1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3419537
    ero tentato dallo scrivere "che schifo"... ma non era giusto verso uno sport che ho sempre ammirato,e poco praticato purtroppo.
    ma le scene che ho visto mi hanno disgustato! la piaga del doping e' sempre piu' evidente nello sport!
    e quello che mi ha indignato e' che i corridori si siano lamentati.. certo la maggioranza e' pulita... ma quelli che lanciavano dalla finestra fiale,filette e sirenghe hanno distrutto uno sport capace di trasmettere emozioni a milioni di persone!
    boh... forse sono io che non capisco il perche'... mah!
    cmq che delusione
    e che schifo il doping!
    Salta i pericoli, vola tra gli alberi,
    corri insieme a noi,
    Oltre gli ostacoli, per tutti gli uomini liberi.
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3419539
    magicodani ha scritto:
    ero tentato dallo scrivere "che schifo"... ma non era giusto verso uno sport che ho sempre ammirato,e poco praticato purtroppo.
    ma le scene che ho visto mi hanno disgustato! la piaga del doping e' sempre piu' evidente nello sport!
    e quello che mi ha indignato e' che i corridori si siano lamentati.. certo la maggioranza e' pulita... ma quelli che lanciavano dalla finestra fiale,filette e sirenghe hanno distrutto uno sport capace di trasmettere emozioni a milioni di persone!
    boh... forse sono io che non capisco il perche'... mah!
    cmq che delusione
    e che schifo il doping!
    Concordo, ma sono anche i tempi televisi che forse esigono di più, competizioni più dure, sport più veloci, gioco più aggressivo. Mi viene in mente che molte volte il Doping è diretta conseguenza di questo....
  3.     Mi trovi su: Homepage #3419541
    io guardo i dati oggettivi: Pantani se ne va, allora ha qualcosa da nascondere. Il ciclismo non lo pratico, e non posso discutere di ematocrito, ma ci sono delle regole, e vanno rispettate, e Pantani era fuori norma, ha sbagliato, ha pagato, punto. E che non faccia tanto la vittima: un controllo e scappa, cos'è un bambino? se fosse tanto onesto sarebbe rimasto nel giro, pensaci un attimo
  4.     Mi trovi su: Homepage #3419542
    qui nessuno lo prende come caprio espiatorio: oggi è successo a lui, domani troveranno un altro, e via, prima o poi si farà pulizia si spera. Io sono molto infuriato per il suo comportamento: due anni fa faceva la vittima, adesso scappa, viene infastidito da qualsiasi giornalista, non risponde. Se è pulito perchè non è rimasto al giro?

    [Modificato da Pocoto il 8/6/2001 0:01]
  5.     Mi trovi su: Homepage #3419544
    magicodani ha scritto:
    ero tentato dallo scrivere "che schifo"... ma non era giusto verso uno sport che ho sempre ammirato,e poco praticato purtroppo.
    ma le scene che ho visto mi hanno disgustato! la piaga del doping e' sempre piu' evidente nello sport!
    e quello che mi ha indignato e' che i corridori si siano lamentati.. certo la maggioranza e' pulita... ma quelli che lanciavano dalla finestra fiale,filette e sirenghe hanno distrutto uno sport capace di trasmettere emozioni a milioni di persone!
    boh... forse sono io che non capisco il perche'... mah!
    cmq che delusione
    e che schifo il doping!
    Personalmente trovo il ciclismo uno sport triste e noioso, l'unica volta che mi ha saputo coinvolgere è stato proprio grazie a Pantani e alle sue mitiche arrampicate, entusiasmante..

    Per il resto trovo le gare di ciclismo noiosissime, non riuscirei a reggere per più di un minuto, figuriamo un'intera tappa. Se poi penso a tutti quei tristi personaggi che ogni giorno si uccidono sotto il sole, sudati e incazzati, vestiti di catarifrangenti con i cappellini del "cementificio mantovani", per emulare le gesta dei professionisti proprio mi deprimo...

    E' un opinione personale comunque, non voglio scatenare polemiche, semplicemente pongo il ciclismo nelle posizioni basse della mia classifica sportiva.
  6.     Mi trovi su: Homepage #3419546
    Pocoto ha scritto:
    d'accordissimo con quanto detto, e aggiungo che Pantani è UN PAGLIACCIO CON UN CODONE DI PAGLIA ABNORME: succede qualcosa e lui che fa?scappa a nascondersi......PAGLIACCIO!!!
    Non toccarmi Pantani, è uno dei pochi ciclisti moderni (l' unico scalatore puro a vincere il Tour dai tempi di Van Impe) che rappresenta la fatica, il coraggio di correre anche in condizioni più dure. :)

    Se avesssi mai praticato, anche solo a livello dilettantistico, sapresti che una cosa è stare dietro al gruppo, un altra attaccare da soli in salita con l' asfalto rovente, questo era il ciclismo di una volta...non come oggi dove i distacchi in salita non si fanno più e si vince solo con pallossissime cronometro, quelle sì costruite col doping (steroidi a nastro in inverno...) e poi difendenosi senza faticare nelle altre tappe...

    I dopati sono altri, non certo Pantani che ha faticato come un cane, tra l' altro dopo gli incidenti avuti, e ha dato al ciclismo emozioni che sembravano sparite (l' attacco sul Galibier al Tour era roba d' altri tempi) , tanto più che la storia dell' ematocrito è una fessata abnorme: io ho 48 in condizioni normali, cos' è dopo una gara di 5 ore al caldo mi disidrato, va oltre i 50 e allora sono dopato anch' io?
    Quasi un ex. videogamer
  7.     Mi trovi su: Homepage #3419547
    Pocoto ha scritto:
    ma ci sono delle regole, e vanno rispettate, e Pantani era fuori forma, ha sbagliato, ha pagato, punto
    Qui ok, quel che intendevo dire è che fare di Pantani il capro espiatorio del doping e del ciclismo è un errore madornale, è uno dei pochi che ha fatto rivivere a tutti gli appassionati emozioni come non si vedevano da anni, andrebbero eliminati purtroppo i campioni costruiti dai medici (quelli vanno a 50 di media nelle crono...) negli allenamenti invernali e che loro sì hanno rovinto il ciclismo.

    Il problema dl doping è che stante le conoscenze attuali è ineliminabile, soprattutto nelle forme descritte sopra: l' ematocrito è misurabile infatti, ma verificare scientificamente se uno ha preso (anche per mesi e anni!!) steroidi è impossibile, a causa del breve (anche brevissimo) tempo di dimezzamento nel plasma sanguigno dei suddetti ormoni: fa eccezione il nandrolone, che dura quasi un anno, ed infatti sono stati beccati atleti positivi...
    Se però uno si inietta testosterone che scompare subito dal sangue c' è ben poco da fare... :(
    Quasi un ex. videogamer
  8.     Mi trovi su: Homepage #3419548
    lain ha scritto:
    Mi ricordo un pò di tempo fa un calciatore rispose ad una domanda sul doping sul tipo "E' il gioco moderno che lo richiede, una persona non dopata non ce la farebbe a reggere..."
    Lain ma che tipa è?

    Vagamente sadomaso...eheh impara da phisalis di a-r piuttosto...te lo ricordi? :DD
    Quasi un ex. videogamer
  9.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3419549
    pure frigo... :'(
    no, non ci credo... il ciclismo ha perso tutta la suua credibilita'..
    i sospetti sono ormai realta'..
    mi chiedo allora come abbia fatto simoni,scalatore puro,a dare minuti in una crono a gente campione del mondo come olano e gontchar..
    ormai i sospetti...
    per comi:ti do ragione in parte,cioe' trovo il ciclismo estremamente noioso fintantoche rimane nelle pianure, ma quando la strada sale mi diverte, o meglio divertiva.
    ciao
    Salta i pericoli, vola tra gli alberi,
    corri insieme a noi,
    Oltre gli ostacoli, per tutti gli uomini liberi.

  Che delusione il ciclismo...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina