1.     Mi trovi su: Homepage #2264111
    ho saputo che Burnout3 PAL uk che vende play.com non ha la lingua italiana selezionabile X(

    non vorrei che i distributori italiani si stessero facendo furbi, un po' come accade per PES che la lingua italiana è presente solo nella versione "esclusiva" per l'Italia

    che ne pensate?

    la mancanza dell'italiano dai giochi di play.com potrebbe essere un bel deterrente a comprare da quel sito
  2. No comment...  
        Mi trovi su: Homepage #2264113
    SboroneBiker:
    ho saputo che Burnout3 PAL uk che vende play.com non ha la lingua italiana selezionabile X(

    non vorrei che i distributori italiani si stessero facendo furbi, un po' come accade per PES che la lingua italiana è presente solo nella versione "esclusiva" per l'Italia

    che ne pensate?

    la mancanza dell'italiano dai giochi di play.com potrebbe essere un bel deterrente a comprare da quel sito

    In un gioco di corse non credo che la lingua italiana sia indispensabile per capirlo...

    bye
    "bye bye lazie "

    http://www.youtube.com/watch?v=8cX917rBTyA
  3.     Mi trovi su: Homepage #2264114
    SboroneBiker:
    ho saputo che Burnout3 PAL uk che vende play.com non ha la lingua italiana selezionabile X(

    l'ho gia' scritto nel topic di burnout3, non c'e' l' italiano. Posso confermare.
    In compenso c'e' lo svedese. (Manca anche il tedesco come lingua)
    non vorrei che i distributori italiani si stessero facendo furbi, un po' come accade per PES che la lingua italiana è presente solo nella versione "esclusiva" per l'Italia
    che ne pensate?

    Per PES sapevo che essendo l'italia il maggior mercato europeo (in quanto a vendite di PES) hanno deciso per la commercializzazione separata.
    Potrebbe essere la stessa strategia.

    Del resto non vedo perche' mai includere lo svedese e non l' italiano o il tedesco.
    Il reparto marketing geografico della EA o si deve essere drogato forte oppure ce la sanno.
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264115
    SboroneBiker:
    ho saputo che Burnout3 PAL uk che vende play.com non ha la lingua italiana selezionabile X(

    non vorrei che i distributori italiani si stessero facendo furbi, un po' come accade per PES che la lingua italiana è presente solo nella versione "esclusiva" per l'Italia

    che ne pensate?

    la mancanza dell'italiano dai giochi di play.com potrebbe essere un bel deterrente a comprare da quel sito

    Di tutti i titoli che ho, l'unico per il quale ho sentito l'esigenza della localizzazione in Italiano è Morrowind ...e non è stata fatta.
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it
  5.     Mi trovi su: Homepage #2264116
    HaranBanjo77:
    Eh....beh.........

    non sei d'accordo? passi per il manuale (che però pure è bello leggersi nella propria lingua) ma anche il gioco no. voglio dire, tutti bene o male conosciamo l'inglese...però vuoi mettere giocarti un game senza che ogni tanto devi andarti a prendere il dizionario perchè ti sfugge il significato di qualche parola?!

    insomma, italiano è mejo :D .
  6. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #2264117
    Io non dico niente, quindi quello che sta scrivendo ora col mio account non sono io, ma uno che me l'ha fregato.:DD

    Comunque, sì. I big viggì giver italiani sanno di play.com e affini e sanno che gli ciucciano mercato.

    E sì, alcuni (sempre più) come tattica puntano alle versioni localizzate in esclusiva. Niente più multilingua, insomma, anche quando possibilissimo.
    Personalmente odio simili ideacce che non vanno al nocciolo, fermandosi in superficie e creando al massimo un disagio per l'utente. Tipo io adoro il multilingua in dvd (film) e dvd (videogiochi). Oggigiorno poi si riesce a farlo sia audio (imho comunque un plus) che per sottotitoli senza quasi limiti.
    La versione only italiana di un videogame per me non è un privilegio, ma un gioco "mozzato" quando in Uk, Germania, Francia ho il multilingua. Il fatto che spesso la recitazione viggì italiana non sia un granché mi dà ancora più fastidio. Ma pure quando fatta bene (Spider-Man 2), la mancanza del cast di attori originale (quelli del film) è comunque una brutta botta per l'appassionato.
    Politica assolutamente da cambiare.
    Comunque SboroneBiker sei purtroppo nel giusto.:|

    smack!:*
  7.     Mi trovi su: Homepage #2264119
    Insert Coin:
    In un gioco di corse non credo che la lingua italiana sia indispensabile per capirlo...

    No pero' in burnout 3 c'e' il DJ che ti parla tutto il tempo inglese, insomma, se uno non lo sa si perde un sacco di chicche, oltre che a tutte le introduzioni alle gare.
    Vabbe' poca cosa cmq, tanto alla fine schiacchi l'acceleratore, pero' insomma.
    E' un gioco che andrebbe gustato nella propria lingua madre, sempre che non lo storpino.

    Sono curioso di vedere come hanno tradotto termini come:

    "Takedown"
    "Crash Nav(igator)"
    "Aftertouch"
    etc....
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #2264120
    SboroneBiker:
    non sei d'accordo? passi per il manuale (che però pure è bello leggersi nella propria lingua) ma anche il gioco no. voglio dire, tutti bene o male conosciamo l'inglese...però vuoi mettere giocarti un game senza che ogni tanto devi andarti a prendere il dizionario perchè ti sfugge il significato di qualche parola?!

    insomma, italiano è mejo :D .

    a) si sta parlando di un gioco di corse
    b) io non riesco a videogiocare mentro sto "vomitando" per via delle voci di Majin Bu o Garbolino ?
    c) già guardo solo film in lingua originale...figurati i VG

    :D
  9.     Mi trovi su: Homepage #2264122
    dado:
    No pero' in burnout 3 c'e' il DJ che ti parla tutto il tempo inglese, insomma, se uno non lo sa si perde un sacco di chicche, oltre che a tutte le introduzioni alle gare.
    Vabbe' poca cosa cmq, tanto alla fine schiacchi l'acceleratore, pero' insomma.
    E' un gioco che andrebbe gustato nella propria lingua madre, sempre che non lo storpino.

    Sono curioso di vedere come hanno tradotto termini come:

    "Takedown"
    "Crash Nav(igator)"
    "Aftertouch"
    etc....

    no ma poi c'è un altro discorso da fare, anzi una domanda da farsi: ma perchè mi devo "accontentare" di una lingua che conosco comsì comsà quando poi spendo dei bei dindi?

    insomma, i giochini non costano proprio poco..."accontentarsi" non è il massimo della vita, tantopiù che poi a conti fatti un B3 preso da play.com fai anche fatica a rivendertelo nel mercatino.

    a questo punto qualcuno potrebbe dire: allora vattelo a comprare a 65 euro nel negozio sotto casa.... NON LO DICA PLIZ :D .
  10.     Mi trovi su: Homepage #2264123
    Bluemoon:
    Io non dico niente, quindi quello che sta scrivendo ora col mio account non sono io, ma uno che me l'ha fregato.:DD

    Comunque, sì. I big viggì giver italiani sanno di play.com e affini e sanno che gli ciucciano mercato.

    E sì, alcuni (sempre più) come tattica puntano alle versioni localizzate in esclusiva. Niente più multilingua, insomma, anche quando possibilissimo.
    Personalmente odio simili ideacce che non vanno al nocciolo, fermandosi in superficie e creando al massimo un disagio per l'utente. Tipo io adoro il multilingua in dvd (film) e dvd (videogiochi). Oggigiorno poi si riesce a farlo sia audio (imho comunque un plus) che per sottotitoli senza quasi limiti.
    La versione only italiana di un videogame per me non è un privilegio, ma un gioco "mozzato" quando in Uk, Germania, Francia ho il multilingua. Il fatto che spesso la recitazione viggì italiana non sia un granché mi dà ancora più fastidio. Ma pure quando fatta bene (Spider-Man 2), la mancanza del cast di attori originale (quelli del film) è comunque una brutta botta per l'appassionato.
    Politica assolutamente da cambiare.
    Comunque SboroneBiker sei purtroppo nel giusto.:|

    smack!:*

    concordo in pieno!

    smack pure a te X(

    :D.
  11.     Mi trovi su: Homepage #2264124
    Bluemoon:
    Comunque, sì. I big viggì giver italiani sanno di play.com e affini e sanno che gli ciucciano mercato.

    Penso che play.com non abbia molta influenza in questo caso.

    Sarei curioso cmq di vedere le statistiche di spedizioni che play.com effettua per l'Italia.
    Se pensate che pure in un forum di appassionati di videogame c'e' pochissima gente che lo usa, figuratevi il resto del 95% dei casual gamers....

    Ora, sfortunatamente non mi viene in mente alcun motivo utile per il quale vada fatta una versione in esclusiva per un solo paese... ;)

    In Sony cmq ogni gioco che viene pubblicato dai first/second/third feste viene localizzato negli studi di localizzazione a Liverpool in Italiano-Spagnoolo-Tedesco-Francese. (Sporadico l' utilizzo delle altre lingue come finlandese e simili)

    Ovvio che alla fine ogni publisher sceglie la sua campagna di vendita regione per regione.

    Alla fine pero' ci si lamenta che i giochi non sono mai localizzati in italiano, questi ci portano pure un'esclusiva e ci lamentiamo? :P :P
    (Vabbe' ironico va':))
  12.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264125
    Non sempre play è conveniente...Poi ci sono occasioni irrinuciabili,tipo Soul Calibur 2 per xbox a 15 euro.
    Sono fuggito da chi mi ha amato troppo senza capirlo...sono fuggito da chi non mi ha saputo amare ed io non ho capito...Sono fuggito dalla tristezza, dalla malinconia, dalla noia, sono fuggito da chi mi ha fatto del male ma anche da chi mi ha voluto

  questione multilingua play.com

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina