1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3407815
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  2.     Mi trovi su: Homepage #3407817
    f355 ha scritto:
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    urc!!! MAZZA SPERIAMO DI NO! un crollo ora sarebbe tragico! cmq e vero i giochi vengono prodotti investendo soldi come per un film, solo che hanno diffusione minore...
  3.     Mi trovi su: Homepage #3407818
    f355 ha scritto:
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    Mmmmmm si ho letto anch'io la notizia oggi, magari se Namco snobbava meno il dc un po' di perdita in meno la faceva registrare :)
    Per il resto penso che alcune softco si siano addormentati sugli allori della psx ( la eidos sulle tette di lara ? :) :) ) e speravano nella continuità con ps2 che invece, dopo un anno dalla sua uscita, non ha ancora titoli degni.
    Certo è che in questo momento sony non ha concorrenza, nel senso che non c'è altro hw sul mercato, e che se sony va si porta con se tutti, e se affonda IDEM :(

    mah chi vivrà vedrà
  4. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3407819
    f355 ha scritto:
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    Magari una caduta di tutto il mercato farebbe pure bene. Poi ritornerebbe a crescere dalle sue ceneri come ha già fatto. Così magari sta massificazione del cazzo avrebbe fine. La Namco e la Sega su tutti i formati? Non c'è più religione! I vecchi valori sono andati a farsi fottere!
    Speriamo che avvenga qualcosa che faccia cambiare direzione a sto mercato! (ad esempio un attacco di Gozilla in piena Tokio! hehehehe! nemmeno quello avrebbe effetto mi sa! ;) )
    Proud member of Outcast.it
  5.     Mi trovi su: Homepage #3407820
    f355 ha scritto:
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    Io non la farei così tragica, anche perchè leggendo a fondo le notizie si capisce che per ognuna di queste 3 che hai citato, ci sono motivazioni diverse dalle produzioni miliardarie come causa della crisi:
    1) Namco ha continuato a investire pesantemente nelle sale giochi, che ormai sono in crisi irreversibile
    2) Le perdite di Square sono imputabili alle vagonate di miliardi impiegati per produrre il film di Final Fantasy
    3) Sega è ormai in pesante rosso da diversi anni, quindi non è un fatto di oggi...
    Tra l'altro in questo momento ci troviamo in mezzo ad una fase di cambio "generazionale" delle console e quindi una leggera crisi di vendite è fisiologica.
    ** Hardcore Gamer since 1981 **
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3407823
    MarCus ha scritto:
    Certo è che in questo momento sony non ha concorrenza, nel senso che non c'è altro hw sul mercato, e che se sony va si porta con se tutti, e se affonda IDEM :(
    Sinceramente credo poco in un crollo del mercato; ma darebbe di sicuro una bella scossa alla situazione attuale, una scossa direi necessaria. Lo strapotere Sony (che comunque ha saputo meritarselo) comincia a essere eccessivo (e quindi dannoso): siamo arrivati al punto che al cospetto della futura uscita della PS2 tanti abbiano snobbato una console come se ne sono viste davvero poche altre (DC). Se tutti ripartissero da zero, sarebbe tanto di guadagnato.
  7. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3407824
    slippy ha scritto:
    MarCus ha scritto:
    Certo è che in questo momento sony non ha concorrenza, nel senso che non c'è altro hw sul mercato, e che se sony va si porta con se tutti, e se affonda IDEM :(
    Sinceramente credo poco in un crollo del mercato; ma darebbe di sicuro una bella scossa alla situazione attuale, una scossa direi necessaria. Lo strapotere Sony (che comunque ha saputo meritarselo) comincia a essere eccessivo (e quindi dannoso): siamo arrivati al punto che al cospetto della futura uscita della PS2 tanti abbiano snobbato una console come se ne sono viste davvero poche altre (DC). Se tutti ripartissero da zero, sarebbe tanto di guadagnato.
    LA DISTRUZIONE DEL MONDO COME UNICO MEZZO DI PURIFICAZIONE POSSIBILE!!! ROBA DA"COSCENZA DI ZENO"!!! :)
    Proud member of Outcast.it
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3407825
    Dai, non esageriamo! Tra poco inizierà la guerra commerciale tra Sony e Microsoft che decreterà la fine di un unico monopolio e dell'appiattimento del mercato (che alla lunga porterebbe ad una fase di stallo e, probabilmente, al crollo del settore), inoltre, per la qualità del software possiamo contare sul Game Cube, forte dell'accoppiata Nintendo/Sega.
    Forza, un pò di ottimismo! :)
  9. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3407826
    Red Storm ha scritto:
    f355 ha scritto:
    Ho appena finito di leggermi una notizietta,che riguarda il bilancio della mitica Namco.
    In rosso!!!
    sembra che anche loro siano in crisi.
    E sono tre,Namco,SEGA e Square,ad essere pesantemente in perdita,oltre a un paio di grossi distibutori europei di cui non ricordo il nome.
    Questo mi fa pensare,e mi sorge il dubbio che questa enorme crescita del settore stia per far esplodere una bomba.
    Mi spiego meglio:penso che la tendenza degli ultimi anni,di creare produzioni ludiche multimiliardarie,tanto da far costare un FF o un Shenmue,come un film di Tarantino,stia innescando un meccanismo pericoloso,al punto che se un gioco come Shenmue vende poco ci sono perdite di svariati miliardi.
    Ho come l' inpressione che si stia andando incontro a una crisi,a un crollo del mercato simile a quello dell'83.
    Anche a quei tempi il mercato crollo' dopo un periodo di vacche grasse,e mi sembra che ora come ora le piu' grandi aziende dell' intrattenimento elettronico stiano vedendo i sorci verdi.
    Io non la farei così tragica, anche perchè leggendo a fondo le notizie si capisce che per ognuna di queste 3 che hai citato, ci sono motivazioni diverse dalle produzioni miliardarie come causa della crisi:
    1) Namco ha continuato a investire pesantemente nelle sale giochi, che ormai sono in crisi irreversibile
    2) Le perdite di Square sono imputabili alle vagonate di miliardi impiegati per produrre il film di Final Fantasy
    3) Sega è ormai in pesante rosso da diversi anni, quindi non è un fatto di oggi...
    Tra l'altro in questo momento ci troviamo in mezzo ad una fase di cambio "generazionale" delle console e quindi una leggera crisi di vendite è fisiologica.
    Infatti io non ne facevo un dramma,era solo una cosiderazione
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.

  Il nuovo mercato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina