1. next  
        Mi trovi su: Homepage #3491747
    Thomas Tippl di Activision Blizzard ha dichiarato al sito britannico MCV che l'ormai avvenuta fusione non avrà alcuna influenza negativa sulla stessa Blizzard, ovvero che non sono previsti tagli al personale per gli sviluppatori di World of Warcraft, attualmente al lavoro anche sui prossimi capitoli di StarCraft e Diablo. La rassicurazione è motivata dal fatto che ormai da tempo si vocifera di una ristrutturazione in corso per i due publisher ...

  [Notizia World of Warcraft: Wrath of the Lich King] Nessun licenziamento in casa Blizzard

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina