1.     Mi trovi su: Homepage #3431679
    ^Angelo^ ha scritto:
    Recensioni, affermazioni...
    "Yesterday I woke up sucking a lemon ...Yesterday I woke up sucking a lemon..."

    un'opera d'arte e' qualsiasi produzione capace di dar vita al meccanismo dell'interpretazione : ovvero non si limita alle apparenze ma nasconde molte sfaccettature da ricercare con meticolosa pazienza. puo' piacere o no, ma cio' non toglie che "KID-A" non e' un'opera "fine a se stessa".

    E' proprio qui' che sta' il divario tra la musica "commerciale" e non. Commerciale e' quando una musica o un testo di una canzone non vanno piu' in la' da cio' che esprimono, e quindi non fanno scattare nessun meccanismo di interpretazione ed appunto per questo, opere del genere, ascoltate 2 o 3 volte, iniziano subito a stufare ....
    ....perche' parlare di questo? Perche' cosi' facendo stabilisco tutto quello che NON e' Kid-A
    Non e' un prodotto commerciale (credo che oggi lo sanno tutti)
    Non e' un prodotto di facile ascolto
    Non e' il tipo di CD da mettere come sottofondo mentre si sta facendo qualcos'altro, poiche' 1) non si capirebbe piu' nulla di cio' che si sta' facendo e 2) non si capirebbe nulla del CD!

    si vabbe' ma allora che roba e'?

    sperimentazione ai massimi livelli. Atmosfere acide, raspose e allo stesso tempo morbide.
    Il bello di questo CD e' che ogni singolo pezzo e' composto da cosi' tanti strati musicali che sembra quasi un miracolo che riescano ad unirsi. Sentitevi con le cuffie "Everything in its right place" oppure National Anthem o How to disappear etc...

    Chi l'ha detto che per fare della musica elettronica moderna bisogna usare suoni spaziali da videogame dell'ultima generazione?

    geniali.

    ok, questa e' stata una mia "piccola" digressione sul fatto che questo disco m'e' piaciuto e pure parecchio .... secondo me e' un'opera d'arte, pero' comprendo benissimo che puo' non piacere ... troppo fuori di testa.

    La cosa triste e' che se il gruppo di "kid-A" non si fosse chiamato "Radiohead" e non avesse fatto CD tipo Ok-Computer e Bends, avrebbe venduto nulla o quasi (diciamo che se lo sarebbero comprato solo quei 3 o 4 irriducibili dell'avanguardia o della musica elettronica sperimentale)

    bye bye
    logorroicamente
    Vahes

    [Modificato da Vahes il 3/8/2001 16:26]
    "la vita del puntuale e' un inferno di solitudini immeritate!"
  2.     Mi trovi su: Homepage #3431680
    Grazie per le vostre (alcune davvero splendide) considerazioni. Mi aspettavo MOLTO di più da Zave, dato che aveva anche avuto l'avatar di Amnesiac credevo fosse un mega fan! Ma sicuramente avrà da fare con quelche recensione GBA :P


    Ho fatto questa richiesta di osservazioni in quanto sono un paio di giorni che lo ascolto ed è davveero strano, ma gia stamattina mi si stava svelando...ogni ascolto qualcosa di più...
    La prima volta che l'ho ascoltato ero MOLTO deluso...non l'ho proprio capito!
    Ora invece qualcosa si stà muovendo...mi ritrovo nella mente i motivi di 2-3 canzoni, che durante l'ascolto di stasera diventano almeno 3-4...
    Insomma credo che mi stia piacendo. C'è solo una canzone che non mi piace assolutamente...credo nemmeno dopo tantissimi ascolti. Parolo della...ehm...non ho i titoli a portata di mano...mi pare la 2°...quella tutta cantata con una voce elettronica! E se vai sul sito c'è pure il testo! Ma non si capisce un cavolo! A questo punto facevano un pezzo strumentale che era meglio...boh, credo sia l'unica che skipperò...

    Ah! una cosa, credo ci sia una ghost track alla fine, ma il mio lettore di mp3 non ha lo skip dei secondi nella canzone (solo se si usa il telecomando che non porto appresso) e non l'ho sentita (il mio viaggio all'uficio era terminato...): di cosa si tratta? Canzone o pezzo strumentale?
    "Centoventi volte tu risorgi e spari. Centoventi volte tu non crolli e avanzi."
  3.     Mi trovi su: Homepage #3431681
    Agnelloooo, non posso passare tutto il tempo a rispondere al Forum seriamente, era pure "orario di lavoro" (si vabbé). Se t'interessa una rispostona, quando stacco da Anachronox questa sera, mi ci metto d'impegno. Ma tanto non sono particolarmente bravo nel descrivere un disco, purtroppo... Lo vivo troppo per parlarne e riuscire a dire qualcosa di umano ^_^
    Soprattutto un libro come Kid A.
    E poi quel tale Vahes ha già detto tante cose buone.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3431684
    Bello che dire semplicemente bello... in fondocomepuoi capire lamusica di un sogno??
    Chiudi gliocchilo ascolti e volivia...
    Le basiti accompagnano nelle tranquillitàdelleangosciepiù represse e tisembrano più semplici.
    è pura melodia sentimentale...
    Concretizzarla conuna criticamusicale sarebbe ghiacciarequanto dipiù importante ti trasmette...ovvero la libertàdi pensare e percepire un suono che nn ha origine ne fine e chentra in noi in modi differenti.
    Forse penso che nessuno dei loro album mi habbia mai dato le sensazioni ke ho provato ascoltandolo e riascoltandolo.
    Non bisogna criticarlo o giudicarlo...in fondo è solomusicae va ascoltata conilcuore e le orecchie,non solo con la testa.

    dal mio viaggio musicale...Elfo
    booooo!
  5.     Mi trovi su: Homepage #3431686
    Il peggior acquisto degli ultimi anni!!! :(

    Al primo ascolto l'ho piantato li a metà... Ho cercato di riascoltarlo dopo una settimana... nulla da fare... Ho fatto altri tentativi ed è sempre finita male... Ho provato anche ad iniziare dall'ultima traccia e ne sono rimasto comunque insoddisfatto...

    Probabilmente non sono riuscito ancora ad entrare nell'ottica giusta per capirlo... Cmq è sempre rimasto sopra lo stereo... Non l'ho mai messo nel porta CD in attesa di maggiore fortuna...
    Il giorno in cui riuscirò ad ascoltarlo tutto potrò forse esprimere un giudizio più corretto! :)

    Il "seguito" non l'ho ancora sentito... sono rimasto scottato e non l'ho ancora preso...
    Preferirei rilassarmi in una SPA, invece mi faccio il mazzo in una SRL.
    It's not about how fast you drive, it's about how you drive fast! MSR - DC
  6.     Mi trovi su: Homepage #3431687
    Vahes ha scritto:
    "Yesterday I woke up sucking a lemon ...Yesterday I woke up sucking a lemon..."

    un'opera d'arte e' qualsiasi produzione capace di dar vita al meccanismo dell'interpretazione : ovvero non si limita alle apparenze ma nasconde molte sfaccettature da ricercare con meticolosa pazienza. puo' piacere o no, ma cio' non toglie che "KID-A" non e' un'opera "fine a se stessa".

    E' proprio qui' che sta' il divario tra la musica "commerciale" e non. Commerciale e' quando una musica o un testo di una canzone non vanno piu' in la' da cio' che esprimono, e quindi non fanno scattare nessun meccanismo di interpretazione ed appunto per questo, opere del genere, ascoltate 2 o 3 volte, iniziano subito a stufare ....
    ....perche' parlare di questo? Perche' cosi' facendo stabilisco tutto quello che NON e' Kid-A
    Non e' un prodotto commerciale (credo che oggi lo sanno tutti)
    Non e' un prodotto di facile ascolto
    Non e' il tipo di CD da mettere come sottofondo mentre si sta facendo qualcos'altro, poiche' 1) non si capirebbe piu' nulla di cio' che si sta' facendo e 2) non si capirebbe nulla del CD!

    si vabbe' ma allora che roba e'?

    sperimentazione ai massimi livelli. Atmosfere acide, raspose e allo stesso tempo morbide.
    Il bello di questo CD e' che ogni singolo pezzo e' composto da cosi' tanti strati musicali che sembra quasi un miracolo che riescano ad unirsi. Sentitevi con le cuffie "Everything in its right place" oppure National Anthem o How to disappear etc...

    Chi l'ha detto che per fare della musica elettronica moderna bisogna usare suoni spaziali da videogame dell'ultima generazione?

    geniali.

    ok, questa e' stata una mia "piccola" digressione sul fatto che questo disco m'e' piaciuto e pure parecchio .... secondo me e' un'opera d'arte, pero' comprendo benissimo che puo' non piacere ... troppo fuori di testa.

    La cosa triste e' che se il gruppo di "kid-A" non si fosse chiamato "Radiohead" e non avesse fatto CD tipo Ok-Computer e Bends, avrebbe venduto nulla o quasi (diciamo che se lo sarebbero comprato solo quei 3 o 4 irriducibili dell'avanguardia o della musica elettronica sperimentale)

    bye bye
    logorroicamente
    Vahes

    [Modificato da Vahes il 3/8/2001 16:26]
    D'accordo in pieno. ebbbbravo! :)
  7. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #3431688
    Vahes ha scritto:
    sperimentazione ai massimi livelli. Atmosfere acide, raspose e allo stesso tempo morbide.
    Il bello di questo CD e' che ogni singolo pezzo e' composto da cosi' tanti strati musicali che sembra quasi un miracolo che riescano ad unirsi. Sentitevi con le cuffie "Everything in its right place" oppure National Anthem o How to disappear etc...
    Mah, andrò controcorrente... ma, a parte le tante belle parole che ho letto qui (che possono essere vere), innanzitutto un disco NON deve annoiare!! A me Kid A annoia (ho già avuto modo di dirlo una volta qui)!! Le prime cinque canzoni non mi piacciono!!
    "Everything in Its Right Place" è concettualmente ripetitiva e cantilenosa!! "Kid A" è forse la più brutta dell' intero album!! "The National Anthem" ha una buona idea di base, ma viene sviluppata in maniera ridondante e poco ispirata!! Sembra sia più un esercizio di tecnica e una ricerca "forzata" di qualcosa di diverso!! (scusate se non scendo in "tecnicismi" ma non sono un musicista purtroppo (e mi baso sulle sensazioni (ascolto molta musica cmq e di tutti i tipi)))!! "How to disappear Completely" è la composizione (non si può considerare una canzone) con il titolo più azzeccato, solo che il soggetto è il pezzo stesso: noiosa ed insignificante!! "Treefingers" non la ricordo (è tanto che non sento il ciddì)... e non la commento quindi!!
    Con la seconda parte del ciddì le cose migliorano e i Radiohead sembrano più veri, più se stessi, più ispirati!! La seconda parte del ciddì è anche quella più "simile" (per quanto sperimentale) alle vecchie produzioni del gruppo!! "Idioteque" è in assoluto il pezzo che preferisco (anche se le altre non sono male)!! Anzi, devo dire che mi piace molto!! Decisamente il connubio fra la voce di Thom Yorke e il "minimalismo" ritmico strumentale raggiunge buoni livelli e il pezzo sembra particolarmente "vissuto"!!
    In definitiva, i Radiohead stanno seguendo (con migliori capacità e più inventiva) il percorso della maggior parte dei musicisti pop britannici!! Fateci caso, partono tutti in maniera orecchiabile e "facile" (Pablo Honey) e finiscono per sperimentare!! Dai Beatles ai Blur è sempre stato così!! Questo al contrario di quanto succede in America, dove i gruppi iniziano "estremi" e finiscono melodici!!
    Per i Radiohead niente di nuovo sotto il sole quindi e "Kid A" è semplicemente l' ultimo prodotto di questo tipo!!
    Musica elettronica ben suonata e geni dell' "avanguardia"?! Mah... forse si; ma strizzando un occhio alle classifiche commerciali!!
    Kid A per me è stata una mezza delusione!! Sicuramente, lo posiziono per bellezza dietro i precedenti tre album!! Più scontati e semplici, direte voi, ma almeno meno presuntuosi e pretestuosi, oltre che più ispirati e vari!!
    Non ho ancora ascoltato "Amnesiac", ma spero che con questo nuovo album i Radiohead abbiano finalmente trovato la strada della loro sperimentazione!!

    Ovviamente mi aspetto da tutti voi che si rispettino anche le mie idee (pure se diametralmente opposte alle vostre) e non mi si venga a dire "non hai capito l' album"!!

    X Di_Emme: prova a sentire la seconda metà dell' album!! Magari ti piacerà!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #3431689
    ^Angelo^ ha scritto:
    Grazie per le vostre (alcune davvero splendide) considerazioni. Mi aspettavo MOLTO di più da Zave, dato che aveva anche avuto l'avatar di Amnesiac credevo fosse un mega fan! Ma sicuramente avrà da fare con quelche recensione GBA :P


    Ho fatto questa richiesta di osservazioni in quanto sono un paio di giorni che lo ascolto ed è davveero strano, ma gia stamattina mi si stava svelando...ogni ascolto qualcosa di più...
    La prima volta che l'ho ascoltato ero MOLTO deluso...non l'ho proprio capito!
    Ora invece qualcosa si stà muovendo...mi ritrovo nella mente i motivi di 2-3 canzoni, che durante l'ascolto di stasera diventano almeno 3-4...
    Insomma credo che mi stia piacendo. C'è solo una canzone che non mi piace assolutamente...credo nemmeno dopo tantissimi ascolti. Parolo della...ehm...non ho i titoli a portata di mano...mi pare la 2°...quella tutta cantata con una voce elettronica! E se vai sul sito c'è pure il testo! Ma non si capisce un cavolo! A questo punto facevano un pezzo strumentale che era meglio...boh, credo sia l'unica che skipperò...

    Ah! una cosa, credo ci sia una ghost track alla fine, ma il mio lettore di mp3 non ha lo skip dei secondi nella canzone (solo se si usa il telecomando che non porto appresso) e non l'ho sentita (il mio viaggio all'uficio era terminato...): di cosa si tratta? Canzone o pezzo strumentale?
    Te dovevi essere al concerto a Verona, altro che lettore MP3!!

    (ebbene si, la menerò fino alla morte per questo evento mi dispiace :) )
  9.     Mi trovi su: Homepage #3431690
    ^Angelo^ ha scritto:
    [cut]
    C'è solo una canzone che non mi piace assolutamente...credo nemmeno dopo tantissimi ascolti. Parolo della...ehm...non ho i titoli a portata di mano...mi pare la 2°...quella tutta cantata con una voce elettronica! E se vai sul sito c'è pure il testo! Ma non si capisce un cavolo! A questo punto facevano un pezzo strumentale che era meglio...boh, credo sia l'unica che skipperò...
    [cut]
    Quanto ero coglione... :P

    La canzone a cui mi riferivo è Kid-A, è molto filtrata ma il testo si capisce se sapessi ben l'inglese.
    E' la title track, e si sente alla fine anche il "vagito" del "bambino a" che nasce...

    Kid-A Rulez.
    "Centoventi volte tu risorgi e spari. Centoventi volte tu non crolli e avanzi."

  Ditemi tutto quello che pensate su: Kid A

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina