1. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3400351
    Legati ad Halifax? No, assolutamente. Il nostro unico legame è con Videogame.it, che è di proprietà Leader. Ma così è fin dalla nascita di next, e se i nostri articoli ti sono parsi obiettivi ed imparziali fino ad oggi, non c\'è motivo per cui le cose debbano cambiare :)

    Piuttosto, toglimi una curiosità: come mai hai pensato ad un nostro legame con halifax?

    [Modificato da Filippo Caprioli il 15/12/2000 19:52]
  2.     Mi trovi su: Homepage #3400353
    Chiedo scusa per l'equivoco. La casa distributrice è Leader e non Halifax , la confusione è nata dal fatto di avere due finestre aperte con i siti di Halifax a Leaderspa, di cui attendo l'uscita di alcuni giochi. Seguendo dei link interni al sito Leader sono finito nel sito videogame.it in cui ho visto l'evidente legame con NextGame. Ho poi invertito nel ricordo il sito da cui ero partito con il link. Il concetto è però lo stesso. E' sempre preoccupante per un utente come me che spende circa 1 milione l'anno in videogiochi, il fatto che i propri punti di riferimento nella scelta di come spendere questi soldi, possano evitare di sconsigliarmi un'acquisto per evitare di scontentare qualcuno. Ciò non vuol dire sia accaduto, ma anche se non accaduto prima non vuol dire che non sia possibile. Io tifo fortemente per nextgame che seguo dall'edizione precedente, spero che si imponga il concetto che la forza sta dalla parte di chi è in grado di orientare l'utenza e che quindi siano le case ad essere dipendenti dai siti di recensione, i quali per essere influenti dovranno essere attendibili. Ma in questa fase del web, in cui immagino che il sostentamento sia un problema, temo eventuali inquinamenti. A voi farmi vergognosamente ricredere
  3. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3400355
    baradel ha scritto:
    Penso che buona parte dell'attendibilità di questo sito dipenderà da come riuscirà ad essere indipendente dal partner Halifax. Vi seguiremo con attenzione e il solito interesse
    Credo che l'attendibilità di Nextgame possa essere verificata già ora, visto che ha oltre un anno di esperienza alle sue spalle. Non abbiamo una partnership con Halifax, anche se non ho difficoltà ad ammettere che esiste, fin dal primo giorno, un legame editoriale molto stretto con Leader Spa, con la quale partecipiamo attivamente al progetto di Videogame.it.
    Non è un segreto, e il fatto che nessuno ci abbia mai scritto una mail di protesta per recensioni poco obiettive, secondo me, è indicativo del fatto che la nostra libertà di giudizio è sempre stata totale.
    Il fatto stesso che il tuo post tiri in ballo un distributore diverso come nostro presunto partner è secondo me assai indicativo :)
    I giudizi, le opinioni e la visibilità dei prodotti che trovate trattati su Nextgame sono i medesimi per tutti i produttori (compatibilmente con la loro disponibilità a fornirci materiale).
    Credo di poter affermare che questi 14 mesi di vita di Nextgame possano dimostrare un certo equilibrio. Poi, magari, si sbaglia, abbiamo sbagliato, sbaglieremo di nuovo, è normale.
    Sono certo che continuando a seguirci ti accorgerai che le nostre opinioni non subiscono altre influenze che non siano causate dalle emozioni che i giochi sanno darci.
    http://www.facebook.com/VITSole
  4.     Mi trovi su: Homepage #3400356
    <--Sole---> ha scritto:
    baradel ha scritto:
    Penso che buona parte dell'attendibilità di questo sito dipenderà da come riuscirà ad essere indipendente dal partner Halifax. Vi seguiremo con attenzione e il solito interesse
    Credo che l'attendibilità di Nextgame possa essere verificata già ora, visto che ha oltre un anno di esperienza alle sue spalle. Non abbiamo una partnership con Halifax, anche se non ho difficoltà ad ammettere che esiste, fin dal primo giorno, un legame editoriale molto stretto con Leader Spa, con la quale partecipiamo attivamente al progetto di Videogame.it.

    Queste affermazioni qui sopra, ci tengo a dirlo, sono informazioni che neanche noi recensori conoscevamo, quindi come vedi la nostra imparzialità è stata sempre preservata al massimo (per quanto non credo che qualcuno in reda si farebbe influenzare da una cosa simile).

    Inoltre gli unici, veri sponsor di Nextgame.it sono gli Elio e le Storie Tese, come risaputo.

    jaa mata ne!
  5. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3400358
    Ryo Kusanagi ha scritto:
    baradel ha scritto:
    Penso che buona parte dell'attendibilità di questo sito dipenderà da come riuscirà ad essere indipendente dal partner Halifax. Vi seguiremo con attenzione e il solito interesse
    Beh, quando c'è da stangare un gioco Halifax non ci facciamo certo scrupoli, mi pare!
    Nah, nessun legame. Sarei il primo ad andare via in casi di forzature da parte delle società esterne.
    E sotto questo aspetto Nextgame è un'isoletta felice, grazie al cielo.
    Scriverci è un vero piacere.

    Inoltre lo stesso comportamente di Halifax mi pare sempre molto corretto.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3400359
    baradel ha scritto:
    Chiedo scusa per l'equivoco. La casa distributrice è Leader e non Halifax , la confusione è nata dal fatto di avere due finestre aperte con i siti di Halifax a Leaderspa, di cui attendo l'uscita di alcuni giochi. Seguendo dei link interni al sito Leader sono finito nel sito videogame.it in cui ho visto l'evidente legame con NextGame. Ho poi invertito nel ricordo il sito da cui ero partito con il link. Il concetto è però lo stesso. E' sempre preoccupante per un utente come me che spende circa 1 milione l'anno in videogiochi, il fatto che i propri punti di riferimento nella scelta di come spendere questi soldi, possano evitare di sconsigliarmi un'acquisto per evitare di scontentare qualcuno. Ciò non vuol dire sia accaduto, ma anche se non accaduto prima non vuol dire che non sia possibile. Io tifo fortemente per nextgame che seguo dall'edizione precedente, spero che si imponga il concetto che la forza sta dalla parte di chi è in grado di orientare l'utenza e che quindi siano le case ad essere dipendenti dai siti di recensione, i quali per essere influenti dovranno essere attendibili. Ma in questa fase del web, in cui immagino che il sostentamento sia un problema, temo eventuali inquinamenti. A voi farmi vergognosamente ricredere
    Sarà mia premura, insieme a tutto lo staff di Nextgame.it, fare in modo che tu possa sempre dirti soddisfatto della nostra indipendenza a livello di contenuti. E ti ringrazio, oltretutto, per aver posto la questioni nei termini maturi che hai usato.
    Come ha già detto qualcuno, moltissimi dei nostri redattori non erano nemmeno a conoscenza dei legami citati... certo, questa può essere una garanzia o meno, visto che comunque gli articoli vengono prima visionati e corretti da me e da Matteo prima di raggiungere il sito...
    Insomma, non so che dirti se non invitarti, ancora una volta, a "controllarci" e ad essere attivo su questo forum se dovessi trovare qualcosa che non ti convince. Credo che su Nextgame potrai trovare errori, strafalcioni, magari pezzi scritti in un Italiano non esattamente perfetto, però credo che tu possa trovare onestà, questa si. Anche perché su Internet la "concorrenza" è a portata di Clic e solo su quella possiamo costruire un immagine che possa renderci affidabili agli occhi di chi ci legge. Fare i "partigiani" per questo o per quello sarebbe assai controproducente, anzi sono convinto del fatto che avremmo già chiuso se avessimo ragionato in questo modo: quale credibilità avremmo mai potuto avere?
    Il tuo approccio critico, comunque, lo apprezzo molto, perché deriva da una persona che, evidentemente, non ha voglia di prendere per oro colato tutto quanto gli viene proposto. E, dal mio punto di vista, è un atteggiamento assai intelligente da adottare in tutte le cose.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3400360
    baradel ha scritto:
    Ma in questa fase del web, in cui immagino che il sostentamento sia un problema, temo eventuali inquinamenti. A voi farmi vergognosamente ricredere
    Che dire? Siamo ben felici di raccogliere questa "sfida": per noi sarà una grande soddisfazione farti ricredere :)
    Già in passato abbiamo stroncato o ridimensionato giochi leader, magari proprio nel momento in cui in cima alla pagina c'era proprio il banner dedicato a quel gioco... e questo può farti intuire quanto la paventata influenza del distributore sia inesistente! I tuoi sono dubbi legittimi, ma già il fatto che nextgame discenda da un sito completamente indipendente mi sembra deponga a favore della nostra credibilità.
    E se è vero che questo è un momento di generale rallentamento degli investimenti sul web, questo non ci riguarda direttamente: next ha successo per quello che è e per quello che fa, e cambiare una formula vincente (quella dell'equilibrio) non è una possibilità. Semplicemente, non l'accetteremmo. E se ci hai letto finora, forse avrai intuito anche tu di che pasta siamo fatti ;)

  ► Indipendenti da Halifax?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina