1. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3413145
    E' cosa nota che un videogioco per Consolle viene giudicato veramente fluido quando il frame rate si attesta sul valora di 60 riquadri al secondo. Difatti a valori inferiori il nostro occhio riesce a percepire la fin minima scattosità dell'immagine.
    Ieri sera io ed i miei amici ubriaconi, nel bel mezzo di una discussione mooooolto accesa(disfati poco! :DD ), ci siamo posti tale domanda: come è possibile che un videogioco per risultarci effettivamente fluido debba girare a 60 fps, mentre i film che vengono proiettati al cinema o in TV(che risultano al nostro occhio come immagini "naturali") raggiungano tale obiettivo(la fluidità) con un fps di 24 quadri? ???
    P.S. Non aspettatevi premi in denaro per la risposta però!! :)
    Proud member of Outcast.it
  2.     Mi trovi su: Homepage #3413146
    per la precisione l'occhio umano acquisisce immagini con una frequenza di 1/27 di secondo. per quanto riguarda il cinema l'aggiornamento è di 24 frame al secondo, velocità che dipende dalla velocità di scorrimento della pellicola davanti al fascio luminoso. per i televisori a tubo catodico il discorso è diverso: l'immagine è visualizzata a 25 frame (30 per la versione ntsc) costituiti da 50 semiquadri (field). questo valore rimane sempre costante. l'immagine verrà sempre aggiornata a 50 frame al secondo anche se il gioco viaggia a 3 fotogrammi al secondo (per fare un esempio). anche se venissero visualizzati 670 frames/sec ne verranno sempre visualizzati sullo schermo solo 50 perchè l'immagine viene aggiornata ogni 1/50 di secondo. l'occhio umano non è capace di stabilire con precisione assoluta il numero di frame, ma con l'esperienza si può capire quando viene raggiunto il limite di frequenza del sistema televisivo. per quanto riguarda il cinema facciamo un esempio: supponiamo di manomettere un proiettore e di farlo girare a 10 fps, non vedremo un immagine che scatta, ma un filmato che salta e traballa. se con un proiettore funzionante mandiamo una sequenza a 3 fps vedremo invece un animazione poco fluida.
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3413149
    toghy ha scritto:
    E' cosa nota che un videogioco per Consolle viene giudicato veramente fluido quando il frame rate si attesta sul valora di 60 riquadri al secondo. Difatti a valori inferiori il nostro occhio riesce a percepire la fin minima scattosità dell'immagine.
    Ieri sera io ed i miei amici ubriaconi, nel bel mezzo di una discussione mooooolto accesa(disfati poco! :DD ), ci siamo posti tale domanda: come è possibile che un videogioco per risultarci effettivamente fluido debba girare a 60 fps, mentre i film che vengono proiettati al cinema o in TV(che risultano al nostro occhio come immagini "naturali") raggiungano tale obiettivo(la fluidità) con un fps di 24 quadri? ???
    P.S. Non aspettatevi premi in denaro per la risposta però!! :)
    Ti stai sbagliando amico io, infatti l'occhio umano non percepisce oltre i 30 Fps, perciò al di soprà di questa soglia è tutto guadagnato. ;)
    Per quanto riguarda i film non ti saprei dire.
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3413150
    toghy ha scritto:
    E' cosa nota che un videogioco per Consolle viene giudicato veramente fluido quando il frame rate si attesta sul valora di 60 riquadri al secondo. Difatti a valori inferiori il nostro occhio riesce a percepire la fin minima scattosità dell'immagine.
    Ieri sera io ed i miei amici ubriaconi, nel bel mezzo di una discussione mooooolto accesa(disfati poco! :DD ), ci siamo posti tale domanda: come è possibile che un videogioco per risultarci effettivamente fluido debba girare a 60 fps, mentre i film che vengono proiettati al cinema o in TV(che risultano al nostro occhio come immagini "naturali") raggiungano tale obiettivo(la fluidità) con un fps di 24 quadri? ???
    P.S. Non aspettatevi premi in denaro per la risposta però!! :)
    I film credo che sfruttino una sorta di "effetto sfocatura" fotogramma per fotogramma , che rende invisibile lo scatto che c'e fra questi , sulle console credo che questo effetto non si possa usare , quindi vengono aggiunti altri 36fps ( o comunque ne vengono aggiunti rispetto ai 24 fps dei film ) per migliorare il senso di fluidita'.
    questo e quello che so , probabilmente qualcuno mi correggera'.
    Ciao
  5.     Mi trovi su: Homepage #3413151
    toghy ha scritto:
    E' cosa nota che un videogioco per Consolle viene giudicato
    Scusate l'ignoranza, ma io sapevo che un televisore normale (ad esempio un 50/60 hz) puo' visualizzare un numero di fotogrammi pari alla meta' della sua frequenza .... corrisponde a verita'? e se sì, allora 'sto discorso dei 60fps e' una bufala?

    dubbiosamente
    vahes
    Lv 30
    "la vita del puntuale e' un inferno di solitudini immeritate!"
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3413152
    Frozen8 ha scritto:
    I film credo che sfruttino una sorta di "effetto sfocatura" fotogramma per fotogramma
    E' il famoso Motion Blur, che 3dfx (una prece) stava tentando di portare anche su PC per ottenere animazioni più fluide e naturali.
    Quella cosa che mi fa perdere mezza giornata per trovare scatti decenti per le recensioni DVD.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3413153
    Pocoto ha scritto:
    per la precisione l'occhio umano acquisisce immagini con una frequenza di 1/27 di secondo. per quanto riguarda il cinema l'aggiornamento è di 24 frame al secondo, velocità che dipende dalla velocità di scorrimento della pellicola davanti al fascio luminoso. per i televisori a tubo catodico il discorso è diverso: l'immagine è visualizzata a 25 frame (30 per la versione ntsc) costituiti da 50 semiquadri (field). questo valore rimane sempre costante. l'immagine verrà sempre aggiornata a 50 frame al secondo anche se il gioco viaggia a 3 fotogrammi al secondo (per fare un esempio). anche se venissero visualizzati 670 frames/sec ne verranno sempre visualizzati sullo schermo solo 50 perchè l'immagine viene aggiornata ogni 1/50 di secondo. l'occhio umano non è capace di stabilire con precisione assoluta il numero di frame, ma con l'esperienza si può capire quando viene raggiunto il limite di frequenza del sistema televisivo. per quanto riguarda il cinema facciamo un esempio: supponiamo di manomettere un proiettore e di farlo girare a 10 fps, non vedremo un immagine che scatta, ma un filmato che salta e traballa. se con un proiettore funzionante mandiamo una sequenza a 3 fps vedremo invece un animazione poco fluida.
    Grazie mille per la risposta! Sei proprio un pozzo di sapienza eh? :)
    Proud member of Outcast.it
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3413154
    Pocoto ha scritto:
    per la precisione l'occhio umano acquisisce immagini con una frequenza di 1/27 di secondo. per quanto riguarda il cinema l'aggiornamento è di 24 frame al secondo, velocità che dipende dalla velocità di scorrimento della pellicola davanti al fascio luminoso. per i televisori a tubo catodico il discorso è diverso: l'immagine è visualizzata a 25 frame (30 per la versione ntsc) costituiti da 50 semiquadri (field). questo valore rimane sempre costante. l'immagine verrà sempre aggiornata a 50 frame al secondo anche se il gioco viaggia a 3 fotogrammi al secondo (per fare un esempio). anche se venissero visualizzati 670 frames/sec ne verranno sempre visualizzati sullo schermo solo 50 perchè l'immagine viene aggiornata ogni 1/50 di secondo. l'occhio umano non è capace di stabilire con precisione assoluta il numero di frame, ma con l'esperienza si può capire quando viene raggiunto il limite di frequenza del sistema televisivo. per quanto riguarda il cinema facciamo un esempio: supponiamo di manomettere un proiettore e di farlo girare a 10 fps, non vedremo un immagine che scatta, ma un filmato che salta e traballa. se con un proiettore funzionante mandiamo una sequenza a 3 fps vedremo invece un animazione poco fluida.
    Complimenti, ne sai veramente molto. :)
  9. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3413155
    Pocoto ha scritto:
    per la precisione l'occhio umano acquisisce immagini con una frequenza di 1/27 di secondo. per quanto riguarda il cinema l'aggiornamento è di 24 frame al secondo, velocità che dipende dalla velocità di scorrimento della pellicola davanti al fascio luminoso. per i televisori a tubo catodico il discorso è diverso: l'immagine è visualizzata a 25 frame (30 per la versione ntsc) costituiti da 50 semiquadri (field). questo valore rimane sempre costante. l'immagine verrà sempre aggiornata a 50 frame al secondo anche se il gioco viaggia a 3 fotogrammi al secondo (per fare un esempio). anche se venissero visualizzati 670 frames/sec ne verranno sempre visualizzati sullo schermo solo 50 perchè l'immagine viene aggiornata ogni 1/50 di secondo. l'occhio umano non è capace di stabilire con precisione assoluta il numero di frame, ma con l'esperienza si può capire quando viene raggiunto il limite di frequenza del sistema televisivo. per quanto riguarda il cinema facciamo un esempio: supponiamo di manomettere un proiettore e di farlo girare a 10 fps, non vedremo un immagine che scatta, ma un filmato che salta e traballa. se con un proiettore funzionante mandiamo una sequenza a 3 fps vedremo invece un animazione poco fluida.
    Eeemmm..mi hai tolto le parole di bocca,ma hai praticamente copiato parola per parola un vecchio articolo di superconsole :)
    8) 8) 8)
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  10.     Mi trovi su: Homepage #3413157
    Vahes ha scritto:
    toghy ha scritto:
    E' cosa nota che un videogioco per Consolle viene giudicato
    Scusate l'ignoranza, ma io sapevo che un televisore normale (ad esempio un 50/60 hz) puo' visualizzare un numero di fotogrammi pari alla meta' della sua frequenza .... corrisponde a verita'? e se sì, allora 'sto discorso dei 60fps e' una bufala?

    dubbiosamente
    vahes
    Lv 30
    é tutto vero, ma i 30 Fps che ottieni si possono raddoppiare con un trucco, ovvero caricanto prima le colonne pari e poi dispari.
    Credo che vada così!!!
    Fatto stà che per i nostri occhi i FPS sono come 50 invece di 25!!!!
    IL DENARO......
    può comprare un orologio
    ma non il tempo....

    AC:Name:"lugeta" City:"nabu"

  domandone da quiz show!!!!!!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina