1.     Mi trovi su: Homepage #3419640
    se lo dicono loro...

    Vi ricordate quel discorso sugli analisti? Ebbene, dovete sapere che uno dei più famosi studi in questo campo è il Merrill Lynch, che in questi giorni ha rilasciato un interessantissimo report su quelli che saranno, secondo i suoi analisti, i risultati di Nintendo col GameCube. La cosa è un po' lunghetta, ma assai intrigante e positiva per la Grande Enne e per i suoi fans, quindi direi che vale la pena perdere un po' di tempo.

    Innanzitutto, bisogna dire che prima dell'E3, quando del Cubo si sapeva poco o niente, Merrill Lynch predisse delle misere vendite di un milione di pezzi per la fine dell'anno fiscale, Marzo 2002. Ora, dopo lo show losangelino, dopo aver visto la reazione di giocatori e operatori all'offerta di Nintendo, dopo aver considerato dettagli quali prezzo e componenti, lo studio ha addirittura quadruplicato quella cifra, portandola a quattro milioni di console vendute entro il prossimo Marzo, la stessa cifra prevista da Nintendo e addirittura più bassa di quella prevista da molti altri analisti (5 milioni è la previsione più diffusa). Interessante a questo proposito soprattutto una cifra, rilasciata alla Lynch dalla stessa Nintendo: i rivenditori americani avrebbero già ordinato a Nintendo of America la bellezza di QUATTRO MILIONI di GameCube! Se pensiamo che 4 milioni è proprio il numero di Cubi che Nintendo si aspetta di vendere IN TUTTO IL MONDO in sette mesi...
    Per chi la aspettasse ancora, questa è proprio la conferma che l'E3 di Nintendo è stato veramente superlativo, ringalluzzendo al massimo i fans vecchi e nuovi e convincendo anche gli scettici, e se il buongiorno si vede dal mattino... D'altro canto queste cifre potrebbero gettare un'ombra sulla capacità di Nintendo di evitare i problemi di mancanza di scorte già avuti da Sony con il lancio della PS2, ma su questo argomento possiamo solo speculare finchè la Grande Enne non annuncerà con precisione la sua capacità produttiva.

    Buone notizie anche dal lato software: se precedentemente all'E3 aveva previsto la vendita di soli quattro milioni di dischi, ora Merrill Lynch ha portato il numero a 10 milioni e mezzo, mezzo milione in più delle previsioni di Nintendo, che a questo punto ci appaiono sempre più conservative. Inoltre, lo studio americano prevede la vendita di 10 milioni e trecentomila Cubi entro Marzo 2003, e il raggiungimento della ragguardevole cifra di 34,8 milioni entro Marzo 2005, un quarto dei quali destinati al solo Giappone.

    Infine, il problema dei costi: tutti i produttori di hardware vendono i loro sistemi in perdita, almeno all'inizio, e Nintendo non sarà da meno. Solo che Merrill Lynch, fatti i dovuti calcoli, ritiene che per ogni Cubo venduto la Grande Enne perderà solo 2350 yen, vale a dire circa 45 mila lire, molto meno di quanto perde Sony per ogni PS2 venduta, e di quanto ci si aspetta che perda Microsoft per ogni Xbox. Come se non bastasse, questa situazione di perdità dovrebbe durare molto poco: Nintendo dovrebbe raggiungere il punto di pareggio, dove il costo che sostiene per produrre una console è uguale a ciò che ricava dalla sua vendita, prima di Marzo 2002, per poi cominciare a guadagnare su ogni Cubetto venduto!
  2.     Mi trovi su: Homepage #3419642
    Ganondorf ha scritto:
    se lo dicono loro...

    Vi ricordate quel discorso sugli analisti? Ebbene, dovete sapere che uno dei più famosi studi in questo campo è il Merrill Lynch, che in questi giorni ha rilasciato un interessantissimo report su quelli che saranno, secondo i suoi analisti, i risultati di Nintendo col GameCube. La cosa è un po' lunghetta, ma assai intrigante e positiva per la Grande Enne e per i suoi fans, quindi direi che vale la pena perdere un po' di tempo.

    Innanzitutto, bisogna dire che prima dell'E3, quando del Cubo si sapeva poco o niente, Merrill Lynch predisse delle misere vendite di un milione di pezzi per la fine dell'anno fiscale, Marzo 2002. Ora, dopo lo show losangelino, dopo aver visto la reazione di giocatori e operatori all'offerta di Nintendo, dopo aver considerato dettagli quali prezzo e componenti, lo studio ha addirittura quadruplicato quella cifra, portandola a quattro milioni di console vendute entro il prossimo Marzo, la stessa cifra prevista da Nintendo e addirittura più bassa di quella prevista da molti altri analisti (5 milioni è la previsione più diffusa). Interessante a questo proposito soprattutto una cifra, rilasciata alla Lynch dalla stessa Nintendo: i rivenditori americani avrebbero già ordinato a Nintendo of America la bellezza di QUATTRO MILIONI di GameCube! Se pensiamo che 4 milioni è proprio il numero di Cubi che Nintendo si aspetta di vendere IN TUTTO IL MONDO in sette mesi...
    Per chi la aspettasse ancora, questa è proprio la conferma che l'E3 di Nintendo è stato veramente superlativo, ringalluzzendo al massimo i fans vecchi e nuovi e convincendo anche gli scettici, e se il buongiorno si vede dal mattino... D'altro canto queste cifre potrebbero gettare un'ombra sulla capacità di Nintendo di evitare i problemi di mancanza di scorte già avuti da Sony con il lancio della PS2, ma su questo argomento possiamo solo speculare finchè la Grande Enne non annuncerà con precisione la sua capacità produttiva.

    Buone notizie anche dal lato software: se precedentemente all'E3 aveva previsto la vendita di soli quattro milioni di dischi, ora Merrill Lynch ha portato il numero a 10 milioni e mezzo, mezzo milione in più delle previsioni di Nintendo, che a questo punto ci appaiono sempre più conservative. Inoltre, lo studio americano prevede la vendita di 10 milioni e trecentomila Cubi entro Marzo 2003, e il raggiungimento della ragguardevole cifra di 34,8 milioni entro Marzo 2005, un quarto dei quali destinati al solo Giappone.

    Infine, il problema dei costi: tutti i produttori di hardware vendono i loro sistemi in perdita, almeno all'inizio, e Nintendo non sarà da meno. Solo che Merrill Lynch, fatti i dovuti calcoli, ritiene che per ogni Cubo venduto la Grande Enne perderà solo 2350 yen, vale a dire circa 45 mila lire, molto meno di quanto perde Sony per ogni PS2 venduta, e di quanto ci si aspetta che perda Microsoft per ogni Xbox. Come se non bastasse, questa situazione di perdità dovrebbe durare molto poco: Nintendo dovrebbe raggiungere il punto di pareggio, dove il costo che sostiene per produrre una console è uguale a ciò che ricava dalla sua vendita, prima di Marzo 2002, per poi cominciare a guadagnare su ogni Cubetto venduto!
    Il cubo ora come ora è la console col futuro meglio delineato: la play ormai per molti puzza di sfiga, dell'xbox non si capisce un cz (quali killer apps? Quali esclusive VERAMENTE esclusive e non esclusive solo per un po'? e poi a me terrorizza la struttura pcesca -se si spacca l'hd? -non improbabile, voglio dire, A CHIUNQUE sarà cascata almeno una volta la play o il n64 per terra). No, il N64 resta la scelta più tranquilla, sappiamo che grandiosi titoli aspettarci, e poi non costerà una ceppa a quanto sembra. Il Futuro è roseo pour moi.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3419644
    Aspettiamolo con ansia, dunque, questo GC... Io che compro solo PAL ho qualche dubbietto sui prezzi, etc. Cmq vedremo...
    x Lain: quando uscirà GC comprerai i prodotti PS2 che la gente svenderà (cosa tutta da verificare) o un bel GC + Pikmin, Pimkin o come cavolo si scrive (non l'ho ancora imparato!)? ;)
  4.     Mi trovi su: Homepage #3419647
    Red Storm ha scritto:
    glamboy ha scritto:
    No, il N64 resta la scelta più tranquilla, sappiamo che grandiosi titoli aspettarci, e poi non costerà una ceppa a quanto sembra. Il Futuro è roseo pour moi.
    N64?
    Piccolo lapsus: stai parlando del Cubo, no?
    Sì, lapsus, chiedo pietà. E' la droga.
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3419648
    atchoo ha scritto:
    Aspettiamolo con ansia, dunque, questo GC... Io che compro solo PAL ho qualche dubbietto sui prezzi, etc. Cmq vedremo...
    x Lain: quando uscirà GC comprerai i prodotti PS2 che la gente svenderà (cosa tutta da verificare) o un bel GC + Pikmin, Pimkin o come cavolo si scrive (non l'ho ancora imparato!)? ;)
    Se trovo una ps2 jap a 300.000 più che volentieri, se quando esce il cubo non l'ho trovata mi compro il cubo. Stop.
    Però dipende anche quando uscirà Jet Set Radio Future...
    Senza di quello non posso vivere...

  sarà cosi ??

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina