1.     Mi trovi su: Homepage #3418308
    ....La Sala Giochi oppure anche i bar malfamati,le osterie maleodoranti,dove il puzzo del tabacco dei vecchi si mescolava a miasmi d'ogni tipo(ricordo un localino niente male in cui i cassoni dei video erano sistemati praticamenti nei cessi...)Oltre i quali noi si andava e si sorvolava,perche là c'era IL cabinato,là c'era l'arcade del momento...che tempi!Gli anni 80,primi 90 paiono veramente un'eternità di tempo fà,e non mi riferisco solo a una divagazione più o meno nostalgica,più o meno soggettiva,perchè ci troviamo in una società dove la vecchia sala giochi sta veramente scomparendo,o forse è già morta,e nessuno lo sa.O io me ne so accorto adesso.Me ne sono accorto qualche giorno fa,andando in una vecchia sala della città,abbastanza famosa perchè una delle poche rimaste,e mi sono reso conto mio malgrado di come tutto sia cambiato.Niente più videogiochi,o meglio solo l'ultimo super-realistico,super-veloce,super-incula soldi gioco di corsa F1 o rally,o il gioco di calcio che ti pare ti guardarti la partita in TV,e poco,pochissimo d'altro.Ma non c'è più l'arcade vero,quello d'un tempo,quello un pò imperfetto,con la grafica abbastanza bella ma anche un pò del cazzo,che però ti faceva sognare...e che sceglievi tu,in mezzo ai tanti.Oggi guardo quegli schermi iper-giganti,iper-realistici,iper-definiti e chissa perchè non mi dicono niente...perchè sono freddi,sono monumenti sterili della tecnologia,che non lasciano nulla al caso,che non lasciano nessuno spazio alla fantasia della persona che ci deve giocare.Nulla.Sono sicuro che nelle sale giochi non vedremo mai più nascere capolavori simili ai Ghosts n Goblins o ai Double Dragon o a tutti gli altri...non c'è più spazio per quel tipo di giochi,perchè oggi i giochi devono essere ancora più immediati,ancora piu veloci,tutti reali e niente creatività vera,altrimenti non incontra il gusto dei nuovi utenti... Sono passato in un'altra stanza della Sala,e mi sono trovato in mezzo ai video delle scommesse,incastonati sulle pareti in alto:calcio,ippica,tutti gli sport.Ma il gioco delle scommesse non mi è mai piaciuto,si ci giochi per un pò,perchè ti fai prendere dalla tentazione della vincita,poi regolarmente prendi la tua bella inculata,e lo abbandoni subito.Cazzo,molto meglio i videogiochi,li almeno sai dove arrivi,spendi qualcosa,ed è finita,ti sei divertito.Ma nelle scommesse il divertimento non esiste,c'è solo il brivido dell'attesa,della vincita,forse,o della perdita,molto più probabile:E quindi ti incazzi perchè hai buttato nel cesso qualche cartamoneta di troppo.Non fa per me,è autodistruttivo.Eppure,nella stanza delle scomesse,ci sono un sacco di persone:ragazzi della mia età,non solo signori attempati,che scrutano gli schermi semi-ipnotizzati,in una specie di delirio appeso tra la gioia e lo sconforto...certamente ognuno è libero di fare quello che vuole....Accanto alle scommesse,c'è un'altra saletta,forse la più infida,quella dei video-poker...Sigaretta sempre accesa in mano,dita impazzite sui tasti,soldi nella mano,gettoni che,qualche rara volta,scendono...Anche questo tipo di gioco non mi ha mai preso,troppo frenetico,troppo casuale,troppo slot-machine asettica,non mi dice niente.... Inutile dire che sono uscito dalla mia vecchia Sala Giochi di un tempo,e me sono andato deluso,forse farò ridere qualcuno con queste frasi,spero di non essere frainteso(non vorrei passare per un vecchio brontolone!),ma mi sono sentito legato non a quell'ambiente,ma all'ambiente che ricordavo io,quello di molti anni fa,in cui i succhia-soldi almeno,dopo averti sottratto la moneta,qualcosa ti davano in cambio,qualcosa che si chiama vecchio e sano divertimento video-ludico,e non un'accazzoglia di pseudo-giochi incula-personalità come questi!Dove cazzo sono finiti i bei cassoni da bar di una volta,gli arcade sfondati a calci,e con i tasti corrosi dal sudore e dalla sporcizia!(ricordate?):RIDATEMI I VIDEOGIOCHI DI UNA VOLTA!! RIDATEMI LE SALE GIOCHI DI UNA VOLTA!!!! RIVOGLIO IL BAR CON I COIN-OP E GIOCARCI COL CALIPPO IN MANO!!! Buona(forse)Notte a tutti( oddio stavolta ho proprio exagerato...)Ciao,DF.
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3418309
    Le vecchie sale giochi mancano molto anche a me.
    Anzi,mi mancano moltissimo,ma il motivo per cui stanno scomparendo e' che la tecnologia casalinga ha ormai raggiunto e superato quella dei coin op.
    Per anni abbiamo inseguito il sogno di avere delle macchine da casa che raggiungessero la spettacolarita' dei coin op,ma quando questo sogno si e' realizzato non ci siamo resi conto che di conseguenza un altro sogno stava scomparendo.
    Quello delle vecchie care sale,luoghi di incontro,di svago,di sogni che ormai non esistono piu'.
    E questo mi dispiace molto,ma il mercato(fatto da noi,ricordiamolo)ha voluto cosi'.
    Diamo un caloroso arrivederci alle sale giochi.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3418310
    I motivi della "morte" delle sale giochi sta nella varietà dei giochi e nella necessità di esperienze di gioc molto più profonde e stratificate rispetto al classico (ma bellissimo, sob) Street Fighter II. Non c'è niente da imputare a una presunta livellazione tecnologica tra home console e coin-op, dato che una Naomi, Hikaru 2 o una potenziale CPS4 e via di questo passo spazzerebbero via senza grossi problemi qualsiasi console. SOno discorsi ovvi, una scheda simile può tranquillamente costare un paio di milioni, senza diventare un problema per nessuno dal punto di vista economico. Oggi come oggi il problema sta solo nel fatto che probabilmente nessuno si accontenta più di giochi "limitati" come i coin-op, quindi questi ultimi finiscono per avere successo solo sotto forma di mega cabinati improbabilissimi (i giochi di ballo, oppure il gioco di Ken della Konami, o i titoli di guida della Sega...), che semplicemente su console perderebbero molto del fascino proprio per via della mancanza del cabinato originale.
    Purtroppo non è più tempo di Bubble Bobble, Street Fighter II, Rastan, Phoenix, Wonder Boy II, Double Dragon, Punch Out... :(((

    Che tristezza...
    E anche io rivoglio il calippo.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3418312

    [CUT]
    quegli schermi iper-giganti,iper-realistici,iper-definiti e chissa perchè non mi dicono niente...perchè sono freddi,sono monumenti sterili della tecnologia,che non lasciano nulla al caso,che non lasciano nessuno spazio alla fantasia della persona che ci deve giocare
    [CUT]


    clap clap! :'(

    DF mi hai fatto proprio commuovere...mannaggia a te... ;)
    Non aggiungo altro alle tue considerazioni, che condivido in pieno...

    Ti do' una piccola via d'uscita, che non è una soluzione, ma è un piccolo paradiso: fino allo scorso anno quando non lavoravo, l'estate andavo tutti gli anni nel paese di mio padre. Beh, non solo lì, ma ho notato che in moltissimi, se non in tutti, i paesi piccoli, esiste ancora il concetto di bar con vecchietti a bere e a giocare a carte e i ragazzi a videogiocare, con videogiochi anche e soprattutto vecchi, con al massimo i più nuovi lavori snk, ma rarissimamente si trova il treddì...

    Ti consiglio una sana visitina in qualche paesino lì intorno a te ;)
    "Centoventi volte tu risorgi e spari. Centoventi volte tu non crolli e avanzi."
  5. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3418315
    Fa piacere vedere che ci sono persone che la pensano allo stesso modo, e che si uniscono in ricordo di avvenimenti che, seppur vissuti a distanza, li congiungono quasi come fossimo fratelli cresciuti assieme.
    Una lacrima e 1 minuto di silenzio please...
    Proud member of Outcast.it
  6.     Mi trovi su: Homepage #3418317
    ^Angelo^ ha scritto:

    [CUT]
    quegli schermi iper-giganti,iper-realistici,iper-definiti e chissa perchè non mi dicono niente...perchè sono freddi,sono monumenti sterili della tecnologia,che non lasciano nulla al caso,che non lasciano nessuno spazio alla fantasia della persona che ci deve giocare
    [CUT]


    clap clap! :'(

    DF mi hai fatto proprio commuovere...mannaggia a te... ;)
    Non aggiungo altro alle tue considerazioni, che condivido in pieno...

    Ti do' una piccola via d'uscita, che non è una soluzione, ma è un piccolo paradiso: fino allo scorso anno quando non lavoravo, l'estate andavo tutti gli anni nel paese di mio padre. Beh, non solo lì, ma ho notato che in moltissimi, se non in tutti, i paesi piccoli, esiste ancora il concetto di bar con vecchietti a bere e a giocare a carte e i ragazzi a videogiocare, con videogiochi anche e soprattutto vecchi, con al massimo i più nuovi lavori snk, ma rarissimamente si trova il treddì...

    Ti consiglio una sana visitina in qualche paesino lì intorno a te ;)
    Deve essere vero:solo negli ambienti " rimasti indietro " tecnologicamente c'è la possibilità di rivivere certe sensazioni...Nostalgicamente,DF

  C ' ERA UNA VOLTA.......

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina