1.     Mi trovi su: Homepage #3450338
    Che dire... sarà che mi aspettavo un grandissimo film, sarà che Spielberg tutto sommato è bravino nel suo lavoro, sarà che il nome di Kubrick per quanto aleatorio fa sempre il suo effetto... ma AI è stata una bella delusione...

    Il film è, come succede sempre più spesso, molto lungo (2 ore e 30 mi pare) ma, questo non sarebbe affatto un problema se per l'ultima mezz'ora abbondante si trascinasse oltre ogni limite.
    Fondamentalmente la storia è caruccia, piuttosto banale e scontata ma ispirandosi a Pinocchio c'era da aspettarselo.

    La mia impressione è che con questo film Spielberg abbia voluto accontentare TUTTI: dagli appassionati di fantascienza, ai patiti della CG (credo a tal proposito che questo sia uno dei film dove in assoluto è usata meglio), alle mamme e a chi va al cinema per piangere (ma il rischio è che non ci riesca nemmeno), ai bambini e ai ragazzini che vogliono l'azione e le esplosioni nonchè ai nerds che godono con i discorsi fantatecnologici sulla clonazione e la robotica.

    Per accontentare tutti Spielberg ha fatto un film TROPPO lungo che per tutta la durata sembra appunto 5 film diversi. Alcune scene potevano essere ABBONDANTEMENTE tagliate, come la fiera della carne che per diversi minuti trasforma il film nel peggior b-movie d'azione. Stesso discorso va fatto per la fine... Credo sia la parte più RIDICOLA che ci si potesse aspettare, sarà anche spettacolare e molto cool per le immagini ma, se la si vede legata a tutto quello che c'è prima, ci si chiede davvero che cosa c'entri...
    Insomma, si inizia il film con grande entusiasmo e lo si perde andando avanti; verso la fine ti aspetti per due-tre volte un finale che non arriva e, quando finalmente leggi The End, sei già troppo incazzato.

    E' un film da vedere comunque, anche solo per la bellezza di alcune immagini (quasi tutte a dire il vero). Come ho detto la CG è usata magistralmente e riesce a rendere credibile un mondo assolutamente inventato, senza di questo AI sarebbe stato davvero una mezza schifezza.
    Il bambino è sempre bravo ma non mi è parso poi quella gran cosa, gli altri attori passano via a parte Jude Law, che dopo Gattaca è un mio mito personale e nel film ha forse la parte più bella.

    Molte altre cose da dire le evito per non rovinare il film a chi ancora non l'ha visto, intanto fate un salto al cinema che i soldi sono comunque spesi bene (sempre non paghiate 19k come me...)

    [Modificato da Comi il 11/10/2001 19:17]
  2. eccomi  
        Mi trovi su: Homepage #3450339
    Comi ha scritto:
    Che dire... sarà che mi aspettavo un grandissimo film, sarà che Spielberg tutto sommato è bravino nel suo lavoro, sarà che il nome di Kubrick per quanto aleatorio fa sempre il suo effetto... ma AI è stata una bella delusione...

    Il film è, come succede sempre più spesso, molto lungo (2 ore e 30 mi pare) ma, questo non sarebbe affatto un problema se per l'ultima mezz'ora abbondante si trascinasse oltre ogni limite.
    Fondamentalmente la storia è caruccia, piuttosto banale e scontata ma ispirandosi a Pinocchio c'era da aspettarselo.

    La mia impressione è che con questo film Spielberg abbia voluto accontentare TUTTI: dagli appassionati di fantascienza, ai patiti della CG (credo a tal proposito che questo sia uno dei film dove in assoluto è usata meglio), alle mamme e a chi va al cinema per piangere (ma il rischio è che non ci riesca nemmeno), ai bambini e ai ragazzini che vogliono l'azione e le esplosioni nonchè ai nerds che godono con i discorsi fantatecnologici sulla clonazione e la robotica.

    Per accontentare tutti Spielberg ha fatto un film TROPPO lungo che per tutta la durata sembra appunto 5 film diversi. Alcune scene potevano essere ABBONDANTEMENTE tagliate, come la fiera della carne che per diversi minuti trasforma il film nel peggior b-movie d'azione. Stesso discorso va fatto per la fine... Credo sia la parte più RIDICOLA che ci si potesse aspettare, sarà anche spettacolare e molto cool per le immagini ma, se la si vede legata a tutto quello che c'è prima, ci si chiede davvero che cosa c'entri...
    Insomma, si inizia il film con grande entusiasmo e lo si perde andando avanti; verso la fine ti aspetti per due-tre volte un finale che non arriva e, quando finalmente leggi The End, sei già troppo incazzato.

    E' un film da vedere comunque, anche solo per la bellezza di alcune immagini (quasi tutte a dire il vero). Come ho detto la CG è usata magistralmente e riesce a rendere credibile un mondo assolutamente inventato, senza di questo AI sarebbe stato davvero una mezza schifezza.
    Il bambino è sempre bravo ma non mi è parso poi quella gran cosa, gli altri attori passano via a parte Jude Law, che dopo Gattaca è un mio mito personale e nel film ha forse la parte più bella.

    Molte altre cose da dire le evito per non rovinare il film a chi ancora non l'ha visto, intanto fate un salto al cinema che i soldi sono comunque spesi bene (sempre non paghiate 19k come me...)
    io vadio all'auchan WARNER WILLAGE qui a bari e il pomeriggio si paga 8.000 quindi mi sa che andro :D a vederlo

    [Modificato da DarkDREAMAN il 5/10/2001 22:46]
  3. next  
        Mi trovi su: Homepage #3450340
    Comi ha scritto:
    Che dire... sarà che mi aspettavo un grandissimo film, sarà che Spielberg tutto sommato è bravino nel suo lavoro, sarà che il nome di Kubrick per quanto aleatorio fa sempre il suo effetto... ma AI è stata una bella delusione...
    Visto che citi Kubrick, vediamo se hai colto anche tu la stranezza: non so se hai notato ma il formato della pellicola è praticamente lo stesso (almeno sembra, poi non massacratemi se dico minchiate, non sono un esperto) di quello usato in Eyes Wide Shut, solo un po' più pulito. Stessa modestia (è quasi un quadrato), stessa percettibile sgranatura, specie nelle riprese in interni. La fusione tra formato e bellezza delle luci e delle inquadrature, almeno nella prima mezz'ora, mi aveva realmente fatto balzare dalla sedia; ho pensato: "cazzarola, vuoi vedere che 'sto film è veramente una figata?". Ovviamente le restanti due ore mi hanno ampiamente smentito... Mi chiedevo, però, e voi che siete ben informati forse lo sapete: ma A.I. è stato girato in pellicola o i digitale?


    babalot
  4.     Mi trovi su: Homepage #3450341
    Comi ha scritto:
    ma AI è stata una bella delusione...

    Io non posso parlare di delusione, anche perchè un progetto di Kubrick ereditato da Spilberg, mi convinceva poco...percui sono andata al cinem aconsapevole che avrei visto una boiata, e per un bel pezzo di film, mi sono ricreduta. Il film è bello a tratti. Sinceramente a questo punto avrei preferito veramente che reinterpretasse la favola di collodi in chiave robotica e avrei pure accettato la fatina che lo rendeva umano....

    SPOILER






    ma gli alieni e per giunta gli stessi di ET, no.


    Ancora oggi non ho capito se mi è piaciuto o meno.
  5.     Mi trovi su: Homepage #3450342
    babalot ha scritto:
    Visto che citi Kubrick, vediamo se hai colto anche tu la stranezza: non so se hai notato ma il formato della pellicola è praticamente lo stesso (almeno sembra, poi non massacratemi se dico minchiate, non sono un esperto) di quello usato in Eyes Wide Shut, solo un po' più pulito. Stessa modestia (è quasi un quadrato), stessa percettibile sgranatura, specie nelle riprese in interni. La fusione tra formato e bellezza delle luci e delle inquadrature, almeno nella prima mezz'ora, mi aveva realmente fatto balzare dalla sedia; ho pensato: "cazzarola, vuoi vedere che 'sto film è veramente una figata?". Ovviamente le restanti due ore mi hanno ampiamente smentito... Mi chiedevo, però, e voi che siete ben informati forse lo sapete: ma A.I. è stato girato in pellicola o i digitale?


    babalot
    Guarda, non me ne intendo abbastanza per discutere di pellicole, fatto sta che ho trovato molto più ispirata come voi la prima parte e (dal punto di vista dell'immagine!!) quella finale in cui è nella casa con la madre.. tutto sfocato se non ricordo male
  6.     Mi trovi su: Homepage #3450343
    babalot ha scritto:
    non so se hai notato ma il formato della pellicola è praticamente lo stesso (almeno sembra, poi non massacratemi se dico minchiate, non sono un esperto) di quello usato in Eyes Wide Shut, solo un po' più pulito. Stessa modestia (è quasi un quadrato), stessa percettibile sgranatura, specie nelle riprese in interni. La fusione tra formato e bellezza delle luci e delle inquadrature, almeno nella prima mezz'ora, mi aveva realmente fatto balzare dalla sedia; ho pensato: "cazzarola, vuoi vedere che 'sto film è veramente una figata?". Ovviamente le restanti due ore mi hanno ampiamente smentito... Mi chiedevo, però, e voi che siete ben informati forse lo sapete: ma A.I. è stato girato in pellicola o i digitale?


    babalot
    Ehmm, il formato è una cosa, la pulizia è un'altra :P
    Non dipende dal tipo di formato (dimensione) ma dal tipo di pellicola, come la sgranatura non è stata solo appannaggio di Kubrick...

    MAGARI CI SONO SPOILER

    Dato che pensavo fosse una mezza sola, non mi sono molto informata, penso cmq sia stato girato in pellicola, ma non ne sono certa. Esteticamente ha dei buoni momenti, ma nulla che non si sia già visto, anzi l'ho trovato anche fin troppo patinato, quasi un'estetica da spot della mulino bianco (tutta la parte girata in casa). Pessima la parte dei cacciatori, li' pareva un B-movie.
    Poi il riciclaggio degli extra terristri mi è parso di cattivo gusto :DD
  7. next  
        Mi trovi su: Homepage #3450344
    Comi ha scritto:
    Guarda, non me ne intendo abbastanza per discutere di pellicole, fatto sta che ho trovato molto più ispirata come voi la prima parte e (dal punto di vista dell'immagine!!) quella finale in cui è nella casa con la madre.. tutto sfocato se non ricordo male
    Più che sfocato sembrava pesantemente ritoccato in digitale. É più o meno lo stesso effetto di quando in Photoshop inizi a cazzeggiare coi livelli del bianco del nero e del grigio, e lo si nota anche dal "rumore di fondo" dell'immagine che li è molto più accentuato, come quando scatti una foto al buio con una pellicola 800 ASA. Cmq la cosa che mi fa (ancora oggi a distanza di due giorni) particolarmente incazzare è pensare che nello stesso film convivano momenti così intensi e altri così squallidi... Che Spielberg sia diventato schizofrenico? :P
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3450349
    >Un po' come in Contact dove ti aspetti l'alieno e ti becchi >l'umano...

    Eh?
    Cmq in Contact il tipo E' un alieno. In A.I. di alieni non ne ho visti proprio.

    >Comunque umano alieno o procione poteva risparmiarselo e finire >prima, molto prima.

    Preferisco non entrare nella discussione, se non altro perchè al momento non ho proprio il tempo per seguirla.
  9.     Mi trovi su: Homepage #3450350
    giopep ha scritto:
    >Un po' come in Contact dove ti aspetti l'alieno e ti becchi >l'umano...

    Eh?
    Cmq in Contact il tipo E' un alieno. In A.I. di alieni non ne ho visti proprio.

    >Comunque umano alieno o procione poteva risparmiarselo e finire >prima, molto prima.

    Preferisco non entrare nella discussione, se non altro perchè al momento non ho proprio il tempo per seguirla.
    Non hai capito... So bene che il tipo E' un alieno ma ti aspetti di vederlo con la testa grossa, bianchiccio e le braccia lunghe piuttosto che uguale al padre della tipa.

    In IA invece fan vedere gli umani del futuro e li disegnano manco venissero da un'altra galassia.
  10.     Mi trovi su: Homepage #3450351
    Comi ha scritto:

    In IA invece fan vedere gli umani del futuro e li disegnano manco venissero da un'altra galassia.
    Ma se dicono una cosa del tipo "siamo venuti sul vostro pianeta ecc ecc", cmq ancora peggio, perchè non lo aveva capito nesseun dei presenti...magari eravamo già in fase di appisolamento...
  11. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3450352
    >Non hai capito... So bene che il tipo E' un alieno ma ti aspetti >di vederlo con la testa grossa, bianchiccio e le braccia lunghe >piuttosto che uguale al padre della tipa.

    Vabbè, uguale al padre della tipa. Mi pare lo spieghi che prende apposta una figura familiare e nota dalla mente di lei. Fra l'altro mi parve un'idea molto bella, anche come scorciatoia per evitare di dover far vedere gli alieni (che si sa, c'è sempre il rischio di risultare ridicoli...).


    >In IA invece fan vedere gli umani del futuro e li disegnano manco >venissero da un'altra galassia.

    Ehm...
    Guarda che non sono umani, sono l'evoluzione dei robot, mecca, AI, chiamali come caspita ti pare. Cmq quello sono. L'umanità è estinta, come si capisce dalle brevi conversazioni fra di loro. A me francamente sembrava palese, cmq mi è stato confermato da un'intervista a Spielberg che ho letto l'altro giorno (o forse era al produttore? Boh, non ricordo).

  L'Intelligenza Artificiale ha deluso... (un po' di sano spoil)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina