1.     Mi trovi su: Homepage #3414522
    Oggi questo redattore di Next-Game ha scritto in una news riguardante il fatturato Sony che la PS2 è venduta in perdita.
    Con un prezzo di lit. 900.000, secondo te, ed anche secondo chi legge, la Sony ci perde ???
    Ma quando finisce 'sta storia del prezzo in perdita!!!
    Una volta, forse, il prezzo era in perdita, oggi non più.
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3414523
    Il prezzo della ps2 gia' a 899.000 e' in perdita, tutte le consoel quando vengono vendute sono in perdita, il vero guadano la Sony lo fa' con le Royalties che le Software House devono pagare alla Sony per ogni gioco (non ho idea se prodotto o venduto, ma penso la prima).
  3.     Mi trovi su: Homepage #3414524
    e poi la reda di nextgame ha le sue fonti attendibili, perchè avrebbe dovuto scrivere una bufala?e finiamola con questa paura di un complotto contro ps2, ci siamo rotti le scatole, basta!!!e finiamola anche di cercar di creare polemiche su ogni cosa che scrive nextgame!!!veramente basta!!!
  4. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3414526
    Io sapevo tramite vari forum e amici del settore che la PS2 costa alla Sony circa 1.000.000 a console. Quindi a venderle per 900 carte in Italia comunque si vende sottocosto. Se poi in Usa la Sony è più aggressiva è anche e soprattutto perchè è da quelle parti che ci si giocherà molto delle vendite X-Box alla fine dell'anno e avere già molti installati nel Paese porterà Sony ad avere un certo vantaggio. Cosa che in Europa ancora non si può sentire, se è vero che X-Box è prevista nel 2002.
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3414528
    Io non esigo un bel niente...
    Si tratta anche quello di una scelta di marketing che orienta l'oggetto verso un certo target di utenza. Molte volte vende di piu' una cosa piu' costosa perchè si crede che pagando di più si abbia maggiore qualità (la maggiro parte delle volte e' vero, ma non sempre).
  6. Demotivato dal troppo entusiasmo  
        Mi trovi su: Homepage #3414530
    foglio1 ha scritto:
    Oggi questo redattore di Next-Game ha scritto in una news riguardante il fatturato Sony che la PS2 è venduta in perdita.
    Con un prezzo di lit. 900.000, secondo te, ed anche secondo chi legge, la Sony ci perde ???
    Ma quando finisce 'sta storia del prezzo in perdita!!!
    Una volta, forse, il prezzo era in perdita, oggi non più.
    Invece è in perdita anche oggi. Come sapranno i ben informati (F355 tra questi) le console vengono vendute secondo il modello economico chiamato "rasoi e lamette" ovvero: regali il rasoio (la console) e fai i soldi dalle lamette (i giochi). E' ovvio che PS2 non sia regalata, anzi, ma è altrettanto ovvio che a Sony costi di più delle famose 899 carte.

    Tanto per chiarire, Sega è uscita dal mercato hardware proprio perchè a produrre Dreamcast e venderli sottoprezzo ci stava rimettendo oltre ogni previsione.
  7. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3414531
    toghy ha scritto:
    [Io mi sono così rotto che non commento nemmeno più... :(
    riferendomi alle solite accuse del nuovo arrivato ovviamente.
    Basta a tirar fuori "storione" incredibili da tutte le parti!!!!!!!!!!!!
    CI SIAMO STUFATI!!!!!!
    Un pò di riguardo per gli altri utenti please...
    Proud member of Outcast.it
  8.     Mi trovi su: Homepage #3414532
    aleZ ha scritto:
    foglio1 ha scritto:
    Oggi questo redattore di Next-Game ha scritto in una news riguardante il fatturato Sony che la PS2 è venduta in perdita.
    Con un prezzo di lit. 900.000, secondo te, ed anche secondo chi legge, la Sony ci perde ???
    Ma quando finisce 'sta storia del prezzo in perdita!!!
    Una volta, forse, il prezzo era in perdita, oggi non più.
    Invece è in perdita anche oggi. Come sapranno i ben informati (F355 tra questi) le console vengono vendute secondo il modello economico chiamato "rasoi e lamette" ovvero: regali il rasoio (la console) e fai i soldi dalle lamette (i giochi). E' ovvio che PS2 non sia regalata, anzi, ma è altrettanto ovvio che a Sony costi di più delle famose 899 carte.

    Tanto per chiarire, Sega è uscita dal mercato hardware proprio perchè a produrre Dreamcast e venderli sottoprezzo ci stava rimettendo oltre ogni previsione.
    Ma voi li conoscete i costi industriali di una PS2?
    La Sony ve li ha rivelati?
    Io non voglio far polemica con Next-game, non mi interessa neanche, credo solo che la PS2 in Europa non sia venduta ad un prezzo minore del suo costo di produzione. Tutto qui.
    Poi c'è da ricordare che il prezzo americano è di 300 dollari ( 645.000 con tasso di cambio a 2.150 lire).
    Ecco, lì la PS 2 può essere vendura sotto costo, qui in Europa (418 dollari) no.
  9.     Mi trovi su: Homepage #3414533
    aleZ ha scritto:
    Come sapranno i ben informati (F355 tra questi) le console vengono vendute secondo il modello economico chiamato "rasoi e lamette" ovvero: regali il rasoio (la console) e fai i soldi dalle lamette (i giochi).
    Si, tutte le console meno una: Playstation.
    Là dove le lamette si comprano dal marocchino e la console te la continuano a vendere a 249000.
    Scandaloso, ma posso capire...
  10. Demotivato dal troppo entusiasmo  
        Mi trovi su: Homepage #3414534
    foglio1 ha scritto:
    Ma voi li conoscete i costi industriali di una PS2?
    La Sony ve li ha rivelati?
    Io non voglio far polemica con Next-game, non mi interessa neanche, credo solo che la PS2 in Europa non sia venduta ad un prezzo minore del suo costo di produzione. Tutto qui.
    Poi c'è da ricordare che il prezzo americano è di 300 dollari ( 645.000 con tasso di cambio a 2.150 lire).
    Ecco, lì la PS 2 può essere vendura sotto costo, qui in Europa (418 dollari) no.
    Sony è una società quotata in borsa, i suoi dati produttivi sono noti a tutti come gli stessi guadagni, perdite ecc.

    Mi sembra che si continui a fare un sacco di confusione: PS2 in Europa costa una legnata per un solo e unico motivo: LE TASSE.
    Ricorderete infatti che SCE voleva eludere parte dei dazi facendo registrare PS2 come un computer amatoriale o qualcosa di simile, perchè la pressione fiscale europea è semplicemente ENORME. In teoria, la console costerebbe 300 Dollari pure da noi, senza tasse però...

    Cmq non ho voglia di far polemica su sta cosa che è assodata e conosciuta da tutti, se dai un occhio a qualche magazine finanziario (Bloomberg, MCV, Nikkei Online ecc) vedi che la storia della vendita sottocosto è assolutamente fondata.
  11.     Mi trovi su: Homepage #3414535
    aleZ ha scritto:
    foglio1 ha scritto:
    Ma voi li conoscete i costi industriali di una PS2?
    La Sony ve li ha rivelati?
    Io non voglio far polemica con Next-game, non mi interessa neanche, credo solo che la PS2 in Europa non sia venduta ad un prezzo minore del suo costo di produzione. Tutto qui.
    Poi c'è da ricordare che il prezzo americano è di 300 dollari ( 645.000 con tasso di cambio a 2.150 lire).
    Ecco, lì la PS 2 può essere vendura sotto costo, qui in Europa (418 dollari) no.
    Sony è una società quotata in borsa, i suoi dati produttivi sono noti a tutti come gli stessi guadagni, perdite ecc.

    Mi sembra che si continui a fare un sacco di confusione: PS2 in Europa costa una legnata per un solo e unico motivo: LE TASSE.
    Ricorderete infatti che SCE voleva eludere parte dei dazi facendo registrare PS2 come un computer amatoriale o qualcosa di simile, perchè la pressione fiscale europea è semplicemente ENORME. In teoria, la console costerebbe 300 Dollari pure da noi, senza tasse però...

    Cmq non ho voglia di far polemica su sta cosa che è assodata e conosciuta da tutti, se dai un occhio a qualche magazine finanziario (Bloomberg, MCV, Nikkei Online ecc) vedi che la storia della vendita sottocosto è assolutamente fondata.
    Si, ho letto anche io che la Sony voleva far passare nel Regno Unito la PS come computer, in questo modo risparmiava circa lit 20.000 a console,oppure 20 sterline cioè lit. 60.000, non ricordo bene (lo lessi su Punto Informatico, forse ancora c'è la notizia nel sito).
    Comunque non credo che il differenziale d'imposizione doganale e IVA,che esiste, tra Europa e America comporti una differenza di prezzo unitaria di 250.000 mila.
    Sappiate che esiste anche la discriminazione di prezzo: vendere un bene a prezzi diversi in diversi mercati, a prescindere da dazi e tasse.( In un qualunque libro di microeconomia la trovate).
    Inotre sempre su Punto Informatico si citavano altri analisti che affermavano che il prezzo era alto semplicemente perchè così vuole fare la Sony.

    Comunque la prova della verità ci sarà con l'X-BOX, le cui versioni Europee saranno prodotte in EUROPA (Ungheria)per quanto ho letto, quindi se anche con questa console ci sarà ancora una differenza di prezzo con gli USA come la spiegherete?

  Per Alessandro Martini

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina