1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3437021
    Io sono convinto che l'uomo abbia sempre guardato il cielo con stupore e meraviglia e non vedo nulla di strano nel pensare che nell'antichità l'uomo osservasse le stelle e che ne sia rimasto influenzato. Io credo che sia logico pensare che vi sia una relazione tra gli aspetti religiosi (che comprendono ovviamente i santuari) di un popolo e la volta celeste: sarebbe assurdo credere il contrario.
    Immagino che tu però ti riferisca in particolare alle teorie di Graham Hancok, Robert Bouval e Adrian Gilbert, solo per citare i più famosi. Certo sono affascinanti e nel corso dei miei studi più volte mi sono imbattutto in critiche distruttive di queste posizioni, che, a dire il vero, trovo difficile condividere in pieno. Io sono abbastanza possibilista, nel senso che non escludo a priori che vi sia una correlazione tra la posizione delle piramidi, esempio certamente noto, e la costellazione di Orione, ma mi riesce difficile pensare ad un progetto complesso, come quello descritto in "The Orion Mistery". Un'altra teoria andata formandosi, anche se non ricordo purtroppo l'autore dell'articolo che lessi, paralva di una correlazione tra i vari siti megalitici (Dolmen, Menhir e Cromlech) sparsi un pò in tutta Europa, a partire dalla grandiosa opera di Stonehenge e la volta stellata ed addirittura le cosidette "linee di forza" sotterranee, mi fa decisamente sorridere. Che queste costruzioni abbiano molto in comune è logico: il mondo antico era dinamico, molto più di quanto la gente normalmente pensi, ed un collegamento al cielo stellato delle singole opere è quantomeno possibile, se non probabile. Insomma io sono decisamente aperto ad ogni possibilità, ma gia questi pochi anni di studi che ho compiuto mi hanno disilluso molto riguardo a teorie che ora come ora vedo come fantascientifiche. Le prove archeologiche sono molte e vanno in direzioni purtroppo per noi contrastanti. Sono curioso di sapere cosa ne pensi!
    Ciao,
    Marco
    _________________________________
    Nudo son salito alla terra, nudo scenderò nella terra.
    Perchè affaticarsi se il fine è nudo?

  x Leoposta (e a chi interessi): Archeo e stelle

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina