1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3402515
    secondo me il caro zio avra'successo,ma nella stessa maniera di mamma sony,ossia prendendoci per il culo,un pc per giocare e' l'ultima
    cosa che voglio.
    Peccato che nintendo non abbia la minima possibilita'di sopravivenza,e sega,pur avendo fatto di tutto e avendo sfornato il top negli ultimi 2 anni,non sia stata premiata come meritava.
    Cosi'con xbox e ps2
    si apre l'era dei giganti e del commercio.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3402517
    Quindi secondo f355, tutte le case di produzione console non fanno altro che prendere gli utenti per il sedere?
    Mah...comunque resta il fatto che la Ps2 non è un Pc in formato ridotto, mentre ti posso dare ragione sull'X-Box (a mio parere inutile per chi ha un computer in casa).
    Ah poi, dimenticavo: l'era dei giganti e del commercio si è già aperta da un pò se non te ne eri accorto! ;)

    Ciao.
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3402518
    :) :) :)

    Ma io non voglio che GameCube si imponga sul mercato come la macchina più cool, il nuovo fenomeno di costume dopo PSX ecc. ecc....

    Voglio che GameCube sia semplicemente la miglior console sul mercato. E' una differenza sottile ma molto più profonda di quanto si creda. ;)
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3402519
    Oddio il Dc non ha gli stessi problemi di terze parti del N64 ma
    neanche sta da Dio da questo punto di vista , Namco a parte Soul Calibur non ha fatto vedere piu nulla di rilevante , di Konami , Squaresoft e Enix non ne parliamo e queste 3 soft house fanno vendere un pacco di macchine in Jappo ( parlo di proposito del Giappone perche e li che soprattutto la mancanza di queste case si sente ) l' unica che supporta molto la Sega è la Capcom che di certo non e poco ma a quanto pare non basta, poi se la Warp o la Nextech sviluppano su Dc a me personalmente ( e credo non solo io ) non e che freghi poi molto...
    ciao
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3402520
    f355 ha scritto:
    Peccato che nintendo non abbia la minima possibilita'di sopravivenza
    Lo ribadisco, se Nintendo questa volta mette in piedi un lancio con i controcazzi, riuscendo a risvegliare l'interesse del mondo nei suoi confronti... confido molto in una line-up di giochi tra le migliori qualitativamente degli ultimi anni.
    Se Nintendo rialza la voce, qualcuno dovrà ordinare dalla Scottex qualche rotolone in più. :)

    Si intende che sarò sempre qui disponibile, in caso di smentita, per pernacchie, insulti e vilipendi vari. :P
  6.     Mi trovi su: Homepage #3402521
    f355 ha scritto:
    secondo me il caro zio avra'successo,ma nella stessa maniera di mamma sony,ossia prendendoci per il culo,un pc per giocare e' l'ultima
    cosa che voglio.
    Peccato che nintendo non abbia la minima possibilita'di sopravivenza,e sega,pur avendo fatto di tutto e avendo sfornato il top negli ultimi 2 anni,non sia stata premiata come meritava.
    Cosi'con xbox e ps2
    si apre l'era dei giganti e del commercio.
    Non sono d'accordo e basta( a parte il discorso DC ma tutti sappiamo i motivi del suo parziale successo) e se a uno non piace una console nuova ..si tenga quella vecchia...e poi non capisco cosa centra il PC con una console...per me contano i giochi( poi se mi fa anche il caffe', lo bevo volentieri)
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3402522
    Zave ha scritto:
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Ne riparliamo tra un anno? ^___^
    Ne voglio parlare anch'io fra un anno.Comunque sia io un Zelda128 o un Luigi128 non me li lascerò di certo scappare.
    Per quanto riguarda l'XBox è molto difficile giudicare ora.Sinceramente l'aspetto non mi dispiace così tanto ma il problema sarà un altro:o la Microsoft comprerà molte case esterne per far giochi in esclusiva per il suo nascituro o per lei non vedo un roseo futuro soprattutto perchè al contrario di Nintendo e Sega non sono assolutamente buoni a fare dei giochi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #3402523
    ZeldaTop ha scritto:
    Zave ha scritto:
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Ne riparliamo tra un anno? ^___^
    Ne voglio parlare anch'io fra un anno.Comunque sia io un Zelda128 o un Luigi128 non me li lascerò di certo scappare.
    Per quanto riguarda l'XBox è molto difficile giudicare ora.Sinceramente l'aspetto non mi dispiace così tanto ma il problema sarà un altro:o la Microsoft comprerà molte case esterne per far giochi in esclusiva per il suo nascituro o per lei non vedo un roseo futuro soprattutto perchè al contrario di Nintendo e Sega non sono assolutamente buoni a fare dei giochi.
    Oh, se ne sono resi conto già da tempo (che non sanno fare videogiochi decenti, intendo :)), non ti preoccupare...
    L'entrata nel mondo videoludico da parte di Microsoft fu un evento tutt'altro che entusiasmante. Poi la qualità dei giochi si risollevò gradualmente: prima grazie a titoli come Midtown/Motocross Madness, Age of Empires, ecc.; in tempi più recenti, con giochi come Crimson Skies (niente male davvero), e Dungeon Siege (deve ancora uscire, ma promette veramente bene). Ma chi sono i realizzatori di questi titoli (mi riferisco a Crimson Skies e a Dungeon Siege)? Rispettivamente, Zipper Interactive e Gas Powered Games - società che nulla hanno a che fare con MS, se non per il fatto che quest'ultima ha pubblicato/pubblicherà i titoli in questione. Lo stesso dicasi per Halo/Bungie...
    Con X-Box, cmq, la preoccupazione non è più soltanto creare giochi validi: gli stessi componenti del team che segue la progettazione della console hanno a più riprese dichiarato la loro ferma intenzione a non voler fare di X-Box una piattaforma dedicata semplicemente alle conversioni da PC ed eventualmente da altre console. Quello su cui MS punta molto, insomma, sono i titoli esclusivi - e con questo non voglio dire che su X-Box non vedremo mai conversioni: tutt'altro, anzi, soprattutto al momento del lancio ufficiale vedremo un bel po' di conversioni. Perché? Semplice: convertire un gioco da PC a X-Box è relativamente poco dispendioso, e in più, in particolar modo nei primi tempi, serve a creare velocemente una buona base di software.
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Sì, sì... il GameCube, vivo o morto che sia, è già mio!!! :DD
    Cia'!
    "He screams and screams and pounds his head
    against the wall until wailing phantom firetrucks
    pace across his vision.
    Pain, pain is all he wants.
    And
    hate[i], yes hate.
    We shall never forget and never forgive.
    And never ever fear.
  9. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3402524
    Berserker ha scritto:
    ZeldaTop ha scritto:
    Zave ha scritto:
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Ne riparliamo tra un anno? ^___^
    Ne voglio parlare anch'io fra un anno.Comunque sia io un Zelda128 o un Luigi128 non me li lascerò di certo scappare.
    Per quanto riguarda l'XBox è molto difficile giudicare ora.Sinceramente l'aspetto non mi dispiace così tanto ma il problema sarà un altro:o la Microsoft comprerà molte case esterne per far giochi in esclusiva per il suo nascituro o per lei non vedo un roseo futuro soprattutto perchè al contrario di Nintendo e Sega non sono assolutamente buoni a fare dei giochi.
    Oh, se ne sono resi conto già da tempo (che non sanno fare videogiochi decenti, intendo :)), non ti preoccupare...
    L'entrata nel mondo videoludico da parte di Microsoft fu un evento tutt'altro che entusiasmante. Poi la qualità dei giochi si risollevò gradualmente: prima grazie a titoli come Midtown/Motocross Madness, Age of Empires, ecc.; in tempi più recenti, con giochi come Crimson Skies (niente male davvero), e Dungeon Siege (deve ancora uscire, ma promette veramente bene). Ma chi sono i realizzatori di questi titoli (mi riferisco a Crimson Skies e a Dungeon Siege)? Rispettivamente, Zipper Interactive e Gas Powered Games - società che nulla hanno a che fare con MS, se non per il fatto che quest'ultima ha pubblicato/pubblicherà i titoli in questione. Lo stesso dicasi per Halo/Bungie...
    Con X-Box, cmq, la preoccupazione non è più soltanto creare giochi validi: gli stessi componenti del team che segue la progettazione della console hanno a più riprese dichiarato la loro ferma intenzione a non voler fare di X-Box una piattaforma dedicata semplicemente alle conversioni da PC ed eventualmente da altre console. Quello su cui MS punta molto, insomma, sono i titoli esclusivi - e con questo non voglio dire che su X-Box non vedremo mai conversioni: tutt'altro, anzi, soprattutto al momento del lancio ufficiale vedremo un bel po' di conversioni. Perché? Semplice: convertire un gioco da PC a X-Box è relativamente poco dispendioso, e in più, in particolar modo nei primi tempi, serve a creare velocemente una buona base di software.
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Sì, sì... il GameCube, vivo o morto che sia, è già mio!!! :DD
    Cia'!
    Ribadisco che SECONDO ME nintendo no ha possibilita'per vari motivi:1-ricordiamoci che il flop di n64 e' stato grande e quasi ricercato da nintendo con una politica commerciale scandalosa.2-se non fosse per i pokemon e qualche gb che tra'l'altro ha 12 anni sulla groppa non parleremmo piu'di nintendo al presente,ma come atari,al passato.3-
    io ho 26 anni e pensoche la maggior parte dell'utenza della mia eta'non sia interessata a giocare con i funghetti e le farfalline nintendo,quindi ritengo un altro errore insistere su un targhet infantile come hanno gia'annunciato.
    Che poi mario o zelda siano dei bei titoli nono lo nego ma sicuramente(sopratutto mario)non per me.Poi nintendo puo'continuare a dire che l'n64 e' andato bene e che non hanno mai avuto un anno in rosso ma questa e' solo un'altra cosa che di nintendo non mi e' mai piaciuta:l'ipocrisia.
    Cmq non fraintendetemi,io preferirei mille volte che fossero sega e nintendo a dominare il mercato,perche'sanno fare i giochi e io sono venuto su con loro,ma so che sony e microsoft anche se con tecnologie inferiori(ps2 non ha ancora dimostrato di essere piu' potente di un dc)e giochi mediocri schiacceranno i nostri beniamini che forse sopraviveranno solo grazie ai pokemon e ai coinop.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  10. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3402525
    Berserker ha scritto:
    Oh, se ne sono resi conto già da tempo (che non sanno fare videogiochi decenti, intendo :)), non ti preoccupare...
    L'entrata nel mondo videoludico da parte di Microsoft fu un evento tutt'altro che entusiasmante. Poi la qualità dei giochi si risollevò gradualmente: prima grazie a titoli come Midtown/Motocross Madness, Age of Empires, ecc.; in tempi più recenti, con giochi come Crimson Skies (niente male davvero), e Dungeon Siege (deve ancora uscire, ma promette veramente bene). Ma chi sono i realizzatori di questi titoli (mi riferisco a Crimson Skies e a Dungeon Siege)? Rispettivamente, Zipper Interactive e Gas Powered Games - società che nulla hanno a che fare con MS, se non per il fatto che quest'ultima ha pubblicato/pubblicherà i titoli in questione. Lo stesso dicasi per Halo/Bungie...
    Che poi è la stessa cosa che ha fatto Sony negli anni: il publisher. Che poi è ormai la medesima cosa che fa Electronic Arts o Activision: dare soldi a team di sviluppo esterni che facciano uscire giochi sotto la propria etichetta.
    Solo Sega e Nintendo hanno team interni capaci di creare giochi, ma non bastano più, tant'èvvero che la mancanza di supporto continuativo da parte delle cosiddete "terze parti" è uno dei problemi che molti hanno evidenziato come cause dirette del mancato sfondamento di N64 e DC.
    http://www.facebook.com/VITSole
  11.     Mi trovi su: Homepage #3402526
    f355 ha scritto:
    Berserker ha scritto:
    ZeldaTop ha scritto:
    Zave ha scritto:
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Ne riparliamo tra un anno? ^___^
    Ne voglio parlare anch'io fra un anno.Comunque sia io un Zelda128 o un Luigi128 non me li lascerò di certo scappare.
    Per quanto riguarda l'XBox è molto difficile giudicare ora.Sinceramente l'aspetto non mi dispiace così tanto ma il problema sarà un altro:o la Microsoft comprerà molte case esterne per far giochi in esclusiva per il suo nascituro o per lei non vedo un roseo futuro soprattutto perchè al contrario di Nintendo e Sega non sono assolutamente buoni a fare dei giochi.
    Oh, se ne sono resi conto già da tempo (che non sanno fare videogiochi decenti, intendo :)), non ti preoccupare...
    L'entrata nel mondo videoludico da parte di Microsoft fu un evento tutt'altro che entusiasmante. Poi la qualità dei giochi si risollevò gradualmente: prima grazie a titoli come Midtown/Motocross Madness, Age of Empires, ecc.; in tempi più recenti, con giochi come Crimson Skies (niente male davvero), e Dungeon Siege (deve ancora uscire, ma promette veramente bene). Ma chi sono i realizzatori di questi titoli (mi riferisco a Crimson Skies e a Dungeon Siege)? Rispettivamente, Zipper Interactive e Gas Powered Games - società che nulla hanno a che fare con MS, se non per il fatto che quest'ultima ha pubblicato/pubblicherà i titoli in questione. Lo stesso dicasi per Halo/Bungie...
    Con X-Box, cmq, la preoccupazione non è più soltanto creare giochi validi: gli stessi componenti del team che segue la progettazione della console hanno a più riprese dichiarato la loro ferma intenzione a non voler fare di X-Box una piattaforma dedicata semplicemente alle conversioni da PC ed eventualmente da altre console. Quello su cui MS punta molto, insomma, sono i titoli esclusivi - e con questo non voglio dire che su X-Box non vedremo mai conversioni: tutt'altro, anzi, soprattutto al momento del lancio ufficiale vedremo un bel po' di conversioni. Perché? Semplice: convertire un gioco da PC a X-Box è relativamente poco dispendioso, e in più, in particolar modo nei primi tempi, serve a creare velocemente una buona base di software.
    Nintendo non ha la minima possibilità di sopravvivenza? Sì, sì... il GameCube, vivo o morto che sia, è già mio!!! :DD
    Cia'!
    Ribadisco che SECONDO ME nintendo no ha possibilita'per vari motivi:1-ricordiamoci che il flop di n64 e' stato grande e quasi ricercato da nintendo con una politica commerciale scandalosa.2-se non fosse per i pokemon e qualche gb che tra'l'altro ha 12 anni sulla groppa non parleremmo piu'di nintendo al presente,ma come atari,al passato.3-
    io ho 26 anni e pensoche la maggior parte dell'utenza della mia eta'non sia interessata a giocare con i funghetti e le farfalline nintendo,quindi ritengo un altro errore insistere su un targhet infantile come hanno gia'annunciato.
    Che poi mario o zelda siano dei bei titoli nono lo nego ma sicuramente(sopratutto mario)non per me.Poi nintendo puo'continuare a dire che l'n64 e' andato bene e che non hanno mai avuto un anno in rosso ma questa e' solo un'altra cosa che di nintendo non mi e' mai piaciuta:l'ipocrisia.
    Cmq non fraintendetemi,io preferirei mille volte che fossero sega e nintendo a dominare il mercato,perche'sanno fare i giochi e io sono venuto su con loro,ma so che sony e microsoft anche se con tecnologie inferiori(ps2 non ha ancora dimostrato di essere piu' potente di un dc)e giochi mediocri schiacceranno i nostri beniamini che forse sopraviveranno solo grazie ai pokemon e ai coinop.
    Non pensi che Nintendo possa trarre dagli errori sicuramente commesi con il N64,dal cocciuto mantenimento del formato cartuccia a una politica commerciale troppo "sparagnina" o comunque legata quasi esclusivamente ai propri marchi storici,degli insegnamenti fondamentali per modificare,senza snaturare la propria "identità",la propria linea futura?Potrebbe riservarci delle piacevoli sorprese...
  12. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3402527
    DIES FASTI ha scritto:
    Non pensi che Nintendo possa trarre dagli errori sicuramente commesi con il N64,dal cocciuto mantenimento del formato cartuccia a una politica commerciale troppo "sparagnina" o comunque legata quasi esclusivamente ai propri marchi storici,degli insegnamenti fondamentali per modificare,senza snaturare la propria "identità",la propria linea futura?Potrebbe riservarci delle piacevoli sorprese...Lo spero,ma penso che non basti.
    Pensa a sega,sicuramente ha imparato da i suoi errori proponendoci semplicemente il meglio che il mercato ha saputo offrirci negli ultimi 2 anni,e scusa se e' poco.
    Ho letto in giro che nella moderna industria dell'elettronica di consumo non sempre il prodotto migliore e'quello che riesce a imporsi nel mercato.
    I soldi di sony e microsoft,come ha dimostrato sony,possono far di piu'di qualsiasi capolavoro videoludico.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  13. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3402528
    <--Sole---> ha scritto:
    Berserker ha scritto:
    Oh, se ne sono resi conto già da tempo (che non sanno fare videogiochi decenti, intendo :)), non ti preoccupare...
    L'entrata nel mondo videoludico da parte di Microsoft fu un evento tutt'altro che entusiasmante. Poi la qualità dei giochi si risollevò gradualmente: prima grazie a titoli come Midtown/Motocross Madness, Age of Empires, ecc.; in tempi più recenti, con giochi come Crimson Skies (niente male davvero), e Dungeon Siege (deve ancora uscire, ma promette veramente bene). Ma chi sono i realizzatori di questi titoli (mi riferisco a Crimson Skies e a Dungeon Siege)? Rispettivamente, Zipper Interactive e Gas Powered Games - società che nulla hanno a che fare con MS, se non per il fatto che quest'ultima ha pubblicato/pubblicherà i titoli in questione. Lo stesso dicasi per Halo/Bungie...
    Che poi è la stessa cosa che ha fatto Sony negli anni: il publisher. Che poi è ormai la medesima cosa che fa Electronic Arts o Activision: dare soldi a team di sviluppo esterni che facciano uscire giochi sotto la propria etichetta.
    Solo Sega e Nintendo hanno team interni capaci di creare giochi, ma non bastano più, tant'èvvero che la mancanza di supporto continuativo da parte delle cosiddete "terze parti" è uno dei problemi che molti hanno evidenziato come cause dirette del mancato sfondamento di N64 e DC.
    scusa sole ma non mi sembra proprio che il mancato supporto delle terze parti sia un problema di sega,che mi pare invece ben supportata a differenza di nintendo.
    Il problema di sega(o uno dei suoi problemi)e'che sony e' riuscita,non grazie ai giochi,a far credere alla gente che ps2 fosse la miglior macchina.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.

  xbox come ps2

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina