1.     Mi trovi su: Homepage #3463756
    Phate ha scritto:
    qualcuno mi sa consigliare un'avventura alla "The Ripper" ovvero un misto tra un film interattivo e il punta e clicca?
    Eccomi, allora:
    Black Dahlia, immensa avventura investigativa, sempre realizzato da Take 2 (gli stessi di The Ripper) su 8 cd. Straconsigliato se ti è piaciuto The Ripper non ti pentirai di questo acquisto, molto probabile che tu lo possa trovare in versione budget a poco prezzo. Ottima trama, enigmi da impazzire, e piccolo cameo di Dannis Hopper. La trama si svolge nell'America anni '40 e si dipana tra esoterismo nazista, investigazioni, tradimenti e colpi di scena. Ci sono più finali.

    Poi come alternaive:
    Tex Murphy dicono che è bello, ma non ce l'ho e non saprei dirti
    Phantasmagoria, ottimo, su 7 cd
    Gabriel Knight 2 oppure 3, un classico, ma di genere diverso.

    Ci sarebbero anche altre decine di scelte, ma mi limito a quelle che reputo migliori.
    Oppure se vogliamo andare sul classico, c'è Noir, vecchio gioco su 2 cd dalle atmosfere intriganti, ma tecnicamente obsoleto.
  2. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463758
    Come film interattivi, oltre ai già citati Black Dahlia (bello), Gabriel Knight 2 (ottimo) e Phantasmagoria (bello), sottolineerei anche la saga di Tex Murphy citata sopra: magari è difficile trovarli ma prova se ci riesci:
    -Under a Killing Moon
    -The Pandora's Directive
    -Overseer

    Sono tutti del filone poliziesco/giallo, con in più un protagonista che più sfigato non si può e chi ha giocato a Mean Streets e Martian Memorandum sa cosa significa. Meritano, credimi.
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3463759
    Phate ha scritto:
    qualcuno mi sa consigliare un'avventura alla "The Ripper" ovvero un misto tra un film interattivo e il punta e clicca?
    The 7th guest, che merita soprattutto perchè è stato il primo gioco interattivo a divenire celebre nel mondo (appartiene a quegli anni in cui non avevano la minima idea di come riempire lo spazio di un CD-Rom e se ne venivano fuori con questi giochi); sono due dischi, se lo trovi in qualche bancarella dell'usato non pagarlo + di 8-10.000 lire
    Altrimenti under a killing moon (sempre con Tex Murphy), maledizione l'avrei sempre voluto giocare ma ai tempi avevo un PC troppo lento per farlo andare.
    Vuoi portarti a casa il primo film interattivo mai realizzato? Non so quale sia (escludiamo dal discorso i laser games), ma credo che David Wolf sia stato uno dei primi su pc (Dinamix, quelli di Rise of the dragon che poi sono stati inglobati dalla Sierra; anno 1989, girava su schede EGA)

    [Modificato da Cesco il 12/11/2001 15:59]
    "You can dance, you can jive, having the time of your life
    See that girl, watch that scene, dig in the Dancing Queen"
    (Abba)
  4.     Mi trovi su: Homepage #3463761
    Dypa77 ha scritto:
    -Under a Killing Moon
    -The Pandora's Directive
    -Overseer
    Bei giochi :)

    Mi viene la tristezza pensare che questo genere sia praticamente scomparso. Immaginate quante cose potrebbero entrare in un dvd, e non credo che il costo di produzione sarebbe poi alto. Non occorrono motori di gioco supertecnologici, basta una intefaccia di gioco semplice e chiara, un cast discreto e una bella storia. Ma forse l'ultimo punto è proprio la nota dolente, chissà.
  5. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463762
    Salvo ha scritto:
    Bei giochi :)

    Mi viene la tristezza pensare che questo genere sia praticamente scomparso. Immaginate quante cose potrebbero entrare in un dvd, e non credo che il costo di produzione sarebbe poi alto. Non occorrono motori di gioco supertecnologici, basta una intefaccia di gioco semplice e chiara, un cast discreto e una bella storia. Ma forse l'ultimo punto è proprio la nota dolente, chissà.
    Si rimane delusi soprattutto perchè adesso c'è la moda del 3D. Guarda Gabriel Knight 3 (ottimo gioco, per carità) e pensa a cosa sarebbe venuto fuori con un film interattivo alla Phantasmagoria/Gabriel Knight 2 su DVD.

    Lasciamo stare, anche il genere ora non gode di ottima salute, ma sto forse andando troppo OT.
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463764
    Dypa77 ha scritto:
    Si rimane delusi soprattutto perchè adesso c'è la moda del 3D. Guarda Gabriel Knight 3 (ottimo gioco, per carità) e pensa a cosa sarebbe venuto fuori con un film interattivo alla Phantasmagoria/Gabriel Knight 2 su DVD.

    Lasciamo stare, anche il genere ora non gode di ottima salute, ma sto forse andando troppo OT.
    Hmmm, non so. Ho pensato la stessa cosa di GK2 dicendo "oh, pensa che cosa sarebbe stato se avessero usato un'interfaccia "classica" e non i filmati" (e diciamocelo, che Gabriel era un deficientone, grandissimo invece l'attore che faceva Von Glower. Pensa che all'uscita di GK2, pur avendo amato alla follia Sins of the Fathers, non ho acquistato il gioco per protesta verso l'impostazione "film interattivo" che già mi aveva causato delusioni pazzesche tipo Phantasmagoria. Un amico negoziante mi ha detto "senti, non puoi non giocarlo, te lo presto". Inutile dire che l'ho acquistato subito dopo aver provato a giocarlo.
    Credo che tutti e tre i giochi della serie (che adoro) abbiano sfruttato bene le tecnologie che andavano per la maggiore al momento dell'uscita. GK3 forse ha un motore un po' pesantuccio, considerato il dettaglio non esagerato, ma in generale è una delle avventure più belle che siano mai state realizzate, secondo me.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7. Account abbandonato. Fade to black.  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463765
    <--Sole---> ha scritto:
    Hmmm, non so. Ho pensato la stessa cosa di GK2 dicendo "oh, pensa che cosa sarebbe stato se avessero usato un'interfaccia "classica" e non i filmati" (e diciamocelo, che Gabriel era un deficientone, grandissimo invece l'attore che faceva Von Glower. Pensa che all'uscita di GK2, pur avendo amato alla follia Sins of the Fathers, non ho acquistato il gioco per protesta verso l'impostazione "film interattivo" che già mi aveva causato delusioni pazzesche tipo Phantasmagoria. Un amico negoziante mi ha detto "senti, non puoi non giocarlo, te lo presto". Inutile dire che l'ho acquistato subito dopo aver provato a giocarlo.
    Credo che tutti e tre i giochi della serie (che adoro) abbiano sfruttato bene le tecnologie che andavano per la maggiore al momento dell'uscita. GK3 forse ha un motore un po' pesantuccio, considerato il dettaglio non esagerato, ma in generale è una delle avventure più belle che siano mai state realizzate, secondo me.
    Gabriel Knight 3 è sicuramente una delle più belle avventure mai create, ce ne sono poche come la serie Knight così capaci di coinvolgere il giocatore fino alla fine della storia.
    Dicevo più che altro come dettaglio estetico: a mio parere il 3D di GK3 non è da disprezzare ma lascia dietro di sè troppi dettagli che sarebbero stati grandiosi come film interattivo: pensa allo studio dell'enologo/sacerdote: se avesse avuto il dettaglio del castello di Ludwig II in GK2 sarebbe venuta fuori una stanza strepitosa, tra quadri e marchingegni. Pensa a GK2: come sarebbero venuti il castello sopracitato e le vie di Monaco con il 3D? Logicamente ci perdevano un sacco.
    Quel che dico io è che GK3 è una grandissima avventura che come film interattivo sarebbe stata EPICA, solamente per la storia dietro della progenie di Cristo, affascinante come poche.
    "A te t'ha rovinato il team corse" (C) 2004 AlGaloppo
  8. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463766
    Dypa77 ha scritto:
    Quel che dico io è che GK3 è una grandissima avventura che come film interattivo sarebbe stata EPICA, solamente per la storia dietro della progenie di Cristo, affascinante come poche.
    Affascinante si, visto che mi ha spinto a leggere diversi libri sui templari, sulle storie del Graal ed ho scoperto che ci sono molte cose che la Jensen ha solamente accennato. Certo, in molte cose si parla di ipotesi quantomeno azzardate, ma si mormora anche (con alcune prove a carico) che addirittura Leonardo fosse un massone, per dire.

    Gabriel Knight 3 è sicuramente una delle più belle avventure mai create, ce ne sono poche come la serie Knight così capaci di coinvolgere il giocatore fino alla fine della storia.
    Dicevo più che altro come dettaglio estetico: a mio parere il 3D di GK3 non è da disprezzare ma lascia dietro di sè troppi dettagli che sarebbero stati grandiosi come film interattivo: pensa allo studio dell'enologo/sacerdote: se avesse avuto il dettaglio del castello di Ludwig II in GK2 sarebbe venuta fuori una stanza strepitosa, tra quadri e marchingegni. Pensa a GK2: come sarebbero venuti il castello sopracitato e le vie di Monaco con il 3D? Logicamente ci perdevano un sacco.


    Si, forse hai ragione. Del resto da malato quale sono ho passato una vacanza proprio nella regione dei castelli di Ludwig, affascinato dalle tematiche del gioco ma anche da come i luoghi sono stati presentati... non mi è certo venuta voglia di andare a Rennes le chateau dopo aver finito GK3 :)

    [Modificato da <--Sole---> il 13/11/2001 2:59]
    http://www.facebook.com/VITSole
  9.     Mi trovi su: Homepage #3463767
    bellissimi tutti i gabriel knight... un gioco affascinante era anche Spycraft, veramente bello, ambientato nel giro della CIA...
    con tutte le belle robine da fare da bravi agenti...

    poi la serie di Zork... tra cui cito nemesis e grand inquisitor...

    e ovviamente tex murphy! odore quell'uomo... under a killing moon è stato l'unico gioco che mi ha preso fino al mattino del giorno dopo, l'ho rigiocato tante di quelle volte... e pandora era ancora piu bello, con storie su alieni e maya, una grafica pazzesca, una liberta di movimento totale... fantastica la sezione di roswell, gli enigmi, l'unica pecca era la lingua inglese, per fortuna c'erano i sottotitoli e si poteva capire... io voglio il sesto capitolo della serie!!!!! overseer era molto bello, ma con una storia inferiore a under e pandora, ma cmq molto intrigante...

    phantasmagoria era un film, e neanche tanto interattivo... certo la storia è affascinante, i filmati anche ma in quanto a giocabilità...

    noir è molto carino, l'ho travato in omaggio a La Repubblica per 15 mila lire, non mi passo lamentare...

    un bel gioco è The last express, grafica molto accattivante, e storia che ti prende sempre piu, ambientata poi sul mitico orient express...

    e poi x files, bellissimo per un appassionato del telefilm come me, per gli altri sara solo carino...

    lighthouse, della Sierra, gran gioco ma passato in sordina...

    ce ne sono ancora molti, ma oggi non se ne vedono di nuovi...
  10.     Mi trovi su: Homepage #3463768
    Mercury ha scritto:
    e poi x files, bellissimo per un appassionato del telefilm come me, per gli altri sara solo carino...

    Anche a me piace X-Files, ma ho trovato il gioco curato in maniera superficiale.
    Mi spiego meglio, ti danno un sacco di apparecchiature nell'inventario, ma alcune non si usano per nulla, sono li solo per decorazione. Il PAD era fatto bene, ma usato poco. L'investigazione ridotta al minimo, sembrava di vedere una puntata di X-Files in televisione. Enigmi semplici e banali. Per di più si finiva in poche ore. Un gioco dalle buone potenzialità sfruttate molto male. Peccato
  11. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3463769
    Salvo ha scritto:
    Anche a me piace X-Files, ma ho trovato il gioco curato in maniera superficiale.
    Mi spiego meglio, ti danno un sacco di apparecchiature nell'inventario, ma alcune non si usano per nulla, sono li solo per decorazione. Il PAD era fatto bene, ma usato poco. L'investigazione ridotta al minimo, sembrava di vedere una puntata di X-Files in televisione. Enigmi semplici e banali. Per di più si finiva in poche ore. Un gioco dalle buone potenzialità sfruttate molto male. Peccato
    Si, hai ragione, però credo che fosse proprio pensato per l'audience televisivo più che per noi giocatori "navigati". Effettivamente era un po' troppo guidato, anche se trovare alcuni indizi era obiettivamente un casino. E che dire dei messaggi subliminali? Ricordo di aver cercato per un intero pomeriggio di grabbarne almeno uno per la recensione sulla defunta Zeta senza riuscirci :)
    http://www.facebook.com/VITSole

  consigliatemi,please

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina