1. ehm...  
        Mi trovi su: Homepage #3401752
    Piccola intro sul sito dei Rage Against The Machine
    --------------------------
    As you may have heard by now, Rage Against the Machine's management company told Sony to ban a number of Napster users last week because they had downloaded Rage songs from the "Renegades" album. While we were not aware of this plan to deprive our fans of our music, once we were made aware of the situation, we started taking steps to correct it. We want to apologize to our fans and it is important to us to make it right. We'd like to thank all of you for your patience in this matter, and to express our thanks, we have made all of this exclusive Rage audio and video available to you for free here on our website. Enjoy.
    Tom Morello
    ---------------------------

    Io spero che fra di voi ci siano persone in grado di apprezzare il gesto quanto il sottoscritto

    Freedom!
  2.     Mi trovi su: Homepage #3401753
    Caruccia come cosa, ma ipocrisia a palla.
    Se i Rage (che amo musicalmente come pochissime altre band al mondo, prima della departita di Zack ovviamente) fossero coerenti con loro stessi e con quello che teoricamente cantano (mai sentiti i testi, mai sentiti "con la testa" intendo) non avrebbero mai dovuto vendere un disco tramite le usuali procedure commerciali ma renderli sempre disponibili in svariato modo e magari devolvere i 4/5 del ricavato per i movimenti Zapatisti et similia.
    Rendere disponibile un disco su Internet vuol dire renderlo disponibile GRATIS totalmente e unicamente. Come han fatto le Zucche (Smashing Pumpkins) che, contro il volere della loro etichetta (Sony se non erro) hanno pubblicato un disco come Machina II solo su Internet, non missato e ripulito e senza l'autorizzazione della S.
    Renegades rimane un disco di cover uscito un anno dopo Battle for Los Angeles e due mesi dopo l'abbandono di Zack De La Rocha, ergo: OPERAZIONE COMMERCIALE AL 200%.
    Se mai lo prenderò sarà perché mi convince davvero la musica e prima di tutto me lo scarico integralmente da Napster.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3401755
    Con calma, non riuscire a ripetere l'abnorme successo di Mellon Collie NON vuol dire fallire dal punto di vista commerciale. Non ho ora qui (son sempre in vacanza ^_^) i dati di vendita di Adore e Machina, ma sono assolutamente rispettabili per qualunque etichetta. Non credere che la Virgin non avrebbe preferito avere altri 15 dischi degli Smashing piuttosto che il loro scioglimento che, da quel che si è capito nei mesi, è dovuto unicamente all'incazzatura vera di Corgan rispetto alle vendite non colossali di Machina e Adore. Ma la soddisfazione di chi voleva diventare (e in buona parte ci è riuscito secondo il sottoscritto) un gruppo leader nel mondo del rock a tutti gli effetti e le soddisfazioni del contabile di casa Virgin sono BEN diverse.
  4. ehm...  
        Mi trovi su: Homepage #3401757
    Zave ha scritto:
    Caruccia come cosa, ma ipocrisia a palla.
    Se i Rage (che amo musicalmente come pochissime altre band al mondo, prima della departita di Zack ovviamente) fossero coerenti con loro stessi e con quello che teoricamente cantano (mai sentiti i testi, mai sentiti "con la testa" intendo) non avrebbero mai dovuto vendere un disco tramite le usuali procedure commerciali ma renderli sempre disponibili in svariato modo e magari devolvere i 4/5 del ricavato per i movimenti Zapatisti et similia.
    Rendere disponibile un disco su Internet vuol dire renderlo disponibile GRATIS totalmente e unicamente. Come han fatto le Zucche (Smashing Pumpkins) che, contro il volere della loro etichetta (Sony se non erro) hanno pubblicato un disco come Machina II solo su Internet, non missato e ripulito e senza l'autorizzazione della S.
    Renegades rimane un disco di cover uscito un anno dopo Battle for Los Angeles e due mesi dopo l'abbandono di Zack De La Rocha, ergo: OPERAZIONE COMMERCIALE AL 200%.
    Se mai lo prenderò sarà perché mi convince davvero la musica e prima di tutto me lo scarico integralmente da Napster.
    Qualcosina di commerciale effettivamente c'è... essendo il cd disponibile in 4 colori
    In ogni caso, nonostante la departita di Zack, il cd era pronto e mi pare logico che l'abbiano fatto uscire...
    Cmq sia, mi sento orfano, tanto, troppo :)
    Ah, per i soldi, mi pare che l'anno passato la RATM Foundation abbia devoluto 700 milioni alla causa zapatista
    Inoltre, è sicuro che altri soldi siano andati sotto banco per la rivolta antiamericana
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3401758
    Zave ha scritto:
    Come han fatto le Zucche (Smashing Pumpkins) che, contro il volere della loro etichetta (Sony se non erro) hanno pubblicato un disco come Machina II solo su Internet, non missato e ripulito e senza l'autorizzazione della S.
    Gli Smashing comunque hanno scelto questo tipo di distribuzione via internet solo perchè la Virgin non era più disposta a investire su di loro dopo i fallimenti commerciali di Adore e Machina. Il gesto non è stato contro l'etichetta, ma per rendere disponibile ai fan materiale che non avrebbero potuto pubblicare in altro modo.

    I Rage non sono ipocriti: se i soldi vengono utilizzati in nome della Causa, evviva le operazioni commerciali. HASTA LA VISTA SIEMPRE SUB-COMANDANTE MARCOS. :)
  6. ehm...  
        Mi trovi su: Homepage #3401759
    Zave ha scritto:
    Pronto da mesi? Si certo, chissà perché esce proprio ora ;)
    La storia delle quattro copertine è vergognosamente indicativa...
    Poi cos'è che è passato sototbanco? ^______^
    Si, scusa, non proprio sottobanco anche se ne converrai che queste azioni non sono proprio legalissime e quindi non sbandierate

    buon anno tra l'altro :)

  The Spirit of Rage

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina