1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3475418
    Pringles è un estruso (sfoglie di patate per la precisione) che, dal momento della sua pubblicizzazione, ha fatto registrare un boom al segmento in volume del 50%. Il dato più rilevante è che questo nuovo prodotto ha dato una spinta agli snack salati nel suo complesso, quantificabile in un aumento del 10% della produzione totale. La novità del pack in cartone tubolare, l'introduzione primaria nel mondo giovanile ed in seguito nella distribuzione moderna e la comunicazione pubblicitaria ne hanno fatto, in poco tempo, un fenomeno di brand-icona.
    Proprietà
    Pringles è un marchio di proprietà della multinazionale Procter & Gamble, 619 Central Avenue, 45202 Ohio Cincinnati USA
    Multinazionale di origine statunitense che opera in più di 140 paesi.
    Fatturato: 76.000 miliardi. Impiegati: 110.000 persone

    Altre marche o prodotti
    Eukanuba, Infasil, Intervallo, Lines, Tampax, Infasil, Keramine H, Pantene, Oil of Olaz, Az, Infasil, Infasil intimo, Lines Lei, Camay, Topexan, Noxzema, Linidor, Pampers, Bounty, Tempo, Lenor, Ariel, Bolt, Dash, Nelsen, Ace, Baleno, Mastro Lindo, Mister Verde, Spic & Span, Tuono, Viakal, Ace gentile, Pringles. (fonte: Nuova guida al consumo critico)
    Ulteriori informazioni
    - Dal 1977 negli Stati Uniti utilizza come sostituto dell'olio un prodotto chimico privo di calorie. E' stato accertato che (nonostante l'autorizzazione della Food & Drug Administration), la sua assunzione può causare spiacevoli effetti collaterali: disturbi gastrointestinali, con crampi ed effetti lassativi, diarrea. (fonte: ethical Consumer)
    - La rivista "Earth Island Journal" e la guida "GM Free" informano che le patatine Pringles sono prodotte con ingredienti transgenici
    - Procter & Gamble è attualmente oggetto di un boicottaggio su scala mondiale organizzato da "BUAV" e "PETA" a causa delle vivisezioni sugli animali. (fonte: Ethical Consumer)
    - Procter & Gamble fa parte dell'associazione americana "Business Round Table" che è nata con il preciso scopo di fare una forte pressione politica per far compiere scelte economiche favorevoli alle grandi imprese. (fonte:Equonomia)
    - Procter & Gamble è elencata tra le prime società che finanziano sedicenti associazioni ambientaliste create per difendere tesi favorevoli alle imprese. (fonte: Consumer Currents)
    - Procter & Gamble è ritenuta una delle maggiori produttrici di rifiuti del mondo. (fonte: Nuova guida al consumo critico)
    - Nel 1996 una fuoriuscita di oli minerali nello stabilimento irlandese di Nenagh ha contaminato molti pozzi circostanti provocando seri problemi alla popolazione locale. (fonte: Ethical Consumer)
    --== The fun begins when the road ends ==--
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #3475420
    Se fai POP non fai più STOP
    Once you make POP you can't STOP
    A questo mondo ciò che conta é... LOVE & PEACE!!!!

    "The clash of honour call, I will stand when others fall... Open magic doors... THEY WILL KNOW THE POWER OF MY SWORD!!!"

    <------Tenuta 1400, Volterra. Ruppi una spada e rischiai di ferire il pu
  3.     Mi trovi su: Homepage #3475421
    Freeweed ha scritto:
    La novità del pack in cartone tubolare, l'introduzione primaria nel mondo giovanile ed in seguito nella distribuzione moderna e la comunicazione pubblicitaria ne hanno fatto, in poco tempo, un fenomeno di brand-icona.
    Per il resto sono d'accordo con DI_EMME (ma avevamo già affrontato la questione in altro 3D, ma non ricordo + quale).
    SUl fatto che sia una novità, io, viaggiatore da Eurostar, sono anni che trovo le CHIPSLETTEN alla paprika sul treno. Sono prodotti allo stesso modo (credo siano tedeschi), ma non avevano avuto la diffusione ed il marketing delle pringles.
    Se mi sbaglio frustatemi...
    Visto che molti usano la propria foto, io ci metto la mia. Non sono bello?
  4.     Mi trovi su: Homepage #3475424
    Tutto verissimo ed è il tipico prodotto marketing ed è assolutamente ovvio che abbiano avuto il successo che hanno visto il battage pubblicitario per il resto tutto è abbastanza copiato e migliorato come il tubolare che esisteva con chipsletten (prodotto di Bahlsen società specializzata in prodotti dolciari) che tra l'altro ha cambiato nome da poco (acc. non mi ricordo più come) se guraadi tutti i brand di proprietà di P&amp;G ti renderai conto di come siano tutti fenomeni di vendite nei vari comparti e di come siano stati lanciati e supportati scientificamente tutto corrisponde a precisissime stategie di marketing dal packaging al logo, dal posizionamento alto (sono tutti premium price) alle campagne pubblicitari, dalla scelte distributive all'immagine/icona.
    Sono strategie che usano tutte le grandi multinazionali non mi scandalizza più tanto anche se ovviamente non approvo certe scelte ci sono stati altri casi clamorosi che hanno coinvolte altre multinazionali del food, del tabacco (caso limite ma per certi versi paragonabile), all'abbigliamento sportivo.
    Tant' quant' good good cchiù black da midnight nun pò venì!!
  5. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3475425
    Nel frattempo con tutto questo gran parlare, sono andato a prendere la musta dei taralli (che mi sto gustando alla faccia del signor Pringles :DD)
    Mmmmm, deliziosi tarallini bolliti al vino bianco e seme di finocchio. Fragranti, saporiti, sublimi questi "Fior di Puglia"...mmmmmmmm
    :DD :DD :DD
    Alla faccia del marketing
  6. ehm...  
        Mi trovi su: Homepage #3475426
    Freeweed ha scritto:
    Pringles è un estruso (sfoglie di patate per la precisione) che, dal momento della sua pubblicizzazione, ha fatto registrare un boom al segmento in volume del 50%. Il dato più rilevante è che questo nuovo prodotto ha dato una spinta agli snack salati nel suo complesso, quantificabile in un aumento del 10% della produzione totale. La novità del pack in cartone tubolare, l'introduzione primaria nel mondo giovanile ed in seguito nella distribuzione moderna e la comunicazione pubblicitaria ne hanno fatto, in poco tempo, un fenomeno di brand-icona.
    Non a caso Procter & Gamble è classificata come una tra le otto multi più dannose al mondo ed è già da tempo oggetto di boicottaggio *ufficiale*
  7.     Mi trovi su: Homepage #3475427
    di_emme ha scritto:
    ...quando si compra qualcosa si esprime un "voto"... ricordatevi che anche un singolo acquisto è importante...
    Bè per qualche tempo la Barilla era posseduta al 51% da una società costruttrice di mezzi militari (in Germania) ... ogni spaghettata con gli amici a mezzanotte era, per il 51%, un aiuto alla produzione di armi.

    Comunque le onion & cream sono veramente una goduria sintetica.

    Domattina presto quando entro in F.E.D. alzo i tassi per la Procter £ Gamble di 6 punti.
    He sometimes keeps one hand in his pocket, jingling a fraction of the $133,500 he makes every year.
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #3475429
    <--Sole---> ha scritto:
    Bah, tanto le Pringles non mi sono mai piaciute più di tanto. Ricordo qui un bellissimo thread (erano gli albori del forum) sulle patatine...
    Cmq San Carlo Rulez. (Patatina-War)
    Wah hah hah hah, "Patatina-War" :DD:DD:DD:DD:DD...
    A me piacciono sia le Pringles che San Carlo :)...

    Voglio un sacchetto di "Due a Due" in questo momento :DD...

    [Modificato da linkadvance il 10/12/2001 18:23]
    linkadvance
  9. Deo Gratias  
        Mi trovi su: Homepage #3475431
    <--Sole---> ha scritto:
    Bah, tanto le Pringles non mi sono mai piaciute più di tanto. Ricordo qui un bellissimo thread (erano gli albori del forum) sulle patatine...
    Cmq San Carlo Rulez. (Patatina-War)
    LOL! Me lo ricordo come fosse ieri...in più era affiancato dal Topic bibite wars, con l'apposita sottosezione "birra-rulez!"
    :DD :DD
    :)
    Proud member of Outcast.it
  10. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3475432
    monrob2 ha scritto:
    Per il resto sono d'accordo con DI_EMME (ma avevamo già affrontato la questione in altro 3D, ma non ricordo + quale).
    SUl fatto che sia una novità, io, viaggiatore da Eurostar, sono anni che trovo le CHIPSLETTEN alla paprika sul treno. Sono prodotti allo stesso modo (credo siano tedeschi), ma non avevano avuto la diffusione ed il marketing delle pringles.
    Se mi sbaglio frustatemi...
    Hey!!! Le Chipsletten alla paprika le ho mangiate anch'io qualche anno fa!!!
    CMQ preferisco le patatine "vere" (anzi, Patatiney Very).. Un paio di giorni fa la mia ragassa mi ha comprato (ad un discount qua vicino) un bel sacchettone da 200g e l'ha pagato 950 lire!! Altro che San Carlo!
    Ed erano buone, belle OLEOSE e INZACCHERANTI e non c'era tutto quel sale che mettono nelle S.Carlo.

  PATATINE PRINGLES (queste sconosciute?)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina