1.     Mi trovi su: Homepage #3452794
    Tifa Lockheart ha scritto:
    Definitivamente cancellata la versione americana per Dreamcast, approderà solo su X-box. Per quanto riguarda la vecchia europa, non si sa ancora nulla.

    Chissà come saranno contenti quelli che per vedere il seguito del primo capitolo, dovranno comprarsi l'X-box.
    'Azz m' hai fregato Tifa, volevo postarlo io questo scoop :P
    Scherzo ovviamente.

    Sincere condoglianze agli utenti USA e, se verrà cancellata la PAL, europei.

    Detto questo, ecco cos' è M$.

    E non citatemi VF4 solo su PS2 e non sul DC perché in quel caso si trattava di un gioco ancora da realizzare, qui il gioco era già pronto.

    Infine spero che così forse molti accetteranno l' idea che SEGA è una multinazionale interessata ai soldi come tutte le altre.
    Quasi un ex. videogamer
  2. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3452795
    Tifa Lockheart ha scritto:
    Definitivamente cancellata la versione americana per Dreamcast, approderà solo su X-box. Per quanto riguarda la vecchia europa, non si sa ancora nulla.

    Chissà come saranno contenti quelli che per vedere il seguito del primo capitolo, dovranno comprarsi l'X-box.
    azzo si sta verificando sempre piu la mia paura! dovro' comprarmi tutte e tre le ultime console!
  3.     Mi trovi su: Homepage #3452796
    Tifa Lockheart ha scritto:
    Definitivamente cancellata la versione americana per Dreamcast, approderà solo su X-box. Per quanto riguarda la vecchia europa, non si sa ancora nulla.

    Chissà come saranno contenti quelli che per vedere il seguito del primo capitolo, dovranno comprarsi l'X-box.

    Sega ha veramente poco rispetto per gli utenti Dreamcast, oltre alla presa in giro della presentazione di vf4 per ps2 su Shenmue2 jap, ora pure la cancellazione del suddetto titolo in versione americana, delusione...
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3452799
    Che Sega non lavori per la gloria credo sia scontato (e sfido a trovarmi un post in cui si dice il contrario), che invece abbia rivoluzionato molti generi arcade e introdotto nuove idee sul mercato anche.

    Fino a dieci anni fa produrre un videogioco non costava niente, ti bastava un computer, un grafico e tanta buona volontà per mettere in piedi qualcosa da presentare alle software house. Erano i tempi di Elite di Ian Bell e David Braben, non di Elite fatto da David Braben e la sua squadra di 50 creativi; erano i tempi in cui qualsiasi ragazzino con un po di esperienza in Assembly poteva bussare alla porta della Ocean per fargli giudicare i propri programmi; provaci oggi, una nota casa francese (non ne faccio il nome per non fargli cattiva pubblicità) per assumerti come programmatore richiede esplicitamente almeno una laurea in ingegneria informatica.
    Oggi no, oggi creare dal nulla un videogioco richiede oltre che molti mesi di lavoro anche ingenti quantità di denaro: perchè per poter lanciare un gioco competitivo sul mercato oltre a dei validi programmatori occorre una valida e nutrita squadra di creativi, grafici, animatori e musicisti. E allora chi me lo fa fare a me piccolo sviluppatore di spendere soldi, energie e uomini per creare un gioco di cui non so quante copie potrò vendere? Molto meglio andare dalla Epic, comprarsi l'engine di Unreal e farci un bel FPS: vendite assicurate, minimo sforzo, nonostante che di titoli del genere il mercato sia saturo. E' COSI' CHE SI AMMAZZA IL MERCATO SIGNORI. Benvenuti nel nuovo millennio.
    Sperimentare è divenuto il nuovo lusso, che solo in pochi possono permettersi; solo le software house con bravi talenti e molti soldi possono tentare, sperimentare nuove forme di intrattenimento. E in prima linea c'è Sega, non da oggi ne da un'mese, ma da almeno 20 anni.

    Hideo Kojima? Un genio perchè ha inventato Metal gear? Andatevi a rivedere 005 della Sega, vecchio gioco da bar del 1981; una spia che in un labirinto per sfuggire alle guardie è costretto a nascondersi dietro delle casse, per non farsi vedere da loro; e poi scappare via mentre queste non lo vedono. Vi suona familiare?


    Tutto noi dobbiamo tanto ai creatori di Sonic, non solo per i loro giochi ma anche per tutto quello che è stato ispirato dal loro modo di fare videogiochi; non mi stancherò mai di ripeterlo, e se mi sentissi offeso da loro e li maledicessi, per me equivarebbe ad insultare la mia stessa madre, perchè assieme a Miyamoto mi hanno dato tutto ciò che è veramente indispensabile nel mondo dei videogiochi per divertirsi. Da sempre.

    [Modificato da Cesco il 13/10/2001 11:35]
    "You can dance, you can jive, having the time of your life
    See that girl, watch that scene, dig in the Dancing Queen"
    (Abba)
  5.     Mi trovi su: Homepage #3452800
    Qualche frase pescata dai forum DC USA:

    "selling my DC now"

    "i am no longer SEGA fan"

    "SEGA has lost the spirit. It's a sell out"

    "for all of you saying: screw SEGA"

    "why release ShenMue in Japan then? "

    "forget it. it's over. no longer SEGA fan"

    "OFFICIAL SHENMUE II PETITION. SIGN IT NOW"

    "Sega did the same thing with VF3"

    "Reality check for Sega Dreamcast Fan"

    "forever SEGA and forever a SEGA fan"

    "SM cancelled? SEGA? Never more! "

    Più altre che non ricordo esattamente del tipo "M$ è la versione peggiorata di Sony", "dovremmo fare causa alla SEGA etc."
    Quasi un ex. videogamer
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3452801
    A. Skywalker ha scritto:
    Infine spero che così forse molti accetteranno l' idea che SEGA è una multinazionale interessata ai soldi come tutte le altre.
    Veramente eri convinto che qualcuno nel newsgroup credesse che la Sega lavorava per la gloria?

    [Modificato da Cesco il 12/10/2001 15:57]
    "You can dance, you can jive, having the time of your life
    See that girl, watch that scene, dig in the Dancing Queen"
    (Abba)
  7.     Mi trovi su: Homepage #3452802
    Cesco ha scritto:
    Veramente eri convinto che qualcuno nel newsgroup credesse che la Sega lavorava per la gloria?

    [Modificato da Cesco il 12/10/2001 15:57]
    Qualcuno?

    Parecchi direi. Anche se non nel senso così netto che dici tu.

    Diciamo che la ritenevano una soft-house storica e, forse solo come speranza, diversa dagli altri, migliore, che tratta il videogioco come arte e non come prodotto commerciale.
    Quasi un ex. videogamer
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3452803
    A. Skywalker ha scritto:
    Diciamo che la ritenevano una soft-house storica e, forse solo come speranza, diversa dagli altri, migliore, che tratta il videogioco come arte e non come prodotto commerciale.
    Ma dai.
    La parola arte e Sega non ricordo averle mai viste accostate su questo forum... al limite nel caso di Shenmue. Sega è sempre stata identificata con videogiochi capaci di assumere vita propria grazie al loro particolare stile e alle idee di base, a volte fuori dagli schemi. E cmq se mai vi fossero stati questi discorsi disincantati, sono stati seppelliti dopo i famosi annunci dei mesi addietro. Punto.

    Nel caso di questo passaggio di SM2 su Xbox... sia il primo capitolo che questo seguito hanno venduto male ovunque, è inutile raccontarcela. Come nel caso di molti titoli segati ultimamente dalla grande S, la varie sedi della società non hanno più intenzione di sobbarcarsi oneri distributivi su prodotti dallo scarso ritorno monetario.

    I soldi di Bill hanno fatto il resto, ma a cà nisciun' è fesso. Penso...

    Resta il fatto che ancora questo piccolo sacrificio Moore e soci potevano farlo. :(
  9.     Mi trovi su: Homepage #3452805
    FogMan ha scritto:
    Ma dai.
    La parola arte e Sega non ricordo averle mai viste accostate su questo forum... al limite nel caso di Shenmue. Sega è sempre stata identificata con videogiochi capaci di assumere vita propria grazie al loro particolare stile e alle idee di base, a volte fuori dagli schemi. E cmq se mai vi fossero stati questi discorsi disincantati, sono stati seppelliti dopo i famosi annunci dei mesi addietro. Punto.

    Nel caso di questo passaggio di SM2 su Xbox... sia il primo capitolo che questo seguito hanno venduto male ovunque, è inutile raccontarcela. Come nel caso di molti titoli segati ultimamente dalla grande S, la varie sedi della società non hanno più intenzione di sobbarcarsi oneri distributivi su prodotti dallo scarso ritorno monetario.

    I soldi di Bill hanno fatto il resto, ma a cà nisciun' è fesso. Penso...

    Resta il fatto che ancora questo piccolo sacrificio Moore e soci potevano farlo. :(
    Fog d' accordissimo sul fatto che Sega debba vendere SM2 e i suoi giochi non più solo sul DC, ma non farlo uscire quando il gioco era già pronto è stata una scorretezza incredibile.

    Consiglio a tutti di leggersi i forum americani e leggere i commenti.

    Soldi SEGA dalle vendite del gioco DC ne avrebbe fatti cmq, anche vendendo poche copie,essendo il gioco già fatto, la cancellazione del gioco (già uscito in jap, dove certamente le vendite saranno inferiori a quelle potenziali USA) sta a significare una sola cosa: i soldi che Zio Bill ha dato a SEGA sono SUPERIORI agli introiti previsti dalla stessa SEGA per le vendite del gioco in versione DC.

    Sul discorso dell' arte: niente di male a dare a SEGA questo attributo se lo merita, e con SM lo merita in pieno.
    Non intednevo accusare nessuno.
    Il succo del discorso era solo questo: sognare è bello ma la realtà è un' altra e per il proprio bene bisogna abituarsi a conviverci. Il mondo attuale è dominato dal denaro. Chi più chi meno.
    Quasi un ex. videogamer
  10. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3452806
    ma dai ma che odio! diserto per una volta e piglio una console dell'odiata Sega ( nintendofilo al microfono)...e resto inculato.MA PORCA MERDA!Questo io lo chiamo prendere per il culo i clienti, si promette una saga stupenda di 1000 capitoli e blah blah e poi cosa? Me la cazziano così vigliaccamente?E non accampatemi scuse che sono falliti cicicici cacchio se continuano a sviluppare di soldini ne hanno ancora i cani mannari Segaioli...ma tanto chi si è preso il Dreamcast che vuoi che faccia eh? Si attacca, ecco che fa. Speriamo solo che lo convertano sul mio futuro game Cube. E tra parentesi oggi (finalmente) sono riuscito a vedere Luigi Mansion...Nintendo Strikes Back! Chi ha criticato la grafica in post precedenti era semplicemente ciecamente fazioso o cieco. Io ho visto un gran spettacolo poligonale cartooneggiante + i veri tocchi di classe
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    Spectrum
    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    tipo Luigi che chiama Mario con lze varie intonazioni e quando apre le porte ha la mano tremante etc...a me è sembrato un gran FIGATA, se poi non è longevo non lo posso dire, solo che C.V.D. qui si è sparato a zero senza obiettività alcuna.

    AUGH
    Oh so fuckin' free

    Italian Soul Calibur Community!!![/big]
  11. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3452807
    A. Skywalker ha scritto:
    Soldi SEGA dalle vendite del gioco DC ne avrebbe fatti cmq, anche vendendo poche copie,essendo il gioco già fatto
    Non ti credere, sai? La distribuzione non è una pratica poco onerosa, soprattutto nel vasto territorio statunitense... ma del resto SM2 non è stato il primo caso in cui Sega ha rinunciato a rilasciare sul mercato un prodotto già ultimato per i costi distributivi... così come vi furono parecchi casi di giochi per DC di terze parti e in cui Sega nulla aveva a che fare, già completi e misteriosamente cancellati... Colin McRae 2, Soul River 2...

    Il fatto è che sono tutti imbruttimenti d'immagine che la Sega dovrebbe cercare di evitare, dato il suo non troppo brillante recente passato: due passi avanti e due indietro... :-\

    [Modificato da FogMan il 13/10/2001 12:18]

  Shenmue II

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina