1. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3427925
    Ore 22:18... full immersion completata...
    Formattazione a basso livello e ricreazione partizione primaria in un IBM Deskstar da 75 Giga...
    Tempo di reinstallazione di TUTTI i driver delle periferiche con in più Office: 6 ore e 35 minuti...
    E' stata dura, ma se vi sto scrivendo vuol dire che è tutto tornato come prima...
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3427926
    scusa, non mi ricordo + la differenza tra formattazione di alto e di basso livello...
    Alice sorrise: “Non ha senso tentare”, disse, “non si possono credere cose impossibili” “Direi piuttosto che non hai molta pratica”, disse la Regina, “quando ero più giovane, lo facevo sempre per mezzora al giorno. Alcune volte ho creduto fino a sei
  3.     Mi trovi su: Homepage #3427928
    caro dypa..partcipo al tuo dolore!
    ricordo quando ho formattato l'ultima volta anche io! tipo 1 anno fa
    ...adesso il mio pc e' stracolmo di file e si accende perche sono un bravo padrone e prego tutte le sere per lui ma non so per quanto possa resistere!!! ho file DLL dappertutto arrrggggghhhhhh :( :( :(
    inoltre ho perso i driver del modem e non riesco neanche a trovarli sulla rete...quale e' un sito pieno di driver per hardware??
    grazie 1000 :)
    "la vita e' davvero una cosa meravigliosa...senza saresti morto"
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3427929
    Dirty Joker ha scritto:
    scusa, non mi ricordo + la differenza tra formattazione di alto e di basso livello...
    potreste dirmela? cmq torno anch'io da un format, fatto oggi, io però ci metto 2 ore (1.2 gb eh eh eh)
    Alice sorrise: “Non ha senso tentare”, disse, “non si possono credere cose impossibili” “Direi piuttosto che non hai molta pratica”, disse la Regina, “quando ero più giovane, lo facevo sempre per mezzora al giorno. Alcune volte ho creduto fino a sei
  5. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3427931
    Dirty Joker ha scritto:
    Dirty Joker ha scritto:
    scusa, non mi ricordo + la differenza tra formattazione di alto e di basso livello...
    potreste dirmela? cmq torno anch'io da un format, fatto oggi, io però ci metto 2 ore (1.2 gb eh eh eh)
    La formattazione a basso livello prevede la cancellazione tramite FDISK della partizione DOS primaria, la sua ricostruzione e la successiva formattazione con l'opzione /U (incondizionata o approfondita...).
    In pratica non la semplice formattazione veloce FORMAT C: /Q (veloce...).
    Ovvio che la formattazione approfondita è PARECCHIO più lenta di quella veloce...
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  6. Ex-Next Man  
        Mi trovi su: Homepage #3427932
    Dypa77 ha scritto:
    La formattazione a basso livello prevede la cancellazione tramite FDISK della partizione DOS primaria, la sua ricostruzione e la successiva formattazione con l'opzione /U (incondizionata o approfondita...).
    In pratica non la semplice formattazione veloce FORMAT C: /Q (veloce...).
    Ovvio che la formattazione approfondita è PARECCHIO più lenta di quella veloce...
    Io invece so che la formattazione di basso livello si effettua con utiliti particolari (io l'avevo sulla rom della scheda madre su un vecchio 486) e prescinde dal sistema operativo (non ricrea la fat ma azzera semplicemente ogni tipo di informazione contenuta sull'HD) e veniva effettuata con HD che avevano problemi sulla traccia 0 per riportarli al funzionamento (il semplice format del dos si rifiutava di funzionare). Quella di cui parli tu è la formattazione tradizionale, com'era fino al dos 5.0 (o era il 4??)nel quale hanno aggiunto quella cagata di UNFORMAT. Il quick format (format /q) effettua la sola cancellazione della Fat, ma se tu hai cancellato la partizione e poi l'hai ricreata mi pare che il sistema dovrebbe comunque effettuare la formattazione incondizionata (quella col /u per intenderci)!
    Profilo chiuso
  7. Pessimo e fastidioso  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3427933
    Cradle ha scritto:
    Dypa77 ha scritto:
    La formattazione a basso livello prevede la cancellazione tramite FDISK della partizione DOS primaria, la sua ricostruzione e la successiva formattazione con l'opzione /U (incondizionata o approfondita...).
    In pratica non la semplice formattazione veloce FORMAT C: /Q (veloce...).
    Ovvio che la formattazione approfondita è PARECCHIO più lenta di quella veloce...
    Io invece so che la formattazione di basso livello si effettua con utiliti particolari (io l'avevo sulla rom della scheda madre su un vecchio 486) e prescinde dal sistema operativo (non ricrea la fat ma azzera semplicemente ogni tipo di informazione contenuta sull'HD) e veniva effettuata con HD che avevano problemi sulla traccia 0 per riportarli al funzionamento (il semplice format del dos si rifiutava di funzionare). Quella di cui parli tu è la formattazione tradizionale, com'era fino al dos 5.0 (o era il 4??)nel quale hanno aggiunto quella cagata di UNFORMAT. Il quick format (format /q) effettua la sola cancellazione della Fat, ma se tu hai cancellato la partizione e poi l'hai ricreata mi pare che il sistema dovrebbe comunque effettuare la formattazione incondizionata (quella col /u per intenderci)!
    La formattazione a "basso livello" prevede:

    1) la cancellazione del contenuto dell'hard disk, di ogni singola unità di allocazione, inclusi i blocchi di demarcazione quelli che servono ai componenti elettronici del disco per capire dove andare a posizionare le testine.

    2) La ricostruzione dei suddetti blocchi (viene fatta in base all'interleave del disco, nei vecchi modelli questo parametro andava inserito a mano)

    3) La Creazione della partizione

    4) La Creazione delle unità di allocazione (format /u)

    Alcuni BIOS contengono ancora il comando "low level format", ma sono sempre di meno.

    Se volete essere sicuri "Matematicamente" di aver ripulito il vostro HDD vi conviene scriverci sopra 7 volte.

    Quanto all'evitare spiacevoli sformattate procedete cosi':

    se avete piu' di 20 gb di HDD mettetene 5 come partizione attiva, 5 come partizione per il backup e il resto come partizione dati.

    Appena reinstallato il sistema operativo lanciate MSBackup e fategli salvare tutto sulla partizione apposita (oppure vi pigliate un programma di backup come i pare a voi), annotate le istruzione cche vi dara' MSBackup al termine del lavoro, create il disco di ripristino e, insieme al foglio con le istruzioni mettetelo in un luogo sicuro, un campo di stasi temporale sarebbe l'optimum, ma anche una camera blindata va quasi altrettanto bene.

    Mentre usate il computer abbiate sempre l'accortezza di installare i programmi sulla partizione principale, ma di salvare i dati (magari spostando la cartella di sistema "documenti") sull'ultma partizione rimasta.

    Nella partizione "di BackUp" copiateci pure TUTTO il contenuto del CD di winzozz e su un file di testo metteteci anche il serial number.


    In caso di necessità potrete così formattare il disco e ripartire (con tutti i documenti, partite salvate, la posta etc etc) in meno di 10 minuti (a patto poi di dover reinstallare le applicazioni): basterà ripristinare il SO sulla partizione principale.

    Windows millenium ha una utility che fa questo in maniera quasi automatica, non è cattivissima pero' cosi' si sta più sicuri.

    Ci sono altre applicazioni (in commercio) che fanno cose anche piu' raffinate, come il pluripremiato "Symantec Ghost", ma costa un po'.


    Bacioni
    Nettuno
  8. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3427934
    Cradle ha scritto:
    Dypa77 ha scritto:
    La formattazione a basso livello prevede la cancellazione tramite FDISK della partizione DOS primaria, la sua ricostruzione e la successiva formattazione con l'opzione /U (incondizionata o approfondita...).
    In pratica non la semplice formattazione veloce FORMAT C: /Q (veloce...).
    Ovvio che la formattazione approfondita è PARECCHIO più lenta di quella veloce...
    Io invece so che la formattazione di basso livello si effettua con utiliti particolari (io l'avevo sulla rom della scheda madre su un vecchio 486) e prescinde dal sistema operativo (non ricrea la fat ma azzera semplicemente ogni tipo di informazione contenuta sull'HD) e veniva effettuata con HD che avevano problemi sulla traccia 0 per riportarli al funzionamento (il semplice format del dos si rifiutava di funzionare). Quella di cui parli tu è la formattazione tradizionale, com'era fino al dos 5.0 (o era il 4??)nel quale hanno aggiunto quella cagata di UNFORMAT. Il quick format (format /q) effettua la sola cancellazione della Fat, ma se tu hai cancellato la partizione e poi l'hai ricreata mi pare che il sistema dovrebbe comunque effettuare la formattazione incondizionata (quella col /u per intenderci)!
    Infatti proprio con FDISK (presente anche in Millennium, alla faccia di chi dice che non ha nulla di DOS, see...) cancelli ogni traccia della precedente partizione DOS (addirittura per assurdo è capace di togliere eventuali virus presenti nei settore Fat e Boot)
    poi dovrai ricrearla.
    Per il format dovresti aver ragione sul fatto che il Format dopo Fdisk è incondizionato, ma ormai sono abituato a specificarlo sempre quindi non ti so dire...
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo

  Formattone...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina