1.     Mi trovi su: Homepage #3427636
    Salve a tutti

    a quanti di voi non e' piaciuto Pearl Harbor?
    Io ne rimasi abbastanza insoddisfatto, e tanto perche' oggi non c'ho nulla di meglio da fare vi posto anche il perche' di tanta insoddisfazione :)

    diciamo che per 10.000 lire al Warner Village, la mezzoretta di bombardamenti e' ben appagata .... un po' come andare al Luna Park ... per il resto e' una cosa indegna (meno male che durante le 3 ore del film c'hanno messo un po' di battutine umoristiche, senno' scattava la ronfata fino alla sequenza dell'attacco).

    E' un film "americano" ... che distorce la storia, pieno di amor di patria ("patria di eroi, terra di liberta'" brrrrr, un'affermazione del genere ad inizio film e' tutta un programma), sprizza finto miele da tutti i pori e poi lo condisce con una sviolinata di frasi fatte e gia' sentite piu' volte altrove (Cameron dove sei?? :) ).

    sorvolando sulla storia d'amore e sorvolando sul fatto che "in teoria" questo film dovrebbe in qualche modo rifarsi ad un ben preciso momento della storia americana, mi sorgono alcune domande :

    perche' ..... PERCHE' gli americani non ammettono che in quell'occasione l'hanno presa in quel posto e basta??! Perche' proseguire con quella specie di rivendicazione di forza per farci sapere che comunque "sono forti, sono bravi e che spaccano tutto?" .. perche' allora non hanno fatto menzione alle "patriottiche Bombe Atomiche" che di li a poco avrebbero sganciato?

    E poi alla fine liquidano in UN MINUTO NETTO (quasi un : "ah ci siamo dimenticati di dirvi che in tutto quel casino c'e' anche stata ..... ") la morte di quelle mille e passa persone che furono rimaste intrappolate dentro una nave affondata durante il bombardamento.

    ... che tristezza ...
    Vahes
    "la vita del puntuale e' un inferno di solitudini immeritate!"
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3427640
    Stefano Castelli ha scritto:
    Io lo trovo un ottimo film di fantascienza.
    Meglio di ID4.
    [INSENSIBLE MODE ON]

    Però, ora che ci penso...

    La formula per un film di successo pare piuttosto ovvia... prendi una delle più grandi sciagure dell'umanità, ci ficchi dentro una storia d'amore travagliata e ci aggiungi una canzone cantata a squarciagola da una cantante in auge...

    Ora, dunque, mi domando... dopo l'affondamento del Titanic e l'assalto a Pearl Harbor, quale altro disastro potrebbe tramutarsi nel prossimo hit al botteghino?

    Uhm...
    Secondo me la tragedia dell'Hindeberg (o come cavolo si scrive) potrebbe essere OK, ma c'è schiattata troppa poca gente...

    Una love story in un campo di concentramento mi sembrerebbe un pò troppo esagerata (non tutti sono Benigni...)... no, direi di no...

    Uhm... voi che dite?

    [INSENSIBLE MODE OFF]

    [Modificato da Stefano Castelli il 16/7/2001 20:07]
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3427641
    Stefano Castelli ha scritto:
    Uhm... voi che dite?
    Sicuramente c'e' gia' qualche sceneggiatore che ha pronto un bel copione su qualche disastro dimenticato della storia (se non altro, questi film, ci ricordano che sono successe certe cose, anche se proposte in maniera indegna) ....

    ... e' sconcertante il fatto che tendono a spremerti quella lacrimuccia per una finta storia d'amore fallita piuttosto che per la tragedia di contorno.

    titanicamente
    Vahes
    "la vita del puntuale e' un inferno di solitudini immeritate!"
  4.     Mi trovi su: Homepage #3427642
    Vahes ha scritto:
    ... e' sconcertante il fatto che tendono a spremerti quella lacrimuccia per una finta storia d'amore fallita piuttosto che per la tragedia di contorno.

    titanicamente
    Vahes
    Salve!
    Mi presento, mi chiamo Grevity e sono un ..un.."Newbie"?!?
    Che è 'sta roba?

    Va beh,comunque per dare un parere al tuo msg, ti dico che è molto più facile far concentrare il pubblico su una storia personale, come può essere appunto una storia d'amore(se così vogliamo chiamare quella parodia di triangolo presente in Pearl Harbor..), che su una grande tragedia che è costata la vita di migliaia di persone..perchè la storia d'amore è più vicina a noi, alla nostra vita.
    Sembra un paradosso, in effetti..
    Per esempio, non mi ricordo in che anno uscirono nelle sale due gran bei film:"Schindler's list" e "Philadelphia".Beh, nonostante il primo trattasse di una tragedia incommensurabile, fù il secondo a commuovermi nella scena finale..
    Eppure a rigor di logica, avrei dovuto commuovermi al pensiero di milioni di persone che fecero quella fine orribile, ma la vicenda personale di un singolo uomo(sebbene quel singolo uomo era interpretato da Tom Hanks..) mi coinvolse di più..

    [Modificato da Grevity il 17/7/2001 19:19]

    [Modificato da Grevity il 17/7/2001 19:20]
    Schiva questo!
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3427644
    Giangi ha scritto:
    a me ha fatto letteralmente cagare la storia d'amore fra i tre mentecatti, ma la scena che ho odiato di più è stata l'entrata in guerra dei giapponesi, davvero ridicola
    A proposito: avete notato che gli attori giappo-americani sono sempre gli stessi in tutti i film? Cioè, è sempre quel gruppetto che abbiamo visto in film tipo Karate Kid, Sol Levante, ed altri? E' incredibile! Ed in questo film erano tutti insieme!!! :DD
    _________________________________
    Nudo son salito alla terra, nudo scenderò nella terra.
    Perchè affaticarsi se il fine è nudo?

  Pearl Harbor , a chi e' piaciuto?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina