1.     Mi trovi su: Homepage #3411509
    Ho giusto terminato il suddetto gioco, e sento la necessità di parlarne "male". Conker è sicuramente un prodotto valido, divertente e a tratti esilarante, che può vantare-come sottolineato nella rece-una caratterizzazione del personaggio che raggiunge la perfezione; alla eccezionale cura profusa da RARE nella confezione della sceneggiatura si aggiunge quella riposta nella programmazione: il Nintendo 64 mai come ora riempito di castagnoni perché tirasse fuori anche l'anima... Un tripudio, allora? A mio parere no; il gioco dura sulle 15 ore, e una simile longevità, che può apparire CORTA se paragonata a Banjo o DK, è perfettamente in linea (purtroppo) con la durata delle recenti produzioni a 128 bit; queste 15 ore sono occupate da lunghe scene di intermezzo, ma non credo ci si possa proprio lamentare...Il problema-per me-risiede nel fatto che la durata del gioco è stata dopata con l'introduzione di certe sezioni piattaformiche snervanti: spesso e volentieri ci si trova a dover ripetere un passaggio più volte causa la non ottimale programmazione. Esempio: mi sono annoiato nella sezione subacquea delle pal(l)e rotanti: una distorta percezione della profondità dell'ambiente ha portato spesso Conker ad essere affettato dalle medesime: il momento che mi ha visto aver ragione del problema dovuto non alla mia abilità, ma ad un colpo di fortuna! Non credo di essere particolarmente incapace o tonto: in quel caso difettava proprio la "giocabilità" che mi ha fatto innamorare di Banjo & co. In altre occasioni il posizionamento della telecamera rende più complicato del dovuto ciò che complicato non dovrebbe essere. Insomma, RARE è troppo esperta con i platform per pensare ad una sua ingenuità; parlerei piutosto di tentativo di allungare il gioco in maniera furba, artificiale... Avrei preferito sezioni platform degne di tal nome, dificili quanto volete ma da affrontare by fair means; così com'è Conker delude le aspettative dei piattaformisti (non hanno di che saziarsi) e dei giocatori occasionali (a tratti frustrante). Una involuzione nello stile RARE, a mio avviso. Voto: 8 e mezzo.
    DinamicoDuo
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3411510
    Bè in banjo, nel pesce quando ci sono le lame? oppure sulla streettoia dopo l'ingresso del cimitero?
    Alice sorrise: “Non ha senso tentare”, disse, “non si possono credere cose impossibili” “Direi piuttosto che non hai molta pratica”, disse la Regina, “quando ero più giovane, lo facevo sempre per mezzora al giorno. Alcune volte ho creduto fino a sei
  3.     Mi trovi su: Homepage #3411515
    ...e rieccomi qua. Grazie Joker per avermi dato lo spunto per riprendere in mano Banjo: quello che doveva essere un semplice "accertamento" si è infatti trasformato in una prolungata sessione di gioco che- ce ne fosse bisogno-mi ha riconfermato una volta di più lo splendore della prima avventura della più strampalata coppia mai vista in un videogioco; non lo ricordavo così bello...
    Le impressioni che ne ho tratto sono le seguenti: la sezione delle lame rotanti nelle viscere di Clanker può apparire ostica quanto quella che ho criticato in Conker, ma anche ad un esame superficiale il confronto non ha ragione di esistere: venire toccati dalle lame in Conker significa venire affettati, perdere una vita e dover rifare tutto daccapo; in Banjo il contatto con le lame provoca solo il decurtamento dell'energia che, se al massimo, consente di oltrepassare tutta la serie di lame senza troppi problemi (io ci sono riuscito al primo tentativo, correndo attraverso di esse alla cieca!); la possibilità poi di usare l'invincibilità mette fine ad ogni obiezione. Sempre in Clanker ricordo la presenza del percorso obbligato attraverso gli anelli bicolori, percorso che richiede un pronto uso di tuffi e salti: lo si "masterizza" velocemente; più critico lo stesso percorso presente nella Fungi Forest di DK64, quello che deve essere affrontato da Diddy...in entrambi i casi superare la prova non è mai una questione di fortuna, ma solo di pratica. In Conker occorre a mio avviso una buona dose di fortuna: sono in grado, qui e ora, di assicurarti che riuscirei a superare i suddetti passaggi al primo tentativo; lo stesso non posso dire con certe sezioni di Conker...
    Per ciò che concerne la strettoia al cimitero, mi spiace ma non sono riuscito ad individuarla...
    Ieri ho visitato un mio amico negoziante, ed era alle prese con Conker: mi è spiaciuto vederlo contrariato per le stesse ragioni che ho voluto sottolineare in questa sede; anche lui piattaformista incallito devoto della RARE, anche lui abbastanza annoiato dai continui cali di ritmo presenti in Conker (mi diceva di aver appena raggiunto i dollari in cima alla torre, e di aver trovato inutilmente complicato il percorso sui merli di quest'ultima...).
    Non metto in discussione che Conker sia un bel gioco: il fatto che non intenda rivenderlo per me ha un grande significato (...ehm, del resto non saprei a chi rivenderlo ;-D); credo anche-del resto-che non possa aspirare a diventare un coinquilino dell'Olimpo... si trattasse del canovaccio di un film o di un cartone animato lo saluterei abbassando il cappello; ma siccome lo vendono in qualità di gioco mi pare doveroso segnare in roso (blu?) le pecche della giocabilità: è di questo che si tratta.
    Il 10 di Alternative mi lascia indifferente; il 9.9 di IGN pure...dovessi guardare ai voti preferirei aspettare-per dirne una-il giudizio di EDGE: rivista non infallibile ma più severa di quelle summenzionate. Sotto o chi tocca...Ciao! :-)
    DinamicoDuo
  4.     Mi trovi su: Homepage #3411516
    Update: la recensione reperibile sull'ultimo numero della rivista inglese N64 Magazine riprende in toto gli appunti mossi al gioco in questo post, assegnando a Conker la valutazione positiva ma non eccessivamente lusinghiera di 89: guarda caso anche in quella sede richiamano con amarezza la sezione delle pale rotanti, facendone l'esempio paradigmatico della frustrazione che il gioco può procurare... :(
    DinamicoDuo
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3411517
    Kero-Chan ha scritto:
    Ho giusto terminato il suddetto gioco, e sento la necessità di parlarne "male". Conker è sicuramente un prodotto valido, divertente e a tratti esilarante, che può vantare-come sottolineato nella rece-una caratterizzazione del personaggio che raggiunge la perfezione; alla eccezionale cura profusa da RARE nella confezione della sceneggiatura si aggiunge quella riposta nella programmazione: il Nintendo 64 mai come ora riempito di castagnoni perché tirasse fuori anche l'anima... Un tripudio, allora? A mio parere no; il gioco dura sulle 15 ore, e una simile longevità, che può apparire CORTA se paragonata a Banjo o DK, è perfettamente in linea (purtroppo) con la durata delle recenti produzioni a 128 bit; queste 15 ore sono occupate da lunghe scene di intermezzo, ma non credo ci si possa proprio lamentare...Il problema-per me-risiede nel fatto che la durata del gioco è stata dopata con l'introduzione di certe sezioni piattaformiche snervanti: spesso e volentieri ci si trova a dover ripetere un passaggio più volte causa la non ottimale programmazione. Esempio: mi sono annoiato nella sezione subacquea delle pal(l)e rotanti: una distorta percezione della profondità dell'ambiente ha portato spesso Conker ad essere affettato dalle medesime: il momento che mi ha visto aver ragione del problema dovuto non alla mia abilità, ma ad un colpo di fortuna! Non credo di essere particolarmente incapace o tonto: in quel caso difettava proprio la "giocabilità" che mi ha fatto innamorare di Banjo & co. In altre occasioni il posizionamento della telecamera rende più complicato del dovuto ciò che complicato non dovrebbe essere. Insomma, RARE è troppo esperta con i platform per pensare ad una sua ingenuità; parlerei piutosto di tentativo di allungare il gioco in maniera furba, artificiale... Avrei preferito sezioni platform degne di tal nome, dificili quanto volete ma da affrontare by fair means; così com'è Conker delude le aspettative dei piattaformisti (non hanno di che saziarsi) e dei giocatori occasionali (a tratti frustrante). Una involuzione nello stile RARE, a mio avviso. Voto: 8 e mezzo.
    Io lo sto aspettando pal e non vedo l'ora che esca!
    Non può essere perfetto per tutti ma che sia un capolavoro non c'è dubbio basta alcuni voti e alcune recensioni:NG recensione entusiasta,AR voto 10 su 10,IGN voto 9,9 su 10,Vidogames.com voto 9,7 su 10.Capisco che ogn'uno ha i suoi gusti ma io lo comprerei ad a occhi chiusi perchè mica tutti saranno rincretiniti!!!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #3411518
    Zave ha scritto:
    Confermo, seconda metà di aprile se non erro. Non ricordo esattamente il giorno. Imminente comunque.
    aggiungo che conker sarà distribuito dalla thq visto che nintendo "se n'è lavata le mani" (per motivi che riguardano l'immagine nintendo ha dato la distribuzione a terzi)

  Conker: Bad Rare's Day?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina