1.     Mi trovi su: Homepage #3477945
    Magari ci vorrà un po più tempo che col DC ma temo proprio che anche Nintendo conoscerà la piaga della pirateria, speriamo che ciò nn rappresenti l'inizio della fine per la casa di Mario. Nn dimentichiamoci che anche se Sony perdeva soldi da una parte coi cd copiati, li riguadagnava dall'altra beccandosi i proventi dall'uso della tecnologia Compact Disc della quale possiede i diritti di brevetto insieme a Philips e Matshushita mi pare...uhm per cui, visto che Nintendo è candida e pura potrebbe nn aver colto i sottili giochi di mercato che speculano sul mondo dei videogiochi :)
    Morale: a Miyamoto interessa ancora creare videogiochi, agli altri...basta che ci stanno i soldi!
    Consiglio: sostenete la Nintendo perchè è l'ultima azienda rimasta che ha iniziato a fare videogiochi per passione, diciamo che è la Aston Martin dei videogames :)
    Obbligo: Credere, Obbedire, Combattere!
    aaarrrggghhhh ora posso andare a dormire, CLICK!
    "Vendo queste belle giacchette" (Guybrush Threepwood)
  2.     Mi trovi su: Homepage #3477946
    LordYupa ha scritto:
    Magari ci vorrà un po più tempo che col DC ma temo proprio che anche Nintendo conoscerà la piaga della pirateria, speriamo che ciò nn rappresenti l'inizio della fine per la casa di Mario. Nn dimentichiamoci che anche se Sony perdeva soldi da una parte coi cd copiati, li riguadagnava dall'altra beccandosi i proventi dall'uso della tecnologia Compact Disc della quale possiede i diritti di brevetto insieme a Philips e Matshushita mi pare...uhm per cui, visto che Nintendo è candida e pura potrebbe nn aver colto i sottili giochi di mercato che speculano sul mondo dei videogiochi :)
    Morale: a Miyamoto interessa ancora creare videogiochi, agli altri...basta che ci stanno i soldi!
    Consiglio: sostenete la Nintendo perchè è l'ultima azienda rimasta che ha iniziato a fare videogiochi per passione, diciamo che è la Aston Martin dei videogames :)
    Obbligo: Credere, Obbedire, Combattere!
    aaarrrggghhhh ora posso andare a dormire, CLICK!
    Sony con playstation ha guadagnato
    1)dalla vendita delle console e accessori
    2)dalle royality dei giochi di terze parti
    2)perchè non era uno svilppatore di primo piano e quello che perdeva non vendendo CD originali li guadagnava con la vendita dei cd pirata dei quali possiede i diritti però solo assieme a Philips e non panasonic(Matshushita in giappone)

    poi non penso che a Miyamoto non piacciano i soldi altrimenti li potrebbe anche regalare i giochi no
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece
  3. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3477947
    LordYupa ha scritto:
    Magari ci vorrà un po più tempo che col DC ma temo proprio che anche Nintendo conoscerà la piaga della pirateria, speriamo che ciò nn rappresenti l'inizio della fine per la casa di Mario. Nn dimentichiamoci che anche se Sony perdeva soldi da una parte coi cd copiati, li riguadagnava dall'altra beccandosi i proventi dall'uso della tecnologia Compact Disc della quale possiede i diritti di brevetto insieme a Philips e Matshushita mi pare...uhm per cui, visto che Nintendo è candida e pura potrebbe nn aver colto i sottili giochi di mercato che speculano sul mondo dei videogiochi :)
    Morale: a Miyamoto interessa ancora creare videogiochi, agli altri...basta che ci stanno i soldi!
    Consiglio: sostenete la Nintendo perchè è l'ultima azienda rimasta che ha iniziato a fare videogiochi per passione, diciamo che è la Aston Martin dei videogames :)
    Obbligo: Credere, Obbedire, Combattere!
    aaarrrggghhhh ora posso andare a dormire, CLICK!
    Nessuno fa le cose solo per passione.
  4.     Mi trovi su: Homepage #3477949
    cmq Nintendo fino ad ora ha i Pokemon per fare soldi , per i giochi penso possiamo stare ancora tranquilli dal vedere certe porcate oramai sempre piu diffuse . Ho sempre pensato che alla fin fine i Pokemon non siano un 'idea sbagliata , almeno portano il denaro e la tranquillità a Myiamoto per far quello che vuole , cioè capolavori... :)
  5.     Mi trovi su: Homepage #3477951
    Una curiosità ma Miyamoto quanti anni ha? :)
    Linkadvans: Nick tu sei l'utente più arrogante e antipatico del Forum!! Mi hai letteralmente rotto le balle! Sono già uscito due volte di casa per andare a cercarmi un lavoro cosa credi eh? Perchè non impari a stare zitto invece
  6. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3477952
    LordYupa ha scritto:
    Magari ci vorrà un po più tempo che col DC ma temo proprio che anche Nintendo conoscerà la piaga della pirateria, speriamo che ciò nn rappresenti l'inizio della fine per la casa di Mario. Nn dimentichiamoci che anche se Sony perdeva soldi da una parte coi cd copiati, li riguadagnava dall'altra beccandosi i proventi dall'uso della tecnologia Compact Disc della quale possiede i diritti di brevetto insieme a Philips e Matshushita mi pare...uhm per cui, visto che Nintendo è candida e pura potrebbe nn aver colto i sottili giochi di mercato che speculano sul mondo dei videogiochi :)
    Morale: a Miyamoto interessa ancora creare videogiochi, agli altri...basta che ci stanno i soldi!
    Consiglio: sostenete la Nintendo perchè è l'ultima azienda rimasta che ha iniziato a fare videogiochi per passione, diciamo che è la Aston Martin dei videogames :)
    Obbligo: Credere, Obbedire, Combattere!
    aaarrrggghhhh ora posso andare a dormire, CLICK!
    oh LordYupa, caro il mio vecchio caprone di alta quota, ho riesumato il mio vecchio acconto qui ahime dimenticato, quindi d'ora in poi, stai attento a quello che scrivi, e non trattare argomenti che tirino in ballo la passione per i videogames gia da me trattati ere addietro, sotto il nostro solito punto di vista da redattori vecchi falliti sentimentali maledetti nostalgici :° :° :°

    e cmq da buon maledetto nostalgico, rileggevo un po di vecchie riviste(cosa che ogni tanto faccio per capire, per capirmi e per vedere se sono cambiato e invecchiato io o se è cambiato il mondo dei videogames e tutto quello che vi gira attotno) vi riporto 2 righe da un kappa di luglio agosto 1992 che in fin dei conti mi fanno sorridere e capire che in realtà 10 anni fà non era poi tanto diverso da oggi:

    ".... quello che però mi fa veramente uscire di senno è leggere di gente che scrive: "ho un 486 con tremila Mhz o un Neo Geo con venti giochi, oppure ancora un Amiga 3000 con due CD-ROM e non mi diverto + come quando avevo il mio Vic 20". .... Imparate ad apprezzare quello che avete....."

    meditate gente meditate.... anzi non meditate poi tanto... l'unica differenza è che 15 anni fà, se andavi dal giornalaio potevi comprarti la tua cassetta pirata per msx e c64, oggi l'FBI al posto di pensare al terrorismo e ad una guerra in corso, non contento di un bin laden che gli sfugge da sotto il naso, se la prende con ragazzi e ragazzini che distribuiscono software pirata.....

    non vado avanti ognuno faccia le sue considerazioni, io un mio modo di vedere ce l'ho, non mi va di parlarne qui, non ho il tempo e poi non credo sia neanche il caso. e non vado avanti sennò è capace che come al solito mi esce il solito papiro di 6-8 pagine, cosa riservata solo a recensioni di alto calibro come un monkey2 :P :P :P

    sayonara

    Kbox Aaaayeah!!!

    [Modificato da LupoPazzo il 18/12/2001 13:13]
  7. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3477953
    LordYupa ha scritto:
    Magari ci vorrà un po più tempo che col DC ma temo proprio che anche Nintendo conoscerà la piaga della pirateria, speriamo che ciò nn rappresenti l'inizio della fine per la casa di Mario. Nn dimentichiamoci che anche se Sony perdeva soldi da una parte coi cd copiati, li riguadagnava dall'altra beccandosi i proventi dall'uso della tecnologia Compact Disc della quale possiede i diritti di brevetto insieme a Philips e Matshushita mi pare...uhm per cui, visto che Nintendo è candida e pura potrebbe nn aver colto i sottili giochi di mercato che speculano sul mondo dei videogiochi :)
    Morale: a Miyamoto interessa ancora creare videogiochi, agli altri...basta che ci stanno i soldi!
    Consiglio: sostenete la Nintendo perchè è l'ultima azienda rimasta che ha iniziato a fare videogiochi per passione, diciamo che è la Aston Martin dei videogames :)
    Obbligo: Credere, Obbedire, Combattere!
    aaarrrggghhhh ora posso andare a dormire, CLICK!
    oh LordYupa, caro il mio vecchio caprone di alta quota, ho riesumato il mio vecchio acconto qui ahime dimenticato, quindi d'ora in poi, stai attento a quello che scrivi, e non trattare argomenti che tirino in ballo la passione per i videogames gia da me trattati ere addietro, sotto il nostro solito punto di vista da redattori vecchi falliti sentimentali maledetti nostalgici :° :° :°

    e cmq da buon maledetto nostalgico, rileggevo un po di vecchie riviste(cosa che ogni tanto faccio per capire, per capirmi e per vedere se sono cambiato e invecchiato io o se è cambiato il mondo dei videogames e tutto quello che vi gira attotno) vi riporto 2 righe da un kappa di luglio agosto 1992 che in fin dei conti mi fanno sorridere e capire che in realtà 10 anni fà non era poi tanto diverso da oggi:

    ".... quello che però mi fa veramente uscire di senno è leggere di gente che scrive: "ho un 486 con tremila Mhz o un Neo Geo con venti giochi, oppure ancora un Amiga 3000 con due CD-ROM e non mi diverto + come quando avevo il mio Vic 20". .... Imparate ad apprezzare quello che avete....."

    meditate gente meditate.... anzi non meditate poi tanto... l'unica differenza è che 15 anni fà, se andavi dal giornalaio potevi comprarti la tua cassetta pirata per msx e c64, oggi l'FBI al posto di pensare al terrorismo e ad una guerra in corso, non contento di un bin laden che gli sfugge da sotto il naso, se la prende con ragazzi e ragazzini che distribuiscono software pirata.....

    non vado avanti ognuno faccia le sue considerazioni, io un mio modo di vedere ce l'ho, non mi va di parlarne qui, non ho il tempo e poi non credo sia neanche il caso. e non vado avanti sennò è capace che come al solito mi esce il solito papiro di 6-8 pagine, cosa riservata solo a recensioni di alto calibro come un monkey2 :P :P :P

    sayonara

    Kbox Aaaayeah!!!
  8. The Bot
    The Bot  
        Mi trovi su: Homepage #3477955
    ragazzi e ragazzini che vendono giochi pirati?
    scusa ma dove vivi?
    senza offesa ma mi sembra che la cosa sia un tantino
    più evoluta.
    non posso dire di amare la pirateria.
    l`utilità di avere un bel cd con una scritta nera qual`è?
    dato che lavoro posso tranquillamente permettermi due - tre o quattro giochi
    al mese...certo potrei comprarmene 10-20...ma a che prezzo?
    tralasciando il fatto che si tratta pur sempre di rubare, che me ne
    faccio di un bel cd dorato con una bella scritta in nero..
    deprimente per me...
    sai che ti dico..preferisco giocare ad un gioco scelto con cura e comprato
    con fatica che a una decina messi lì, nell`armadio, che prenderò in mano si o no una o due
    volte...
    posso rinunciare ad un gioco che non merita...
    pirateria non è videogiocare...

    per il cubo è già fatta...un mio amico fa già girare i giochi copiati...
    la pirateria fatta da ragazzini? si come no....
  9.     Mi trovi su: Homepage #3477956
    Lucael ha scritto:
    Nessuno fa le cose solo per passione.
    almeno si impegnano per farcelo credere... anche sè ho i miei dubbi che Myamoto sia uno che pensa solo ai soldi , perchè se fosse stato così non avrebbe mai fatto certe scelte anche contro corrente e poi non condannerei Nintendo se avesse qualche comportamento di interesse , dopotutto senza soldi oggi non si respira più nemmeno l' aria... :(
  10.     Mi trovi su: Homepage #3477957
    Lucael ha scritto:
    Nessuno fa le cose solo per passione.
    Mi spiace contraddirti ma c'è ancora chi mette la passione al primo posto. Bada nn ho detto che la passione sia tutto, Miyamoto deve pur sfamare i suoi pargoli! Cmq si può rimanere nel mercato anche nn omologandosi! Ti porto l'esempio degli Aerosmith e degli Iron Maiden: i primi sono diventati pop per spillar soldi pure a chi il metal nn lo ascoltava, i secondi invece hanno ricacciato un album nel 2000 che è puro Heavy Metal anni '80!!! Eppure ha venduto tantissimo tra gli APPASSIONATI...che poi sono quelli che nn ti abbandonano mai. ATARI MAGARI :°
    "Vendo queste belle giacchette" (Guybrush Threepwood)
  11. Demotivato dal troppo entusiasmo  
        Mi trovi su: Homepage #3477958
    LordYupa ha scritto:
    Mi spiace contraddirti ma c'è ancora chi mette la passione al primo posto. Bada nn ho detto che la passione sia tutto, Miyamoto deve pur sfamare i suoi pargoli! Cmq si può rimanere nel mercato anche nn omologandosi! Ti porto l'esempio degli Aerosmith e degli Iron Maiden: i primi sono diventati pop per spillar soldi pure a chi il metal nn lo ascoltava, i secondi invece hanno ricacciato un album nel 2000 che è puro Heavy Metal anni '80!!! Eppure ha venduto tantissimo tra gli APPASSIONATI...che poi sono quelli che nn ti abbandonano mai. ATARI MAGARI :°
    La musica è diversa dai videogiochi, soprattutto per la direzione che i VG hanno preso con il passaggio dai 16 ai 32 bit e con il fenomeno PlayStation.

    In breve, fare un videogioco oggi costa TANTO. Esempio:
    MGS2 = circa 10 milioni di Dollari.

    Quindi, non è più possibile puntare in modo intensivo al mercato degli hardcore gamer (la cerchia ristretta dei puristi) in quanto per creare un VG al passo coi tempi, che sia un capolavoro o una vaccata, sono necessari cmq una valanga di soldi. E gli hardcore gamer invece sono pochi, di certo non abbastanza a tenere in vita una eventuale software house che punti solo a questo settore.

    La prova concreta ce l'ha data SEGA: tonnellate di ottimi giochi per il Dreamcast, quasi nessuna soddisfazione sul lato vendite. E diversi titoli (Jet Set Radio, Shenmue) di certo sono stati concepiti con passione.
  12.     Mi trovi su: Homepage #3477959
    aleZ ha scritto:
    La musica è diversa dai videogiochi, soprattutto per la direzione che i VG hanno preso con il passaggio dai 16 ai 32 bit e con il fenomeno PlayStation.

    In breve, fare un videogioco oggi costa TANTO. Esempio:
    MGS2 = circa 10 milioni di Dollari.

    Quindi, non è più possibile puntare in modo intensivo al mercato degli hardcore gamer (la cerchia ristretta dei puristi) in quanto per creare un VG al passo coi tempi, che sia un capolavoro o una vaccata, sono necessari cmq una valanga di soldi. E gli hardcore gamer invece sono pochi, di certo non abbastanza a tenere in vita una eventuale software house che punti solo a questo settore.

    La prova concreta ce l'ha data SEGA: tonnellate di ottimi giochi per il Dreamcast, quasi nessuna soddisfazione sul lato vendite. E diversi titoli (Jet Set Radio, Shenmue) di certo sono stati concepiti con passione.
    Giustissimo...
    Però mr. Myiamoto è abbastanza ricco da poter privilegiare il lato
    artistico delle sue creazioni piuttosto che quello meramente commerciale(in
    una vecchia intervista si paragonava a Cezanne per la volontà di
    stupire sempre chi fruisce delle sue opere).Ed anche Nintendo è
    abbastanza florida economicamente ( a differenza di Sega, purtroppo ) da mettere il genio al primo posto, anche perchè la
    grande N , che non è esattamente una società no profit, dal genio
    dei suoi uomini migliori ha sempre ricavato , e continuerà a farlo, spero , un mucchio di quattrini. E' vero che a volte si fanno i soldi con prodotti scarsi, ma è anche vero che se ne fanno
    molti di più con i capolavori... ergo , unire qualità e soldi
    non è poi così difficile.

  Anche GameCube a rischio Traxdata

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina