1.     Mi trovi su: Homepage #3467820
    ..per le vhs il tempo sta per scadere.. questo a causa di due eventi:
    1) stanno per cominciare ad uscire i registratori casalinghi per dvd 8cosa che rendera' le vhs inutili al 100%)
    2) il formato sta diventando davvero di massa, lo conferma il fatto (l'ho visto con piacevole sorpresa) che nelle riviste si mettono gia' i dvd al posto o alternativamente alla vhs (vedi ad esempio panorama).
    l'unico rammarico e' che alla fine anche il dvd non e' "il massimo" della qualita' video.. peccato
    foto dal carnevale di Foiano 2007
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3467822
    !KaBoOM! ha scritto:
    ..per le vhs il tempo sta per scadere.. questo a causa di due eventi:
    1) stanno per cominciare ad uscire i registratori casalinghi per dvd 8cosa che rendera' le vhs inutili al 100%)
    2) il formato sta diventando davvero di massa, lo conferma il fatto (l'ho visto con piacevole sorpresa) che nelle riviste si mettono gia' i dvd al posto o alternativamente alla vhs (vedi ad esempio panorama).
    l'unico rammarico e' che alla fine anche il dvd non e' "il massimo" della qualita' video.. peccato
    Che lo standard VHS si stia (finalmente) incamminando verso il viale del tramonto è vero, non cominciamo però a fargli il funerale prima del tempo

    1) E' vero si che i primi DVD registrabili in formato DVD+rw e DVD-ram sono sul mercato da alcuni mesi, ma è altrettanto vero che al momento il più economico di questi è il Philips che costa circa 4 milioni, non esattamente quello che può essere definito un prodotto di massa; attualmente costa così tanto perchè è pieno di convertitori e di encoder, e viene assemblato completamente a mano qui in Europa. Quando lo faranno con le catene di montaggio a Taiwan vedrete che cose del genere costeranno meno di un milione e mezzo, non ora cmq; forse (IMHO) dal natale 2002 ne vedremo alcuni a prezzi abbastanza abbordabili, ma per vedere il prodotto che compra anche la casalinga dovremo aspettare ancora diversi anni

    Piuttosto, ora come ora che non è più una priorità il poter registrare i programmi televisivi, propenderei per la diffusione dei personal video recorder, ormai integrati nei ricevitori digitali satellitari e in vendita separatamente a circa 1.300-1.600.000 e che consentono di registrare 15-20 ore di trasmissioni su hard disk interno

    2) I DVD costano di meno da gestire del formato VHS; il prezzo elevato iniziale è stato soprattutto causato dal dover convertire i macchinari dislocati nelle migliaia di fabbriche da CD-r a DVD-r/DVD+r/DVD-Ram; vedrete che quando le principali fabbriche che oggi producono cd-r saranno a regime, i DVD vergini costeranno meno di 10.000 lire (future tasse sul diritto d'autore permettendo)

    Cmq ancora molte case sono un po scettiche; nessuno ha da ridire sul fatto che a livello mondiale il DVD sia lo standard di oggi e di domani. Le vere perplessità riguardano il mercato europeo e soprattutto italiano; siamo un popolo troppo diffidente verso le novità tecnologiche, e si vede

    [Modificato da Cesco il 25/11/2001 14:50]
    "You can dance, you can jive, having the time of your life
    See that girl, watch that scene, dig in the Dancing Queen"
    (Abba)
  3.     Mi trovi su: Homepage #3467823
    Io sto' approfittando di questo periodo di transizione, comprando un sacco di VHS a poco prezzo. Non mi interessa la qualità video/audio da cinema, mi và benissimo una rozzissima registrazione in LP :)
    Spero che tra 1/2 anni ci siano videoregistratori DVD ad un prezzo abbordabile, che mi consentano magari di riversare i film in vhs sui supporti digitali, una vera schifezza di qualità per i puristi, ma una manna per me :)
    "Centoventi volte tu risorgi e spari. Centoventi volte tu non crolli e avanzi."
  4.     Mi trovi su: Homepage #3467824
    !KaBoOM! ha scritto:
    ..per le vhs il tempo sta per scadere.. questo a causa di due eventi:
    1) stanno per cominciare ad uscire i registratori casalinghi per dvd 8cosa che rendera' le vhs inutili al 100%)
    2) il formato sta diventando davvero di massa, lo conferma il fatto (l'ho visto con piacevole sorpresa) che nelle riviste si mettono gia' i dvd al posto o alternativamente alla vhs (vedi ad esempio panorama).
    l'unico rammarico e' che alla fine anche il dvd non e' "il massimo" della qualita' video.. peccato
    veramente ho appena fatto un servizio sui DVD.
    Secondo i dati il numero di lettori in italia nel 2001 è di circa 360.000. I possessori di VCR sono il 77,8% della popolazione, contro il 9,4% dei possessori di lettori DVD (la tv satellitare il 19,4%, mentre un pc il 36,4 della pop). Il lettore DVD al momento resta "l'elettrodomestico tecnologico" meno diffuso nelle famiglie italiane. E' cmq in fase di ascesa, dato che l'anno scorso i lettori in Italia erano poco più di centomila.

    Il vantaggio del formato DVD è che viene spinto molto anche dalle case, inquanto al momento resta abbastanza nullo l'effetto pirateria.

    Diciamo che la scadenza per le vhs è stimata in 4 anni.

    Il massimo della qualità video dipende dalla compressione mpg dell'immagine, che poi ste cose mi fanno ridere che tanto i dvd li guardate in televisione, un mezzo cmq dalla qualità fetente.
  5. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3467825
    giopep ha scritto:
    Vabbè, finchè un cinemino come quello che ha Lucas a casa sua non costerà sotto il paio di milioni, penso che ci accontenteremo...
    Beh, costasse 10 milioni uno potrebbe anche pensarci. Si fa un finanziamento e via :)
    http://www.facebook.com/VITSole
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3467827
    ^Angelo^ ha scritto:
    Io sto' approfittando di questo periodo di transizione, comprando un sacco di VHS a poco prezzo. Non mi interessa la qualità video/audio da cinema, mi và benissimo una rozzissima registrazione in LP :)
    Spero che tra 1/2 anni ci siano videoregistratori DVD ad un prezzo abbordabile, che mi consentano magari di riversare i film in vhs sui supporti digitali, una vera schifezza di qualità per i puristi, ma una manna per me :)
    Mah, credo che a natale prossimo già dovremmo essere su prezzi umani.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7.     Mi trovi su: Homepage #3467828
    ^Angelo^ ha scritto:
    Io sto' approfittando di questo periodo di transizione, comprando un sacco di VHS a poco prezzo. Non mi interessa la qualità video/audio da cinema, mi và benissimo una rozzissima registrazione in LP :)
    Spero che tra 1/2 anni ci siano videoregistratori DVD ad un prezzo abbordabile, che mi consentano magari di riversare i film in vhs sui supporti digitali, una vera schifezza di qualità per i puristi, ma una manna per me :)
    Mah.

    Mi chiedo a cosa serva registrarsi il filmissimo di canale 5 su dvd video, vista la qualità.

    Sarebbe come registrare la Deejay Parade radiofonica su una cassetta al Metal col Dolby S. Che senso ha?

    Onestamente non sento la mancanza di un lettore dvd da tavolo registrabile.

    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  8. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3467829
    Claudio Ghirardi ha scritto:
    Onestamente non sento la mancanza di un lettore dvd da tavolo registrabile.
    Utilizzarlo solo come registratore non avrebbe molto senso, anche se registrare da satellite su un supporto che non ha scadimenti di qualità anche dopo sessanta visioni non è male. Sono le cosette carine in più che fanno ad attizzarmi, come la possibilità della differita (ricevi una telefonata? stoppi, lui si mette a registrare... quando è finita la telefonata fai Play e lui ti mostra il programma dal punto interrotto continuando a registrare il seguito), l'inserimento di capitoli etc.
    Non mi interessano molto gli editing e montaggini possibili sui dvd-ram, per quello c'è il PC, eventualmente. Mi incuriosisce invece vedere un gioco registrato su DVD Video alla massima qualità come viene e, soprattutto, come verrebbero gli shot grabbati da PowerDVD.
    http://www.facebook.com/VITSole
  9.     Mi trovi su: Homepage #3467830
    Tifa Lockheart ha scritto:
    [cut]
    Diciamo che la scadenza per le vhs è stimata in 4 anni.
    [cut]
    Per questo spero nei videoregistratori di dvd...non posso mica buttare 20 anni di raccolta film!
    E di montare il vhs puo' andare bene per un po', ma se mi voglio vedere una vhs tra 10 anni e mi si rompe il vhs?
    "Centoventi volte tu risorgi e spari. Centoventi volte tu non crolli e avanzi."
  10. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3467831
    Tifa Lockheart ha scritto:
    Il massimo della qualità video dipende dalla compressione mpg dell'immagine, che poi ste cose mi fanno ridere che tanto i dvd li guardate in televisione, un mezzo cmq dalla qualità fetente.
    Che cazzo vuol dire, a parità di schermo un buon DVD si vede comunque meglio di una VHS.
  11.     Mi trovi su: Homepage #3467833
    ^Angelo^ ha scritto:
    Per questo spero nei videoregistratori di dvd...non posso mica buttare 20 anni di raccolta film!
    E di montare il vhs puo' andare bene per un po', ma se mi voglio vedere una vhs tra 10 anni e mi si rompe il vhs?
    veramente i nastri magnetici delle vhs sono deteriorabili, pertanto non è garantito che fra 10 anni tu possa vedere la tua vhs.

  comincia il requiem

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina