1. la seconda ondata  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3413273
    Secondo voi qual'é il futuro delle avventure grafiche su console?
    Secondo voi Shenmue ha fatto scuola oppure e stato ignorato?
    Meglio la libertà d'azione o qualche incentivo per migliorare l'azione?
    Secondo me chiunque si metta in testa di fare una avventura grafica deve per forza fare i conti con SHENMUE ma deve anche sapere andare oltre, cercando di rendere meno lineare l'esperienza videoludica. Infatti shenmue ricrea un mondo pulsante all'interno della console ma anche deus ex fa altrettanto restando però un gioco d'azione. Secondo me in futuro si potrà fare di più sempre se a qualcuno interessa...
    ...press start button...e la vita non e' stata piu' la stessa...

    "D'altronde gli ossessionati non hanno scelta; in occasioni come queste devono mentire. Se dicessimo sempre la verita', non riusciremmo a mantenere i rapporti con chi vive nel mondo
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3413275
    Credevo che ShenMue, nonostante le somiglianze con le avventure grafiche, fosse un gioco di ruolo...
    Comunque le avventure grafiche sono tali proprio per la loro linearità; la storia è già programmata, sta a te portarla a termine.
    Non mancheranno in futuro ambienti sempre più esplorabili, ma la trama si manterrà lineare; dopotutto, se così non fosse, penso si parlerebbe di "azione/avventura" e non di avventura grafica propriamente detta.
    Devo ammettere la presenza di avventure grafiche con più finali, ma sono tutti lineari se ci pensate (intendo che sono quelli previsti e basta, nessuno in più).
    Avete ricordato giustamente Monkey Island 4 per Ps2, che dimostrerà ancora una volta come le avventure siano facilmente giocabili anche su console.
    Spero ne arrivino anche altre (non solo conversioni quindi) anche del tipo di Shadow of Memories...
    Trovo, infine, che la caratteristica 3D delle nuove avventure ben si adatti alle console di nuova generazione, che spero diano nuova (e spero buona!) linfa al genere.

    Ciao.
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3413276
    Turrican2001 ha scritto:
    Secondo voi qual'é il futuro delle avventure grafiche su console?
    Secondo voi Shenmue ha fatto scuola oppure e stato ignorato?
    Meglio la libertà d'azione o qualche incentivo per migliorare l'azione?
    Secondo me chiunque si metta in testa di fare una avventura grafica deve per forza fare i conti con SHENMUE ma deve anche sapere andare oltre, cercando di rendere meno lineare l'esperienza videoludica. Infatti shenmue ricrea un mondo pulsante all'interno della console ma anche deus ex fa altrettanto restando però un gioco d'azione. Secondo me in futuro si potrà fare di più sempre se a qualcuno interessa...
    Shenmue è sicuramente un gioco fantastico e, come hai detto tu poc'anzi,si sviluppava intorno una una storia lineare che giudicava più importante l'aspetto esplorativo a quello marziale di Deus Ex. Certo è che bisognerebbe dare a un' avventura la giusta dose di libertà. A me, per esempio, piacerebbe arrivare alla Fine di un'avventura nel modo che mi è congeniale: o discreto
    o tremendamente aggressivo.
    Ma purtroppo mi pare che il gioco d'avventura si trasformerebbe in un Gdr.
  4. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3413277
    Turrican2001 ha scritto:
    Secondo voi qual'é il futuro delle avventure grafiche su console?
    Beh, ridendo e scherzando, è uscito Shadow Of Memories (PS2), avventura grafica a tutti gli effetti.
    Dunque, visto che il gioco ha anche venduto abbastanza bene, il genere può essere gradito su console.
    Secondo me vedremo nuovi giochi di questo genere su console, piuttosto che giochi "alla Monkey Island" (per quanto lo stesso Monkey Island sta arrivando su PS2).
    Se analizziamo bene la situazione, anche giochi come Code Veronica sono veri e propri arcade adventure, con enigmi e quant'altro, tanto che lo stesso componente di combattimento passa spesso in secondo piano, rispetto agli enigmi e all'esplorazione.
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3413278
    lain ha scritto:
    Pensandoci bene, penso che saranno poche le avventure alla Shen Mue....troppo dispendiose da fare e troppo lunghe come periodo di creazione su carta....
    Si, è vero. Per questo i pubblisher preferiscono far sviluppare dei Software poco impegnativi.
  6. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3413279
    lain ha scritto:
    Pensandoci bene, penso che saranno poche le avventure alla Shen Mue....troppo dispendiose da fare e troppo lunghe come periodo di creazione su carta....
    Dispendiose e lunghe se devi partire da zero , se pero\' hai gia\' il motore grafico allora le cose cambiano...
    Secondo me non credo saranno poche , anzi , potrebbe diventare un genere popolare come gli Rpg , tutto sta\' nelle vendite e nel tipo di evoluzione che intraprenderanno ( un aumento smisurato del realismo o un aumento della componente fantastica ? ) e aggiungo una domanda , con l\'arrivo di questo \"nuovo genere\" le avventure punta e clicca spariranno per sempre ? ( basti pensare a Broken Sword 3 , che per volere dei programmatori abbandonera\' il modello di gioco delle due edizioni precedenti )
    Ciao

    [Modificato da Frozen8 il 18/4/2001 22:47]
  7.     Mi trovi su: Homepage #3413280
    Stef ha scritto:
    Turrican2001 ha scritto:
    Secondo voi qual'é il futuro delle avventure grafiche su console?
    Beh, ridendo e scherzando, è uscito Shadow Of Memories (PS2), avventura grafica a tutti gli effetti.
    Dunque, visto che il gioco ha anche venduto abbastanza bene, il genere può essere gradito su console.
    Secondo me vedremo nuovi giochi di questo genere su console, piuttosto che giochi "alla Monkey Island" (per quanto lo stesso Monkey Island sta arrivando su PS2).
    Se analizziamo bene la situazione, anche giochi come Code Veronica sono veri e propri arcade adventure, con enigmi e quant'altro, tanto che lo stesso componente di combattimento passa spesso in secondo piano, rispetto agli enigmi e all'esplorazione.
    Beh,mi sembra che a lungo andare,nella saga Biohazard si è preferito puntare sulla componente arcade.In Codename Veronica,gli enigmi degni di tale nome per me sono solo 2,di cui uno impegnativo soprattutto perchè l'ho risolto sula versione jappo.

  CONSOLE E AVVENTURE

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina