1.     Mi trovi su: Homepage #3342351
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3342352
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    bruttissima cosa!!! proprio brutta!! mi dispiace molto..... davvero ;) riprenditi!!!
  3.     Mi trovi su: Homepage #3342353
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    Purtroppo stiamo assistendo ad un vero e proprio ritorno al medioevo. Guarda, mi dispiace veramente per quello che ti è successo: mi ha fatto molto male leggere sta cosa. Leggere e capire il tuo stato d'animo. Anch'io sono uno che ha sempre cercato di evitare di alzare le mani e anch'io mi sono spesso dovuto pentire (anche se non si è mai arrivati a coltello alla gola) di questo mio carattere. Adesso la situazione è cambiata: devi pensare che i bullacchioni vivacchiano in genere fino alle superiori, poi magicamente spariscono. La tua rivincità starà nel fatto che, se continuerai gli studi e ti consiglio di farlo, un giorno sarai una persona diversa. Avrai i mezzi e la forza di alzare la voce e forse crederai di più in te stesso. Comunque, potrai dimostrare a te stesso che eri sei e sarai migliore di loro. E non preoccuparti per le fighe che corrono dietro all'uccello più duro della gang: la loro idiozia la pagheranno più avanti, se già non la pagano adesso, in maltrattamenti fisici e psicologici. Gente che te le dà "perchè può" significa che altro non è in grado di fare. Forse un giorno potrai scegliere di non elemosinare un posto di lavoro a uno di questi, o forse sul momento glielo darai. Cerca di superare ciò e di andare avanti per la tua strada e mira sempre più in alto.
    Spero di non averti tediato. Ciao.
    :)
    /\ Il post è qui sopra /\ :):)
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3342354
    Essere in grado di difendersi non significa necessariamente essere delle persone rozze e violente che odiano la vita e le persone.
    Se vieni messo in pericolo hai tutto il diritto di reagire, se ne hai la possibilità, accettando, com'è ovvio, le conseguenze delle tue azioni (ma questo ragionamento è valido per tutto, alla fine).
    Quindi, se temi che questi episodi possano ripetersi, cerca di correre ai ripari: alle volte non serve neanche essere in grado di spezzare braccia e gambe come un frullatore, può bastare anche la sicurezza e la determinazione di chi conosce la propria forza e le proprie capacità (poi bisogna averle però, se le cose si mettono male). Se puoi, se ti interessa, se l'idea ti stuzzica, prova a cercare qualche scuola di arti marziali: potrebbe aiutarti non solo a imparare a difenderti, ma anche, e soprattutto, a scoprire quello che sei e quello che puoi fare. E non è poco.
    <<< Maximo Plagiarismo!!!!!

    BeeTLe BeTHLeHeM NeuRoGRiLL - Mind the Gap
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3342355
    Guarda ti capisco perchè ci sono passato anch'io, ai tempi in cui andavo a scuola quando stavo stornando a casa con tre miei amici siamo stati presi alle spalle e menati da almeno dieci persone così senza motivo, eravamo tre a caso. Pensa che è successo in una via molto traffficata ma nessuno si è fermato.

    Io non so cosa passa nella testa di certe persone ma la voglia di andare in giro con una pistola è tanta te lo posso assicurare.
    alberto
  6. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3342356
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    Quello che è successo a te può succedere a tutti. Grossi e piccoli che siano, e per quanto tu possa essere bravo a difenderti troverai sempre qualche figlio di p. che non ha nulla da perdere e magari armato. Secondo me questa non è la strada da percorrere.

    Continua ad essere gentile e bravo con tutti. Vedrai che ci guadagnerai solamente. Almeno a me è successo così. Tutti i bulli del quartiere che stavano in giro quando avevo 15, 16 anni si sono polverizzati. Molti di loro ora sono dei falliti. Altri si sono redenti e cercano di crearsi una vita. Ma non è facile per dei fannulloni fancazzisti spacciatori da quattro soldi farsi una vita.

    Alcuni, che prima pensavano solo a prenderti per il c..o e a fare i smargiassi, ora sono miei amici. Ti giuro che il cambiamento che ho visto intorno a me è stato qualcosa di stupefacente.

    Ad essere buoni (e non intendo fessi, intendo educati, seri, precisi) non ci si rimette mai, ricordatelo.

    Molto infine dipende dalle amicizie, dai compagni di scuola, dalle ragazze che frequenti. Le amicizie devi saperle scegliere, ma è ovvio che se vivi nel bronx può essere un problema :)

    Se poi non dovesse bastare credo che il Fogacci sarà ben lieto di insegnarti qualche trucco per mettere paura :D
  7.     Mi trovi su: Homepage #3342357
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    non ho parole tutto questo fa venire il volta stomaco!|!!!!!!!!!!!!! come si fa ad essere in tanti contro uno .... anche se hanno 15 anni.... che codardi!!!!!!!!!
    Nel mezzo del cammin di nostra vita
    Mi ritrovai per una selva oscura,
    Che la dritta via era smarrita.
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3342358
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:
    cut
    un solo consiglio.


    Polizia.
  9. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3342359
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    Nno devi farti troppe seghe mentali. Tutti, prima o poi nella vita, veniamo aggrediti o siamo vittime di soprusi. L'importante è non perdere la voglia di essere quello che si è. E' triste lo so , ma è così.
    Se non sei un violento, sei tu dalla parte della ragione.


    Un Cloud saggio-è-dir-poco

    [Modificato da Cloud Strife il 3/12/2002 12:29]
  10. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3342360
    Sai cosa devi fare? Prendi il boss del gruppo quando è solo, gli fai aprire la bocca e gli fai appoggiare i denti nel bordo del marciapiede. A quel punto gli sferri un pestone sulla nuca e vedrai i suoi molari mischiarsi con i canini.



    Un Cloud sadico

    [Modificato da Cloud Strife il 3/12/2002 12:32]
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3342361
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    non ho parole.
    questi merda di caprette violente....

    cmq denunciali.
    non aver paura di usare un tuo diritto.
    Le pecore nere hanno messo le ali!
  12.     Mi trovi su: Homepage #3342362
    harrier ha scritto:
    Salve a tutti gli utenti di next-game
    non so perchè abbia deciso di scrivere quello che sto per scrivere propio qui su questo forum...forse un po per solitudine,un po per sconforto e un po per disperazione ma non importa, ecco cosa mi è successo oggi:

    tristissimo come ormai un mese a questa parte me ne stavo tornando a casa, quando ecco che mi sbucano in mezzo alla strada 7 ragazzi che mi costringono a fermarmi( la banda era composta da ragazzi di 12-18 anni) scendo e chiedo loro cosa stesse succedendo...e loro ridendo tra di loro mi spigono di qua e di la,poi mi prendono per la schiena e mi buttano per terra ed è li che iniziano a picchiarmi,a tirarmi calci ed a sputarmi addosso...gli chiedevo di fermarsi ma niente per 30 minuti questa storia poi uno di loro mi prende per la gola e mi appoggia un cortello sul collo e mi dice questa frase "volendo potrei anche farti molto ma molto molto più male di questo" io disperato non sapevo cosa fare non ho mai fatto a botte in vita mia,mi vengono rimorsi solamente a toccare con un dito qualcun altro, stavo li fermo e non riuscivo ad alzare un dito...il bello è che intorno a me c'erano persone che non hanno alzato un dito per aiutarmi alcune sono scappate,altre passavano, ridevano e dicevano cose del tipo "ai almeno 18 anni alza le mani e mena invece di farti picchiare da bambini di 15 anni"...persone che conoscevo e credevo amiche non hanno alzato un dito ed hanno fatto finta di non conoscermi...ma la cosa che mi ha fatto più male in tutto questo non sono stati i cazzotti e i calci ma il pensare...il pensare che ci sono ragazzi che si divertono a menare senza motivo(quando gli ho chiesto perchè lo facevano mi hanno risposto: perchè possiamo)
    sono sempre stato una brava persona...non sono mai passato alle mani ho sempre cercato di essere amico di tutti e di rispettare tutti...ma più passa il tempo e più mi rendo conto che non ci ho guadagnato niente (i miei amici mi tradiscono, le ragazze preferiscono i bulli che dicono parolacce, la gente non mi ascolta) quindi adesso vi chiedo: cosa, che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona? io non ho la risposta,non più, magari me la saprete dare voi!
    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!
    Guarda, ti capisco perfettamente perchè anche io sono stato una vittima... questo sicuramente non ti può essere di gran conforto... ma conosco almeno un po' lo stato d'animo in cui ci si sente. Il mondo è un'emerita MERDA e quel che è peggio è che gli STRONZI aumentano in maniera allarmante, e come hai ben detto tu la società li accetta senza batter ciglio. Il potere e la sua spasmodica ricerca senza guardare in faccia nessuno... è questo quello che conta! Purtroppo sono cose che fanno incazzare un gran bel po' ma non ci si può fare proprio niente. Ormai mi sono abituato a pensare che la sola cosa che può smorzare il senso di ingiustizia e di soppruso è il tempo....

    [Modificato da J.LU il 3/12/2002 13:09]
  13.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3342363
    Brutta cosa, Harrier, ma senti chi ti dice che comunque sei nella parte del giusto, è vero. Poi se vuoi trovare fiducia nell'imparare tecniche di autodifesa, fai solo bene. A me non è mai u successa una cosa del genere, ma posso immaginare.
    P.S.: la vendetta serve oggettivamente a poco, cercare di farli smettere molto di più, anche e non so quanto la polizia possa fare qualcosa.
    ~~~porcelina, she waits for me there
    with seashell hissing lullabyes
    and whispers fathomed deep inside my own~~~~
  14.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3342364
    harrier ha scritto:
    che cosa ci si guadagna ad essere una brava persona?
    tantissimo.

    Si guadagna quella che comunemente chiamiamo autostima.

    E poi...
    Le bruciature che prendi durante il flusso della tua esistenza ti rendono sempre più forte. o ti uccidono.
    Non pensare MAI che le situazioni orribili che ti capitano siano solo un danno. Ti forgiano.
    La vita di ognuno di noi è costellata di sfighe orrende e di situazioni che ti cambiano dentro.

    Non so come farò e non so se riuscirò ancora ad andare avanti,magari resisterò ancora anni,mesi o forse...giorni ma ringrazio tutte le persone (amici reali,amici dei vari forum,e gli innumerevoli amici di pso) per essermi state vicine, vi vorrò sempre bene!


    Ieri l'altro è morto un mio vecchio amico.
    30 anni. Frontale. Fine.
    Alle 3 di notte. Mentre tornava a casa.
    Erano anni che non lo frequentavo più, ma nonostante questo lo ricordavo bene. Gli volevo bene. E gliene voglio anche adesso.
    Il tassello che mi è stato tolto non me la potrà più riempire nessuno. Nemmeno il mio più caro amico. Nemmeno la mia ragazza.
    Perché quel posto è il SUO.
    Tu sei un tassello dentro a tante persone.
    Sei FONDAMENTALE.
    Combatti contro le rogne che ti manda in faccia la vita e lotta per non far mai soffrire le persone che ti amano.

    La vita è piena di gente che ti odia. Che ti vorrebbe calpestare. Che ti vorrebbe veder mollare tutto.
    Vuoi dargliela su per poi lasciar posto ...a loro?
    Per facilitare la vita di quei balordi che (fidati di me) finiranno a fare delle scelte sempre peggiori che li porteranno a bruciare tutto ciò che hanno di più caro al mondo?

    No.

    Fatti forza e rompi il culo a tutti.
    Ma non con la violenza. Con la consapevolezza di essere migliore.

    Ciao
    G.
    .:..:..:..:.

  Come si può riuscire ad andare avanti?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina