1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3400916
    Ovvero: solitamente è ritenuta espressione artistica qualcosa che sia ben definito, in sè e per sè. In cui cioè, il creatore (=artista) abbia messo quello che voleva mettere e rappresentare a disposizione del fruitore.

    Trasportando il discorso ai videogiochi: se è valido questo discorso (lo è?), un qualsiasi shooter-3D, che viene in gran parte "deciso" dal videogiocatore, nel senso che le situazioni che si vengono a creare dipendono dalle sue azioni, non può essere arte.

    Può invece esserlo un'avventura qualsiasi, in quanto tutto ciò che si può fare è permesso e previsto dal creatore, e al giocatore è richiesto solamente di sbloccare le varie situazioni
    e vedere cosa altro propone il gioco; e le cose non cambiano nemmeno nel caso delle scelte che influiscono sulla trama e portano a finali diversi, è cmq tutto già previsto e creato appositamente.

    Se questi sono due estremi, generi come gli strategici in tempo reale o gli rpg si pongono come una via di mezzo su cui ci sarebbe da discutere.

    Questa sezione del forum sta diventando una guida teorica al videogioco, figata!
    :P :P :P
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3400917
    Allora pensa a molte delle espressioni moderne dell'arte, che puntano a a privilegiare la libertà e l'interpretazione dell' opera da parte di chi la ammira senza alcun legame, preconcetto o pregiudizio: in altre parole, a spostare l'asse dall'autore (che si limita ad indicare un qualcosa, generalissimo) al fruitore. I videogiochi esaltano al massimo la libertà di scelta condizionata: nello shooter da te ipotizzato, si è si liberi di modificare l'andamento, ma mai di stravolgere le linee generali (i livelli sono sempre quelli, i nemici pure...). I videogiochi sono una forma d'arte postmoderna?
    Poesse.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3400918
    Ogni videogioco ha l'impronta del suo creatore, anche se questo offre libertà "assoluta" al videogiocatore. Anche una semplice texture, che sembra messa lì a caso, può racchiudere un messaggio, ad esempio per il solo scopo di destare stupore. Io posso fare arte anche solo concependo il design di un livello di gioco, perchè ogni livello può essere assimilato a un quadro e quindi essere ammirato e preferito ad altri, pur essendo lo scopo del gioco unico per tutti i livelli (ad esempio fraggare chiunque mi capiti a tiro nel caso degli shooter 3d). Nel momento in cui creo sono potenzialmente un artista, tutto sta nella "qualità" del messaggio e nel modo in cui io riesco a trasmetterlo agli altri.
    Belfis-webmaster di www.videogiocare.com : il sito per chi ama videogiocare
  4. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3400919
    slippy ha scritto:
    Ovvero: solitamente è ritenuta espressione artistica qualcosa che sia ben definito, in sè e per sè. In cui cioè, il creatore (=artista) abbia messo quello che voleva mettere e rappresentare a disposizione del fruitore.

    Trasportando il discorso ai videogiochi: se è valido questo discorso (lo è?), un qualsiasi shooter-3D, che viene in gran parte \"deciso\" dal videogiocatore, nel senso che le situazioni che si vengono a creare dipendono dalle sue azioni, non può essere arte.

    Può invece esserlo un\'avventura qualsiasi, in quanto tutto ciò che si può fare è permesso e previsto dal creatore, e al giocatore è richiesto solamente di sbloccare le varie situazioni
    e vedere cosa altro propone il gioco; e le cose non cambiano nemmeno nel caso delle scelte che influiscono sulla trama e portano a finali diversi, è cmq tutto già previsto e creato appositamente.

    Se questi sono due estremi, generi come gli strategici in tempo reale o gli rpg si pongono come una via di mezzo su cui ci sarebbe da discutere.

    Questa sezione del forum sta diventando una guida teorica al videogioco, figata!
    :P :P :P
    Mi piace un sacco sta cosa e mi riporta in mente riflessioni (niente carbonare, stavolta) passate... ora purtroppo non ho tempo, ma sappi che... RISPONDERO\'!!!!!!

    HAR HAR HAR HAR HAR

    [Modificato da <--Sole---> il 18/12/2000 19:51]
    http://www.facebook.com/VITSole
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3400921
    Quando ho visto Super Mario World ho visto arte ...
    Quando ho visto Zelda 3 ho visto arte ...
    Quando ho visto ISS Deluxe per Snes ho visto arte ...
    Quando ho visto il mio joypad che si muoveva con Psycho Mantis ho visto arte ...

    Ho sempre creduto che i videogames siano una espressione artistica, solamente che ovviamente non subisce le critiche delle altre ( " non giocare a Tetris, che incolli 4 mattoni e li vai a buttare dal cavalcavia " " Non giocare a MK, che non voglio che tu vada in giro a levare i cuori alla gente e a fargieli vedere prima che muoiano ).
    Credo sia arte anche il videogioco brutto, in quanto se viene considerata arte pure una pittura orrenda non vedo perché non considerarlo arte ?
    D'altronde, anche se è difficile crederlo, pure in Virtual Bart c'è stata gente che ha lavorato duro per ottenere il loro prodotto finale, ed anche se non è stato sempre pregevole, credo che bisogni considerare tutti i videogiochi una forma d'arte.
    ^ Potrebbe non avere senso ^
    Sto vendendo dei titoli Retro, GB e NES
    <- Questi gatti adorabili hanno lo scopo unico di distrarvi da ciò che scrivo
  6. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3400922
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bellezza.
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bruttezza.
    E poi ci sono i giochi mediocri che verranno dimenticati.
    Secondo me bisogna impegnarsi per bene per ottenere sia un gioco bello che uno brutto.
    E per ottenere un gioco mediocre che non serve tanto impegno...secondo me.
  7.     Mi trovi su: Homepage #3400923
    Ogni forma D'arte giudicata tale è la creazione derivata dall' individuo con l' estro della fantasia ed il compromesso di essa con la ragione... non ci sono dubbi che anche i video giochi siano delle creazioni che nascono da suddetti procedimenti,ma e pur vero che se le arte è questo, c'è anche da dire che il suo vero aspetto grandioso nasce o si forma in svariati modi... in questo caso stiamo parlando di video giochi ma è inevitabile un paragone con quello che sono i presupposti ,che giudicano l' apetto di un' opera darte come nelle altre piu confermate ( la musica ad esempio).
    Oggi il video gioco essendo in una fase di grande sviluppo si è tramutato in una vera è propria forma d'arte infatti come nelle altre forme esso percorre le stesse strade. Ora pensate ad un musicista, esso potrà creare un brano dalla melodia originale ed uno dove non fa altro che riprendere una via gia inventata ma pienamente farcita del suo virtusismo tecnico. ora arrriviamo al dunque, anche nei video giochi esistono questi campi ed allora perche non giudicarli delle opere d' arte ? Quella dell' originalita "the legend of Zelda " oppure quella dell' evoluzione con tanto di virtuosismo e qui potremo parlare di Quake per la sua fisica di gioco...
  8. che ansia  
        Mi trovi su: Homepage #3400924
    lain ha scritto:
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bellezza.
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bruttezza.
    E poi ci sono i giochi mediocri che verranno dimenticati.
    Secondo me bisogna impegnarsi per bene per ottenere sia un gioco bello che uno brutto.
    E per ottenere un gioco mediocre che non serve tanto impegno...secondo me.
    Gran perla di saggezza lain.. :)

    Cmq per me il videogioco è arte anche se si ha la libertà assoluta pensate a Black & White ad esempio...
  9.     Mi trovi su: Homepage #3400925
    Nihil_82 ha scritto:
    lain ha scritto:
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bellezza.
    Ci sono giochi che verranno ricordati per la loro bruttezza.
    E poi ci sono i giochi mediocri che verranno dimenticati.
    Secondo me bisogna impegnarsi per bene per ottenere sia un gioco bello che uno brutto.
    E per ottenere un gioco mediocre che non serve tanto impegno...secondo me.
    Gran perla di saggezza lain.. :)

    Cmq per me il videogioco è arte anche se si ha la libertà assoluta pensate a Black & White ad esempio...
    Ottimo!!
    qualcuno dice anche cose sagge!!!
    Tutto ciò che è creare lo si può interpretare come arte...
    soppesate bene la parola interpretare...che come al solito è soggettiva,quindi c'è x chi lo è come c'è x chi non lo è.
    Lo è!
    :DD
    Pork...Si è ingrippato!!!
    :) :D

  Videogiochi - interazione = arte?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina