1. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418896
    Volevo sapere cosa ne pensavate della musica Punk negli anni 90 (Rancid, Offspring, NoFX, GreenDay) e del Punk-pop che va molto di moda negli ultimi tempi (mi vengono in mente solo i Blink182 (ma in realtà, c' è una vera e propria invasione))!! Secondo voi, è anacronistica?! Oppure, ha ancora motivo di esistere?!
    Insomma, ci avete mai pensato?! Avete un' opinione a riguardo?! Siete di quelli che pensano che il vero Punk appartiene solo ai Clash, ai Ramones, ai Sex Pistols, etc.!! O pensate che la nuova corrente punk sia altrettanto valida?! Oppure, avete un' idea tutta vostra?!
    Io personalmente mi sono fatto un' idea!! Però, mi piacerebbe sentire cosa ne pensate, magari per farmi cambiare idea!!
  2. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3418897
    A mio parere il Punk vero e proprio è solo un passaggio musicale verso forme più ricercate. Guarda la metamorfosi dei Green Day che dal chiassoso ed irriverente Dookie sono arrivati al più orecchiabile e pop Warning passando per vari stadi (Insomniac, Nimrod...). Questo per dire che il Punk in sè dura poco come le band che lo sfruttano. Tutte le band punk che conosco prima o poi cercano altri filoni musicali... Il vero punk comunque è sempre dei capostipiti del genere, Sex Pistols o Clash che siano.
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  3. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418898
    Beh, ci sono band che fanno punk da vent' anni (o quasi)!! Come i Bad Religion, per esempio!! Senza contare il filone Dark del punk (le origini sono in parte comuni), dove ci sono gruppi che compongono da decine di anni ininterrottamente!!

    E, cmq, da quanto ho capito, per te, esiste una specie di "motivo fisiologico" per cui il punk dura poco!! Secondo te, quale potrebbe esserne la causa?
  4. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418901
    Qualsiasi movimento che nasce come "controcultura", quando diventa mainstream o di cultura generale perde il suo senso rivoluzionario e di impatto sociale!! Però, non tutto il punk che viene fatto attualmente ha perso il suo senso di critica sociale!! Oltretutto, rispetto al primo punk, il nuovo punk mainstream si è arricchito di sonorità e di una complessità che è tipica di chi si basa su un di un solido background!! I Clash (per esempio) andavano un po' allo sbaraglio e la loro importanza storica risiede più nella vitalità delle loro idee e nella loro rivoluzione musicale, piuttosto che su una musica realmente ben composta e suonata!!
    Insomma, il punk oggi è forse meno "fresco", ma laddove riesce ad imprimere anche dei contenuti nella propria musica, assurge al ruolo di genere musicale a tutti gli effetti, completo e necessario!!

    p.s.: i Blink secondo me spariranno presto!! Non hanno quei contenuti di cui parlavo!! Sono più un fenomeno alla Britney Spears!! :D
  5.     Mi trovi su: Homepage #3418904
    Piccolo ha scritto:
    Volevo sapere cosa ne pensavate della musica Punk negli anni 90 (Rancid, Offspring, NoFX, GreenDay) e del Punk-pop che va molto di moda negli ultimi tempi (mi vengono in mente solo i Blink182 (ma in realtà, c' è una vera e propria invasione))!! Secondo voi, è anacronistica?! Oppure, ha ancora motivo di esistere?!
    Insomma, ci avete mai pensato?! Avete un' opinione a riguardo?! Siete di quelli che pensano che il vero Punk appartiene solo ai Clash, ai Ramones, ai Sex Pistols, etc.!! O pensate che la nuova corrente punk sia altrettanto valida?! Oppure, avete un' idea tutta vostra?!
    Io personalmente mi sono fatto un' idea!! Però, mi piacerebbe sentire cosa ne pensate, magari per farmi cambiare idea!!
    Non per essere antipatico visto che mi fan cagacchiare ma i BLink sono tipo al quarto album, una botta di demo, singoli e compilation e per arrivare a fare sto pop-punk ultraefficace (non ho detto bello, però funziona) devono aver per forza lavorato come delle bestie. Massimo rispetto.
  6. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418905
    Secondo me, se il punk morisse domani cambierebbe tantissimo (forse troppo)!! Non confondere il termine "punk" con il genere ristretto o con i gruppi a cui di solito viene associato!! Il punk è innanzitutto un movimento culturale che nasce da gente della strada, che non sapeva adattarsi a nuovi termini degli anni 70 come "globalizzazione" e "disoccupazione"!! Forse, il primo movimento letteralmente "underground"!! La maggior parte della musica underground successiva (dal Grunge dei Nirvana al TrashRock dei Guns 'n' Roses passando per artisti come Bjork) fonda le sue radici proprio nel "movimento" punk!!
    Il PunkRock è assolutamente fondamentale negli ultimi 30 anni!! Forse il genere più importante insieme al Metal e al rock elettronico (quello di qualità)!! Anzi, direi che i tre insieme mescolati fra loro formino la totalità dei generi rock oggi esistenti (che rompevano con Doors e Rolling Stones... o continuano "per rottura" quello che avevano iniziato i Led Zeppelin)!!
  7. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418906
    No, ma infatti parlavo di un punk che riuscisse a rinnovare la formula!! Oltretutto, il punk attuale in alcuni casi è anche ben suonato!! Non avrebbe senso continuare a ripetere una musica di 20 anni fa senza nessuna innovazione: su questo siamo d' accordo!!

    Non conosco benissimo i Tool!! Ma il singolo che gira recentemente è veramente da paura!! E' difficile sentire spesso qualcosa di così bello e "originale"!!
  8. Ex-Next Man  
        Mi trovi su: Homepage #3418907
    Piccolo ha scritto:
    Volevo sapere cosa ne pensavate della musica Punk negli anni 90 (Rancid, Offspring, NoFX, GreenDay) e del Punk-pop che va molto di moda negli ultimi tempi (mi vengono in mente solo i Blink182 ...omissis...
    Mai potuti sopportare! Mamma mia!
    Profilo chiuso
  9. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418908
    Dies ha solo detto come stanno le cose!! Il punk è moooolto più ampio di quelle tre corde di chitarra che strimpellano i gruppi definiti "punk"!! Il punk è innanzitutto un movimento culturale!! E si... la radice (sottolineo RADICE) di alcuni gruppi che citi è proprio nel punk, !! Se la musica suonata dai Cure viene definita dark PUNK ci sarà un motivo!! Sono i temi da "disattati" ad essere comuni, che vengono affrontati da una parte con la rabbia e dall' altra con la "depressione" (anche musicalmente (soprattutto nei primi Cure) le somiglianze sono evidenti)!! E' così anche per i Korn o i Nine Inch Nails!! Solo che spesso e volentieri i fans tendono a considerare questi gruppi estemporanei e assolutamente originali!! Per i (già citati) Tool non direi che sia così, invece!!

    Cmq, mi sembra come minimo ingeneroso affiancare gli Offspring ai Blink182!! I primi hanno fatto almeno un paio di album belli e, seppure non si possono considerare nè geniali nè fondamentali, hanno dato un' interpretazione totalmente personale (con contaminazioni dai più svariati generi) del vecchio "beach punk"!!
  10. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3418909
    Si, infatti, il mio intento iniziale era discutere una riabilitazione del punk come genere!! Qui non si tratta affatto di mitizzare niente!! Personalmente, non giudico la musica in base al genere... ma ad altre cose, più sottili e sicuramente meno definibili!! Al contrario di tanta gente, a quanto pare!!
    Spesso dai "cosidetti" esperti si sentono i giudizi più assolutistici!! Solitamente, si tende a condannare qualsiasi cosa piaccia alla massa e ad idolatrare ciò che invece non vende!! E allora i Nirvana sono dei geni della musica; i Korn degli innovatori assoluti; i Marylin Manson la trasgressione musicale!! Così, facendo però si rischia di finire dall' altra parte della barricata, arrivando alla medesima conclusione: perdere lo spirito critico (per troppo coinvolgimento)!!
    Personalmente, ridimensionerei alcune band ultra-blasonate (tipo Radiohead e gli stessi Korn), magari mettendoli al livello degli Offspring (per tornare al discorso); perchè nessuno di loro mi sembra particolarmente geniale, dato che si limitano a reinventare (in maniera personale) dei generi già esplorati da altri!!

    La frase di Dies riguardante il punk e il metal, che tu citi, mi sembrava più riferita alla corrente industrial (che in fondo è una via di mezzo fra metal, glam e punk) che ad un discorso di "precedenze"!! Come ho detto in precedenza Punk e Metal sono due filoni contraddistinti e dalle origini separate!!
  11.     Mi trovi su: Homepage #3418910
    Zack De La Rocha ha detto che senza l'ispirazione di gente come Jello Biafra (leader dei Dead Kennedys famoso per essersi candidato a sindaco di S Francisco con un programma del tipo "vestiamo i poliziotti da pagliacci" ecc) lui non si sarebbe mai messo a fare attivismo politico tramite la musica.

  Abbiamo ancora bisogno del Punk?!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina