1.     Mi trovi su: Homepage #3435839
    Marco Perinelli ha scritto:
    Mi vengono ancora i brividi...
    PERO se un mito!!!!
    Hai parlato di 2 Vg e tutti e due hanno segnato la mia storia!!!!

    A W me lo sono scaricato 6 mesi fa e ci ho fatto un paio di partite, alla faccia di tomb raider!!!!

    Mi ricordo ancora quando lo finii per la prima volta, avevo quasi le lacrime!!!!
    IL DENARO......
    può comprare un orologio
    ma non il tempo....

    AC:Name:"lugeta" City:"nabu"
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3435840
    Grande, il gioco dal qual e è iniziato tutto: FLASHBACK, FADE TO BLACK, HEART OF DARKNESS, ODDWORLD...

    Ma secondo me ANOTHER WORLD li batte tutti: come atmosfera, interfaccia, gameplay, tecnica. Io lo finii molti anni fa su Amiga ed è uno dei pochi giochi di cui mi ricordo praticamente tutto, compreso il finale "aperto". E' un gioco da avere assolutamente nella propria collezione.

    CMQ forse, col senno di poi, AW deve qualcosa a PRINCE OF PERSIA e al vecchissimo KARATEKA, due classici entrambi creati dallo stesso, geniale, programmatore.
  3.     Mi trovi su: Homepage #3435841
    Marco Perinelli ha scritto:
    Mi vengono ancora i brividi...
    Concordo

    l'avro' rigiocato una decina di volte...
    ... quando bastava UNA persona sola a fare un videogioco :)
    ... ve lo ricordate? Eric Cahi :)

    Rimembramente
    Vahes
    "la vita del puntuale e' un inferno di solitudini immeritate!"
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3435843
    E proprio vero ki fa da se..fa per 3...
    Guardiamo i gioki di una volta..max 2 programmatori...guardiamo winZoZZ adesso...sono in almeno 100 persone...per farlo...magari bill poteva metterci 8 anni..ma faceva un sistema operativo..privo di bug demenziali... :P :P :P :DD :D :DD :D
    MHK entering in the game
    Sourvival in the world
    Live in the heart
  5.     Mi trovi su: Homepage #3435845
    Marco Perinelli ha scritto:
    Mi vengono ancora i brividi...
    Non scorderò mai la presentazione....e il primo nemico....e quando siamo nella gabbia..........STUPENDISSIMO e mi sento di preferirlo a Flashback, altro signor gioco!
    Stefano"Latin Lover"Russo
    Icq number:46941491 E-mail: latinlover@libero.it
    *****************************************************
    News provider e redattore di www.joypad.it
    ******************************************************
    Redattore di www
  6. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3435847
    Marco Perinelli ha scritto:
    Mi vengono ancora i brividi...
    Non sei l'unico... è stato a mio parere il primo esempio di platform non fine a se stesso, cioè con una trama e con un design da avventura.
    Alcune meccaniche sono si prese in prestito dal Principe dei Tappeti, ma c'è molto di suo nel mito che si è creato.
    Senza di lui, niente FlashBack, niente Fade to Black (uno dei primi esempi, se non il primo, di gioco alla Tomb Raider), niente Tomb Raider (per quest'ultimo forse era meglio...) ma a parte tutto
    è ormai pianta stabile della storia del videogioco.
    Un grazie a Eric Chahi e al suo capolavoro...
    ah, piccolo aneddoto: ricordo la rece sul K dell'epoca (Studio Vit) e il voto che prese fu... 800 !!
    Scrissero "Bello, ma niente di speciale..."
    Penso che ancora oggi si rivedono quella rece con quell'errore...
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo

  Retrogaming: Another World

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina