1. brink  
        Mi trovi su: Homepage #3509565
    No, non si tratta di una pillola o di una operazione strana che ti permetta di effettuare il passaggio da un sesso all'altro...parlo di cosmesi.
    Nel mondo in cui lavoro (farmacista) ho notato che negli ultimi anni c'è stato un aumento esponenziale dei prodotti cosmetici venduti nella fascia strettamente maschile.
    Ora, nemmeno io mi sottraggo all'equazione, soprattutto perchè ci si deve presentare in una "certa qual maniera", ma a volte ci sono situazioni paradossali, per non dire eccessive.

    Secondo voi è frutto del bombardamento mediatico, delle donne a cui non piace il "maschio vero" o è semplicemente una naturale evoluzione dei tempi.

    Per intenderci prima e ancora oggi gli strumenti necessari erano: lametta, schiuma da barba (se ci sono ,altrimenti vai di macchinino tosaerba), bagno schiuma e shampoo del megastore (meglio un 2 in 1) ed eventualmente un po' di profumo, ma giusto una spruzzatina.

    Ora aldila dell'igiene quotidiana ci sono i prodotti per questo, per quello e per quel punto lì.
    Non dico che siano inutili ma nella fascia che va dai 19 ai 40 anni inoltrati la spesa media per la cura della persona è salita in modo vertiginoso.
    Oggi per esempio ho venduto ben 4 confezioni di prodotti per le occhiaie, un concetrato fortificante per i capelli ad uno che sembrava tarzan e altre 3 menate per luoghi non limitrofi che non ha senso dire.

    Non mettiamoci poi gli integratori "slim" e gli elettrostimolatori, lì altro che fornaio e il pane, vanno decisamente di più...
    Non esiste silenzio senza rumore, non esiste distanza senza averla percorsa
    Semplicemente sono l'anima più nera ed ottimista del forum.
    /|\ il DISCOTECALLARO di Nextgame /|\
  2.     Mi trovi su: Homepage #3509566
    Ma anche sotto i 19 anni! Ho un sacco di amici che si mettono fondotinta, copriocchiaie (certe volte fanno delle impopacchiature che son più orribili della loro nonna ) e vanno dall'estesista!
    Per fortuna mamma e papà hanno fatto bene il loro lavoro, e sto apposto con il mio Wilkinson 4 e il docciashampoo Conad

    EDIT: E quelli che si fanno la ceretta sulle gambe? Vabè quella è giustificabile per via del fatto che questi miei compagni con le gambe depilate giocano a calcio e con i parastinchi e calzettoni possono dar fastidio...

    [Modificato da ambaradam il 17/08/2008 00:18]

    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  3.     Mi trovi su: Homepage #3509568
    Credo che in un uomo che cura il proprio corpo, senza esagerare, un po' oltre il semplice "presentarsi in modo ordinato" non ci sia niente di male. Nel senso: se invece del bagnoschiuma a caso usa qualcosa di magari più profumato, se dopo la barba usa magari qualcosa per idratare la pelle, se gestisce la crescita incontrollata della peluria, se cura la forma fisica,... credo che vada benissimo. Poi va a scelta, ovvio. La cosa che invece non va bene è la solita esagerazione, e purtroppo se ne vede tanta. Una serie di prodotti inutili, depilazioni oltre ogni ritegno, cura fuori da qualsivoglia misura,... Tutto questo mi da abbastanza fastidio. E uomini tali non mi piacciono, decisamente.
    Per quanto mi riguarda, la mia cura personale si basa (oltre all'igiene personale) sul rasoio elettrico (coadiuvato da quello normale per eliminare ciò che resta), su un dopobarba idratante e lenitivo, sull'uso separato di shampoo e balsamo (ma senza andare a cercare cose strane), di bagnoschiuma magari profumati (ma questa è una mia mania...a un bagnoschiuma al cioccolato non riesco a resistere, lol), di un deodorante come un altro, di gel per fare una piccola acconciatura (ma molto semplice: capelli corti con crestina, oppure effetto spettinato), di depilazione (ma con semplice rasoio o forbicine, niente cose strane) di petto (ma ho tre peli in croce e li levo per decenza) e di zona pubica (ma molto di massima). Poi giusto un po' di palestra, ma proprio a tempo perso...son troppo pigro. Mi rendo conto di essere un po' distante dall'ideale di "maschio vero", però mi sembra comunque di non esagerare. Soprattutto: dall'esterno poco si nota di tutto ciò. E' più che altro un mio stare meglio con me stesso e mai un voler apparire qualcosa che non sono. E come voi critico chi supero un certo limite di decenza.

    Ampliando un po' il discorso, direi che, in generale, tutto si può descrivere dicendo che negli ultimi anni l'umanità ha perso una cosa fondamentale: la decenza. E il buon gusto.

    [Modificato da Maximus il 17/08/2008 00:23]

    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  4. brink  
        Mi trovi su: Homepage #3509703
    Maximus ha scritto:
    Credo che in un uomo che cura il proprio corpo, senza esagerare, un po' oltre il semplice "presentarsi in modo ordinato" non ci sia niente di male. Nel senso: se invece del bagnoschiuma a caso usa qualcosa di magari più profumato, se dopo la barba usa magari qualcosa per idratare la pelle, se gestisce la crescita incontrollata della peluria, se cura la forma fisica,... credo che vada benissimo. Poi va a scelta, ovvio. La cosa che invece non va bene è la solita esagerazione, e purtroppo se ne vede tanta. Una serie di prodotti inutili, depilazioni oltre ogni ritegno, cura fuori da qualsivoglia misura,... Tutto questo mi da abbastanza fastidio. E uomini tali non mi piacciono, decisamente.
    Per quanto mi riguarda, la mia cura personale si basa (oltre all'igiene personale) sul rasoio elettrico (coadiuvato da quello normale per eliminare ciò che resta), su un dopobarba idratante e lenitivo, sull'uso separato di shampoo e balsamo (ma senza andare a cercare cose strane), di bagnoschiuma magari profumati (ma questa è una mia mania...a un bagnoschiuma al cioccolato non riesco a resistere, lol), di un deodorante come un altro, di gel per fare una piccola acconciatura (ma molto semplice: capelli corti con crestina, oppure effetto spettinato), di depilazione (ma con semplice rasoio o forbicine, niente cose strane) di petto (ma ho tre peli in croce e li levo per decenza) e di zona pubica (ma molto di massima). Poi giusto un po' di palestra, ma proprio a tempo perso...son troppo pigro. Mi rendo conto di essere un po' distante dall'ideale di "maschio vero", però mi sembra comunque di non esagerare. Soprattutto: dall'esterno poco si nota di tutto ciò. E' più che altro un mio stare meglio con me stesso e mai un voler apparire qualcosa che non sono. E come voi critico chi supero un certo limite di decenza.

    Ampliando un po' il discorso, direi che, in generale, tutto si può descrivere dicendo che negli ultimi anni l'umanità ha perso una cosa fondamentale: la decenza. E il buon gusto.
     Ecco appunto mi riferisco anche al buon gusto.
    Il più delle volte la scelta ricade su prodotti decisamente inutili, costosi e che non hanno poi un effetto positivo sulla propria estetica.

    Poi una cosa che continuo a non capire, per quale razza di motivo il fondotinta?
    Non esiste silenzio senza rumore, non esiste distanza senza averla percorsa
    Semplicemente sono l'anima più nera ed ottimista del forum.
    /|\ il DISCOTECALLARO di Nextgame /|\
  5.     Mi trovi su: Homepage #3509714
    blackfluid ha scritto:
    Poi una cosa che continuo a non capire, per quale razza di motivo il fondotinta?
      Non ne ho proprio idea! Magari per coprire dei brufoli, ma esistono prodotti farmaceutici ben più adatti. O per coprire delle imperfezioni, ma mi sembra comunque una follia...
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  6. brink  
        Mi trovi su: Homepage #3509738
    Jeff ha scritto:
    Ben vengano balocchi e profumi, però sinceramente non capisco coloro che usano le creme idratanti e altre cavolate del genere.
    Ma non per fare una facile critica sul sesso, ma sul serio lo trovo inutile.
     Mah guarda, non mi trovo al livello delle nonne e delle bisnonne che usavano solo lavanda e saponette neutre, c'è da dire che non ne hanno mai avuto davvero bisogno di altri prodotti...
    Fatto sta che in alcuni casi l'uso spropositato della cosmesi diventa quasi una necessità.
    Mi spiego, capita non rare volte che la fanciulla o il fanciullo di turno abbiano problemi seri o semiseri di natura estetica (es. della sudorazione eccessiva, la pelle tempestata di fanalini rossi e via discorrendo); in quel caso allora posso giustificare l'uso di prodotti specifici non tanto per un'autostima personale, quanto per trovare una sensazione di benessere che viene trasmessa non solo a se stessi ma anche a chi si trova intorno a noi.

    Probabilmente il fatto che l'estetica sia lo specchio principale di tutto o meglio la prima cosa che per impatto visivo può colpirci, ha portato ad accentuare di più non solo l'attenzione del mercato ma anche delle persone che si sottopongono ad un microscopio continuo per apparire "belli".
    Non esiste silenzio senza rumore, non esiste distanza senza averla percorsa
    Semplicemente sono l'anima più nera ed ottimista del forum.
    /|\ il DISCOTECALLARO di Nextgame /|\
  7.     Mi trovi su: Homepage #3509762
    Si, lo usano per coprire i brufoletti, l'acne e i segni dovuto all'estesista (ti "ripulisce" la faccia, ma ti lascia i solchi rossi, a questo punto che ci vai a fare?)

    Ah, mi son dimenticato che alcuni si fanno persino le lampade

    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  8.     Mi trovi su: Homepage #3509769
    ambaradam ha scritto:
    Si, lo usano per coprire i brufoletti, l'acne e i segni dovuto all'estesista (ti "ripulisce" la faccia, ma ti lascia i solchi rossi, a questo punto che ci vai a fare?)
      Bah, io per i brufoli usavo la matita Normaderm della Vichy. Oltre all'effetto coprente, aveva soprattutto il pregio di agire come trattamento curante e di essere fatta apposta per il problema. Il fondotinta mi sembra una follia. Coprirà pure, ma secondo me può essere decisamente peggiorante per l'infiammazione. Senza contare che la suddetta matita veniva utilizzata solo sull'acne e quindi era certo meno schifosa da vedersi di una faccia di un ragazzino coperta da una maschera di fondotinta...
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  9. brink  
        Mi trovi su: Homepage #3509781
    ambaradam ha scritto:
    Si, lo usano per coprire i brufoletti, l'acne e i segni dovuto all'estesista (ti "ripulisce" la faccia, ma ti lascia i solchi rossi, a questo punto che ci vai a fare?)

    Ah, mi son dimenticato che alcuni si fanno persino le lampade

     Anche lì secondo me dipende dai casi, per esempio l'idea di essere abbronzati quando fuori la neve sta per sommergerti casa non ha senso, ma come fase preparatoria può starci prima di esporsi al primo sole (dove lì significa essere cotti a puntino).
    Io per esempio consiglio sempre di gettarsi sugli integratori al beta-carotene, ma solo in quella fase, punto e stop.
    Non esiste silenzio senza rumore, non esiste distanza senza averla percorsa
    Semplicemente sono l'anima più nera ed ottimista del forum.
    /|\ il DISCOTECALLARO di Nextgame /|\
  10.     Mi trovi su: Homepage #3509800
    Vedere le persone arancioni d'inverno fa ridere

    Ma per me non ha neanche senso farsi le lampade prima di andare al mare... Cioè penso che sarà sempre più bella un'abbronzatura naturale!
    Vendo amplificatore da 15 W Fender
    ed elli avea del cul fatto trombetta // La madre dei FDP è sempre incinta.
    LOOOO TOPIIIIIC for everyone, specie per i nuovi
    [EDITATO DALLO STAFF]
    Sorry for epilessia
  11. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #3509841
    ambaradam ha scritto:
    Vedere le persone arancioni d'inverno fa ridere

    Ma per me non ha neanche senso farsi le lampade prima di andare al mare... Cioè penso che sarà sempre più bella un'abbronzatura naturale!
     pensa che per me non ha nemmeno senso l'abbronzatura naturale. Non riesco ne riuscirò mai a cogliere il senso di doversi mettere ore al sole per ustionare la propria pelle, in modo che poi la sera si soffrà dal caldo e bruciore senza riuscire a dormire, si veda la pelle morta cadere con un effetto non proprio bello, ed in ultimo il rischio di beccarsi pure qualche malattia.
    Non a caso quando sono costretto dalla consorte ad andare a mare, mi ficco sotto l'ombrellone.
    Quando non c'è via di scampo, si impara a piangere con il sorriso sul voltoCosa c'è qui dentro? Mentre decidi ogni premio e ogni castigo,mentre decidi se son buono o son cattivo,fa che la morte mi trovi vivo,e se questo avverrà io ti prometto,che mille e mille volte ti avrò benedetto!
  12.     Mi trovi su: Homepage #3509896
    blackfluid ha scritto:
    No, non si tratta di una pillola o di una operazione strana che ti permetta di effettuare il passaggio da un sesso all'altro...parlo di cosmesi.
    Nel mondo in cui lavoro (farmacista) ho notato che negli ultimi anni c'è stato un aumento esponenziale dei prodotti cosmetici venduti nella fascia strettamente maschile.
    Ora, nemmeno io mi sottraggo all'equazione, soprattutto perchè ci si deve presentare in una "certa qual maniera", ma a volte ci sono situazioni paradossali, per non dire eccessive.

    Secondo voi è frutto del bombardamento mediatico, delle donne a cui non piace il "maschio vero" o è semplicemente una naturale evoluzione dei tempi.

    Per intenderci prima e ancora oggi gli strumenti necessari erano: lametta, schiuma da barba (se ci sono ,altrimenti vai di macchinino tosaerba), bagno schiuma e shampoo del megastore (meglio un 2 in 1) ed eventualmente un po' di profumo, ma giusto una spruzzatina.

    Ora aldila dell'igiene quotidiana ci sono i prodotti per questo, per quello e per quel punto lì.
    Non dico che siano inutili ma nella fascia che va dai 19 ai 40 anni inoltrati la spesa media per la cura della persona è salita in modo vertiginoso.
    Oggi per esempio ho venduto ben 4 confezioni di prodotti per le occhiaie, un concetrato fortificante per i capelli ad uno che sembrava tarzan e altre 3 menate per luoghi non limitrofi che non ha senso dire.

    Non mettiamoci poi gli integratori "slim" e gli elettrostimolatori, lì altro che fornaio e il pane, vanno decisamente di più...
          
    E vero,io sono una donna e ti dirò,non mi piacciono quelli che si depilano le sopracciglia e poi finiscono col sembrare effeminati,quelli che portano i pantaloni così bassi che gli si vede la mutanda firmata  oppure quelli che si fanno la manicure e mettono anche lo smalto trasparente...quelli proprio non mi piacciono!!
    Avevo un compagno di classe talmente "malato"dei suoi capelli,che ricordo aveva un tic.Ogni minuto buttava la testa all'indietro per aggiustarsi il ciuffo...non dimenticherò mai il rumore che fece,quando diede una capocciata nel muro... aveva sbagliato evidentemente il calcolo della distanza tra lui e il muro e il rumore fu proprio forte!!!
    Non li capisco e non mi piacciono molto gli uomini che oggi passano ore allo specchio per aggiustarsi il ciuffo (manco stessero partecipando a una gara per creare quello più alto del mondo ).Le lampade non vi dico...poi metton su quegli occhialoni a goccia e quelle magliette alla "Costantino"...tutti uguali,omologati...contenti loro...
  13. brink  
        Mi trovi su: Homepage #3509925
    Leda ha scritto:

    E vero,io sono una donna e ti dirò,non mi piacciono quelli che si depilano le sopracciglia e poi finiscono col sembrare effeminati,quelli che portano i pantaloni così bassi che gli si vede la mutanda firmata oppure quelli che si fanno la manicure e mettono anche lo smalto trasparente...quelli proprio non mi piacciono!!
    Avevo un compagno di classe talmente "malato"dei suoi capelli,che ricordo aveva un tic.Ogni minuto buttava la testa all'indietro per aggiustarsi il ciuffo...non dimenticherò mai il rumore che fece,quando diede una capocciata nel muro... aveva sbagliato evidentemente il calcolo della distanza tra lui e il muro e il rumore fu proprio forte!!!
    Non li capisco e non mi piacciono molto gli uomini che oggi passano ore allo specchio per aggiustarsi il ciuffo (manco stessero partecipando a una gara per creare quello più alto del mondo ).Le lampade non vi dico...poi metton su quegli occhialoni a goccia e quelle magliette alla "Costantino"...tutti uguali,omologati...contenti loro...
        Ecco aspettavo un commento da chi è "femmena vera"
    Ciò che hai scritto diciamo che rispecchia una fetta però molto piccola del gentil sesso.
    Intendiamoci non voglio partire dal presupposto che le donne abbiano colpa se gli uomini spesso arrivano a tanto, ma non ti pare che a volte siano proprio le prime a lamentarsi e indirettamente portano anche l'ometto a fare certe scelte estetiche?
    Commenti del tipo: "sembra una scimmia", "l'odore di sporco non mi piace", "tutti quei capelli mi danno fastidio e la sua barba mi pizzica da morire"...cioè sembra quasi che vogliano un'altra femmina ma con attributi diversi!

    L'uomo per questioni fisiologiche ed ormonali sarà sempre portato ad essere così, cioè più odorante, peloso e decisamente più attento alla questione capelli che cerca di tenersi fino all'ultimo, eppure nel 70% dei casi ho sentito che queste cose danno davvero fastidio


    Non esiste silenzio senza rumore, non esiste distanza senza averla percorsa
    Semplicemente sono l'anima più nera ed ottimista del forum.
    /|\ il DISCOTECALLARO di Nextgame /|\

  Lo voglio "femmena"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina