1.     Mi trovi su: Homepage #3384482
    Oggi ho fatto uno scambio con un amico: ceduto Pikmin (NGC) e preso Silent Hill 2: inner fears (XBOX). Il gioco l'avevo già giocato e finito all'epoca su PS2 (la versione liscia) e devo dire che a distanza di tempo, seppur minimamente migliorato (ma poco, eh...), il gioco risulta ancora, per me, un masterpiece assoluto. Controllare James non è così divertente come destreggiarsi con un Mario & company; la grafica è buona ma non troppo (interni esclusi che rullano alla grande) eppure, nonostante non riesca ad eccellere in nessun campo (sonoro ed atmosfera a parte), considero questo gioco uno dei maggior esponenti alla classificazione "Videogioco uguale ad arte". Sarà la trama, l'approfondimento psicologico dei personaggi, il loro character design, non so, so solamente che questo titolo è uno dei pochi che riesce a comunicare un qualcosa. Chissà cosa riserverà il sub scenario "Born from a wish", una discreta aggiunta anche se non mi aspetto molto in termine di longevità aggiunta. Finisco con una domanda, c'é qualcuno, oltre a me, che ha trovato questo gioco notevole (qualsiasi versione)? Non comprendo il motivo della semi stroncatura da parte di gente che ci dovrebbe capire (riviste cartacee e online), proprio non capisco... Beh, gusti a parte (anche se, considerando questi, sarebbe obbiettivamente stupido dare contro a tale gioco), me ne torno a "ruzzare", ciao a tutti...
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3384486
    In un gioco tutto quello che "ti lascia qualcosa" a distanza di tempo io la considero arte.

    Non parlo di grafica o virtuosismi tecnici, parlo di videogioco come mezzo di comunicazione...

    Imho l'arte e' il metodo di espressione piu' forte, il luogo dove l'autore mette "se stesso" nelle proprie opere e il posto dove riesce davvero a mandare un messaggio, un'emozione, un sentimento...
    Il mondo videoludico non si presta spesso a interpretazioni di questo tipo perche' le leggi di mercato molto spesso hanno la meglio su cambiamenti, innovazioni e "stranezze".

    Opere d'arte in senso lato imho finora non ce ne sono state, sicuramente pero' abbiamo avuto titoli di grande spessore e vena artistica.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3384487
    SH 2 e' stato il titolo piu' sottovalutato nelle recensioni. Gli 8 che prendeva(e non i 9 che meritava) non gli rendevano giustizia. Ci hanno pensato poi i giocatori ad elogiarlo. I voti delle recensioni(avvenuti senza una completa e lunga analisi) rispecchiano propio i valori misurabili come grafica, sistema di controllo ed ore di durata, ma l'atmosfera(solo in parte percepita al'inizio) l'affezionamento alla trama e la scoperta di tuti i piccoli particolari sono venuti fuori solo con il tempo. Considera il fatto che inizialmente si parlava di SH2 come di un titolo che faceva leva sulla paura, solo poi ci si e' accorti che il gioco andava preso in altro modo, dato che SH2 non fa leva sulla paura, bensi' sulla tristezza.
    Nintendo fan.
    Videogiocatore vecchio stampo.
  4. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3384488
    -Lux- ha scritto:
    Ciao, bel post.
    Premesso che non ho ancora giocato SH2 (provvederò presto) ma solamente il primo splendido capitolo, da appassionato ad appassionato volevo girarti il link a degli interessantissimi indepth ai due titoli della serie:

    http://www.project-ring.com/Frameset.html

    Devi scaricarti il numero 1 di Ring in .pdf e poi ...buona lettura!;)
    Bello il link! :)
  5.     Mi trovi su: Homepage #3384489
    -Lux- ha scritto:
    Ciao, bel post.
    Premesso che non ho ancora giocato SH2 (provvederò presto) ma solamente il primo splendido capitolo, da appassionato ad appassionato volevo girarti il link a degli interessantissimi indepth ai due titoli della serie:

    http://www.project-ring.com/Frameset.html

    Devi scaricarti il numero 1 di Ring in .pdf e poi ...buona lettura!;)
    Grazie del link, un ottimo approfondimento alla serie "Collina Silenziosa". Appena puoi giocati il sequel, ti rimarrà nel cuore. Notte a tutti...
  6.     Mi trovi su: Homepage #3384490
    Red Storm ha scritto:
    SH2 è un gran bel gioco, però tra i survival horror che ho giocato negli ultimi tempi IMHO il migliore è Project Zero, che ha una trama e un'atmosfera straordinarie.
    Project Zero è un altro titolo coi fiocchi che ho apprezzato tantissimo, tuttavia - per me - Silent Hill 2 è avanti... Anche PZ (o Fatal Frame, per dirla all'americana) è stato abbastanza bistrattato; che la gente non gradisca più il "Survival/Psyco/Turbo Horror"? Ora aspettiamo Clocktower 3... Ah, parentesi, anche Eternal Darkness rulla.
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3384492
    M@tty ha scritto:
    SH 2 e' stato il titolo piu' sottovalutato nelle recensioni. Gli 8 che prendeva(e non i 9 che meritava) non gli rendevano giustizia. Ci hanno pensato poi i giocatori ad elogiarlo. I voti delle recensioni(avvenuti senza una completa e lunga analisi) rispecchiano propio i valori misurabili come grafica, sistema di controllo ed ore di durata, ma l'atmosfera(solo in parte percepita al'inizio) l'affezionamento alla trama e la scoperta di tuti i piccoli particolari sono venuti fuori solo con il tempo. Considera il fatto che inizialmente si parlava di SH2 come di un titolo che faceva leva sulla paura, solo poi ci si e' accorti che il gioco andava preso in altro modo, dato che SH2 non fa leva sulla paura, bensi' sulla tristezza.
    Quoto
  8.     Mi trovi su: Homepage #3384493
    M@tty ha scritto:
    SH 2 e' stato il titolo piu' sottovalutato nelle recensioni. Gli 8 che prendeva(e non i 9 che meritava) non gli rendevano giustizia. Ci hanno pensato poi i giocatori ad elogiarlo. I voti delle recensioni(avvenuti senza una completa e lunga analisi) rispecchiano propio i valori misurabili come grafica, sistema di controllo ed ore di durata, ma l'atmosfera(solo in parte percepita al'inizio) l'affezionamento alla trama e la scoperta di tuti i piccoli particolari sono venuti fuori solo con il tempo. Considera il fatto che inizialmente si parlava di SH2 come di un titolo che faceva leva sulla paura, solo poi ci si e' accorti che il gioco andava preso in altro modo, dato che SH2 non fa leva sulla paura, bensi' sulla tristezza.
    Non posso che quotare...

  VG = arte...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina