocca fare...] Quelli di Fable.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina