1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3428769
    Era inevitabile.
    Il mondo è pieno di deficenti che distruggono, spaccano e si comportano da criminali con la giustificazione di voler cambiare il mondo.

    Dicono di essere contro, ma non propongono nulla di preciso.

    Vivono di utopie, inneggiano simboli che hanno provocato milioni e milioni di morti.

    Non so cazzo, vogliono protestare?
    E che protestino, ma non devono rompere i coglioni alla gente.

    E' stato detto che non possono entrare nella Zona Rossa.
    Protestino fuori allora.
    Invece no, devono fare le teste di cazzo.

    Chiudendo, mi fa sorridere come alcuni guardino a questo evento, strumentalizzando la morte di un uomo (per quanto fosse cretino rimane sempre un cristiano morto) al fine di pronunciare stupidi slogan come:"E' morta la democrazia, non vi è più civiltà", e amenità varie.

    Una sola parola: vergogna!

    Cmq a mio parere questa non sarà l'ultima morte: come dicevo prima il mondo è pieno di cretini.
    Giacomo

    "God is empty, just like me..."
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3428771
    E' orribilante che poi gli altri dimostranti non facciano altro che cercare il contatto.
    Dove Agnoletto, il loro capo, con quegli occhalini da 1 milione e mezzo che predica conto i G8.
    Sono comunque daccordo con te Giacuz, è bello vedere altre persone che la pensano in un modo sano come il tuo.
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3428772
    era inevitabile. la stupidità della gente è infinita e si può riscontrare in ogni situazione. io sono contro il g8 ma odio la violenza e le tensioni create dai manifestanti in preda a isterie che non portano a nulla se non a questi spiacevoli, orribili, sconvolgenti fatti. il vertice si poteva tenere in segreto, è stato fatto solo per sottolineare che questi 8 paesi hanno il controllo di un intero pianeta. purtroppo così ci vanno di mezzo anche i manifestanti pacifici, violenza genera violenza e così sarà sempre
  4.     Mi trovi su: Homepage #3428773
    il mondo è pieno di cretini.

    questa frase mi e' piaciuta soprattutto perche' di cretini a genova ce ne sono molti in questi giorni .

    a partire dagli 8 che "controllano" il mondo e ci fanno credere che aiuteranno questo e quello e in realta ,come sempre, e' solo una grande presa x il culo.
    A loro fa comodo che i poveri rimangano poveri punto e basta.
    per tutta una serie di motivi ,alcuni evidenti ,altri piu'lunghi da spiegare.

    sul g8 si e' fatto tutto in questi giorni (da parte dei media ,dei politici , e di una parte di esagitati)di non farla diventare una forma di protesta pacifica ma una guerra.

    quindi lo si sapeva e come sempre non si e' intervenuti in anticipo.

    e secondo me quello che e' successo fa comodo al fine di strumentalizzare e sminuire quello che poi e' e doveva essere una forma di protesta PACIFICA anche se tutti sapevano da mesi che non sarebbe stato cosi.(e allora perche' fare il g8...??????)

    [Modificato da bobo il 23/7/2001 15:34]
  5.     Mi trovi su: Homepage #3428774
    A cominciare da quelli che hanno deciso di fare il G8 a genova...
    Non potrebbero farlo su una nave in mezzo all'oceano o in mezzo al deserto?
    Almeno evitano di rompere i coglioni alla gente che a Genova ci vive o ci lavora!

    Almeno avessero distrutto quella di Biasiotti di concessionaria, avrebbe avuto un senso...
  6.     Mi trovi su: Homepage #3428775
    si lo so che alla fine fanno solo i comodi loro(mi riferisco agli 8 grandi) e che se stanziano fondi per i paesi poveri e' solo colpa loro se quei paesi non si sviluppano considerando quanto ci hanno speculato in passato e quanto continuano ha fare tuttora
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3428776
    Comunque gli 8 stavano decidendo di stanziare dei fondi per i paesi poveri, sono infatti presenti anche alcuni capi di stato dei paesi più poveri, perciò c'era la volonta di fare bene.
    Però se facessero il vertice in dei posti isolati sarebbe meglio poichè eviterrebbero di fare il gioco a quesgli stronzi dei Black block.
  8.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3428778
    Secondo me è vero, i cretini ci sono sempre e ci saranno (purtroppo), però per me è stato anche lo stato che mettendo tutte queste "precauzioni" (come basi missilistiche) ha in un certo modo incattivito la gente. Poi si è sbagliato a farlo in una città così grande e con così tante "vie di fuga". Il G8 lo si dovrebbe fare in un paesino sperduto, per esempio in montagna. :->
    AnimaminA
  9.     Mi trovi su: Homepage #3428779
    Dispiace notare come,dopo tutto quello che è successo,i cosidetti "pacifisti" del gsf si ostinino a scagliarsi contro le forze dell'ordine come se fossero queste la causa di tutti i mali,e non si accorgano invece che sono stati loro stessi,nella loro moltitudine scomposta e disorganizzata,ad aver indirettamente(e immagino,in certi casi,anche direttamente)favorito e fatto da "copertura" alle azioni della frangia estremista,teppisti puri e semplici.Napoleone si faceva scudo delle masse dei contadini per le sue scorribande militari,identica cosa hanno fatto quei black-block confondendosi e mimettizzandosi(spesso cambiandosi d'abito molto velocemente)tra la folla "buona",dopo aver fatto i loro porci comodi sfasciando un'intera città.In tal modo,hanno ottenuto due risultati:primo,impedire alle forze dell'ordine di contrastarli con la necessaria fermezza,dal momento che non potevano mettere in essere le azioni anti-guerriglia in un territorio ripieno di civili;secondo,sono riusciti nell'intento di far addossare la colpa di ciò alle stesse forze dell'ordine agli occhi dei cosidetti pacifici.Ultima cosa,la morte di quel povero disgraziato è addebitabile soltanto a sè stesso,non certo a un carabiniere che,sentendosi in pericolo di vita,si è giustamente difeso dal suo aggressore.
  10.     Mi trovi su: Homepage #3428780
    Caro Slippy,per quanto possa essere umanamente vicino a tutti coloro che,manifestando pacificamente,si sono ritrovati feriti e scioccati senza neanche capirne il perchè nè avere colpe particolari;con altrettanta fermezza dico che non ho la temerarietà di rendere UNIVOCA una tale ricostruzione dei fatti:a solo sfavore e torto cioè dell'operato delle forze dell'ordine.Come saprai,"il sentito dire" o testimonianze più o meno attendibili dal punto di vista soggettivo e oggettivo non hanno alcuna valenza dal punto di vista processuale;qui non si tratta tanto di rimanere arroccati sulle proprie posizioni(quid prodest?),quanto di privilegiare il più possibile una visione d'insieme improntata al buon senso e alla logica:non sono stato a Genova,ma come tutti quelli che hanno visto,rivisto e "vivisezionato" fino alla nausea le immagini riproposte continuamente da tutte le televisioni dell'etere,mi sono fatto una mia idea dell'accaduto,che ho sinteticamente esposto nel mio post precedente,e che non è certamente quella di una manifestazione in cui era facile distinguere i "buoni" dai "cattivi":volete dirmi che le forze dell'ordine non dovevano intervenire nemmeno contro quelli che,pur non indossando indumenti di colore nero,gettavano pietre o imbracciavano bastoni e pali d'acciaio dopo aver scardinato i pavimenti e i marciapiedi e distrutto bellamente vetrine e pulmini delle polizia e incendiato l'incendiabile?Ragazzini di neanche vent'anni coperti in viso che si davano arie da "guerriglieri cubani" con le scarpe firmate e gli occhiali scuri,col telefonino in mano a raccontare "l'esperienza" ad amici lontani,o con la videocamera digitale per riprendere scene di teenage riot?!Purtroppo,per il gsf e la sua credibilità,sono stati proprio questi illustri a impedire alla polizia di reprimere duramente le vere frange violenti,i cosidetti anarchici tout-court i quali,coperti com'erano dalla massa vagolante,facevano e disfacevano a loro piacimento...
  11.     Mi trovi su: Homepage #3428782
    Caro Jacky,ognuno di noi ha le proprie legittime idee sulla vita e sulla politica,e io tendenzialmente sono portato a rispettarle tutte se espresse con ragionevolezza e serenità,ma la tua cronaca/testimonianza sui fatti di Genova,in tutta sincerità,mi appare TROPPO UNIVOCA,TROPPO PER FORZA TUTTO DA UNA PARTE perchè possa essere completamente CREDIBILE:se continui in questa direzione ovvero ad alludere che TUTTE LE COLPE SONO DELLA POLIZIA E I BLACK BLOCK SONO IN COMBUTTA CON LA POLIZIA PERCHE BERLUSCONI VUOLE ANNIENTARE DALLA FACCIA DELLA TERRA TUTTI I MANIFESTANTI DEL GENOA SOCIAL FORUM...Ti ripeto,amichevolmente,in questo modo trascendi lo spirito di un dibattito che dovrebbe essere improntato alla maggiore obiettività possibile,ma rischi di creare solamente una spaccatura "ideologica" in chi segue il filo del tuo ragionamento:da una parte i rossi e dall'altra i neri,da una parte i manifestanti pacifici e santi,dall'altra i poliziotti corrotti e malvagi...Non so quanti anni tu abbia,ma sicuramente avrai un'esperienza "umana" di vita per sapere che la Realtà è molto più complessa,variegata e difficile da capire e discernere che non dividere il mondo in due grandi e distinte categorie:i Buoni e i Cattivi;distribuire le colpe e le responsabilità come se si lanciassero le noccioline alle scimmie non è propriamente un'atto che denoti particolare maturità...I Miei Sinceri Auguri,dIESfASTi
  12. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3428783
    Le mazze ferrate e tutto il resto furono fatte sicuramente arrivare a Genova molto prima che cominciasse il G8, e nascoste in garage privati. Non bisogna intanto scordarsi che cerano anche dei genovesi che avevano nascosto in casa un vero arsenale, perciò non bisogna chiedersi da dove vengano. I Block erano molti di più dei 2000 dichiarati, poichè bisogna anche inserirvi i manifestanti che si armavano sul posto e che si coprivano il volto. La quota è stata contata dagli elicotteri ed è stimata di circa 10.000 person circa.
    10.000 contro 19.000 tra le forze dell'ordine. Per di più non si utilizzavano che lacrimogeni e manganelli di 1,5-2 kg contro pietre, spranghe e coltelli. La polizia italiana non utilizzava tutti quei congegni in forza alle altre polizie europee come: schiume scivolose, liquidi irritanti e proiettili gi gomma, che non fanno male ma lesciano delle contusioni; Blocchare i teppisti sarebbe stato più facile, ma visto che siamo in italia "non è lecito che le forze di polizia utilizzino simili strumenti".
    A proposito di quello che ha detto Jacky, non è il nuovo governo che si è presentato, è quello vecchio che ha salutato.
    Infatti tute le misure di sicurezza sono state decise dal precedente governo, e lasciate stare perchè la sinistra lo aveva richiesto al nuovo governo. Infatti a Genova hanno inviato dei carabinieri ausiliari (cioè di leva), secondo quello che aveva deciso il ministro Bianco (quello che non aveva saputo organizzare un'elezione). Io avrei inviato il battaglione Toscano e quello di San Marco, prova a fare disordini con quegli.
    L'altro giorno poi un vecchio esponente di forza operaia aveva chiaramente condannato Agnoletto e Casarini, rei di aver incitato a violenza, verbale ma sempre violenza. Insomma, non si può dire "porteremo la guerra a Ganova" e poi dichiararsi pacifista, non credete?
    Poi sempre per Jacky una domanda: capisco che tu sia un pacifista, e ti ammiro per questo perchè capisco che tu credevi nel contro G8 come lo abbia fatto molta altra gente, ma ora ti chiedo, tu se vedevi una camionetta dei carabinieri in difficolta avresti avuto la viltà di caricarla? Questa non deve essere una polemica, ma uno spunto da dove partire. Insomma tu ti rivedi in uno che senza motivo si nasconde sotto un passa-montagna e lancia, insieme a suoi amici, di tutto sui caramba?
    Poi vorrei dirti che forse sono state commesse delle infrazioni contro i manifestanti durante la famosa notte del Diaz, ma che viste dalle due parti tutti hanno ragione. Insomma la Polizia aveva ragione di caricare i Blockers nascosti la dentro, e voi invece di aver ragione di non centrarci niente.

  La mia sul G8 e relativi incidenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina