1.     Mi trovi su: Homepage #3443448
    Peres ha parlato di "fare un elenco delle nazioni dove si sviluppa il terrorismo e obbligarle a smantellarlo per non subire gravi conseguenze"; gli americani si mostrano terrorizzati, ma nel terrore uniti, bianchi, neri, gialli; tutti uniti al di la delle relative diatribe razziali, personali, tutti uniti contro un vero nemico, che nella tragedia unisce; se si riuscira' a superare lo scoglio della rabbia cieca in rincorsa alla vendetta forse le prospettive si mostreranno migliori che nel passato circa una lotta seria, coesa, a livello mondiale contro il terrorismo e le altre malformazioni della vita umana.
    foto dal carnevale di Foiano 2007
  2.     Mi trovi su: Homepage #3443449
    !KaBoOM! ha scritto:
    Peres ha parlato di "fare un elenco delle nazioni dove si sviluppa il terrorismo e obbligarle a smantellarlo per non subire gravi conseguenze"; gli americani si mostrano terrorizzati, ma nel terrore uniti, bianchi, neri, gialli; tutti uniti al di la delle relative diatribe razziali, personali, tutti uniti contro un vero nemico, che nella tragedia unisce; se si riuscira' a superare lo scoglio della rabbia cieca in rincorsa alla vendetta forse le prospettive si mostreranno migliori che nel passato circa una lotta seria, coesa, a livello mondiale contro il terrorismo e le altre malformazioni della vita umana.
    speriamo bene........non nego che ho tanta paura, ragazzi....
    Stefano"Latin Lover"Russo
    Icq number:46941491 E-mail: latinlover@libero.it
    *****************************************************
    News provider e redattore di www.joypad.it
    ******************************************************
    Redattore di www
  3.     Mi trovi su: Homepage #3443450
    !KaBoOM! ha scritto:
    Peres ha parlato di "fare un elenco delle nazioni dove si sviluppa il terrorismo e obbligarle a smantellarlo per non subire gravi conseguenze"; gli americani si mostrano terrorizzati, ma nel terrore uniti, bianchi, neri, gialli; tutti uniti al di la delle relative diatribe razziali, personali, tutti uniti contro un vero nemico, che nella tragedia unisce; se si riuscira' a superare lo scoglio della rabbia cieca in rincorsa alla vendetta forse le prospettive si mostreranno migliori che nel passato circa una lotta seria, coesa, a livello mondiale contro il terrorismo e le altre malformazioni della vita umana.
    purtroppo e come una reazione a catena che non avrà mai fine
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece

  ci sono prospettive positive, forse.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina