1.     Mi trovi su: Homepage #3022091
    answer:
    Il punto è piuttosto labile, ma non per questo apparentemente controverso. La singolarità di ogni componente della pietra miliare, è tanto assodata, quanto discutibile. Possiamo scorgere, infatti, innumerevoli, ma alquanto celati significati nascosti, portati a suscitare nello spettatore medio un senso di 'deja-vù', affiancato ad una certa sindrome di inquietudine. Infatti, l'ultimo traguardo del concetto comunicato, è quello di toglierci i cardini banalmente comuni, e per questo villani ed aberranti. Nello stesso lasso di tempo, l'inconscio ci avverte del pericolo d'essere inglobati nella futile finzione, e l'Io cosciente ci apre la splendente nonchè spaventosa possibilità di staccarsi il pacchiano cordone ombelicale, ostintamente inculcatoci.

    RESPECT

    Nulla scorgo ,però, sulla discutibile scelta della colonna sonora: mera casualità o sagace accostamento di immagini caotiche e moderne con un sottofondo pacato e con vaghi riferimenti alla conosciuta cantante-bambina Shirley Temple ? Che i saputi omini Sony abbiano voluto inocularci un qualche messaggio subliminale attraverso lo snocciolarsi di audio e video frammisti a messaggi che esulano dal messaggio di base ?
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3022092
    Angel 666:
    Nulla scorgo ,però, sulla discutibile scelta della colonna sonora: mera casualità o sagace accostamento di immagini caotiche e moderne con un sottofondo pacato e con vaghi riferimenti alla conosciuta cantante-bambina Shirley Temple ? Che i saputi omini Sony abbiano voluto inocularci un qualche messaggio subliminale attraverso lo snocciolarsi di audio e video frammisti a messaggi che esulano dal messaggio di base ?

    Parlando a chiare lettere, l'adozione di testi lirici e musicati a sfondo subliminale è da escludere in quanto retaggio di una cultura, quella neo-espressionistica post-Guerra Fredda, che non ci appartiene.
    Piuttosto volgerei le nostre attenzioni alla curiosa parodia della posposizione infantile dei famosi mattoncini. Simbolo di un decennio passato, Sony ripropone in nuove vesti ciò che era soddisfazione del Ludo qualche lustro scorso, il Lego; ambasciatrice della costruzione mediatica tramite videogioco la casa giapponese riesuma istinti antichi per rinnovarli nella loro quintessenziale dinamicità.
    La Torre di Babele, direbbe De Benedetti.
    Io posso solo limitarmi ad aprire le porte alla nuova età dello sforzo collegiale in materia di Videogiochi.
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  3. Loacker - Raiden NEXTGAME  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3022093
    Cloud Strife:
    Io posso solo limitarmi ad aprire le porte alla nuova età dello sforzo collegiale in materia di Videogiochi.

    Pur portando la mia cordiale deferenza verso il tuo arguto e approntato punto di veduta, non sono completamente affine a questa tua ultima valutazione su un argomento difficile da affatturare.
    I Am Lightning... The rain transformed...
    "...So this is what the dream feels like? This is the victory we longed for."
    LO TOPIC è anche su Facebook! Clicca su "Mi piace" e condividi il miglior topic del web!
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3022094
    Raiden:
    Pur portando la mia cordiale deferenza verso il tuo arguto e approntato punto di veduta, non sono completamente affine a questa tua ultima valutazione su un argomento difficile da affatturare.

    Esplicita il tuo dissenso, nonostante tu mi sia inferiore ti prego di manifestare i tuoi appunti.
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  5. Loacker - Raiden NEXTGAME  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3022095
    Cloud Strife:
    Esplicita il tuo dissenso, nonostante tu mi sia inferiore ti prego di manifestare i tuoi appunti.

    Non riesco a intendere a cosa sia dovuta cotanta alterigia, cotanta tracotanza, per interderci. Ho solo esibito il mio disappunto verso la sua terminale affermazione, in quanto reputo che le porte di cui va affermandosi "scassinatore", sono state dischiuse e valicate già in epoche precedenti a quella contemporanea.

    [Modificato da Raiden il 13/12/2003 22:41]
    I Am Lightning... The rain transformed...
    "...So this is what the dream feels like? This is the victory we longed for."
    LO TOPIC è anche su Facebook! Clicca su "Mi piace" e condividi il miglior topic del web!
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3022096
    answer:
    La colonna sonora è assolutamente perfetta, ergendo un velo di simiotica tristezza attorno ad una scena ovviamente banale e sovversiva ai principi della partecipazione infinitesimale. La candida e kafkiana melodia senza critica implicita, porta la consapevolezza di sè in quanto separato ed innocentemente sommerso, ma proprio per questo parte attiva nello svolgersi della decontestualizzazione dello scenario ludico purificato dalla libertà palpabile, nonchè originariamente atavica.

    RESPECT

    Rimango a tratti esterrefatto quando mi accorgo quanto, nel grande Pianeta dello scibile, ci sia ancora da imparare.
    Occasioni come queste ci rendono uomini migliori, più forti, meno vulnerabili ma nello stesso tempo sottili ipocondriaci. Il mio encomio va dunque a voi, compagni di intelletto; con il vostro amabile disquisire siete riusciti ad accrescere il mio Es di freudiana memoria.
    Nebulose sono le mie vedute sulle note a formare melodie e testi, allordunque non interverrò umilmente ammettendo la superiorità di Answer in materia.
    Ma, permettetemi di spostare l'ago d'oro di Agamennone verso un altra direzione, un altro spunto:
    la caoticità del Tutto. Tutto inteso come Tele, come vorace insieme che fa da sfondo all'agglomerato urbano; le nubi giallastre rievocano sapori orientali che si fondono all'architettura edile di stampo Bahuaus, Germania degli anni '40. Il marketing Sony è il veicolo di un messaggio che trascnende qualunque limiute cultural-temporale.
    Se si trasformerà in una simbiosi tra pensiero comune e ricavo monetario, è presto per affermarlo con misogina sicurezza.

    [Modificato da Cloud Strife il 13/12/2003 22:50]
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  7.     Mi trovi su: Homepage #3022097
    Cloud Strife:
    Rimango a tratti esterrefatto quando mi accorgo quanto, nel grande Pianeta dello scibile, ci sia ancora da imparare.
    Occasioni come queste ci rendono uomini migliori, più forti, meno vulnerabili ma nello stesso tempo sottili ipocondriaci. Il mio encomio va dunque a voi, compagni di intelletto; con il vostro amabile disquisire siete riusciti ad accrescere il mio Es di freudiana memoria.
    Nebulose sono le mie vedute sulle note a formare melodie e testi, allordunque non interverrò umilmente ammettendo la superiorità di Answer in materia.
    Ma, permettetemi di spostare l'ago d'oro di Agamennone verso un altra direzione, un altro spunto:
    la caoticità del Tutto. Tutto inteso Tele, come vorace insieme che fa da sfondo all'agglomerato urbano; le nubi giallastre rievocano sapori orientali che si fondono all'architettura edile di stampo Bahuaus, Germania degli anni '40. Il marketing Sony è il veicolo di un messaggio che trascnende qualunque limiute cultural-temporale.
    Se si trasformerà in una simbiosi tra pensiero comune e ricavo monetario, è presto per affermarlo con misogina sicurezza.

    concordo in parte con quanto sopra esposto dal mio esimio collega. parmi presto, in tutta sincerità, per assegnare allo spot (a mani basse) la palma di capolavoro, dal momento in cui noi, nell'ora in cui scrivo, non abbiamo ancora la matematica certezza della riuscita dello stesso. di certo la segmentata staticità del montaggio è un punto a favore, ma il cardine principe, sebbene lapalissiano, è costituito dall'imminente futuro pre e post natalizio, in cui l'operato degli abili spotmen della Sony verrà a galla, o sarà destinato a una misera fine, che io, ben conscio del suo valore, non gli auguro.
  8.     Mi trovi su: Homepage #3022098
    kimera:
    lol. da flebo questo topic :DD

    Ammira cosa ho creato, qual intricato groviglio di idee e supposizioni si stagliano adesso, incredibile il sol pensare che un semplice muoversi di dita abbia potuto dar vita a a un tale inferno.Guarda ora e rifletti su quanto sia semplice e cristallina l'arte del caos, ammirra ora gli uomini perdersi nelle loro ponderazioni e suposizioni, e guarda il seme del disenso evolversi e diventare frutto, non e' la lama del coltello che ferisce, ne la spada o il proiettile ma e' la mano stessa che di essi ne fa strumento che li anima e li trasforma nel loro fine utlimo.Guarda ora lentamente la discordia prender vita' e diventare dibatitto....
    ed ora qui mi fermo anche perche' devo andare a cagare...:DD:DD:DD
    "You my friend
    I will defend And if we change, well I Love you anyway"
    (NO EXCUSES) Alice in chains.
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3022099
    Angel 666:
    concordo in parte con quanto sopra esposto dal mio esimio collega. parmi presto, in tutta sincerità, per assegnare allo spot (a mani basse) la palma di capolavoro, dal momento in cui noi, nell'ora in cui scrivo, non abbiamo ancora la matematica certezza della riuscita dello stesso. di certo la segmentata staticità del montaggio è un punto a favore, ma il cardine principe, sebbene lapalissiano, è costituito dall'imminente futuro pre e post natalizio, in cui l'operato degli abili spotmen della Sony verrà a galla, o sarà destinato a una misera fine, che io, ben conscio del suo valore, non gli auguro.

    Il fine ultimo dello trascendentale spot non è la mera et volgare operazione commerciale, bensì un richiamo sibillato verso una nuova coscienza collettiva. La fantomatica, nonchè palesemente ragguardabile, raccomandazione, porta la critica ad aggiornare i vetusti meccanismi che finora l'hanno dominata. Non avverrà senza ineluttabili ed ostiche resistenze, ma è uno spunto da cui potrebbe prendere atto una coscienza nuova, oltrechè rivoluzionariamente unica nel suo genere.

    RESPECT
    <a href="http://ps3trophycard.com/profile/answer_TFP"><img src="http://card.mmos.com/psn/profile/an/s/answer_TFP/card.png" border="0" alt="answer_TFP" /></a>
  10. Swonzing  
        Mi trovi su: Homepage #3022100
    answer:
    Il fine ultimo dello trascendentale spot non è la mera et volgare operazione commerciale, bensì un richiamo sibillato verso una nuova coscienza collettiva. La fantomatica, nonchè palesemente ragguardabile, raccomandazione, porta la critica ad aggiornare i vetusti meccanismi che finora l'hanno dominata. Non avverrà senza ineluttabili ed ostiche resistenze, ma è uno spunto da cui potrebbe prendere atto una coscienza nuova, oltrechè rivoluzionariamente unica nel suo genere.

    RESPECT

    Non potevo esimermi dal partecipare a cotal disucssione. Mi permetto di dissentire con parte di quanto precedentemente esposto. Semanticamente parlando, il succitato spot non offre alcuna innovazione degna di nota rispetto alle precedenti produzioni. Tuttavia, è l'aspetto semiotico che colpisce, proponendo elementi tipici delle più recondite sfere del subconscio, oppure psicologicamente represse in quanto considerate nella maggior parte delle persone come simboli pagani. Come non citare la arcuata piramide, che riporta alle pratiche oscure per molti aspetti della mummificazione. Ma è intrigante invece notare come questa figura sia stata invece reinterpretata in modo dinamico, come uno slancio verso l'infinito alla ricerca di qualcosa che non sembra esserci, e che invece si concretizza considerando l'aspetto videoludico dell'oggetto pubblicizzato. In altre parole, è un grido al mondo che dice "La vostra realtà è ludogodibile". Impressionante.
  11.     Mi trovi su: Homepage #3022101
    ra:
    ciapa anz

    comunicato sony

    DAL 7 DICEMBRE VA IN ONDA “MOUNTAIN”
    IL SORPRENDENTE SPOT DI PLAYSTATION®2

    ovvero ... il divertimento puro della socialità e della sfida!



    Con la nuova campagna brand, PlayStation® 2 vuole uscire dai toni misteriosi che finora hanno contraddistinto la comunicazione per il “monolite” nero di Sony, e centrare l’attenzione sull'energia, la vitalità e il momentum del brand. L’obiettivo principale è far entrare immediatamente lo spettatore nel mondo PlayStation, comunicando una dimensione di divertimento, azione e sfida istantanea e continua.

    FUN, come dice l'endline della campagna, è semplicemente un invito a divertirsi a 360°, rivolto a chiunque. Perché ora divertirsi con le molteplici possibilità offerte da PlayStation®2 è più semplice ed accessibile, e PS2 ha un suo posto nella vita di ogni persona.

    TBWA Londra ha realizzato per PlayStation® 2 un nuova campagna brand pioneristica per la Tv e il Cinema. "Mountain" celebra la grandezza, l'energia e lo spirito della community più tecnologica e interattiva della terra, quella di PlayStation, basata su una visione comune del valore assoluto del divertimento, che si tratti di videogiochi, musica o lo spettacolo del DVD.

    Lo spot, che utilizza tecnologie raramente usate prima, verrà trasmesso in Europa e Australasia.
    In Italia la campagna brand sarà in Tv dal 7 al 23 dicembre sulle reti Canale 5, Italia 1, MTV e Sky.
    Il formato dello spot e' di 30" sia per la tv che per le oltre 1000 sale cinematografiche dove verrà proiettato

    Lo spot

    “Mountain” si apre con l'immagine di un gran numero di persone sorridenti che corrono attraverso una città. Sembra stiano andando decisamente verso un posto preciso. Via via che il numero delle persone aumenta, li vediamo saltare uno sull'altro.
    Alcuni cadono giù dalla massa di persone nel tentativo di raggiungere la cima, altri aiutano i loro amici a salire su. Mentre la telecamera si allontana , appare evidente che la massa di persone sta formando un’enorme montagna umana, alta più di ogni altro edificio della città.

    Via via che le persone si arrampicano per raggiungere la cima al fine di godersi il loro momento di gloria (ma poi cadono, vengono spinti o saltano giù), subito altri li scalzano prendendo il loro posto, in un clima di socialità e sfida per il puro gusto del divertimento. A questo punto, l'endline FUN appare sullo schermo.


    Lo spot è stato filmato in Brasile con 5000 comparse e 100 acrobati e stuntmen che ogni giorno hanno lavorato per creare l'immagine della montagna umana. Per dare l’idea di centinaia di migliaia di persone sono state impiegate le tecnologie dello studio The Mill, mai utilizzate prima per uno spot pubblicitario. Il team si avvalso inoltre dell'aiuto dell'art director di City of God Tulé Peak e del coordinatore degli stunt Paul Shapcott, noto per il film Il Signore degli Anelli.

    Credits

    Agency
    Art Director: Tony McTear
    Copywriter: Paula Marcantonio
    Creative Director: Trevor Beattie
    Agency Producer: Kate Hitchings
    Production Assistant: Sarah Phillips

    Production Company
    Production Company: Gorgeous
    Director: Frank Budgen
    Producer: Paul Rothwell
    Lighting Cameraman: Frank Budgen
    Stunt Co-ordinator: Paul Shapcott
    Art Director: Tule Peak
    Production Company Brazil: Zohar Productions

    Post Production
    Offline Editor: Rick Russell @ Final Cut

    The Mill
    Producer: Liz Browne
    Senior Flame Operator: Barnsley
    Head of 3D: Jorde

    Music
    Da Gospel Train by Shirley Temple



    RA

    Che dire, davvero colossale.:D
    "You my friend
    I will defend And if we change, well I Love you anyway"
    (NO EXCUSES) Alice in chains.

  Nuova publicita ps2

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina