1.     Mi trovi su: Homepage #2264148
    molte persone,criticano l heavy metal per la mancanza di tecnica altre lo definiscono il genere piu'tecnico che ci sia,altri invece dicono che il jazz e l'unico genere dove si possono trovare dei mostri di tecnica e mandano a cagare i sostenitori dell metal dicendo che si tratta solo di casino sparato a palla, voi che ne pensate.
  2.     Mi trovi su: Homepage #2264149
    fable82:
    molte persone,criticano l heavy metal per la mancanza di tecnica altre lo definiscono il genere piu'tecnico che ci sia,altri invece dicono che il jazz e l'unico genere dove si possono trovare dei mostri di tecnica e mandano a cagare i sostenitori dell metal dicendo che si tratta solo di casino sparato a palla, voi che ne pensate.

    Lol sono vere tutte e 2 le cose.
    Ovvero dipende cmq dalla canzone però diciamo che sia per il metal che per il jazz richiedono almeno una dose decente di tecnica.
    Poi è chiaro che ci sono canzoni metal e jazz che potrebbero suonare tutti ma ad esempio per suonare una canzone death metal o una canzone di tipo jazz-progressivo(che è l'unica ce mi viene in mente adesso) ci vogliono i contro-c.
    Il casino in molti casi è tamarraggine e in alcuni è classe pura :D.
    In generale metal e jazz molto + difficili di punk e grunge per dirne 2.
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece
  3.     Mi trovi su: Homepage #2264150
    fable82:
    molte persone,criticano l heavy metal per la mancanza di tecnica altre lo definiscono il genere piu'tecnico che ci sia,altri invece dicono che il jazz e l'unico genere dove si possono trovare dei mostri di tecnica e mandano a cagare i sostenitori dell metal dicendo che si tratta solo di casino sparato a palla, voi che ne pensate.

    Senza dubbio il jazz ha presentato forme musicali molto più complesse del metal, le quali oltre alla pulizia di esecuzione richiedevano tanta esperienza e una vasta cultura musicale. La differenza è che nel jazz suona gente stagionata e professionista, mentre nel metal possono suonare anche ragazzi che hanno lo strumento in mano da un paio d'anni.
    Il fatto che il metal sia considerato "tecnico" è perché si è formata una forte contrapposizione con lo spirito anti-tecnica del punk. Per questo i musicisti di quel genere tentavano di essere il meno raffazzonati possibile.
    Il n'y a pas de vie dans ce monde. On est tous des fantômes.
  4. Seriously Vintage  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2264151
    fable82:
    molte persone,criticano l heavy metal per la mancanza di tecnica altre lo definiscono il genere piu'tecnico che ci sia,altri invece dicono che il jazz e l'unico genere dove si possono trovare dei mostri di tecnica e mandano a cagare i sostenitori dell metal dicendo che si tratta solo di casino sparato a palla, voi che ne pensate.

    forse il metal è più difficile del jazz. prendiamo in considerazione il black metal, la tecnica musicale è alta, poichè non si tratta solo di far casino, nel black c'è una grande variante sinfonica, quindi bisogna tenere in piedi una melodia ad una velocità assurda, inoltre comporre canzoni diventa anche difficile, poichè bisogna mettere insieme: chitarra, basso, batteria e pianola, la cosa si indifficoltisce ancora di più, poichè tutti gli strumenti, devono essere portati a velocità alte, anche il margine di errore si rimpicciolisce, mettere in armonia gli accordi della chitarra elettrica con la pianola non è per niente facile, molti sottovalutano il metal, ma invece è un labirinto di difficolta.
    invece nel jazz il ritmo è molto più lento e la maggior parte delle volte gli strumenti sono meno, oppure entrano in accordo facilmente come: tromba, trombone... insomma strumenti a fiato molto simili, che poi sono anche facili da mettere in armonia con il suono del pianoforte.
    la voce nel jazz è pulità quindi anche facile da intonare, mentre invece nel metal, la voce è molto spinta, richiede un grosso impegno da parte del cantante, sia per il fiato, sia per l'intonazione.
    in sintesi secondo me il metal è più difficile da suonare che il jazz. :)
    Su Guild Wars sono: Natten Som Legger [Es]
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264153
    fable82:
    molte persone,criticano l heavy metal per la mancanza di tecnica altre lo definiscono il genere piu'tecnico che ci sia,altri invece dicono che il jazz e l'unico genere dove si possono trovare dei mostri di tecnica e mandano a cagare i sostenitori dell metal dicendo che si tratta solo di casino sparato a palla, voi che ne pensate.

    la mia opinione è
    se sei un mostro nel jazz (dove non conta solo la tecnica) sei un mostro in ogni altro genere.
    se sei un mostro nel metal potresti non essere un mostro nel jazz.
    generalizzando, ovviamente
    La legge ha utilizzato i sentimenti sociali dell'uomo per far passare
    insieme ai precetti di morale che l'uomo accetta
    degli ordini utili alla minoranza degli sfruttatori, contro di cui egli si sarebbe ribellato
  6.     Mi trovi su: Homepage #2264154
    Lorissone:
    forse il metal è più difficile del jazz. prendiamo in considerazione il black metal, la tecnica musicale è alta, poichè non si tratta solo di far casino, nel black c'è una grande variante sinfonica, quindi bisogna tenere in piedi una melodia ad una velocità assurda, inoltre comporre canzoni diventa anche difficile, poichè bisogna mettere insieme: chitarra, basso, batteria e pianola, la cosa si indifficoltisce ancora di più, poichè tutti gli strumenti, devono essere portati a velocità alte, anche il margine di errore si rimpicciolisce, mettere in armonia gli accordi della chitarra elettrica con la pianola non è per niente facile, molti sottovalutano il metal, ma invece è un labirinto di difficolta.
    invece nel jazz il ritmo è molto più lento e la maggior parte delle volte gli strumenti sono meno, oppure entrano in accordo facilmente come: tromba, trombone... insomma strumenti a fiato molto simili, che poi sono anche facili da mettere in armonia con il suono del pianoforte.
    la voce nel jazz è pulità quindi anche facile da intonare, mentre invece nel metal, la voce è molto spinta, richiede un grosso impegno da parte del cantante, sia per il fiato, sia per l'intonazione.
    in sintesi secondo me il metal è più difficile da suonare che il jazz. :)

    MMMMMMMMMMMMMM.............. hio boh....hio boh....mmmmmmmmmm
    Caxxo qui ci vuole il discorsone, ma per dire che ci vuole, quando l'ho fatto l'ultimo... va beh l'argomento ancora nnon l'ho approfondito,ora non mi va però.
    Appena mi sento in vena posto ( anche SE mi sento in vena)....ragazzi preparativi che se mi prende posto il papirazzo definitivo...:DD
    "You my friend
    I will defend And if we change, well I Love you anyway"
    (NO EXCUSES) Alice in chains.
  7.     Mi trovi su: Homepage #2264155
    Lorissone ha scritto:
    forse il metal è più difficile del jazz. prendiamo in considerazione il black metal, la tecnica musicale è alta

    Ma se il black - almeno inizialmente - è stata un'estensione dell'attitudine nichilista e anti-tecnica del punk.. Mi sa che è l'esempio più sbagliato :P

    Lorissone ha scritto:
    quindi bisogna tenere in piedi una melodia ad una velocità assurda, inoltre comporre canzoni diventa anche difficile, poichè bisogna mettere insieme: chitarra, basso, batteria e pianola, la cosa si indifficoltisce ancora di più, poichè tutti gli strumenti, devono essere portati a velocità alte, anche il margine di errore si rimpicciolisce, mettere in armonia gli accordi della chitarra elettrica con la pianola non è per niente facile, molti sottovalutano il metal, ma invece è un labirinto di difficolta.
    invece nel jazz il ritmo è molto più lento e la maggior parte delle volte gli strumenti sono meno, oppure entrano in accordo facilmente come: tromba, trombone... insomma strumenti a fiato molto simili, che poi sono anche facili da mettere in armonia con il suono del pianoforte.

    Ma che jazz hai ascoltato tu? Ti sembra che Duke Ellington o John McLaughlin siano lenti? Sapresti anche suonare quello che fanno Coltrane o Jarrett in meno di 10 anni di apprendimento?
    La parte degli "strumenti minori" poi è assurda: nel jazz abbiamo complessi con una media di 7-8 elementi, tra sassofonisti, trombettisti, bassisti, chitarristi, pianisti/tastieristi, batteristi e chi più ne ha più ne metta.. E mi sembra che entrino molto più difficilmente d'accordo gruppi simili piuttosto che un semplice chitarra-basso-batteria con sopra qualche tastiera e la voce.
    Per suonare il jazz poi bisogna saper per forza improvvisare. E' una delle cose più complesse da fare per qualsiasi musicista in quanto richiede una larghissima conoscenza di base del proprio strumento, delle scale, della tecnica e della melodia.

    Lorissone ha scritto:
    la voce nel jazz è pulità quindi anche facile da intonare, mentre invece nel metal, la voce è molto spinta, richiede un grosso impegno da parte del cantante, sia per il fiato, sia per l'intonazione.

    A fare un grido in growl rovinandosi le corde vocali sono capaci tutti. Avere una grandissima voce, un'ottima interpretazione e un tono cristallino non sono invece doti che impari in 10 minuti. E c'è anche bisogno di talento naturale, dato che non puoi ovviare al problema distorcendo la voce con le grida gutturali.
    Il n'y a pas de vie dans ce monde. On est tous des fantômes.
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264156
    Lorissone:
    invece nel jazz il ritmo è molto più lento e la maggior parte delle volte gli strumenti sono meno, oppure entrano in accordo facilmente come: tromba, trombone... insomma strumenti a fiato molto simili, che poi sono anche facili da mettere in armonia con il suono del pianoforte.
    la voce nel jazz è pulità quindi anche facile da intonare, mentre invece nel metal, la voce è molto spinta, richiede un grosso impegno da parte del cantante, sia per il fiato, sia per l'intonazione.
    in sintesi secondo me il metal è più difficile da suonare che il jazz. :)

    Se parliamo di qualità media è più alta nel jazz, primo perchè per suonarlo a decenti livelli devi conoscere profondamente la tecnica: molto si improvvisa (o TUTTO, per certe band) mentre nel metal o nel rock in generale ci sono anche molte band di baldi ragazzoni che a forza di prove riescono a imparar scale e accordi ma non sanno uscire dal seminato.
    " I'm a dreamin' man
    Yes, that's my problem "
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264157
    Lorissone:
    forse il metal è più difficile del jazz. prendiamo in considerazione il black metal, la tecnica musicale è alta, poichè non si tratta solo di far casino, nel black c'è una grande variante sinfonica, quindi bisogna tenere in piedi una melodia ad una velocità assurda, inoltre comporre canzoni diventa anche difficile, poichè bisogna mettere insieme: chitarra, basso, batteria e pianola, la cosa si indifficoltisce ancora di più, poichè tutti gli strumenti, devono essere portati a velocità alte, anche il margine di errore si rimpicciolisce, mettere in armonia gli accordi della chitarra elettrica con la pianola non è per niente facile, molti sottovalutano il metal, ma invece è un labirinto di difficolta.
    invece nel jazz il ritmo è molto più lento e la maggior parte delle volte gli strumenti sono meno, oppure entrano in accordo facilmente come: tromba, trombone... insomma strumenti a fiato molto simili, che poi sono anche facili da mettere in armonia con il suono del pianoforte.
    la voce nel jazz è pulità quindi anche facile da intonare, mentre invece nel metal, la voce è molto spinta, richiede un grosso impegno da parte del cantante, sia per il fiato, sia per l'intonazione.
    in sintesi secondo me il metal è più difficile da suonare che il jazz. :)

    pentiti ed inginocchiati su vetri taglienti per cortesia...
    TOPIC SUL MIO CD IN USCITA - commenti graditissimi --- IL SITO SULLA MIA MUSICA + PAGINA FB ANNESSA
    IL MIO FOTO-BLOG nato per colpa del relativo TOPIC nel quale potete lasciare commenti ed insulti nei miei confronti, saranno ben accetti (NON è un mio topic ma un topic GENERICO).
    !!!VENDO DUCATI MONSTER 695!!! ----- !!!VENDO pedalino BOSS PS-5 -120€. mandate PM!!!
  10. Seriously Vintage  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #2264158
    EmptyWords:
    A fare un grido in growl rovinandosi le corde vocali sono capaci tutti. Avere una grandissima voce, un'ottima interpretazione e un tono cristallino non sono invece doti che impari in 10 minuti. E c'è anche bisogno di talento naturale, dato che non puoi ovviare al problema distorcendo la voce con le grida gutturali.

    in sintesi cosa ho detto di giusto? :-\ :D
    Su Guild Wars sono: Natten Som Legger [Es]
  11.     Mi trovi su: Homepage #2264159
    EmptyWords:
    A fare un grido in growl rovinandosi le corde vocali sono capaci tutti. Avere una grandissima voce, un'ottima interpretazione e un tono cristallino non sono invece doti che impari in 10 minuti. E c'è anche bisogno di talento naturale, dato che non puoi ovviare al problema distorcendo la voce con le grida gutturali.

    Ecco, ora ci siamo.
    Va gia bene, magari vi evito il papirone (dire pairazzo mi secca un poco :().
    "You my friend
    I will defend And if we change, well I Love you anyway"
    (NO EXCUSES) Alice in chains.
  12.     Mi trovi su: Homepage #2264160
    Bluemoon:
    Di solito si parte da questo presupposto:

    Le conoscenze e/o capacità tecniche sono il mezzo per esprimersi attraverso un linguaggio che è la musica. Quindi la tecnica di per sé è poca cosa in un brano. La mancaza, al contrario, un grave handicap a cui non è facile porre rimedio.

    smack!:*

    Ti posso dare un bacio?
    Questa è da vocabolario, bella e sintetica :*
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece
  13.     Mi trovi su: Homepage Homepage #2264162
    teokrazia:
    Metal o jazz?

    No, metal più jazz.

    Naked City, Cynic.

    Yep, i Naked City di John Zorn sono da panico, ma da dire che forse la band più tecnica che abbia mai visto sono i Masada sempre con Zorn e Joey Baron, oltre a Dave Douglas e Greg Cohen. E' pazzesco il loro interplay tutto improvvisato.
    " I'm a dreamin' man
    Yes, that's my problem "

  metal o jazz?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina