1.     Mi trovi su: Homepage #3437797
    Ogni nuovo capitolo dell'infinita saga di Zelda esige il suo tributo di stupore misto a incredulità,il giorno che Nintendo proponesse qualcosa di "deja vu" o di anche minimamente convenzionale ci troveremmo di fronte alla morte del Videogioco.
    In questa nuova dimensione eccelsa lo stile di Hyrule è diventato scuro ed essenziale come la notte più bella:perchè Zelda é..."Altro",e ci tiene a rimarcare a ogni sua apparizione la sua ineluttabile alterità.
    Le nuove gesta dell'eroico Link si perpetuano in un microcosmo minimale e fascinoso come mai si era potuto vedere prima...Shigeru Miyamoto attinge dalla tavolozza i colori primari e li scaraventa sullo schermo in geroglifici piatti e allucinanti,degni delle migliori animazioni di Michel Ocelot.
    Zelda allontana con energia tutto ciò che è "kitsch videoludico",tutto ciò che "è moda",con pennellate della sua classe infinitamente semplice,infinitamente ardita,malinconicamente infantile.
  2. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3437799
    DIES FASTI ha scritto:
    Ogni nuovo capitolo dell'infinita saga di Zelda esige il suo tributo di stupore misto a incredulità,il giorno che Nintendo proponesse qualcosa di "deja vu" o di anche minimamente convenzionale ci troveremmo di fronte alla morte del Videogioco.
    In questa nuova dimensione eccelsa lo stile di Hyrule è diventato scuro ed essenziale come la notte più bella:perchè Zelda é..."Altro",e ci tiene a rimarcare a ogni sua apparizione la sua ineluttabile alterità.
    Le nuove gesta dell'eroico Link si perpetuano in un microcosmo minimale e fascinoso come mai si era potuto vedere prima...Shigeru Miyamoto attinge dalla tavolozza i colori primari e li scaraventa sullo schermo in geroglifici piatti e allucinanti,degni delle migliori animazioni di Michel Ocelot.
    Zelda allontana con energia tutto ciò che è "kitsch videoludico",tutto ciò che "è moda",con pennellate della sua classe infinitamente semplice,infinitamente ardita,malinconicamente infantile.
    Certo che prima di definire zelda una rivoluzione,un gioco fantastico o una merda colossale bisognerebbe quantomeno provarlo.
    Io ad esempio ho espresso il mio disappunto per lo stile grafico,ma non posso sapere se il gioco alla fine sara' stupendo,rivoluzionario o uno schifo.
    E penso che neanche tu possa saperlo.
    fidati di uno che le ha provate tutte, amica chips è la migliore.

  A New Achievement

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina