1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366242
    ricordatevi "Postator non porta pena"

    fonte www.antijuve.com alla cui mailinglist sono iscritto :D

    Ok, siamo di Antijuve e questa notizia non e' troppo imparentata con la nostra filosofia... o forse si', visto che Luis Nazario da Lima si e' comportato da vero gobbo in occasione del recente trasferimento a Madrid.
    Queste comunque erano troppo belle per non farvene omaggio (dalla newsletter: Gnocchi Supplementari di Gene Gnocchi- "Speciale Pallone Gonfiato d'oro")

    [...] Ronaldo passa all'Inter e compie a San Siro imprese di grandissimo spessore. Brevetta un sistema di riscaldamento per la poltroncina in tribuna nelle giornate fredde; riesce ad avere l'autografo di Gerry Cala' e Franco Oppini, incontrati durante un derby; da' una favolosa mancia di 1600 lire all'extracomunitario che vende il caffe' in tribuna. Cio' lo porta ad essere sempre piu' indispensabile nella squadra nerazzurra e ad esigere un giusto aumento del misero stipendio percepito.

    Nel gennaio 2002 la svolta della carriera: Ronaldo facendo Zapping capita sulla Domenica Sportiva e si accorge che nel prossimo Giugno in Giappone cominciano i Mondiali. Saggiamente decide che e' ora di tornare in campo e inizia un programma di recupero fisico a tappe forzate, approfittando anche delle partitelle di allenamento che ogni domenica vengono organizzate dagli amici di Milano.

    Ai mondiali un trionfo senza precedenti: a furia di gol porta la sua squadra sul tetto del mondo, e mentre i compagni celebrano la vittoria ringraziando Dio, qualcuno lo sente dire: "Grazie, grazie, ma anche voi non avete giocato male".

    Dopo i mondiali accetta il trasferimento al Real convinto dal fatto che a Madrid c'e' il Prado (il suo commento: "finalmente una citta' con un po' di verde").
    E ora Ronaldo e' sul tetto del mondo.
    Un'onorificenza piu' che meritata, tanto che da questa edizione in poi il "Pallone d'oro" sara' ufficialmente chiamato "Pallone gonfiato d'oro".
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3366243
    muten ha scritto:
    ricordatevi "Postator non porta pena"

    fonte www.antijuve.com alla cui mailinglist sono iscritto :D

    Ok, siamo di Antijuve e questa notizia non e' troppo imparentata con la nostra filosofia... o forse si', visto che Luis Nazario da Lima si e' comportato da vero gobbo in occasione del recente trasferimento a Madrid.
    Queste comunque erano troppo belle per non farvene omaggio (dalla newsletter: Gnocchi Supplementari di Gene Gnocchi- "Speciale Pallone Gonfiato d'oro")

    [...] Ronaldo passa all'Inter e compie a San Siro imprese di grandissimo spessore. Brevetta un sistema di riscaldamento per la poltroncina in tribuna nelle giornate fredde; riesce ad avere l'autografo di Gerry Cala' e Franco Oppini, incontrati durante un derby; da' una favolosa mancia di 1600 lire all'extracomunitario che vende il caffe' in tribuna. Cio' lo porta ad essere sempre piu' indispensabile nella squadra nerazzurra e ad esigere un giusto aumento del misero stipendio percepito.

    Nel gennaio 2002 la svolta della carriera: Ronaldo facendo Zapping capita sulla Domenica Sportiva e si accorge che nel prossimo Giugno in Giappone cominciano i Mondiali. Saggiamente decide che e' ora di tornare in campo e inizia un programma di recupero fisico a tappe forzate, approfittando anche delle partitelle di allenamento che ogni domenica vengono organizzate dagli amici di Milano.

    Ai mondiali un trionfo senza precedenti: a furia di gol porta la sua squadra sul tetto del mondo, e mentre i compagni celebrano la vittoria ringraziando Dio, qualcuno lo sente dire: "Grazie, grazie, ma anche voi non avete giocato male".

    Dopo i mondiali accetta il trasferimento al Real convinto dal fatto che a Madrid c'e' il Prado (il suo commento: "finalmente una citta' con un po' di verde").
    E ora Ronaldo e' sul tetto del mondo.
    Un'onorificenza piu' che meritata, tanto che da questa edizione in poi il "Pallone d'oro" sara' ufficialmente chiamato "Pallone gonfiato d'oro".
    LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL
    :DD:DD:DD:DD:DD:DD:DD
    Una stella fa luce, senza troppi perchè... ti costringe a vedere, tutto quello che c'è!
    Il mio viaggio on YouTube
    [url=http://giacomo-dilibero.spaces.live.com/] <il mio="mio" poco="poco"
  3.     Mi trovi su: Homepage #3366244
    muten ha scritto:
    ricordatevi "Postator non porta pena"

    fonte www.antijuve.com alla cui mailinglist sono iscritto :D

    Ok, siamo di Antijuve e questa notizia non e' troppo imparentata con la nostra filosofia... o forse si', visto che Luis Nazario da Lima si e' comportato da vero gobbo in occasione del recente trasferimento a Madrid.
    Queste comunque erano troppo belle per non farvene omaggio (dalla newsletter: Gnocchi Supplementari di Gene Gnocchi- "Speciale Pallone Gonfiato d'oro")

    [...] Ronaldo passa all'Inter e compie a San Siro imprese di grandissimo spessore. Brevetta un sistema di riscaldamento per la poltroncina in tribuna nelle giornate fredde; riesce ad avere l'autografo di Gerry Cala' e Franco Oppini, incontrati durante un derby; da' una favolosa mancia di 1600 lire all'extracomunitario che vende il caffe' in tribuna. Cio' lo porta ad essere sempre piu' indispensabile nella squadra nerazzurra e ad esigere un giusto aumento del misero stipendio percepito.

    Nel gennaio 2002 la svolta della carriera: Ronaldo facendo Zapping capita sulla Domenica Sportiva e si accorge che nel prossimo Giugno in Giappone cominciano i Mondiali. Saggiamente decide che e' ora di tornare in campo e inizia un programma di recupero fisico a tappe forzate, approfittando anche delle partitelle di allenamento che ogni domenica vengono organizzate dagli amici di Milano.

    Ai mondiali un trionfo senza precedenti: a furia di gol porta la sua squadra sul tetto del mondo, e mentre i compagni celebrano la vittoria ringraziando Dio, qualcuno lo sente dire: "Grazie, grazie, ma anche voi non avete giocato male".

    Dopo i mondiali accetta il trasferimento al Real convinto dal fatto che a Madrid c'e' il Prado (il suo commento: "finalmente una citta' con un po' di verde").
    E ora Ronaldo e' sul tetto del mondo.
    Un'onorificenza piu' che meritata, tanto che da questa edizione in poi il "Pallone d'oro" sara' ufficialmente chiamato "Pallone gonfiato d'oro".
    ROTFL:D
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366246
    muten ha scritto:
    ricordatevi "Postator non porta pena"

    fonte www.antijuve.com alla cui mailinglist sono iscritto :D

    Ok, siamo di Antijuve e questa notizia non e' troppo imparentata con la nostra filosofia... o forse si', visto che Luis Nazario da Lima si e' comportato da vero gobbo in occasione del recente trasferimento a Madrid.
    Queste comunque erano troppo belle per non farvene omaggio (dalla newsletter: Gnocchi Supplementari di Gene Gnocchi- "Speciale Pallone Gonfiato d'oro")

    [...] Ronaldo passa all'Inter e compie a San Siro imprese di grandissimo spessore. Brevetta un sistema di riscaldamento per la poltroncina in tribuna nelle giornate fredde; riesce ad avere l'autografo di Gerry Cala' e Franco Oppini, incontrati durante un derby; da' una favolosa mancia di 1600 lire all'extracomunitario che vende il caffe' in tribuna. Cio' lo porta ad essere sempre piu' indispensabile nella squadra nerazzurra e ad esigere un giusto aumento del misero stipendio percepito.

    Nel gennaio 2002 la svolta della carriera: Ronaldo facendo Zapping capita sulla Domenica Sportiva e si accorge che nel prossimo Giugno in Giappone cominciano i Mondiali. Saggiamente decide che e' ora di tornare in campo e inizia un programma di recupero fisico a tappe forzate, approfittando anche delle partitelle di allenamento che ogni domenica vengono organizzate dagli amici di Milano.

    Ai mondiali un trionfo senza precedenti: a furia di gol porta la sua squadra sul tetto del mondo, e mentre i compagni celebrano la vittoria ringraziando Dio, qualcuno lo sente dire: "Grazie, grazie, ma anche voi non avete giocato male".

    Dopo i mondiali accetta il trasferimento al Real convinto dal fatto che a Madrid c'e' il Prado (il suo commento: "finalmente una citta' con un po' di verde").
    E ora Ronaldo e' sul tetto del mondo.
    Un'onorificenza piu' che meritata, tanto che da questa edizione in poi il "Pallone d'oro" sara' ufficialmente chiamato "Pallone gonfiato d'oro".
    Mi rivolgo a tutti in questo thread.
    Sinceramente mi fate un pò ridere. Reputate vergognoso che Ronaldo abbia vinto il pallone d'oro, lo insultate perchè ha giocato pochissime partite, lo giudicate per il suo comportamento censurabile nella "modalità di addio" all'Inter; siete così offuscati dalle parole dei giornalisti, degli opinionisti italiani che continuate a dire le stesse cose senza neanche più pensarci ormai, confondete l'uomo con il giocatore.
    Forse non capite che non è "ordinaria amministrazione" fare 8 gol in 6 partite ai mondiali (record di tutti i tempi), forse non realizzate che non è normale star fermi 2 anni e tornare a giocare, segnare (subito e continuamente) e vincere dopo che tutti ti avevano dato per spacciato e ti avevano fatto capire che era ora di appendere le scarpe al chiodo.
    Il sig.10posto Del Piero, prima di ritornare a giocare decentemente ci ha messo 2 anni con un infortunio che non è neanche lontanamente paragonabile a quello di Ronaldo.
    E forse vi dimenticate anche che il pallone d'oro si assegna ad anni e non a stagioni e se calcolate il 2002 di Ronaldo da gennaio e arrivate a dicembre la vergogna di cui parlate prima scompare immediatamente.
    Scoprirete che nel 2002 con l'Inter ha totalizzato 10 presenze e 7 gol (0 rigori), con il Brasile 11 presenze 11 gol (al mondiale:6 pres. e 8 gol), col Real 8 presenze 5 gol; col Real in coppa 4 presenze e 1 gol (fatalità quello decisivo per la conquista della coppa più importante del Mondo).
    E visto che il verdetto Fifa che assegna il Fifa World Player 2002 ha avuto il medesimo risultato del pallone d'oro (Ronaldo vincitore) e vi ricordo che i votanti sono stati non dei giornalisti ma 109 COMMISSARI TECNICI di tutto il Mondo, forse è il caso che ci pensiate bene e obbiettivamente perchè forse siete voi che sbagliate.

    Senza contare che sta continuando a segnare anche ora. Vedi domenica 5/1 contro Valencia. Il 2003 inizia bene per un altro Pallone d'oro.
    "...mi convertirò un minuto prima di morire, così sarà seppellito un milanista.." Peppino Prisco.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366247
    muten ha scritto:
    ricordatevi "Postator non porta pena"

    fonte www.antijuve.com alla cui mailinglist sono iscritto :D

    Ok, siamo di Antijuve e questa notizia non e' troppo imparentata con la nostra filosofia... o forse si', visto che Luis Nazario da Lima si e' comportato da vero gobbo in occasione del recente trasferimento a Madrid.
    Queste comunque erano troppo belle per non farvene omaggio (dalla newsletter: Gnocchi Supplementari di Gene Gnocchi- "Speciale Pallone Gonfiato d'oro")

    [...] Ronaldo passa all'Inter e compie a San Siro imprese di grandissimo spessore. Brevetta un sistema di riscaldamento per la poltroncina in tribuna nelle giornate fredde; riesce ad avere l'autografo di Gerry Cala' e Franco Oppini, incontrati durante un derby; da' una favolosa mancia di 1600 lire all'extracomunitario che vende il caffe' in tribuna. Cio' lo porta ad essere sempre piu' indispensabile nella squadra nerazzurra e ad esigere un giusto aumento del misero stipendio percepito.

    Nel gennaio 2002 la svolta della carriera: Ronaldo facendo Zapping capita sulla Domenica Sportiva e si accorge che nel prossimo Giugno in Giappone cominciano i Mondiali. Saggiamente decide che e' ora di tornare in campo e inizia un programma di recupero fisico a tappe forzate, approfittando anche delle partitelle di allenamento che ogni domenica vengono organizzate dagli amici di Milano.

    Ai mondiali un trionfo senza precedenti: a furia di gol porta la sua squadra sul tetto del mondo, e mentre i compagni celebrano la vittoria ringraziando Dio, qualcuno lo sente dire: "Grazie, grazie, ma anche voi non avete giocato male".

    Dopo i mondiali accetta il trasferimento al Real convinto dal fatto che a Madrid c'e' il Prado (il suo commento: "finalmente una citta' con un po' di verde").
    E ora Ronaldo e' sul tetto del mondo.
    Un'onorificenza piu' che meritata, tanto che da questa edizione in poi il "Pallone d'oro" sara' ufficialmente chiamato "Pallone gonfiato d'oro".
    Nessuno dimentica le infelici modalità del suo addio all'Inter, persino volgare nella palese mancanza di gratitudine per un club che lo aveva accudito come un poppante nel corso delle sue infinite convalescenze.
    Però- diciamocelo francamente- l'accanimento col quale il settore più intellettuale del tifo interista (scrittori, comici, cantanti) lo gufa da agosto, augurandogli come minimo un sovrappeso alla galeazzi, ha stancato.
    Dopo il titolo Mondiale con il Brasile, Ronaldo ha conquistato nello stesso stadio la Coppa Intercontinentale col Real e, in proprio, un Pallone d'Oro: visto che l'ha fatto in modo pulito senza lesinare sullo spettacolo, forse sarebbe il caso di battergli le mani.
    Hector Cuper è stato il primo a farlo definendolo degno del Pallone d'Oro.
    Resta da capire il motivo per cui perdoniamo ogni mattana agli artisti "canonici", pittori o musicisti che siano, mentre dal re di un'arte (non più) povera come il calcio pretendiamo la scienza di Einstein e la coerenza di Ghandi.
    Quando il pallone è fra i suoi piedi sa emozionare a prescindere dalla maglia che indossa, e questa è una ricchezza che il mondo condivide. Un sacco di gente si comporta assai peggio senza possedere un'unghia del suo talento, e non sto parlando di anonimi e lontani:accendete la tv di questi tempi tristissimi, non importa il canale, e fate la conta.
    Ieri mattina (la mattina della coppa Intercontinentale), per 81 minuti, questa pena ci è stata risparmiata: grazie Ronaldo.
    "...mi convertirò un minuto prima di morire, così sarà seppellito un milanista.." Peppino Prisco.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366251
    Fede79 ha scritto:
    ma che povero Ronaldo....ha giocato solo ai mondiali e gli hanno dato il pallone d'oro.....è uno scandalo
    Guarda che mondiale ha giocato domenica scorsa contro il Valencia!
    "...mi convertirò un minuto prima di morire, così sarà seppellito un milanista.." Peppino Prisco.
  7.     Mi trovi su: Homepage #3366252
    simopoz ha scritto:
    Forse non capite che non è "ordinaria amministrazione" fare 8 gol in 6 partite ai mondiali (record di tutti i tempi),
    Per la cronaca, il record di gol ad un mondiale appartiene al francede Just Fontaine che nei mondiali del 1958 siglò 13 reti in 6 partite. Ronaldo si è fermato ben prima.
    Street Fighter X Tekken Italian Community Manager
  8.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3366253
    simopoz ha scritto:
    Nessuno dimentica le infelici modalità del suo addio all'Inter, persino volgare nella palese mancanza di gratitudine per un club che lo aveva accudito come un poppante nel corso delle sue infinite convalescenze.
    Però- diciamocelo francamente- l'accanimento col quale il settore più intellettuale del tifo interista (scrittori, comici, cantanti) lo gufa da agosto, augurandogli come minimo un sovrappeso alla galeazzi, ha stancato.
    Dopo il titolo Mondiale con il Brasile, Ronaldo ha conquistato nello stesso stadio la Coppa Intercontinentale col Real e, in proprio, un Pallone d'Oro: visto che l'ha fatto in modo pulito senza lesinare sullo spettacolo, forse sarebbe il caso di battergli le mani.
    Hector Cuper è stato il primo a farlo definendolo degno del Pallone d'Oro.
    Resta da capire il motivo per cui perdoniamo ogni mattana agli artisti "canonici", pittori o musicisti che siano, mentre dal re di un'arte (non più) povera come il calcio pretendiamo la scienza di Einstein e la coerenza di Ghandi.
    Quando il pallone è fra i suoi piedi sa emozionare a prescindere dalla maglia che indossa, e questa è una ricchezza che il mondo condivide. Un sacco di gente si comporta assai peggio senza possedere un'unghia del suo talento, e non sto parlando di anonimi e lontani:accendete la tv di questi tempi tristissimi, non importa il canale, e fate la conta.
    Ieri mattina (la mattina della coppa Intercontinentale), per 81 minuti, questa pena ci è stata risparmiata: grazie Ronaldo.
    onore al pallone smaltato d'oro :DD
  9.     Mi trovi su: Homepage #3366254
    Fugo ha scritto:
    Per la cronaca, il record di gol ad un mondiale appartiene al francede Just Fontaine che nei mondiali del 1958 siglò 13 reti in 6 partite...
    aggiungo se posso che il treddì era sfacciatamente ironico, nessun istigazione alle altre fedi calcistiche se nn bonariamente!;)
    io stesso (della juve) riconosco i momenti "NO" di del piero agli europei (quei 2 tiri (tiri??) che ha spalato quando era solo sotto porta) e so riderci anche sopra, alex si è ripreso, come ronnie (ai mondiali nulla da dire apparte il taglio di capelli:DD)!
    ridere sulle fasi da "panchinaro cronico" di ronaldo nn fa male eh.. come sono convinto che contro la francia negli europei quei 2 gol li facevo pure io:D

    ps.: cmq sono sempre i più forti a essere presi di mira dalla satira, nn prendertela:)

    [Modificato da kimera il 11/1/2003 1:39]
    "In the land we live, we die, praise the oneness, praise the lie, to bind a web around the faker,
    we will need a true Rainmaker. No one was born to be a slave, seek the past and place the blame,
    tell me the color of the rain, no one was born to be
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366255
    Fugo ha scritto:
    Per la cronaca, il record di gol ad un mondiale appartiene al francede Just Fontaine che nei mondiali del 1958 siglò 13 reti in 6 partite...
    Scusa.
    Allora mi limiterò a dire che ne ha fatti di più di un cert Pele', ok?
    "...mi convertirò un minuto prima di morire, così sarà seppellito un milanista.." Peppino Prisco.
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3366256
    kimera ha scritto:
    aggiungo se posso che il treddì era sfacciatamente ironico, nessun istigazione alle altre fedi calcistiche se nn bonariamente!;)
    io stesso (della juve) riconosco i momenti "NO" di del piero agli europei (quei 2 tiri (tiri??) che ha spalato quando era solo sotto porta) e so riderci anche sopra, alex si è ripreso, come ronnie (ai mondiali nulla da dire apparte il taglio di capelli:DD)!
    ridere sulle fasi da "panchinaro cronico" di ronaldo nn fa male eh.. come sono convinto che contro la francia negli europei quei 2 gol li facevo pure io:D

    ps.: cmq sono sempre i più forti a essere presi di mira dalla satira, nn prendertela:)

    [Modificato da kimera il 11/1/2003 1:39]
    Non c'entra.
    In tutta Italia noto che non si differenzia il comportamento tenuto da Ronaldo in occasione del suo addio all'Inter dalla qualità del giocatore.
    Ridere perchè è rimasto fermo 2 anni mi sta bene ma quando si parla in certi termini di un giocatore che ha smentito tutto e tutti con il suo rientro al calcio (e non lo sta facendo da semplice comparsa visto che i numeri e i gol li fa ancora) allora le cose cambiano.
    Tanti si augurano che si faccia ancora male, che metta su altri 10 chili e tante altre cattiverie.
    Non è satira.
    "...mi convertirò un minuto prima di morire, così sarà seppellito un milanista.." Peppino Prisco.

  ONORE AL PALLONE GONFIATO D'ORO

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina