1. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3411855
    Oggi vado al Media per comprare Serious Sam o vedere se era uscito Black & White e cosa ti vedo? Nascar 4 dei Papyrus. Non ci penso due volte...
    Installato il tutto, mi aspetto una presentazione da paura. Assente.
    Vabbè, poco male. Le opzioni sono moltissime, si può settare praticamente di tutto, anche Realistic Weather (devo ancora provare se il tempo cambia in maniera dinamica o meno) ma non resisto, carico a palla i setting video e audio (1024x768x32 + EAX)
    e faccio Daytona (mitico, si può correre anche di notte!) col Quick Race. 42 auto una di fila all\'altra, partenza lanciata dietro Safety Car e inizio gara. Prima provo il gioco delle scie e vedo che effettivamente funziona (i Papyrus a livello simulativo non si smentiscono...) e appuro che questi camion effettivamente soffrono le minime variazioni di carico (si può finalmente capire il perchè della fine del grande Intimidator, qui ancora presente) provando a sportellare con gli avversari. Provo anche le visuali dall\'abitacolo con i cambi di sguardo per vedere a dx e a sx chi mi sorpassa. Spettacolo... Appena vado in testacoda la macchina non ne vuole sapere delle mie correzioni e sbatto violentemente contro le barriere. Mezza macchina distrutta. Provo ad andare ai box e vedo agitazione tra i meccanici. Appena mi fermo mi saltano adosso cercando di rimettere in sesto la carretta (anche dando mazzate alla carrozzeria per raddrizzarla un pò).
    Dai box mi soffermo sugli spalti e purtroppo vedo il pubblico spalmato come ai tempi di Nba Live 96. Ok, tanto è l\'unico momento in cui ci si può far caso.
    Intanto la riparazione và per le lunghe con le comunicazioni radio che mi dicono che l\'auto è mezza sfasciata (me n\'ero accorto anch\'io...) ma dopo 2 minuti riprendo. 2 giri e mi accorgo che le botte hanno rovinato il setting dell\'auto in quanto mentre freno la macchina sbanda a volte a dx e a volte a sx. Allora rallento in rettilineo e provoco un mega incidente in cui coinvolgo almeno 12 auto. Qui purtroppo il gioco rallenta in maniera abbastanza vistosa (forse ho esagerato, ho P3 550, 256MB RAM e GeF2 GTS...) e comunque sono costretto al ritiro...
    Conclusioni: a livello simulativo siamo ai massimi livelli ed è un piacere da giocare. Poi quale gioco ha insieme Daytona e Indianapolis? A livello grafico si poteva fare di più sia a livello di dettaglio grafico che di ottimizzazione del motore 3D stesso. Il sonoro è di scarsa rilevanza in un gioco del genere...
    A parere mio, comunque, vale le 69000 spese...

    [Modificato da Dypa77 il 6/4/2001 22:01]
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  2.     Mi trovi su: Homepage #3411857
    Dypa77 ha scritto:
    Oggi vado al Media per comprare Serious Sam o vedere se era uscito Black & White e cosa ti vedo? Nascar 4 dei Papyrus. Non ci penso due volte...
    Installato il tutto, mi aspetto una presentazione da paura. Assente.
    Vabbè, poco male. Le opzioni sono moltissime, si può settare praticamente di tutto, anche Realistic Weather (devo ancora provare se il tempo cambia in maniera dinamica o meno) ma non resisto, carico a palla i setting video e audio (1024x768x32 + EAX)
    e faccio Daytona (mitico, si può correre anche di notte!) col Quick Race. 42 auto una di fila all'altra, partenza lanciata dietro Safety Car e inizio gara. Prima provo il gioco delle scie e vedo che effettivamente funziona (i Papyrus a livello simulativo non si smentiscono...) e appuro che questi camion effettivamente soffrono le minime variazioni di carico (si può finalmente capire il perchè della fine del grande Intimidator, qui ancora presente) provando a sportellare con gli avversari. Provo anche le visuali dall'abitacolo con i cambi di sguardo per vedere a dx e a sx chi mi sorpassa. Spettacolo... Appena vado in testacoda la macchina non ne vuole sapere delle mie correzioni e sbatto violentemente contro le barriere. Mezza macchina distrutta. Provo ad andare ai box e vedo agitazione tra i meccanici. Appena mi fermo mi saltano adosso cercando di rimettere in sesto la carretta (anche dando mazzate alla carrozzeria per raddrizzarla un pò).
    Dai box mi soffermo sugli spalti e purtroppo vedo il pubblico spalmato come ai tempi di Nba Live 96. Ok, tanto è l'unico momento in cui ci si può far caso.
    Intanto la riparazione và per le lunghe con le comunicazioni radio che mi dicono che l'auto è mezza sfasciata (me n'ero accorto anch'io...) ma dopo 2 minuti riprendo. 2 giri e mi accorgo che le botte hanno rovinato il setting dell'auto in quanto mentre freno la macchina sbanda a volte a dx e a volte a sx. Allora rallento in rettilineo e provoco un mega incidente in cui coinvolgo almeno 12 auto. Qui purtroppo il gioco rallenta in maniera abbastanza vistosa (forse ho esagerato, ho P3 550, 256MB RAM e GeF2 GTS...) e comunque sono costretto al ritiro...
    Conclusioni: a livello simulativo siamo ai massimi livelli ed è un piacere da giocare. Poi quale gioco ha insieme Daytona e Indianapolis? A livello grafico si poteva fare di più sia a livello di dettaglio grafico che di ottimizzazione del motore 3D stesso. Il sonoro è di scarsa rilevanza in un gioco del genere...
    A parere mio, comunque, vale le 69000 spese...

    [Modificato da Dypa77 il 6/4/2001 22:01]
    Che sia un gioco non perfetto, lo si è letto un po dapperutto, il motore grafico un po troppo esigente, il sonoro un po lasciato in disparte e altri piccoli dettagli secondari. Pero' come non citare la straordinaria possibilità di giocare con un numero di piloti umani anche fino a piu di 20. Non c'è intelligenza artificiale che tenga, le emozioni forti, il fascino di esserci veramente, la divertente opera di sfottimento degli amici a fine corsa sono emozioni impagabili, e quelle 69.000 saranno sicuramente per te un valido investimento. Certo, magari una ISDN rende le cose piu fattibili, ma non è poi una richiesta impossibile.
    Buon divertimento!!

  Nascar Racing 4

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina